Vai al contenuto

Classifica

Contenuto Popolare

Mostra il contenuto con la massima reputazione di 25/08/2020 in tutte le aree

  1. Se esce solo su Series X, devono motivare la decisione. Devono fornire al giocatore il perché questo Halo girerà solo su SX. Con Ratchet & Clank (lato Sony) o con lo stesso The Medium, sappiamo il motivo, ma con Halo? Cioè, da quegli 8 minuti non c'è stato uno straccio di novità fronte gameplay, che possa farmi dire "Ok, capisco perché c'è bisogno di Series X". Quanto al discorso grafica, qui non dovrebbero avere problemi. In teoria, questo gioco dovrebbe essere trattato come si fa con i giochi PC, scalabili su hardware diversi. Chi gioca sul catorcio, quindi chi gioca a 720, 1080, 2K, 4K etc. Toglietevi dalla testa che sfrutteranno questo periodo per introdurre grosse novità al gameplay, perché da quel che è trapelato, punteranno giusto ad offrire al lancio il Ray-tracing, il 4K a 120fps ed il multiplayer. E, ovviamente, una rifinitura generale a tutto il gioco (miglioramento textures, annullamento popup etc). Detto ciò, trovo davvero incredibile come riesca a sabotarsi per fatti suoi Microsoft. La spari grande con frasi tipo "Se ci fosse stata l'E3, avremmo sbancato". Generi quindi aspettative smisurate, non solo per Halo, ma per tutto l'evento, che tutto è stato, fuorché strabiliante. Poi, aggiungiamo che i problemi di sviluppo ci sono evidentemente stati, soprattutto se vedi diverse figure in posizioni chiave, tra i quali il Creative Director, mollare la nave. Tranquillamente, con questo gioco potevano decidere di far slittare la presentazione, sfruttando anche il problema della situazione Coronavirus, per presentarlo in una forma decisamente migliore. E invece no, sono andati ugualmente all'attacco con roba che sa di vecchio ancor prima che esca. E come già dissi, il problema per me non fu tanto la grafica, quanto il gameplay o la stessa narrazione.
    2 punti
  2. John Junyszek, community manager per 343 Industries, ha smentito su Twitter le voci di corridoio che volevano Halo Infinite oggetto di grossi cambiamenti organizzativi, come la possibile cancellazione della versione Xbox One e lo spostamento al 2022. Non si tratta propriamente di una comunicazione ufficiale da parte di 343 Industries ma Junyszek fa parte dello staff e dunque le sue affermazioni, lavorando anche nell'ambito della comunicazione, devono essere prese in considerazione per il momento. "Stiamo vedendo un sacco di falsi leak emergere in giro, dunque non credete a tutto quello che si legge. Non ci sono piani di cambiare l'uscita programmata al 2021 o le piattaforme e dispositivi che stiamo supportando. Stiamo sviluppando Halo Infinite per essere il miglior gioco possibile su ogni dispositivo e piattaforma su cui è sviluppato".
    1 punto
  3. Unyshek ha confermato su Twitter che non ci sono piani per il rinvio del gioco al 2022 e per l'abbandono di Xbox One. https://twitter.com/Unyshek/status/1298334578721996801
    1 punto
  4. per la risoluzione / dimensione schermo di solito si fa così: 24" = FHD, per avere un buon rapporto di pixel per pollice stessa cosa per i 27" = QHD e 28" e passa = 4K poi cominciano i "problemi"... - per quanto riguarda le tecnologie dello schermo, di solito si usano pannelli VA o IPS (solo nell'ultimo periodo) per il mondo gaming. se dovessi uscire pazzo (come me) nel cercare la giusta combinazione alla fine il freesync lo si compensa con un "monitor normale" + "ricerca di settaggi che non sforino il refresh rate del monitor" -----> in pratica se io ho un monitor da 60Hz non cerco settaggi che producano 100 e passa fps perchè 40 vanno buttati... qui potremmo anche chiudere il capitolo monitor. purtroppo non ti so consigliare marche o modelli in particolare perchè vanno a gusti estetici soprattutto (es. colori o stand particolari più o meno pacchiani e pure con i led ultimamente) oltre che funzionali (es. regolazione altezza, inclinazione, rotazione...) però posso dirti che il mio riferimento è comprare monitor con almeno 2 HDMI (in realtà non ho mai visto 3 o + HDMI sui monitor) perchè così posso switchare velocemente da Xbox a PC ... se tu non hai questa necessità ovviamente punta direttamente altre cose... per dire il 4K o il freesync (se ci riesci entrambe le cose) a parità di risoluzione... stessa cosa la risoluzione... la mia distanza di visualizzazione è di 90 cm quando sto al PC (gioco/studio/lavoro) e compresa tra 120 e 150cm quando switcho l'hdmi su Xbox (non usare tastiera e mouse posso stare più lontano). queste distanze mi permettono di 1) non impazzire con gli occhi e impiegare troppo tempo per passare da es. angolo alto sx a angolo basso dx 2) vedere il 100% della risoluzione del mio monitor... in pratica ti può essere utile questa guida per capire come posizionarti nonostante io brami un Panasonic 4K OLED 55" per il 4K, su pc io sto tenendo sotto controllo questa bestiolina... se sei interessato al 4K comunque di base un pc per quella risoluzione ha questi componenti: CPU AMD Ryzen 3600 scheda madre B450 o B550 RAM 2x8GB DDR4 a 3600 MHz Disco primario ad alte prestazioni per OS e giochi: le schede madri B550 supportano lo standard PCIexpress 4.0 quindi ti servirebbe un SSD M2.NVME PCIexpress 4.0, consiglio almeno 500GB Disco di archiviazione a prestazioni standard: un normalissimo HDD classico su cui vai ad archiviare ad es. foto, musica, video... di solito si consigliano i Seagate o i Western Digital o i Toshiba, consiglio almeno 2TB, 1TB va bene solo se hai un disco esterno capiente... Alimentatore (o PSU in inglese se dovessi cercare recensioni in quella lingua) (forse uno dei pezzi più importanti del PC): basta un 650W, l'importante è che abbia "certificazione 80+ Gold", poi puoi scegliere quello che ti pare tra Seasonic ed Antec che sono i marchi migliori in commercio. wattaggi superiori sono inutili nell'80% dei casi... in ultimo c'è il Case per cui devi scegliere se avere o no un lettore dischi (alcuni case ne sono totalmente sprovvisti...) --> anche qui vanno a gusti (più o meno pacchiani), il problema è che dovresti trovare case con ottimi o eccellenti flussi d'aria (io all'epoca ho preso un Corsair Carbide 500R con ventola laterale da 200mm ad esempio, ma credo sia andato fuori produzione ora...) nel forum di Tom's Hardware (in cui ti consiglio di iscriverti...) consigliano Cooler Master, NZXT o Corsair di solito infine la scheda video... il tuo budget ti permette quasi sicuramente una 2080 super se non una 2080ti schede eccellenti per il 4Knel 90% dei giochi. il problema è che queste schede sono già fuori produzione in quanto il primo settembre usciranno le nuove serie 3000. in base all'aumento prestazionale che si sta sentendo in giro una 3070 dovrebbe finalmente riuscire a garantire ottimi FPS in QHD ed una 3080 dovrebbe darti qualcosa in più della "vecchia" 2080ti... se poi ti senti di SPENDERE tanto allora vai direttamente di 3080 Ti che quasi sicuramente permetterà grandi cose... sulla scorta di queste ultime informazioni io ti consiglio di valutare la configurazione all'incirca verso ottobre/novembre, quando saranno uscite le versioni customizzate dei produttori di GPU (brevemente una nVidia 3080 di Asus si chiamerebbe Asus RTX 3080 "suffisso vatteloapesca", io ad esempio ho una Asus GTX 780 Direct Cu II OC per farti capire...comunque se vai sul sito di Asus piuttosto che di Gigabyte o MSI capisci quello che intendo) una cosa a cui devi stare particolarmente attento però è la lunghezza in cm della GPU. ricorda che deve entrare nel case che scegli, quindi assicurati che il case abbia spazio. maggiore spazio = migliore circolazione d'aria = minore temperatura d'esercizio = minore stress di tutti i componenti = maggiore durata della macchina assemblata. per finire tocca comprare Windows 10 Pro e montare tutto cercando di gestire i cavi nel modo ottimale (io però mi sono fatto montare tutto in un negozio...)
    1 punto
  5. Non lo so... A quanto pare i devs a 343i sapevano da tempo che non c'è l'avrebbero fatta per il 2020, ma quelli del marketing li hanno pushati lo stesso fino all'ultimo secondo. Secondo me sarebbe stato doveroso posticipare l'annuncio nel momento stesso in cui era chiaro che il raytracing non ci sarebbe stato al debutto. Cioè, dai ora! Non mi potete dire che alcuni dei più grandi esperti di questa industria si son messi a creare un gioco con la grafica pensata per il pbr per poi presentarlo senza avere una illuminazione adatta per questo sistema. Nessuno a 343i avrebbe mai pensato che andasse bene cosi! Mi immagino il dev che parla a tizio caio del marketing. "Oh, Joe! Non c'è la fammo. Annuncia il posticipo, va!" "Ma va, fra! Dai che c'è ci riusciamo! Daje!" "No, Joe ascolta me. Non c'è la fammo!" "Ho appena fatto l'annuncio, andrà tutto liscio!" Almeno la mia esperienza con quelli della vendita è sempre stata cosi! Presumo con MS sia la stessa cosa, solo su scala larga. Molto più larga!
    1 punto
  6. 1 punto
  7. Call of Duty: Black Ops Cold War verrà presentato ufficialmente all'Opening Night Live con Geoff Keighley: l'appuntamento è fissato al 27 agosto alle 20.00, ora italiana. Sappiamo che la data del reveal ufficiale di Call of Duty: Black Ops Cold War corrisponde a mercoledì 26 agosto, dunque Activision potrebbe gestire la cosa in due maniere diverse. La prima ipotesi è che il gioco sarà protagonista il 26 agosto di un semplice teaser trailer, che rimandi a un trailer esteso per il giorno dopo, appunto nel corso dell'Opening Night Live. La seconda ipotesi è invece che il 26 agosto vedremo un primo trailer e il 27 agosto un video di gameplay: mancando tre mesi all'uscita del titolo, tale approccio appare del tutto plausibile.
    1 punto
×
×
  • Crea Nuovo...