Vai al contenuto

AngelDevil

Utenti
  • Numero contenuti

    32.912
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    396

Tutti i contenuti di AngelDevil

  1. AngelDevil

    The Crew 2

    Sta per arrivare un nuovo carico di contenuti! The Crew® 2 stagione 4 - episodio 2: The Contractor sarà disponibile per tutti i giocatori di The Crew® 2 dal 19 gennaio! In questo secondo episodio, scoprite vari nuovi modi di divertirvi con le consegne di questa quarta stagione. Approfittate da subito di una selezione esclusiva di veicoli e di un Motorpass nuovo di zecca. Ovviamente, durante tutto il nuovo episodio ci saranno anche i soliti bundle veicoli e vanity e i LIVE Summit settimanali.
  2. AngelDevil

    Chernobylite

    All in! Games e The Farm 51 lanciano oggi su console Monster Hunt, il primo di molti aggiornamenti di contenuti gratuiti previsti per Chernobylite. Inoltre, da oggi sarà disponibile su Xbox anche il pacchetto skin per armi a pagamento, "Terrore autunnale", pubblicato successivamente anche su PlayStation, dal 25 gennaio, al prezzo di soli €3,99. Inoltre, i giocatori su console potranno aggiornare Chernobylite con una "mega patch" che migliora i meccanismi del Black Stalker, in base al feedback dei giocatori, oltre a qualche altra correzione. L'aggiornamento "Monster Hunt" aggiunge tre nuovi tipi di mostri alla micidiale serie di sfide che ti aspettano nella Zona, e saranno davvero tosti. Patch
  3. AngelDevil

    Serie A TIM

    Landucci 2 partite 8 gol
  4. AngelDevil

    Serie Televisiva Preferita

    Netflix ha pubblicato il nuovo trailer di The Cuphead Show!, la serie TV animata basata sul gioco run&gun di Studio MDHR. Il filmato ha anche svelato la data di uscita: 18 febbraio 2022. La descrizione ufficiale della serie di Netflix è: "Basato sul pluripremiato videogioco che ha fatto irruzione sulla scena videoludica con uno splendido stile di animazione retrò, The Cuphead Show! è una serie comica che segue le disavventure uniche dell'adorabile e impulsivo furfante Cuphead e del suo cauto ma facilmente influenzabile fratello Mugman. Mentre i due perlustrano il loro surreale mondo - le Inkwell Isles - in cerca di divertimento e avventura, si guardano sempre le spalle a vicenda. A meno che non sia rimasto solo un biscotto, nel qual caso ogni tazza è per sé. The Cuphead Show! combina delizie nostalgiche, gag divertenti e una sana dose di paura, specialmente quando una nemesi ridicolmente strana, il Diavolo in persona, arriva sulla scena per giocare con i nostri eroi." 25 febbraio 2022
  5. Secondo quanto indicato da GSD e da VGC, Call of Duty Vanguard ha venduto nel Regno Unito il 36% in meno nel 2021 rispetto al precedente capitolo. Inoltre, pare essere il gioco della serie con il lancio peggiore degli ultimi 14 anni. Precisamente, GSD segnala che Call of Duty Vanguard ha venduto sì meno di Call of Duty Black Ops Cold War in UK, ma è comunque diventato il secondo più venduto, subito dietro a FIFA 22. Calcolando sia i dati fisici che quelli digitali, GSD spiega che nella settimana di lancio le vendite sono state del 40% inferiori rispetto al precedente titoli di COD. VGC afferma poi che, secondo i dati a sua disposizione, Call of Duty Vanguard è stato il COD con la peggior settimana di lancio degli ultimi 14 anni. Solo Call of Duty Modern Warfare del 2007 è stato in grado di fare peggio nella prima settimana. Passando agli USA, NPD afferma che Call of Duty Vanguard è il secondo gioco più venduto sia dell'anno 2021 che di novembre (mese di uscita), ma non è stato in grado di superare quanto fatto da Call of Duty Black Ops Cold War nello stesso periodo. Questa la classifica dei migliori lanci della saga nel Regno Unito: Black Ops (2010) Modern Warfare 3 (2011) Modern Warfare 2 (2009) Black Ops 2 (2012) Advanced Warfare (2014) WWII (2017) Black Ops 3 (2015) Ghosts (2013) Modern Warfare (2019) Black Ops Cold War (2020)
  6. AngelDevil

    Xbox Series X | S

    Phil Spencer è stato nominato CEO di Microsoft Gaming in seguito all'annuncio dell'acquisizione di Activision Blizzard. Si tratta di un'importante promozione per l'ormai ex capo della divisione Xbox, che ha colto l'occasione per scrivere una lettera ai dipendenti. "Bentornati dalle vacanze", ha scritto Spencer. "Per cominciare vorrei rignraziare tutti per il duro lavoro e la dedizione che hanno costruito questo business e questa comunità. Ovviamente l'annuncio di oggi dell'acquisizione di Activision Blizzard è incredibilmente eccitante, e infatti si tratta di una pietra miliare per la nostra azienda, il settore in cui operiamo e l'industria videoludica in generale." "Io e l'intero Gaming Leadership Team siamo profondamente entusiasti di questa opportunità. Abbiamo anche annunciato stamattina di aver superato i 25 milioni di abbonati a Xbox Game Pass fra console, cloud e PC: un grande risultato per tutto il Team Xbox." "Come giocatori e partner, tutti conosciamo quanto siano talentuosi e dediti gli studi di Activision Blizzard. I leggendari giochi e franchise creati da quella compagnia hanno deliziato milioni di persone per decenni. Unendoci possiamo accelerare la nostra missione di offrire la gioia e la comunità del gaming a tutti. Abbiamo la capacità e la possibilità di costruire semplicemente il migliore, più coinvolgente e divertente ecosistema di entertainment che si sia mai visto." "Microsoft è impegnata in un percorso di inclusione che riguarda tutti gli aspetti del gaming, che si tratti di impiegati o giocatori. Diamo grande importanza alle culture individuali all'interno degli studi, e crediamo anche che il successo creativo e l'autonomia vadano di pari passo con il trattare ogni persona con dignità e rispetto. Facciamo in modo che tutti i team e tutti i leader siano devoti a questo impegno. Vogliamo dunque estendere la nostra cultura di inclusione proattiva anche ai grandi team di Activision Blizzard." "Ci aspettiamo che questa acquisizione si concluda nell'anno fiscale 2023, fatto salvo l'arrivo di tutte le approvazioni. Non appena l'operazione sarà completata, il business di Activision Blizzard risponderà direttamente a me. Nel frattempo sappiamo che avrete tante domande: il Gaming Leadership Team e io non vediamo l'ora di rispondere al meglio nel prossimo Monthly Gaming Update, il 26 gennaio. Potete inviare le vostre domande adesso in maniera anonima oppure postarle sul nostro Team Xbox Yammer." "Come ha detto anche Satya, ora sono il CEO di Microsoft Gaming. Questo cambiamento riflette l'incredibile lavoro che ognuno di voi sta facendo per creare il miglior ecosistema di intrattenimento di sempre. Come dirigenti sappiamo quanto sia entusiasmante ma anche difficile il lavoro che abbiamo davanti, dunque è fondamentale lavorare come un unico gruppo." "Per questo sono felice di annunciare che da oggi Jerret West, CMO della divisione Gaming, e il suo team marketing lasceranno la squadra di Chris Capossela per rispondere direttamente a me. Jerret continuerà comunque a far parte del leadership team di Chris e a gestire parti fodnamentali della divisione marketing di Microsoft incluse comunicazioni, media e consumer sales."
  7. AngelDevil

    Xbox Game Pass

    Dopo aver annunciato l'acquisizione di Activision-Blizzard per 70 miliardi di dollari, in grado di scuotere le dinamiche di mercato dei prossimi anni, Microsoft ha finalmente comunicato un nuovo dato ufficiale riguardante il numero degli abbonati a Xbox Game Pass. Negli scorsi mesi si è fatto un gran parlare del numero di iscritti al servizio di gaming on demand del colosso di Redmond, ed in molti casi le cifre erano frutto di voci di corridoio o speculazioni. A parlare, questa volta, è direttamente Microsoft, che ha confermato come Xbox Game Pass sia salito a quota 25 milioni di abbonati in tutto il mondo. La notizia è stata diffusa contestualmente alla conferma che d'ora in poi i giochi Activision-Blizzard saranno inclusi in Xbox Game Pass: "Offriremo il maggior numero possibile di giochi Activision Blizzard all'interno di Xbox Game Pass e PC Game Pass, inclusi i nuovi titoli e i giochi dall'incredibile catalogo di Activision Blizzard. Abbiamo anche annunciato oggi che Game Pass ha ora più di 25 milioni di abbonati. Come sempre, non vediamo l'ora di continuare ad aggiungere ancor più valore e fantastici giochi in Game Pass". Microsoft ha svelato ulteriori aggiunte al catalogo di Xbox Game Pass che saranno disponibili negli ultimi giorni di gennaio. Danganronpa: Trigger Happy Havoc Anniversary Edition (PC, Console, Cloud) – 18 gennaio Death’s Door (PC, Console, Cloud) – 18 gennaio Nobody Saves the World (PC, Console, Cloud) – 18 gennaio Hitman Trilogy (PC, Console, Cloud)) – 20 gennaio Pupperazzi (PC, Console, Cloud) – 20 gennaio Tom Clancy’s Rainbow Six Extraction (PC, Console, Cloud) – 20 gennaio Windjammers 2 (PC, Console, Cloud) – 20 gennaio Taiko no Tatsujin The Drum Master (PC, Console) – 20 gennaio Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege Deluxe Edition (PC) – 20 gennaio Giochi che verranno rimossi dal catalogo il 1° febbraio Nowhere Prophet Xenocrisis Cyber Shadow Prison Architect
  8. Il publisher Kalypso Media e lo sviluppatore australiano Torus Games hanno annunciato Matchpoint – Tennis Championships, un nuovissimo titolo che offre ai giocatori un’esperienza immersiva e autentica dedicata al tennis. Un coinvolgente trailer di annuncio offre una prima occhiata al simulatore di tennis e si focalizza su scenari realistici e reazioni dei giocatori nell’entusiasmante mondo del tennis. Utilizzando le giuste tattiche, il posizionamento intelligente dei giocatori e l’utilizzo dell’autentica fisica della palla che sono una parte centrale del gameplay, i giocatori potranno gareggiare in tornei di tennis e competizioni in tutto il mondo. In Matchpoint – Tennis Championships si combinano sofisticate animazioni dei personaggi e un controllo del giocatore senza precedenti, offrendo così un’esperienza realistica. Come un moderno gioco di tennis, Matchpoint – Tennis Championships promette un’esperienza di gioco dinamica e coinvolgente con un’ampia modalità carriera e un sistema di rivalità unico. Al momento del lancio in Matchpoint – Tennis Championships saranno integrate 16 famose stelle del tennis. Dall’attuale numero due della classifica mondiale Danill Medvedev – ad altri primi dieci giocatori classificati globalmente come Garbine Muguruza, Andrey Rublev, Casper Ruud e Hubert Hurkaczs. Sarà possibile selezionare anche altri famosi giocatori come Nick Kyrgios, Benoit Paire, Heather Watson, Hugo Gaston, Madison Keys, Victoria Azarenka, Carlos Alcaraz e Pablo Carreno Busta. Taylor Fritz, Amanda Anisimova e Kei Nishikori saranno disponibili al lancio e insieme a Garbine Muguruza e Danill Medvedev hanno espresso il loro entusiasmo per Matchpoint – Tennis Championships in due video: L’integrazione di brand sportivi e di moda come Uniqlo, Nike e Head, tutti presenti nel gioco e nell’equipaggiamento dei giocatori, aggiungerà un’atmosfera autentica in Matchpoint – Tennis Championships. Caratteristiche Principali Inizia il tuo viaggio in modalità giocatore singolo o multiplayer online. Una modalità carriera profonda con un sistema di classifica basato sul merito consente un matchmaking accurato e competitivo. Crea la tua stella del tennis in 3D. Scegli il tuo look e il tuo stile di gioco con una serie di opzioni di personalizzazione, comprese tecniche realistiche come il rovescio mancino o destro, a una mano o a due mani. Domina il campo come professionista di tennis. Matchpoint – Tennis Championships presenta 16 stelle del tennis internazionale nella vita reale del circuito professionistico, tra cui Nick Kyrgios, Kei Nishikori e Amanda Anisimova. Personalizza completamente il tuo atleta e i tuoi accessori. Il gioco include attrezzatura di tutti i marchi del tennis, tra cui UNIQLO, HEAD e molti altri, offrendo ai giocatori la possibilità di utilizzare la propria attrezzatura, dalle racchette all’abbigliamento. Sblocca equipaggiamento speciale vincendo partite competitive. Padroneggia tutti i colpi in grande stile. Determina l’esito di un incontro scegliendo la tecnica migliore per il momento: topspin, flat, lob o slice shot. Affronta avversari in partite locali o online: Sconfiggi avversari IA impegnativi o sfida i tuoi amici e rivali in un duello di tennis virtuale. Studia le mosse e le tattiche del tuo rivale. Osserva i tuoi avversari e conosci i loro punti di forza e di debolezza per ottenere un vantaggio tattico prima ancora di scendere in campo. La pratica rende perfetti: Assumi un coach personale per affinare le tue abilità. Migliora i tuoi punti di forza e diminuisci i tuoi punti deboli con un sistema di coaching in-game di moduli di allenamento individuali. Perfeziona le tue tattiche nelle modalità Practice e Training: Scopri vari minigiochi per affinare il tuo stile di gioco e diventare una forza da non sottovalutare in campo. Competi in luoghi spettacolari in tutto il mondo. Ogni campo ha le sue caratteristiche uniche; studia le tue arene di gioco e adatta il tuo gioco prendendo in considerazione l’erba, la terra battuta e i campi in cemento. Modalità Replay. Cattura gli incontri più feroci e i matchpoint decisivi su pellicola e studia i risultati per migliorare il tuo gioco. Matchpoint – Tennis Championships sarà disponibile nella Primavera del 2022 per PlayStation 4|5, Xbox One, Xbox Series X|S, PC e Nintendo Switch.
  9. AngelDevil

    Xbox Series X | S

    L'ecosistema Xbox necessita ancora di qualche miglioria, pertanto sul finire dello scorso anno a Jez Corden di Windows Central è venuta la brillante idea di chiedere direttamente ai giocatori quali sono gli aggiustamenti e le feature che desiderano maggiormente. Nel corso di queste settimane hanno risposto oltre 1.000 utenti, un campione certamente non vastissimo, ma comunque consistente e pescato nell'ambito di una comunità di gradi appassionati. Corden ha così scoperto che la fetta più consistente della torta, corrispondente al 17%, desidera dei miglioramenti alle funzionalità di registrazione video e cattura degli screenshot. Segue un 16% che lamenta problemi al sistema operativo e un 14% che invece spera in un maggior supporto agli studi giapponesi. Sono invece molto pochi i giocatori interessati alla VR, un settore nel quale la concorrenza sta invece puntando tantissimo. 17% - Problemi del Game DVR 16% - Personalizzazione e miglioramenti del sistema operativo Xbox 14% - Supporto agli sviluppatori giapponesi 12% - Miglioramenti ai giochi first party 8% - Miglioramenti al sistema degli Achievement 6% - Altro 6% - Problemi di localizzazione 5% - Piano Famiglia per Xbox Game Pass 4% - Problemi all'App Xbox 2% - Problemi al cross-play 2% - Miglioramenti alla qualità della retrocompatibilità su Xbox Series S 2% - Realtà Virtuale (VR) 2% - Lamentele sulla qualità del marketing
  10. WX, GX, CX, BX Era già stato messo.
  11. Scaricato tramite sito il nuovo firmware v05.20.07 Il firmware aggiunge in particolare anche sul C9 la nuova funzione Fine Tune Dark Areas, che permette di regolare manualmente i livelli del nero in Variable Refresh Rate.
  12. Dying Light 2: Stay Human si è mostrato nelle sue varie versioni console durante l'ultimo evento di presentazione Dying 2 Know, ma tra queste mancava la versione Xbox One base, tuttavia anche questa verrà presto mostrata da Techland, nel corso di gennaio 2022 a quanto pare. Nel corso della sesta e ultima puntata della serie di presentazioni Dying 2 Know dedicata al gioco in questione, abbiamo visto un video gameplay con modalità cooperativa e tutte le versioni console, ma per quanto riguarda le piattaforme Microsoft in particolare abbiamo visto le versioni Xbox Series X|S e Xbox One X, mentre mancava la versione Xbox One S o One base. La cosa non è passata inosservata agli utenti, ovviamente, che hanno chiesto spiegazioni a Techland. Il team ha risposto alla richiesta sul Discord ufficiale e ha riferito che il gameplay della versione Xbox One base verrà comunque mostrato nel corso di questo mese, anche se non c'è ancora una data precisa. Non solo, in generale "altro gameplay verrà mostrato questo mese", ha riferito Techland, anche per quanto riguarda la versione PS4, probabilmente per dimostrare la solidità di Dying Light 2: Stay Human anche sulle console di scorsa generazione, visti i comprensibili dubbi degli utenti.
  13. La prossima settimana 343 Industries inizierà ad apportare dei cambiamenti al Negozio del multiplayer di Halo Infinite. Tra i cambiamenti più importanti, ci sarà un abbassamento dei prezzi degli oggetti per la personalizzazione degli avatar virtuali. I cambiamenti sono stati annunciati su Twitter da Jerry Hook, head of design di 343 Industries, che promette una "riduzione dei prezzi su tutta la linea" a partire da martedì 18 gennaio. Inoltre alcuni elementi verranno venduti separatamente e non solo all'interno di specifici bundle. Questi cambiamenti sono stati decisi dopo aver valutato con attenzione i feedback ricevuti dai giocatori sin dal lancio della beta del multiplayer di Halo Infinite. "Abbiamo monitorato attentamente le discussioni sul negozio, i bundle e i prezzi sin dal lancio", ha detto Hook. "Utilizzando i dati e il feedback della community, inizieremo a cambiare il modo in cui creiamo i bundle e prezziamo gli oggetti in Halo Infinite - è tutto avrà inizio a partire dalla prossima settimana." "A partire da martedì (18 gennaio), l'esperienza del Negozio cambierà di settimana in settimana. Ci stiamo concentrando sulla riduzione dei prezzi su tutta la linea, fornendo maggiore valore ai nostri bundle, vendendo i singoli articoli al di fuori dei bundle e altro ancora."
  14. In arrivo martedì 18 gennaio, l'ultimo evento gratuito per Halo Infinite arriva ufficialmente. Blocca, carica e preparati per il Cyber Showdown!
  15. Come avvenuto nei giorni scorsi con il tweet sulle 500 ore necessarie per completare Dying Light 2, anche stavolta la software house polacca preferisce "giocare in attacco" e calare sul piatto tutti gli assi che ha nella manica per riferire di star lavorando a un piano post-lancio estremamente ambizioso e pieno di contenuti. A ulteriore conferma delle affermazioni di Techland, il team social dell'azienda di Breslavia condivide un'eloquente infografica che sottolinea, appunto, la volontà di assicurare non meno di cinque anni di supporto a Dying Light 2. In questo lungo lasso di tempo, gli esploratori della dimensione post-apocalittica di Stay Human riceveranno update costanti che introdurranno nuovi eventi, delle ambientazioni inedite, linee narrative che racconteranno delle storie originali e l'immancabile sequela di oggetti, armi, consumabili e customizzazioni che hanno cadenzato negli anni il supporto post-lancio del precedente capitolo dell'epopea horror. Il piano viene descritto dagli stessi ragazzi di Techland come un "World Expansion" che andrà, appunto, a espandere il mondo di gioco tramite update gratuiti e, presumibilmente, delle espansioni analoghe per dimensioni e contenuti all'enorme Dying Light The Following. Dying Light 2: Stay Human al debutto nei negozi non supporterà il cross-play, il che potrebbe essere una brutta notizia per chi vuole affrontare la campagna in multiplayer assieme a giocatori di una piattaforma differente. Tuttavia a quanto pare almeno il multiplayer cross-gen, ovvero la possibilità di giocare tra console della stessa famiglia di generazioni differenti, verrà introdotto dopo il lancio. La conferma è arrivata da un Q&A avvenuto su Twitch, in cui ha partecipato Tymon Smektala, lead designer di Dying Light 2. Alla domanda se il gioco supporterà il cross-play, Smektala ha risposto: "no, non in questo momento; non sarà disponibile".
  16. AngelDevil

    Calciomercato

    "Paulo Dybala si è seduto al tavolo con i dirigenti della Juventus e ha comunicato loro la propria decisione di non rinnovare il proprio contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Lascerà il club a parametro zero dopo sette anni e a breve inizierà ad ascoltare le offerte che gli arriveranno". La nota emittente televisiva argentina TyC Sports lancia la bomba: Dybala sarebbe rimasto deluso dalla strategia al ribasso adottata da Nedved, Arrivabene e Cherubini, oltre che dai continui rinvii per sancire il prolungamento, e si sarebbe quindi convinto a proseguire la propria carriera lontano da Torino e, con tutta probabilità, dall'Italia. Salvo un "cambio radicale" di atteggiamento da parte della Juventus, quindi, il numero dieci bianconero sarebbe pronto a fare le valigie. La notizia, che al momento non trova conferme, complicherebbe non poco i piani della Juventus e costringerebbe la dirigenza a stravolgere le sue strategie di mercato.
  17. AngelDevil

    Xbox Series X | S

    La prossima acquisizione effettuata da Microsoft sarà quella di IO Interactive? Dopo i recenti sviluppi si tratta di una possibilità che molti vedono come concreta, e l'insider Klobrille è stato interpellato al riguardo. Ieri è infatti arrivato l'annuncio di Hitman Trilogy, disponibile su Xbox Game Pass al lancio, ed è stato naturale pensare a un avvicinamento fra la casa di Redmond e il team di sviluppo della celebre serie action stealth. Ebbene, come stanno le cose? "Ci sono alcuni segni davvero chiari di un buon rapporto fra le due parti, che potrebbe diventare ancora più forte con Project Dragon", ha scritto Klobrille. "Jez (Corden, NdR) non sta confermando nulla, dice solo ciò che molti di noi pensano già; ma che questa situazione porti o meno a un'effettiva acquisizione non lo sa nessuno "Sto considerando solo le questione di breve termine: non guadagni nulla se i prodotti che questo team crea sono già legati al tuo abbonamento", ha aggiunto l'insider, riferendosi appunto agli episodi della serie Hitman. "Se la vediamo più come una manovra difensiva per assicurarsi contenuti che vadano ben al di là dei contratti in essere, allora un'acquisizione avrebbe ovviamente senso." Staremo a vedere.
  18. Con l'avvicinarsi della data di uscita di Rainbow Six Extraction arrivano nuovi dettagli sulle modalità dello sparatutto multiplayer PvE di Ubisoft. Oggi un nuovo gameplay trailer ci parla di Protocollo Maelstrom, una modalità classificata settimanale che sembra particolarmente avvincente. Protocollo Maelstrom è una modalità di Rainbow Six Extraction che pone una sfida endgame che cambia ogni settimana e caratterizzata da il triplo degli obiettivi e un tasso di sfida nettamente più alto, tanto che viene raccomandato l'utilizzo di operatori al livello massimo. In compenso, ci sono in palio ricompense molto alte per quanto riguarda XP e crediti REACT, nonché oggetti estetici stagionali esclusivi. Come accennato in precedenza in Protocollo Maelstrom gli obiettivi da completare saranno nove, contro i tre delle modalità standard e ognuno di essi avrà un modificatore particolare, il che aggiunge un ulteriore stato di complessità al tutto. La difficoltà aumenta ogni tre obiettivi completati, mentre al contrario i medikit e altre risorse, così come il tempo, saranno sempre di meno. Un'altra peculiarità di Protocollo Maelstrom è che sarà possibile selezionare il proprio operatore solo tra i sei che metterà a disposizione ogni settimana il gioco, quindi sarà necessario adattarsi a ogni situazione.
  19. AngelDevil

    Xbox Series X | S

    La versione slim l'unica ancora in produzione.
  20. AngelDevil

    Killer Instinct

    Un nuovo Killer Instinct potrebbe essere in sviluppo per Xbox Series X|S, affidato in maniera piuttosto insospettabile a Bandai Namco, secondo una voce di corridoio riportata da Windows Central. Il futuro di Killer Instinct resta un mistero: nonostante l'ottimo capitolo uscito nella generazione Xbox One, supportato a lungo con varie stagioni progressive, Microsoft non ha ancora annunciato nulla al riguardo, dunque al momento possiamo affidarci solo a rumor. L'articolo di Jez Corden su Windows Central è in verità una sorta di panoramica su notizie effettive e voci di corridoio che circondano la serie, ma emergono comunque dei dettagli interessanti e anche inediti, sotto certi aspetti. Corden sostiene di aver ricevuto notizia che uno dei team specializzati in picchiaduro all'interno di Bandai Namco potrebbe essere coinvolto nello sviluppo di un Killer Instinct next gen per Xbox Series X|S e PC, forse in collaborazione con un team di Xbox Game Studios o con un altro esterno. D'altra parte, Microsoft aveva già riferito in precedenza di volere un nuovo Killer Instinct ma di non avere un team disponibile per poterci lavorare, considerando che non ci sono specialisti in picchiaduro tra i first party Xbox. Il marchio appartiene ovviamente a Rare, ma lo studio britannico è impegnato su altro e comunque ha lasciato il genere in questione da molti anni a questa parte. D'altra parte, anche il capitolo precedente è stato affidato a team esterni, con una staffetta tra Double Helix e Iron Galaxy che si è rivelata anche molto proficua, visti i risultati ottenuti. Restiamo dunque in attesa di eventuali sviluppi sulla questione, considerando che Killer Instinct sarebbe una pedina importante nella lineup di Microsoft, vista la scarsità di picchiaduro uno contro uno su Xbox.
×
×
  • Crea Nuovo...