Vai al contenuto

AngelDevil

Utenti
  • Numero contenuti

    31.906
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    361

Tutti i contenuti di AngelDevil

  1. Everyeye 8 Life is Strange: True Colors è il capitolo più esteso e ambizioso della serie Square-Enix, ma non raggiunge lo spessore narrativo dei precedenti capitoli. Pur declinando in modo prezioso il tema dell’empatia e del perdono, alcune scelte narrative e certi spunti di sceneggiatura avrebbero forse meritato un approfondimento maggiore. Il gioco, tuttavia, non delude sul piano “ludico”, proponendo un ventaglio di attività opzionali davvero soddisfacente, e stupisce sul fronte tecnico. Il vero plusvalore dell’opera è infatti la modellazione dei volti e le performance attoriali di tutto il cast vocale, che interpreta personaggi carismatici e ben scritti. Nonostante presti il fianco ad alcuni difetti in termini di scrittura, insomma, il gioco di Deck Nine riuscirà senza dubbio a far breccia nel vostro cuore. E vi ricorderà che, anche quando una storia può sembrare più piccola e intima, la vita è pur sempre strana. Multiplayer 8.3 Pro Cast ben scritto e caratterizzato Tecnicamente il migliore della serie Colonna sonora ancora una volta azzeccata Il concept delle emozioni lega bene narrazione e gameplay Contro Alcuni passaggi di trama sono prevedibili e sul finale ci sono degli inciampi Spaziogames 9.5 Pro Personaggi memorabili perché credibili, ben scritti ed interpretati Sei finali (più varianti), interamente plasmati dalle scelte del giocatore Il potere di Alex è uno strumento narrativo imponente Soluzioni visive a tratti portentose Contro Scelte obbligate in un paio di occasioni poco importanti Game-experience 8.5 Life is Strange: True Colors è un'avventura narrativa confezionata con cura, staccata dai suoi predecessori e che non pretende di inseguire temi sociali particolari, ma parla di tematiche vere ed attuali, di quotidianità attraverso la maschera della finzione. Quella di Alex è semplicemente la metafora di una ragazza come tante, il cui potere è un'espressione delle emozioni che ogni giorno ci troviamo ad ingabbiare o ad accettare, nel bene o nel male. Il titolo dà vita a scenari ed atmosfere evocative, degni di un film, e a personaggi tridimensionali che fanno sorridere, piangere, tremare. La trama non brillerà per originalità, ma la cura per i dettagli, la musica, l'interpretazione degli attori fanno di questo titolo un degno successore del primo Life is Strange, convincente ed intrigante al punto giusto. PRO Storia e personaggi ottimamente caratterizzati Migliorato sul versante tecnico Colonna sonora perfettamente in linea con la narrazione Visivamente affascinante CONTRO Alcuni inciampi sulle scelte minori Gamesvillage 7.8 La serie di Life Is Strange affronta regolarmente dei complessi spaccati sociali che spesso hanno a che vedere con adolescenti, Life Is Strange: True Colors non altera questo presupposto, tuttavia gli fornisce una lettura che da una parte è socialmente meno critica e dall’altra è narrativamente più adulta. Le risorse di Deck Nine hanno creato un gioco che complessivamente rinuncia ad alcune delle situazioni più estreme dei suoi predecessori per concentrarsi su una vicenda che sia più terra-terra, più condivisibile e immediata. Se non siete certi che la cosa possa fare per voi, immaginatevi come potrebbe essere un videogame nato dall’incrocio tra i passati Life Is Strange e il noto “walking simulator” Gone Home, otterrete un’immagine che è estremamente vicina a quella di True Colors. Pro Un ottimo punto di partenza per godere della saga Ottima presentazione artistica Contro Incipit molto forte.. ..che si perde un po' per strada Qualche difetto tecnico The Games Machine 8.8 In conclusione, non me ne vogliano i nostalgici e coloro che hanno (giustamente) riservato un posto d’onore al primo Life is Strange nel proprio cuore, ma True Colors raggiunge agilmente il suo predecessore a livello narrativo e, come prevedibile, migliora il tutto con una qualità grafica superiore, un doppiaggio notevole e una splendida colonna sonora. Una volta scesi dal bus sarà difficile non immedesimarsi totalmente in Alex e farsi trasportare non solo dalla sua sete di verità ma anche, più semplicemente, dalla quotidianità e dal calore che solo un posto come Haven Springs può regalare. Pro Haven Springs e i suoi abitanti non hanno proprio nulla da invidiare ad Arcadia Bay / Davvero difficile non immedesimarsi in Alex grazie a un ottimo doppiaggio e a scelte di dialogo naturali e credibili / Ottima rigiocabilità e differenze sostanziali tra i vari finali possibili. Contro Non proprio consistente a livello di gameplay, con capitoli molto più interessanti di altri da giocare, nel senso più stretto del termine / Un paio di crash proprio sul più bello (riscontrati solamente su PS4 base). GameSoul 8.2 Life is Strange: True Colors è un’esperienza con tanto cuore. Alcuni dei momenti più belli sono frutto della capacità di Deck Nine di raccontare e mettere in scena la mondanità della vita, nella sua bellezza e nella sua tragedia. Lo fa con dei bei personaggi, capaci di dare vita ad un piccolo e affascinante universo cittadino, dando ad Haven Springs il merito di essere molto più di ciò che sembra. Alex è poi una protagonista con un certo vissuto, che viene arricchito episodio dopo episodio e si distacca dal passato, offrendo una lettura più matura e meno stereotipata della giovinezza. Il difetto di Life is Strange: True Colors è che il “mistero” si esaurisce con qualche forzatura e facilità di troppo, in un finale che tiene però conto delle nostre scelte in modo più organico rispetto al passato. Ma True Colors è bello anche per altri motivi, dalla rinnovata veste grafica (finalmente delle animazioni all’altezza!) ad una colonna sonora deliziosamente ricercata. Un inno alla scoperta, alla diversità, ma anche all’importanza di ascoltare le proprie emozioni, prima di quelle degli altri. Good Alex e gli altri personaggi sono ben scritti e caratterizzati Ottimo uso dell'Unreal Engine 4, con animazioni e dettagli superiori al passato Colonna sonora sempre puntuale e bella Il concept delle emozioni unisce narrazione e gameplay efficacemente Gli episodi disponibili fin da subito aiutano il ritmo Bad Alcune reazioni dei personaggi non sono coerenti La risoluzione del mistero è troppo facile e lascia spazio a qualche forzatura Il gameplay è un po' quello di sempre Smartworld 8 Life is Strange: True Colors parla di empatia e agli empatici, e lo fa sotto le note di una bellissima colonna sonora. Si ritorna alle atmosfere del primo capitolo, ma la sensazione di déjà vu alle volte è molto forte, soprattutto nella struttura e nella caratterizzazione dei personaggi. Difficile però rimanere freddi dinanzi al lavoro svolto nella messa in scena e nell'evoluzione di Alex: chiudete un occhio e godetevi questa nuova avventura piena di umanità. Una volta finita, vi mancherà. Pro Empatia ben resa e ben trattata Ottime musiche ambientali e colonna sonora Miglioramenti nell'interattività ed espressività dei volti Contro Lo svolgimento del mistero è abbastanza prevedibile Sensazione di déjà vu percepibile Alcune fasi di raccordo potevano essere realizzate meglio Tom’s hardware 8.4 Life is Strange: True Colors è ciò di cui la serie aveva assolutamente bisogno: un prodotto originale nella storia e nella narrazione che, pur non offrendo novità particolarmente corpose, si rivela un'esperienza di alto livello dall'inizio alla fine. Un'esperienza che forse ha poco senso paragonare alle precedenti, proprio perché capace di costruirsi una propria identità e di emozionare in un modo tutto suo. Life is Strange è insomma tornato, questa volta per davvero. Pro Narrazione (quasi) alla stregua del primo capitolo Colonna sonora di primo livello Tante scelte da fare, alcune fondamentali… Contro … Altre fin troppo riempitive Mancano forse novità un po’ più corpose Gamesource 87 Life is Strange: True Colors è un titolo perfettamente hic et nunc, un gioco che mette al centro l’empatia in un momento storico nel quale più che mai c’è bisogno di pensare al prossimo con la stessa cura con la quale si pensa a sé stessi. I passi avanti fatti a livello grafico viaggiano parallelamente a quelli in ambito narrativo, elementi di un’immersività totale che ci ingloba alle prime battute e che non ci lascia andare fino alla fine dell’esperienza. Volenti o nolenti, Haven Springs è un paradiso che presto noi e Alex chiameremo casa, i suoi abitanti, nostri amici, l’ombra del colosso minerario con qualcosa da nascondere, il nostro nemico. Lasciatevi stringere dall’abbraccio che Deck Nine è pronto a darvi, perché mai com’è ora c’è bisogno di giochi così, pronti a muoverci e commuoverci, e ricordatevi, anche nei momenti più bui, nei quali vi sembra di non sentirvi a casa in nessun posto… la casa non è qualcosa che trovi, è qualcosa che ti costruisci attorno. The Good L'immersività è immediata Il livello grafico è un enorme passo avanti rispetto al passato Il linguaggio paraverbale dei personaggi è potente e significativo Immagini e soundtrack sono il connubio perfetto The Bad Alcuni piccoli problemi di pacing Il senso di vuoto che vi lascia dentro una volta terminato è parecchio brutale Gamereactor 9 Pro Una storia adulta e coinvolgente, Personaggi ben scritti, Ottime le performance degli attori; Colonna sonora straordinaria; Alcune trovate in termini di gameplay davvero geniali. Contro ...Peccato che abbia perso la sua struttura narrativa seriale; L'esplorazione è poco sviluppata; Qualche piccolo bug.
  2. Baldo: The Guardian Owls ha fatto parecchio discutere in questi giorni, essendo un gioco davvero molto interessante e indubbiamente affascinante, ma anche ricco di bug e problemi vari che ne hanno minato l'utilizzo per molti utenti, pertanto accogliamo con piacere la notizia del rilascio della patch Hot Fix 2 che dovrebbe risolvere un bel po' di inconvenienti. In base a quanto riferito dagli sviluppatori su Facebook, la patch in questione è disponibile in queste ore su PC, PS5, PS4 e Apple Arcade, mentre è in arrivo nelle prossime ore su Xbox Series X|S, Xbox One e Nintendo Switch, forse in fase di certificazione. Il riepilogo delle caratteristiche della patch comprende la correzione di parecchi problemi rilevati nel gioco in questi primi giorni di utilizzo, tra i quali bug e inconvenienti anche di grosso calibro. L'elenco è il seguente: Missing Tentacles inside the Galleon Missing Pot inside underground of Rodia Moving Block inside Savoca Prison Missing Luna to enter inside the Secret Library inside the Castle Falling Block stucked in the Castle 3° ghost that sometime moves too far inside the Castle Stucked crate inside Bakery Trophies on PS4 (Cacia/Soria visit them back in their rooms) Rat boss not respawing Missing Key inside Bobo Pit Ice house Cat Pendant Owl tower (Leone Highs) Swapped Maps from Minisio Map of Muccia Forest Colored blocks of the Owl Towers krystals from rock demon Lost hearts will be rewarded again, and coins and orbs will be given for each lost heart Nel frattempo, vanno sapere gli sviluppatori, se si dovesse verificare il reset di cuori, dindi o orbs, raccomandano di uscire dal gioco ed effettuare un riavvio, cosa che dovrebbe risolvere il problema.
  3. Al contrario di Borderlands 3, i giocatori che acquisteranno Tiny Tina's Wonderlands per PS4 e Xbox One non potranno ottenere l'upgrade next-gen a PS5 e Xbox Series X | S gratuitamente, a meno che non acquistino determinate edizioni del gioco. La conferma arriva dalla sezione F.A.Q. del sito ufficiale di 2K, dove viene spiegato che l'upgrade next-gen sarà a pagamento, ad eccezione di coloro che acquisteranno l'edizione "Caotici Veri" da 89,99 euro o la "Next-Level" da 74,99 euro (in questo caso l'upgrade sarà gratuito solo per Xbox One). "I dischi per PS4 dell'edizione standard di Tiny Tina's Wonderlands possono essere usati su PS5, ma non saranno ottimizzati per PS5. Un disco per PS4 dell'edizione standard di Tiny Tina's Wonderlands può essere aggiornato alla copia digitale per PS5 (ottimizzata per PS5) a un costo aggiuntivo; per questa operazione, è necessario inserire il disco PS4 in una PS5 tramite un'unità disco. L'acquisto di un disco PS4 di Tiny Tina's Wonderlands: edizione Caotici veri include anche una copia digitale del gioco completo per PS5, disponibile dopo aver inserito il disco PS4 in una PS5 tramite un'unità disco." "I dischi per Xbox One dell'edizione standard di Tiny Tina's Wonderlands possono essere usati su Xbox Series X, ma non potranno essere aggiornati alla versione per Xbox Series X e non saranno ottimizzati per Xbox Series X. Le copie fisiche di Tiny Tina's Wonderlands: edizione Next-level e Tiny Tina's Wonderlands: edizione Caotici veri funzioneranno sia su Xbox One che su Xbox Series X (con prestazioni ottimizzate su Xbox Series X)." Al momento 2K non ha svelato a quanto ammonterà il "costo aggiuntivo", ma supponiamo saranno i classici 9,99 €.
  4. AngelDevil

    Lost in Random

    Il gusto gotico della nuova avventura videoludica realizzata da EA e Zoink Games arriva oggi su console e PC. Intitolato Lost in Random, vincitore del Best Indie Award a gamescom 2021, conduce i giocatori in un mondo oscuro e governato dall’imprevedibilità in cui sarà proprio il lancio dei dadi a guidare gli eventi e le decisioni. L’atmosfera del titolo richiama alla mente lo stile di Tim Burton e a renderla prezioso sono anche i dialoghi, scritti da Ryan North, autore tra i tanti di Adventure Time, e la colonna sonora dinamatica, che può essere ascoltata su Spotify.
  5. Nella giornata che segna l'esordio di Life is Strange: True Colors, il team di Deck Nine Games ha pubblicato una lettera indirizzata ai fan che mette a nudo gli intenti, le aspettative e le speranze degli sviluppatori per questa nuova avventura. La missiva indirizzata ai giocatori e firmata dall'intero studio è stata pubblicata sulle pagine ufficiali di Square Enix: "Cari giocatori di Life is Strange: True Colors, grazie per aver dedicato del tempo a giocare e recensire il nostro amato gioco. Questo titolo è nato da una domanda che ci ha affascinato durante lo sviluppo di Before the Storm: come possono i videogiochi fungere da strumento per esplorare l'empatia? Oggi questa domanda ci attanaglia e ci seduce più che mai. Dopo 17 mesi di traumi globali, isolamento e solitudine, siamo profondamente onorati di offrire una storia sulla connessione e sulla speranza contro ogni pronostico. Proprio come il potere di Alex le permette di sentire le emozioni degli altri, speriamo che i giocatori possano sentire l'amore che abbia riversato nel gioco come espressione dell'immensa gratitudine che condividiamo gli uni per gli altri e per la nostra community di Life is Stange". La lettera prosegue con un invito: "Si per Alex che per il giocatore, il viaggio attraverso Haven saprà ricompensare quello che gli avete dato. Vi invitiamo a esplorare ogni negozio e ogni vicolo di Main Street, ad approfondire la vita di ogni personaggio e a portare alla luce ogni ricordo sepolto sotto la superfice. Il percorso di Alex è tortuoso e a volte doloroso, reso ancor più arduo dal suo potere. Ma scoprirà che l'empatia, come un prisma sovrannaturale, ha rifratto la luce di tutte le vite che ha toccato nel colorato arazzo della sua stessa vita. Questo arazzo rifletterà il viaggio di ogni singolo giocatore attraverso il gioco, una dichiarazione culminante sulla loro particolare Alex e, forse, anche una conoscenza più profonda su loro stessi. Ci auguriamo che ti divertirai ad esplorare questi quesiti tanto quanto noi".
  6. AngelDevil

    Far Cry 6

    A poche settimane di distanza dall'uscita, Ubisoft illustra il programma post-lancio di Far Cry 6 descrivendo in maniera dettagliata tutti i contenuti gratuiti e le attività da svolgere nelle espansioni legate al Season Pass. Come svelato durante l'E3 2021 con il video sui DLC di Far Cry 6, il Season Pass darà modo agli appassionati di indossare i panni di alcuni tra gli antagonisti più celebri della serie, ovvero Vaas Montenegro, Pagan Min e Joseph Seed. Ogni villain dovrà lottare per sfuggire agli orrori provocati dalla sua mente immergendosi in un'esperienza onirica ispirata al genere roguelite: i giocatori inizieranno le avventure dei DLC con un equipaggiamento estremamente limitato, per poi andare alla ricerca di potenziamenti e armi ancora più letali addentrandosi sempre più nella psiche dei cattivi. Il Season Pass di Far Cry 6 è compreso nelle versioni Gold, Ultimate e Collector, oppure è acquistabile separatamente al prezzo di 39,99 euro. Eccovi la scaletta dei contenuti premium e degli Episodi del Pass con le relative tempistiche di lancio: Episodio 1 - Vaas: Insanity, disponibile da novembre 2021 Episodio 2 - Pagan: Control, disponibile da gennaio 2022 Episodio 3 - Joseph: Collapse, disponibile da marzo 2022 Far Cry 3 Blood Dragon - Su Windows PC, i possessori del Season Pass riceveranno il gioco originale uscito nel 2013, mentre su console e Stadia gli utenti riceveranno la Classic Edition The Blood Dragon Set - Un DLC che comprende sette oggetti utilizzabili nel gioco principale di Far Cry 6: un outfit, le armi AJM9 e Kobracon, il veicolo Omega Enforcer, il charm per arma KillStar, l'Amigos K-9000 e il veicolo Chibi Blood Dragon Oltre ai DLC e ai bonus del Season Pass, Ubisoft promette di lanciare tanti contenuti gratuiti che contribuiranno a espandere l'universo di Far Cry 6 dopo l'uscita del gioco: Rivolte Settimanali - Ogni settimana a partire dal lancio, chi completerà la storia principale potrà affrontare nuove minacce insieme ai partigiani di Yara con missioni che, una volta completate, daranno accesso ad aggiornamenti speciali per l'attrezzatura Operazioni Speciali - Ambientate in nuove aree, le 6 Operazioni di Far Cry 6 introdurranno meccaniche di gameplay inedite. Le prime due mappe delle Operazioni Speciali, Mesozoico e Maceo, saranno disponibili al lancio Missioni Crossover - Nella fase post-lancio verranno introdotte 3 missioni crossover che coinvolgeranno Danny Trejo, Rambo e Stranger Things
  7. AngelDevil

    FIFA 22

    EA Sports ha annunciato il nuovo accordo con la Lega Serie A italiana che ha inizio con FIFA 22, indicando le squadre incluse con una licenza esclusiva. EA SPORTS è stata inoltre nominata Title Sponsor e Partner della Supercoppa Italiana che assumerà la denominazione EA SPORTS Supercup a partire dalla stagione 2022-23. La partnership include anche il supporto alla competizione eSports eSerie A TIM, che sarà giocata esclusivamente in EA SPORTS FIFA. Ecco l'elenco delle squadre della Serie A "integrate in modo autentico", ovvero squadre che avranno nomi, stemmi, divise e rose autentici ovunque in FIFA 22: Bologna F.C. 1909 Cagliari Calcio Empoli F.C. ACF Fiorentina Genoa C.F.C. Hellas Verona F.C. FC Internazionale Milano A.C. Milan S.S.C. Napoli U.S. Salernitana 1919 U.C. Sampdoria U.S. Sassuolo Calcio Spezia Calcio Torino F.C. Udinese Calcio Venezia F.C. Le squadre che non sono incluse in questa lista appariranno con il nome Piemonte Calcio (Juventus), Bergamo Calcio (Atalanta), Latium (Lazio) e Roma FC (Roma). I nomi e l'aspetto dei giocatori autentici di tutte le 20 squadre di Serie A continueranno ad essere giocabili ovunque in FIFA 22, spiega il sito ufficiale. Le quattro squadre appena indicate non saranno presenti in modo completamente autentico perché hanno accordi di esclusività con Konami. Per quanto riguarda FIFA 22 Ultimate Team, Piemonte Calcio, Bergamo Calcio, Latium e Roma FC avranno uniformi e stemmi creati appositamente come oggetti di personalizzazione squadra. Inoltre, Per la prima volta in FUT 22, sarà riconosciuto al vincitore del premio Serie A Player of the Month uno speciale oggetto giocatore potenziato FIFA Ultimate Team per rifletterne le prestazioni di quel mese.
  8. AngelDevil

    King's Bounty 2

    First hotfix to King’s Bounty II is now live on PC. Consoles versions will be available soon too. Here is the list of changes:
  9. Alan Wake Remastered è "un preludio a un sequel completo", secondo quanto dichiarato da Jeff Grubb all'interno dello show a pagamento di Giant Bomb. Questo potenziale seguito sarebbe in produzione con il supporto di Epic Games. Ecco i dettagli. Jeff Grubb ha affermato: "Stanno progettando un sequel di Alan Wake. È qualcosa di cui ho parlato in passato... stanno lavorando con Epic Games alla produzione di un Alan Wake 2, o almeno è in fase di pianificazione. Quindi, si trasformerà in qualcosa di concreto e reale? Sono fiducioso. Penso di sì. Non credo che verrà cancellato." Ha anche aggiunto: "Remedy è molto occupato. Sono super, super impegnati, quindi dovremo aspettare e vedere se questo si trasformerà presto in qualcosa o no. Ma sì, Alan Wake Remastered è il loro modo per riprendersi Alan Wake e dire, 'hey, questo è uno dei nostri franchise chiave, vogliamo che la gente se lo ricordi'."
  10. AngelDevil

    Serie A TIM

    E' rimasto poco...
  11. Remedy ha pubblicato una FAQ di Alan Wake Remastered con cui ha fornito molti dettagli sul progetto, spiegando bene quali saranno i contenuti, svelando i miglioramenti grafici e confermando la possibilità di upgrade gratuito tra famiglie di console. Ma andiamo con ordine. Alan Wake Remastered sarà lo stesso identico gioco visto in precedenza, almeno per contenuti. La remastered è basata sulla versione PC del 2012 e conterrà i DLC The Signal e The Writer. Le uniche differenze saranno grafiche, con un aumento della risoluzione e del framerate. Tra le novità ci sarà la possibilità di attivare il commento degli sviluppatori mentre si gioca, in modo da avere ragguagli su come sono stati concepiti i diversi momenti dalla voce di Sam Lake e degli altri autori. Il gioco uscirà su PC (esclusiva Epic Games Store) PlayStation 5, PlayStation 4/Pro, Xbox Series X|S, Xbox One, Xbox One S and Xbox One X. Chi acquisterà le versioni Xbox One e PS4 avrà diritto all'upgrade gratuito alle versioni Xbox Series X / S e PS5 (in formato digitale). Naturalmente si va per famiglie di console e non è possibile incrociare i flussi. Su Xbox, Alan Wake Remastered supporterà lo Smart Delivery di Microsoft, che faciliterà non poco la vita per giocare sulla piattaforma desiderata. Remedy ha inoltre specificato che non sono stati pianificati altri contenuti per il gioco, che sarà quindi completo dal lancio. A livello tecnico Alan Wake Remastered girerà in 4K e 60fps su PS5 e Xbox Series X. Le versioni PS4 e Xbox One consentiranno di scegliere tra una modalità performance a 60fps e una modalità qualità a 30fps. Parlando di rimasterizzazione abbiamo il rifacimento delle sequenze animate, con animazioni facciali e sincronizzazione labiale migliorate, abbiamo un miglioramento generale dei dettagli del mondo di gioco, con texture più definite e modelli poligonali arricchiti e abbiamo dei modelli dei personaggi rivisti con più dettagli e un aggiornamento di capelli e shader. Purtroppo Alan Wake Remastered non supporterà ray tracing o HDR. Il motivo è che il motore originale non supportava questi effetti e aggiungerli avrebbe portato via troppo tempo. Vediamo infine la tabella di risoluzione e framerate di ogni piattaforma. Considerate che il primo valore di risoluzione indica la risoluzione di rendering, mentre il secondo quella di output. PlayStation 4 - 1080p / 1080p / 30fps PlayStation 4 Pro (Performance Mode) - 1080p / 1080p / 60fps PlayStation 4 Pro (Quality Mode) - 1296p / 2160p (4K) / 30fps / 4 x MSAA Xbox One - 900p / 900p / 30fps Xbox One X (Performance Mode) - 1080p / 1080p / 60fps Xbox One X (Quality Mode) - 1440p / 2160p (4K) / 30fps / 4 x MSAA PlayStation 5 - 1440p / 2160p (4K) / 60fps / 4X MSAA Xbox Series X - 1440p / 2160p (4K) / 60fps / 4 X MSAA Xbox Series S - 1080p / 1080p / 60fps PC - 4K / unlimited Questa invece è la tabella con le dimensioni dei download su ogni piattaforma (da notare che la versione PS5 è quella meno esosa): PlayStation 4 - Circa 29GB PlayStation 5 - Circa 27GB Xbox platforms - Circa 39GB PC - Circa 36GB
  12. AngelDevil

    Halo Infinite

    Microsoft ha deciso di confermare data e dettagli del secondo test del multigiocatore online di Halo Infinite. 343 Industries ha infatti annunciato che i fan della serie potranno provare il multiplayer a partire dal prossimo 24 settembre 2021. A poter prendere parte ai test saranno tutti i giocatori che hanno effettuato correttamente la registrazione al programma Halo Insider e chiunque non l'abbia ancora fatto potrà farlo entro e non oltre il 13 settembre 2021. A differenza della scorsa volta, chiunque faccia parte degli Halo Insider potrà ottenere l'accesso alla versione di prova e non ci saranno limitazioni: ciò significa che in base alle vostre preferenze sul sito potrete sbloccare l'accesso tramite l'app Xbox insider su console e un codice Steam su PC. La prossima fase di test dovrebbe includere gli stessi contenuti del primo test (quindi le partite con i bot e l'addestramento con le armi) oltre alla possibilità di giocare contro altri giocatori in match 4 contro 4.
  13. Grazie Ho visto anche nelle opzioni video si può attivare il Ray Tracing
  14. I ragazzi di Rockstar Games hanno approfittato della vetrina offerta dal PlayStation Showcase per mostrare il primo trailer di Grand Theft Auto 5 e GTA Online per PS5 e, al contempo, dare una brutta notizia ai videogiocatori. Il trailer del PlayStation Showcase ha innanzitutto il pregio di mostrarci per la prima volta in assoluto Grand Theft Auto 5 in azione su PlayStation 5: sulla console di nuova generazione, il gioco lanciato originariamente su PS3 nell'ormai lontanissimo 2013 godrà di una grafica potenziata e di un gameplay migliorato, oltre che di uno switch praticamente istantaneo tra i tre personaggi principali della campagna, Michael, Trevor e Franklin. Spazio anche per alcuni secondi tratti da GTA Online, componente multigicoatore che pure godrà del rinnovamento grafico. Gli ultimi secondi del trailer sono invece serviti per annunciare il rinvio della data di lancio di Grand Theft Auto 5 e GTA Online per PS5: inizialmente previsti per l'11 novembre 2021, sono ora attesi per il mese di marzo 2022.
  15. L'evento PlayStation Showcase di Sony è in onda e la compagnia giapponese sta condividendo un trailer dopo l'altro. Ora è il turno di Alan Wake Remastered: ecco il trailer mostrato durante la presentazione, con data di uscita: 5 ottobre 2021. Alan Wake Remastered arriverà per la prima volta su PlayStation (e ritornerà su Xbox e PC). In questo gioco d'azione in terza persona dalle tinte horror interpretiamo uno scrittore che cerca la moglie scomparsa. Il trailer ci permette di vedere varie scene di gameplay, ben noto ai fan.
  16. In occasione del PlayStation Showcase 2021, Gearbox ha presentato il primo trailer di gameplay e annunciato la data di uscita di Tiny Tina's Wonderlands, il folle spin-off in salsa fantasy di Borderlands, che debutterà nei negozi il 25 marzo 2022. Il filmato, come era lecito aspettarsi, è sopra le righe e mostra fasi di gameplay frenetiche che ci offrono un assaggio di quello che ci aspetta nel mondo fantasy ideato da Tiny Tina. Il sistema di combattimento sarà ancora legato all'utilizzo di numerose bocche da fuoco, come pistole, fucili d'assalto, SMG e balestre, ma a quanto pare sarà possibile ingaggiare i nemici anche con attacchi corpo a corpo e sfruttando delle magie. Il trailer di gameplay di Tiny Tina's Wonderlands inoltre ci offre un assaggio anche del mondo fantasy in cui sarà ambientato il gioco, fatto di maghi, draghi, cavalli di cristallo, fiumi di cola che sgorgano da lattine giganti e molto altro ancora. Ovviamente come nella saga di Borderlands sarà possibile affrontare l'avventura insieme agli amici grazie alla coop e sarà possibile mettere le mani su valanghe di botttino.
×
×
  • Crea Nuovo...