Vai al contenuto

Kal'Reegar

Utenti
  • Numero contenuti

    662
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    7

Tutti i contenuti di Kal'Reegar

  1. "without us to stop it, synthetics would destroy destroy ALL ORGANICS" -> ergo, fino all'ultimo moscerino. un Dio molto stravagante e parecchio limitato... perlomeno per come concepiamo noi "Dio". bene, e i sintetici non potrebbero vincere a loro volta su "gentile concessione" dei sintetizzati? cos'è, fare gentili concessioni e ammirare il superamento delle prove è una prerogativa esclusiva del catalizzatore/razziatori? non dico che menta sulla possibilità delle sintesi di funzionare, semplicemente mente presentandola come la miglior opzione per gli organici. in realtà è innanzitutto la miglior opzione per i razziatori: non vengono né distrutti né controllati dal loro acerrimo nemico, ma si ritrovano in cima alla "catena alimentare" della nuova galassia sintetizzata. pensaci: tra tutte le nuove forme di vita sintetizzate, chi è la più evoluta, intelligente e potente? I razziatori. nota, non sto dicendo che i razziatori si riveleranno cattivi o tirannici, o che non torneranno nello spazio profondo o che non si faranno i cavoli loro. Chissà. dico solo che sono stati a un passo dall'estinzione/schiavitù, e invece grazie alla sintesi si ritrovano come specie potenzialmente dominante (anche se non è detto che concretizzeranno tale potenzialità). Anche perché, se è vero che la sintesi è l'apice dell'evoluzione (e quindi non c'è più margine per un miglioramento) il loro vantaggio rispetto alle altre specie è destinato rimanere tale. insomma secondo me le parole del catalizzatore vanne interpretate non come la gentile concessione di un essere ammirato dal nostro coraggio e perseveranza, ma come l'estremo tentativo dei razziatori di salvarsi le chiappe. secondo me non ha molto senso. Javik afferma che le stavano battendo, e i quarian hanno distrutto i geth in modo totalmente ordinario, praticamente da soli. è solo grazie ai razziatori se i geth sono riusciti a resistere un po' di più, e se i prothean non hanno portato a termine una guerra che stava andando per il verso giusto. inoltre non è che i razziatori modifichino i loro piani dopo gli eventi di rannoch... continuano tranquillamente a fare quello che facevano prima, è l'attivazione del crucibolo e la presenza di shepard che (almeno a quanto dice il catalizzatore) rende necessaria una nuova soluzione. ma allora si ritorna al punto di partenza... perché rendere così facile l'attivazione del crucibolo (insomma dai... teletrasporto dei cadevari a 200 metri dalla sala di controllo? ascensore fosforescente che porta Shepard morente nella sala delle scelte?) vallo a dire a tutti i game-over che mi hanno fatto fare cannibali, banshee, araldo-collettore eccetera. O il razziatore su Rannoch, che mi ha polverizzato almeno un paio di volte mentre cercavo di prenderlo di mira con il laser... è vero mi ricordavo male, il consiglio non "blocca" i portali che dal sistemi terminus danno alla cittadella nel senso che si limita a metterci delle flotte di guardia. però che dalla cittadella si possono controllare i portali ce lo conferma Vigil... a partire dal minuto 3.20 circa per dimostrare appunto che non è necessaria la sintesi affinché vi sia collaborazione, amicizia e perfino amore tra organici e sintetici. per dimostrare che il catalizzatore mente (o quantomeno le sue parole sono dubitabili) quando afferma che il caos e lo sterminio reciproco tra sintetici e organici è inevitabile.
  2. la nostra galassia infatti è speciale, magggica... dai. che poi, nulla di quello che dice può essere mai successo, altrimenti shepard non sarebbe là. può essere stato sfiorato, una volta, prima che venissero creati i razziatori e la "soluzione" nota: non sto parlando delle ribellioni dei sintetici, sto parlando dei sintetici invincibili che vogliono annientare fino all'ultimo moscerino. bene, e dopo che la scegli i razziatori sono ko. Sayonara baby. ergo, a talune condizioni , gli organici sono stati perfettamente in grado di battere i sintetizzati. non vedo perché, a talune condizioni, i sintetici non dovrebbero essere in grado di battere i sintetizzati. io questa garanzie non le vedo. Stai parlando con colui che controlla i razziatori, che ha cercato di ammazzarti fino a 5 minuti prima, che ti sta cercando di convincere che il motivo per cui sei là (distruggere i razziatori) è una pessima idea, che ti sta ripetendo le stesse cose (più o meno) che ti diceva Saren l'indottrinato. io resto convinto che la bioware sia stata semplicemente geniale a far assumere al catalizzatore la forma del bambino (anche se artisticamente imho è abbastanza discutibile). se l'ologramma dell'Araldo avesse fatto lo stesso identico discorso, forse una persona su 10 di quelle che ha scelto sintesi si sarebbe fidata e avrebbe fatto la medesima scelta. scusa ma questo è contraddizione con quanto dice il bambino successivamente parlando della distruzione, quando afferma che i discendenti di Shepard creeranno delle nuove IA e il caos ricomincerà. ergo il fatto che le IA attuali (geth) siano state battute non sembra affatto negare l'ipotesi di partenza che il bambino fa (alcuni organici creeranno dei sintetici che vorranno distruggere tutti gli organici), e quindi non è affatto quello la ragione per interrompere il ciclo. è ostile a Shepard nel senso che è una seccatura che continua a impedirgli di "svolgere la loro funzione". e quindi cercano in tutti i modi di rimuovere Shepard (senza odio o astio, chi lo nega). anche se ogni tanto dall'araldo o da qualche altro razziatore partono degli insulti mica male ... diciamo che fanno gli antipatici via... no, i prothean non hanno modificato i custodi, hanno modificato il segnale in modo che i custodi non lo riconoscessero più. quindi basta aggiornare il segnale (e la sovereign stava cercando di farlo manualmente)... non troppo difficile visto che è una loro tecnologia. e la dimostrazione che sono ancora in grado di controllare la cittadella è che, dopo averla conquistata, la trasferiscono nel sistema sol (nessuno pensava che si potesse fare), la chiudono, la collegano a londra, la usa per spappolare gli umani ecc. e forse chiudere tutti i portali... non so se è una semplice scelta di gameplay quella di rendere tutti i sistemi inaccessibili dopo la missione sulla stazione di Cerberus, opppure i razziatori si sono finalmente decisi a isolare tutti i sistemi. non distruggere i portali, semplicemente controllarli a piacimento. teoricamente dalla cittadella si controlla l'intera rete dei portali, da là possono aprirli e chiuderli a piacimento, anche singolarmente o per settori (se non sbaglio in ME1 il consiglio aveva bloccato l'accesso alla cittadella, e Saren si era infiltrato per riaprirlo manualmente)
  3. se la regola generale e inderogabile è che gli organici creeranno sempre dei sintetici, che a loro volta si ribelleranno e stermineranno ogni forma di vita organica, è ovvio che debba verificarsi in ogni galassia. e quindi in tutto l'universo, in quanto le galassie sono relativamente vicine e non è che sia un gran problema viaggiare nello spazio profondo (anzi), soprattutto per dei super-sintetici di milioni di anni con l'ossessione di annientare fino all'ultima monera e protista. La vita organica dovrebbe essere sparita da molto tempo, razziatori o meno. quindi: - o tutte le galassie hanno i loro razziatori - o tutte le galassie hanno trovato una soluzione/delle soluzione alternative altrettanto valide - o il catalizzatore mente: forse è vero che i sintetici si ribelleranno sempre ai creatori, ma non è assolutamente vero che vogliano annientare l'intera vita organica i razziatori (sintetizzati) sono stati battuti dagli organici. L'opzione distruzione è là a dimostrarlo. gli organici a quanto dice il catalizzatore sono destinati a soccombere ai sintetici, in assenza di un intervento esterno. perché i sintetizzati dovrebbero sicuramente riuscire a battere i sintetici? sintetici batte organici e organici batte sintetizzati ma sintetici non possono battere sintetizzati? questo potrebbe essere, infatti un'altra cosa strana riguarda appunto il crucibolo. è strano che i razziatori non abbiano mai scoperto, in infiniti cicli, i progetti del crucibolo, e non li abbiano distrutti (se non sbaglio i prothean l'avevano praticamente finito, ma gli mancava il catalizzatore), ed è strano che in questo ciclo non sapessero che stava venendo costruito (insomma lo sanno tutti, lo sa cerberus e shepard manda cani e porci a lavorarci). insomma non dico che i razziatori volessero la costruzione e attivazione del crucibolo (e c'è anche la teoria che i razziatori usano il crucibolo come "trappola", come esca, per far sprecare risorse agli organici, per convincerli a lanciarsi in un attacco suicida nella speranza di recuperare la cittadella ecc.), ma sicuramente non hanno fatto tutto quanto era in loro potere per evitarlo e la cosa è abbastanza sospetta però una cosa del genere andrebbe maggiormente approfondita, e non lasciata a dlc o speculazioni. questo su Virmire, non l'ho mai negato. Ovvero quando Saren è ancora in grado di pensare (almeno parzialmente) con la propria testa. sulla cittadella, quando si è ormai integrato con la sovereign ed è poco più che un burattino, dice quello che ho riportato. simbiosi, bisogno reciproco, visione del futuro, unione. il senso del discorso è identico a quello del bambino spaziale. cioè, perché UNA SINGOLA IA (e neanche particolarmente avanzata, il consenso geth è qualcosa di infinitamente superiore per dire) ha deciso di collaborare con gli organici, la soluzione non può più funzionare? Javik e i prothean erano riusciti a mettere all'angolo le IA prima che arrivassero i razziatori a incasinare tutto. I quarian con le nuove tecnologie dell'ammiraglio xen sarebbe riusciti a distruggere i geth tranquillamente se non fossero arrivati i razziatori stessi a potenziarli. gli eretici (IA aggressive, diciamo) sono state sconfitte a ripetizione, in ME1 e in ME2. beh oddio ci è stato ostile per tre giochi interi. Insomma, era lui che controllava i razziatori, più ostili di così si muore. poi va bene, il crucibolo lo cambia, in qualche modo la sua soluzione non può più funzionare (e non si capisce perché, e soprattutto perché le nuove soluzioni dovrebbero funzionare meglio dal suo punto di vista...distruzione no di sicuro, controllo praticamente è identica a prima solo più rischiosa e sintesi... beh, sintesi è un salto nel buoi pure quella) resta il fatto che se aspetti troppo per scegliere il crucibolo viene distrutto. perché? Se la sua soluzione non può più funzionare, perché (si presume) mandare comunque i razziatori a far saltare tutto? sì facevano prima ma avrebbero sterminato anche la maggior parte delle forme di vita organiche e forse reso il pianeta inabitabile... a lungo andare (decine di migliaia di cicli) avrebbero avuto lo stesso effetto dei sintetici: annientare la vita organica su qualsiasi pianeta abitabile. O comunque renderlo inabitabile per forme di vita complesse. quindi ha senso che non usino armi di distruzione di massa e via discorrendo. non ha senso che si disperdano su ogni insignificante pianeta della galassia e lascino la cittadella e i portali in mano al nemico, dopo che per millemila cicli la chiave del loro successo era stato: 1. effetto sopresa 2. controllare centro del potere galattico e accedere alle informazioni 3. isolare ogni sistema in questo ciclo l'effetto sorpresa è parzialmente andato (l'attacco sulla terra a sorpresa ha funzionato benissimo), ma i punti 2. e 3. sono ancora fattibilissimi. è il consigliere turian a spiegarti come salvare la situazione su Palaven e cosa fare per portare dalla propria parte la gerarchia turian. E' il consigliere asari che ti informa sull'IV prothean su Thessia e quindi ti permette di trovare il catalizzatore. comunque sì, principalmente le cose bisogna andare a farle sul campo. E senza la rete di portali attiva, non è possibile nei tempi rapidi richiesti non vedo il problema. Se l'obbiettivo dei razziatori è: 1. evitare che le IA prendano il sopravvento, e per farlo sterminano le civiltà organiche avanzate 2. evitare lo sterminio irreversibile di tali civiltà e "conservarle" sotto forma di razziatore non capisco perché attaccare quando la civiltà galattica è già formata, forte e potenzialmente in grado di resistere. basterebbe attaccare ogni singola specie quando si trova in fase di rivoluzione industriale o immediatamente successiva. Non dico mica di elevare l'homo erectus. sì forse si avrebbero dei razziatori leggermente meno "consapevoli" dei misteri dell'universo eccetera ma si eviterebbe un sacco di lavoro inutile (vuoi mettere andare a stanare ogni singolo sfigato in criostasi nascosto in ogni sfigatissimo pianeta? Poi ovvio che ti sfuggono i vari Ilos/Eden Prime/archivi su Marte/sonde varie ecc.) e il rischio che a qualcuno venga in mente di costruire una super-arma che manda al puttane la tua "soluzione". certo forse dopo 50mila trascorsi nello spazio profondo i razziatori hanno bisogno di un po' di sfida, qualche secolo di divertenti battaglie spaziali, altrimenti sai che noia
  4. questa non l'avevo mai sentita... saranno una ventina di domande, ma sono troppe... ad alcune però hai provato a rispondere... sei uno spasso e tu studieresti fisica... magari con qualche complementare di matematica e statistica cioè dai siamo seri, nella nostra galassia ci sono state decine di migliaia di specie evolute, nelle condizioni più diverse, mentre nelle pressoché infinite altre galassie no? Mica sono universi paralleli, sono semplicemente altre galassie, con delle condizioni identiche a questa. assurdo. O meglio, un universo fantascientifico di questo genere è semplice ciarpame. oppure il catalizzatore mente... ok, e allora perché sintesi dovrebbe essere una soluzione alternativa valida? Gli ibridi creeranno nuovi sintetici, che si ribelleranno. Oppure i sintetici si ribellano solo a creatori organici e non a creatori sintetici? Oppure i nuovi ibridi sono così sgravi che reprimeranno ogni eventuale ribellione sintetica con facilità? ma se questo è vero, e i razziatori sono i più sgravi tra gli ibridi, perché non hanno creato dei sintetici? Non si ribellerebbero a loro. O se la vita ibrida è così nettamente superiore, perché non distruggere direttamente i sintetici invece che gli organici? insomma... perché sintesi dovrebbe garantire la sopravvivenza della vita ibrida contro quella sintetica? il fatto che tu lo dica mille volte non cambia il dialogo finale Saren da indottrinato parla di collaborazione, simbiosi, "i razziatori hanno bisogno di noi". e, nel caso te lo fossi dimenticato, ho già specificato che "UM/Saren: il controllo/sintesi è la scelta giusta" significa Saren-> sintesi è la scelta giusta e UM -> il controllo è la scelta giusta peccato che anche gli idioti sanno che Shepard può sterminare completamente i geth, e il catalizzatore ti fa lo stesso identico discorso quindi no, non è per quello che ha bisogno di una nuova soluzione. quando Shepard crolla vicino alla console, si accende un raggio luminoso che lo teletrasporta nella sala delle scelte finali. cos'è, si è attivato a random? Nell'esatto istante in cui Shepard, stremato, crolla svenuto, casualmente si accende un raggio di luce lucente che lo porta al cospetto di Colui Che Ha Tutte Le Risposte. bello. Molto bello. Ottima sceneggiatura. Non c'erano abbastanza deus ex machina. potrei darti ragione se avessero attaccato solo Terra, Palaven Thessia e i sistemi principali, ma i razziatori si sono dispersi per tutta la galassia... insomma non si può scansionare in pace l'ultimo insignificante pianetozzo periferico di Hades Gamma che subito ti sono addesso 4 razziattori classe sovereing... inoltre, dalla cittadella i razziatori dovrebbero essere in grado di controllare ed eventualmente bloccare i portali, isolando i vari sistemi. Perché rinunciare a un simile vantaggio? Inoltre come spiega Vigil colpendo la cittadella si acquisiscono dati, informazioni, dove sono le strutture segrete ecc. Si spezza il morale delle specie, il simbolo della loro unione ecc. insomma, se Shepard una volta partito dalla Terra avesse scoperto che non era più possibile usare i portali e che la cittadella era stata conquistata, sarebbe riuscito a riunire la galassia? A costruire il crucibolo? perché? il dna degli umani di Me è identico al mio, mica si sono evoluti in 200 anni di storia. semplicemente con le civiltà spaziali invece che 10 anni per annientarli ce ne metti 100, e rischi pure di ritrovarti gente come i prothean o gli umani con cui rischi di perdere. inoltre: cosa fanno delle civiltà avanzate ma che non hanno ancora scoperto i viaggi ma ci sono quasi? tipo gli Yagh? Non è che puoi concedergli 50mila anni di tempo, altrimenti quando torni dallo spazio profondo di disintegrano. O trovi dei sintetici immmoratli ad aspettarti. quindi no, mietono anche le civiltà pre-spaziali ma evolute. ci si chiede perché non lo facciano con tutti.
  5. non leggi. Non ricordi. Dialogare con te è una fatica immane. molto interessanti le tue risposte sull'indottrinamento, che come ho ripetuto fino alla nausea è una teoria imperfetta creata al fine di risolvere alcuni buchi di trama. Che ha curiosamente un sacco di indizi a favore, ma lasciamo perdere come detto. nelle domande a cui mi riferisco, guarda caso non c'entrano nulla con l'indottrinamento. Come specificato.
  6. dove ho parlato di soggiorno "statico"? l'esempio si applica benissimo a un continuo spostamento. 14 giorni ai caraibi, 14 giorni di spostamento, di isola in isola, in crociera o chessò io. sole, mare, ragazze, pesce. che l'ultimo giorno diventano melanomi, fogne, trans e epatite. svegliati fuori, leggi e pensa prima di scrivere in realtà se vai poche pagine indietro ci sono montagne di domande a cui l'egregio daunbailò, che tanto bene ha compreso il finale, è riuscito a rispondere solo balbettando un vago "ma ho già risposto", cosa assolutamente falsa. cosa che continua a sostenere anche adesso. Evidentemente crede che la gente non abbia voglia di andare a rileggersi le 30 pagine di discussione, e continua a portare avanti questo miserabile bluff. ha risposto, in modo opinabile e soggettivo, alla questione della sintesi, e stop. comunque non è il caso di prendersela troppo con il buon daunbailò.. purtroppo ha ripetutamente dimostrato di avere una memoria gravemente deficitaria, quindi è possibile che lui sia davvero convinto di avere già risposto a tutte le domande, risolto tutti i plot holes. Di tanto in tanto passo per provare a ricordarglielo, in speranzosa attesa di link o quote o risposte
  7. se l'ultima parte del viaggio (il finale) è un cesso cosmico, tendenzialmente l'intero viaggio diventa un cesso. Poco ma sicuro. ipotizziamo che mi faccia due settimane nei caraibi... per 13 giorni mi diverto un sacco, sole, piacevoli nuotate, belle ragazze, cibo gustoso. Me la spasso proprio alla grande. l'ultimo giorno scopro il troppo sole mi ha provocato serie di melanomi, le fogne della città vicina scaricavano i liquami direttamente nel mare, le ragazze in realtà erano dei trans e il pesce era avariato e ho un principio di epatite. torno a casa e mi chiedono: come è andato il viaggio ai caraibi? ah, benissimo, fantastico. Il 95% del tempo è stato grandioso. L'anno prossimo ci torno sicuramente. il problema del finale di Me è che, se non piace, si riflette su tutto il resto... non è solo brutto artisticamente e narattivamente, è anche fonte di plot holes, magie spaziali e bimbi divini che nulla c'entrano con l'universo di Me, cosa che retroattivamente trasforma tutte le bellissime esperienze passate in qualcosa di sgradevole.
  8. http://27.media.tumblr.com/tumblr_m2utpu3Iy81qhh6rao1_500.png
  9. il centro galattico vero e proprio, o la porzione più interna della spirale. E' sempre orientata nello stesso modo, in modo che se immagini di "prolungarlo" passa vicino alla cittadella. se noti, la spirale non si diparte da entrambi il lati del centro galattico (in tal caso avresti ragione perché avremmo una galassia perfettamente simmetrica), ma solo da quello "nord". quello è il punto di riferimento. e il portale alpha era proprio là, più o meno. Ripeto, non sono sicuro che sia quello ma è molto vicino. niente, è curioso che tra tutti i portali possibili immaginabili il raggio debba partire proprio dall'unico che è saltato per aria. é una cosa voluta? o è una coincidenza clamorosa? nel primo caso, aumentano i sospetti che nulla di ciò che si sta vedendo è reale. sì, insomma ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia (cit). Ho capito il discorso e lo condivido, ma continua a sfuggirti un particolare che per me è fondamentale. lasciando perdere che sovrascrive il dna e i meccanismi della vita e dell'evoluzione è qualcosa di un po' più "avanzato" e incredibile che un super-cannone abbatti razziatori o il telegrafo senza fili o il motore a ioni, il fatto è che in un opera di fantascienza (o fantasy) le regole della "magia" (o della "tecnologia avanzata") vanno poste in tempi ragionevoli. ora a ok, cosa abbiamo qui? i portali, i poteri biotici, l'eezo, i mutanti, i geth? tutta roba "magica" (o comunque scienza ancora a livello teorico e speculativo) ai nostri occhi, ma che viene appunto spiegata e giustificata, che viene sottoposta a regole e limiti. E che solo in tal modo, nel contesto di mass effect, diventa tecnologia avanza, che permette al lettore la "sospensione dell'incredulità". i poteri biotici fanno singolarità e lancio e barriere? ok, però non si possono usare per curare le ferite. i portali permetto di spostarsi da un sistema all'altro della galassia in un tempo brevissimo? ok, però non si possono usare per tornare indietro nel tempo. i razziatori sono in grado di creare mutanti/cyborg e perfino nuovi razziatori grazie a un commistione tra genetica e meccanica? bene però non sono in grado di riprodursi da soli, facendo milioni di uova e fecondandole mettiamo. eccetera. quello che dico è che non puoi venirmi fuori negli ultimi 5 minuti con l'opzione "plasma l'universo e riscrivi le leggi naturali", perché non era stato accennato che il crucibolo potesse avere un simile "potere", e neppure era stata accennata la possibilità che fosse anche solo concepibile un tipo di sintesi così "divina", totalizzante e definitiva, né era era stato accennato che i razziatori avessero un super-boss a controllarli, né che tale super-boss avesse possibili connotati divini eccetera. inserire della "tecnologia avanzata" (avanzatissima) improvvisamente, senza spiegazioni, regole e limiti (soprattutto se è un tipo di tecnologia che riscrive il codice della vita, non un semplice motore quantico o che), beh... mi spiace ma la sospensione dell'incredulità viene meno. Per un sacco di gente almeno. Si ricade nel campo della magia.
  10. con la differenza che in queste opere gli elementi per così dire "mistici" vengono introdotti fin da subito. Predestinazione e via discorrendo. Anche loro con limiti e regole. Mass Effect, sotto questo punto di vista, è più vicina a un starship troopers che a un Dune. Marine spaziali che prendono a fucilate insettoni giganti. poi, sottolineo, la storia è molto bella, i personaggi grandiosi, l'ambientazione è sfaccettata e coerente, i temi (razzismo, pluralismo, etica e scienza ecc.) sono spesso e volentieri trattati con un buon livello di profondità eccetera. tutto è perfettamente comprensibile attraverso logica e fisica, e quel poco ciò che non lo sarebbe alla luce delle nostre conoscenze viene giustificato con delle teorie fantascientifiche (effetto massa, eezo ecc.) che, plausibili o meno, vengono fin da subito sottoposte a limiti e regole (il mass effect può servire ad A, B e C; non è possibile usarlo per ottenere l'immortalità o tornare indietro nel tempo o riscrivere le leggi naturali, per dire). negli ultimi 10 minuti salta tutto, scopriamo che ci sono "nuove possibilità" e che un entità semi-divina che parla per dogmi e metafore governa il destino della galassia. insomma, non si fa... non è che Dio e Le Leggi della Natura siano proprio aspetti di secondo piano, da liquidare in 10 linee di dialogo prima del filmato finale.
  11. ok, sì, il catalizzatore è rimasto inchiappettato dal crucibolo (letteralmente) e questo ha cambiato le sue prospettive. Anche questo sa parecchio di magia, ma vabbé. Non si capisce come e perché venga cambiato, se venga cambiato intrinsecamente oppure sia solo un suo prendere in considerazione le nuove alternative, ma vabbè sorvoliamo. comunque, le domande restano: - perché la sua soluzione non dovrebbe più funzionare? Così, perché lo dice lui? E' come se una squadra che ha vinto facilmente 100 partite di fila con lo stesso modulo, rischia di perdere una partita e decide di rivoluzionare tutto, perché "non può più funzionare". - mettiamo pure che non possa più funzionare, o che sia rischioso continuare in questo modo. Perché distruzione e controllo dovrebbero essere delle soluzioni migliori? Con distruzione si rassetta la situazione all'epoca pre-razziatori, quindi è una soluzione pessima dal suo punto di vista, con controllo c'è semplicemente un cambio ai vertici, il testimone passa dal catalizzatore a shepard. Ok, è pur sempre una differenza, forse Shepard userà i razziatori in modo diverso, ma alla fin fine i razziatori continueranno a rivestire il loro ruolo di guardiani dell'ordine contro il caos e quelle menate lì. Sintesi è a tutti gli effetti una soluzione completamente nuova e originale, però c'è solo il 33% di possibilità che Shepard la scelga - perché se aspetti 15 minuti fai game over con tanto di "il crucibolo è stato distrutto"? E' stato distrutto da chi? Dai razziatori si suppone, a meno che non sia saltato per aria da solo. certo potrebbe non voler dire niente, però se non avessero voluto inserire questo particolare bastava far fare la scelta con la classica ruota dei dialoghi, e poi far partire automaticamente il filmato in cui shepard si suicida in uno dei tre possibili modi. Dunque, perché i razziatori hanno distrutto il crucibolo? Se il catalizzatore si è reso conto cha la sua soluzione non può più funzionare e ha bisogno che Shepard trovi un'altra via, perché contestualmente manda i razziatori a distruggere il crucibolo? basta che guardi la mappa galattica, così è. O comunque è vicinissimo. e in ogni caso NON E'(100%) il portale del sistema solare. che non è propriamente vero, o meglio è una mezza verità, per esempio i prothean, che forse erano la più nobile e superiore delle razze, li hanno resi dei mostriciattoli senza cervello. e non è detto che, oltre agli umani, intendano elevare tutte le altre 10-12 razze dell'attuale ciclo. Non sono sicuro di questo, ma in Me2 non viene detto che nobilitano solo i più meritevoli? lo dice su Virmire. Quando forse non era indottrinato. sulla cittadella da indottrinato non parla più di sottomissione, parla di relazione simbiotica, i razziatori hanno bisogno degli organici, unisciti (e non sottomettiti) alla Sovereign ecc. il wireless non cambia le regole della fisica e della chimica così come le conosciamo ma infatti, non dico mica che come temi non vadano bene come opzioni in astratto. Il controllo va bene anche come scelta finale, visto che l'UM ci ha fatto una testa così a forza di parlarne. la scelta delle sintesi invece non mi piace come è stata inserita nel finale, perché non era stata in alcun modo accennata o prospettata (non come tema/fenomeno, come soluzione al problema razziatori) e inoltre la sua versione "onda energetica" deroga negli ultimi 5 minuti tutte le regole dell'universo di ME sia le regole basilari della fisica in generale. sì infatti su questo non ho obiezioni. o meglio, non credo che l'assunto di partenza sia vero (cioè che i sintetici non si limitino a ribellarsi ma intendano sterminare ogni singola forma di vita organica), o meglio è un dogma fideistico buttato là superficialmente, e pertanto io lo rigetto, ma se i razziatori partono da questo presupposto la loro soluzione ha senso... per la maggior parte. è strano che permettano agli organici di evolversi così tanto (e anzi siano proprio loro a predisporre i binari dello sviluppo), finoa da renderli degli avversari pericolosi, che gli lascino scoprire i portali e via discorrendo, ma vabbè. sei proprio sicuro? io devo ancora capire da "cosa si capisce" che sono sul crucibolo e non sulla cittadella. il catalizzatore quando gli chiedi "dove sono" risponde "la cittadella", quindi... magari poi spara cazzate, non sarebbe certo l'ultima che dice
  12. mamma mia se sei lento. ti ho già fatto l'esegesi completa di tutti i miei post, vatteli a riguardare. tema della sintesi, scelta della sintesi, onda energetica della sintesi vera e propria eccetera. Non ricominciare con la storia dei mutanti, basta, prenditi del fluoro se continui a dimenticare le cose... e mi dispiace, ma l'onda energetica che riscrive le leggi in cui gli atomi si combinano e la materia si aggrega NON E' la stessa cosa che usare del DNA umano pastorizzato infilato in dei tubi per creare implementarlo in una struttura sintetica. il baby razziatore è una brutta caduta di stile ma alla fin fine è solo genetica avanzata, in pratica stanno creando un mega-cervello o una "mente" a base parzialmente organica per un razziatore o roba simile, l'onda energetica verde invece è un vento divino che cambia le leggi fondamentali dell'universo. le due cose sono su due piani TOTALMENTE diversi. e meno male che fai fisica, ma forse intendevi quella del primo anno delle superiori... mentre tu e, curiosamente, tutti i recensori di giochi della maggiori riviste vi siete sentiti così intelligenti e appagati... certo certo... e poi Cenerentola volò via sul tappeto volante con Re Artù. comunque, a parte la tua soggettiva e opinabilissima idea che "la sintesi è puro genio, perfettamente plausibile nel contesto di ME e magnificamente implementato nell'arco narrativo" (e in effetti ti riconosco che sul punto avevi già speso diverse parole sull'argomento), le altre domande (molte della quali non c'entrano assolutamente niente con la sintesi) restano tristemente prive e link, quote o risposte che non siano "ma è già stato tutto spiegato" era importantissimo aprire il portale e far tornare tutta la flotta dei razziatori, la guerra in gran parte si è decisa in quel momento. imho ci sta che ci abbia provato fino alla fine, sia che fosse controllata ma anche da "libera". anche perché quando è stato scritto ME1 il catalizzatore non era previsto, doveva ruotare tutto intorno all'energia oscura e alla creazione di un razziatore umano per risolvere questo problema. In Me2 hanno provato a tenere sia la vecchia idea (energia oscura, se ricordi la missione di Tali) che la nuova (conflitto sintetici-organici) e in Me3 hanno preso quest'ultima strada, abbandonando completamente l'idea iniziale
  13. ah sì? dove? link o quote, please. ne saranno state "spiegate" (se per spiegate intendiamo risposte tipo "eh, forse mentiva" "eh, forse è stato un errore tattico-strategico") forse 3-4, le altre manco per sogno. continui a dire "queste cose sono state spiegate" anche se è la prima volta che vengono chieste o sono rimaste sotto silenzio, è la tua religione o qualcosa di simile? Una filosofia di vita? queste cose sono già state spiegate: la risposta per stroncare sul nascere ogni discussione costruttiva, per potersene rimanere felici nella propria cappa di beata insipienza, senza turbamenti e incertezze... se non capisci la differenza tra la tecnologia fantascientifica (tipo portali, poteri biotici, eezo ecc.), che viene spiegata in modo vagamente plausibile nel momento in cui si è creata l'ambientazione, e sottoposta limiti e regole ben precisi per tutta la trilogia, e l'onda energetica che sovrascrive la fisica macroscopica e microscopica a 5 minuti dalla fine sei proprio messo male. poi che possa piacere è legittimo, ma non venirmi a dire che sono la stessa cosa. le tue idee sono tipo l'anticristo della buona arte e in particolare della buona fantascienza, senza offesa. sei al di là di ogni possibile redenzione mah, in realtà i razziatori l'hanno sempre presentata come positiva (Saren era un burattino e Casper è colui che controlla i razziatori). è solo Shepard che stranamente con Saren non vuole sentire ragioni ma con colui che controllava sia i razziatori sia Saren cambia drasticamente atteggiamento. è una forzatura notevole. dov'è che avrei detto questo? forse intendi "UM/Saren: il controllo/sintesi è la soluzione giusta" (UM= uomo misterioso. Che propone il controllo) purtroppo non credo, non ci starebbero dentro con i tempi tra genocidi/elevazioni... forse hanno "in appalto" qualche centinaio di galassie, ma non di più... a meno che non siano in grado di viaggiare nel tempo o cose simili
  14. mah, in realtà si sa da un pezzo che il padre di marcus ha la "soluzione", semplicemente non si sa in cosa consista esattamente. Me3 è molto simile: si sa che il crucibolo è la soluzione al problema razziatori ma cosa sia e cosa faccia esattamente è un mistero finché non arriva Casper a spiegarlo in dettaglio. sì cambia qualcosa se hai una reattività bassissima, ma per il resto sono uguali nei punti fondamentali. razziatori neutralizzati, portali più o meno scassati e comunque inutilizzabili a breve termine, normandy spiaggiata, nonno e bambino che guardano le stelle. le "differenze" che si vedono sono del tutto marginali (Ida e Joker insieme o no, Big Ben distrutto oppure no... ma chissenefrega), quelle importanti te le devi immaginare tu. dopo i crediti, può essere successo tutto e il contrario di tutto, in qualunque finale. lascia perdere la teoria dell'indottrinamento: quella è solo un modo per "risolvere" le incongruenze di trama e ambientazione. può essere vera come no, e la gran parte delle questioni che solleva resta senza una risposta soddisfacente, ma il punto è un altro: a monte ci sono le incongruenze di continuity, di logica e delle assurdità scientifiche inaccettabili nell'universo di ME. i problemi restano, le domande restano... quando è stato indottrinato l'uomo misterioso? alcune sue azioni hanno senso da indottrinato e burattino dei razziatori, altre hanno senso da uomo libero, ma le due cose si sovrappongono in modo poco chiaro. perché i razziatori non hanno attaccato subito la cittadella? Cioè, hanno attaccato ogni miserabile sistema, da hades gamma a keplero, e ogni mondo originario di tutte le specie, ma non la cittadella. Ok, l'effetto sorpresa non può più esserci come in ME1, ma conquistando la cittadella si controllano comunque i portali galattici, si isola ogni sistema, si distruggere il governo centrale. Cosa avrebbe mai potuto fare Shepard senza portali e cittadella? Poco-niente. Perché dopo averla conquistato la cittadella hanno collegato la sala di controllo al condotto con cui teletrasportavano gente da pastorizzare? Condotta in cui non è per niente difficile infiltrarsi? perché araldo se ne va prima di aver definitivamente bloccato l'attacco di Hammer? Perché sulla cittadella, costruita dai razziatori e domicilio di Casper, ci sono degli interruttori che permettono al crucibolo di attivarsi e spazzar via o controllare i razziatori? Chi li ha costruiti? Quando? Perché? Chi/cosa diavolo è Casper? Se è un IA evolutissima di milioni di anni, perché non tenta di sterminare TUTTI gli organici, invece che difenderli? Non è forse quella la legge che governa la vita? O è qualcosa di più? Divino? Davvero? un deus ex machina in senso letterale, oltre che fattuale? Come fa Casper a sapere che l'obiettivo di tutti i sintetici è annientare la vita organica? Ovviamente non si è mai arrivati a quel punto, è solo una teoria peraltro senza il minimo fondamento empirico (è vero che tendenzialmente le macchine si ribellano ai creatori e a chi cerca di controllarle, ma da qui a dire che vogliano sterminare fino all'ultimo microbo il passo è lungo... sarebbe come dire che visto che gli schiavi si ribellano sempre ai padroni allora gli schiavi vogliono uccidere l'intera umanità) Se la soluzione di Casper non può più funzionare (ovvero lui che controlla i razziatori e i vari cicli), perché proporre a Shepard la stessa identica cosa (Shepard contolla i razziatori e continuare i cicli)? perché il primo portale a sparare l'onda energetica è il portale di arrival? perché Shepard, che DI DEFAULT si è sempre opposto fermamente ed esplicitamente a Saren e all'Uomo misterioso quando questi gli proponevano rispettivamente la sintesi e il controllo, improvvisamente, quando un "coso luccicante" che non mai visto e che ammette di essere COLUI CHE CONTROLLA I RAZZIATORI gli propone le stesse identiche cose, accetta passivamente tutto quello che gli si dice? UM/Saren: il controllo/sintesi è la soluzione giusta Shepard: no, ti stai sbagliando. Come fai a non capirlo? E' così ovvio! I razziatori ti stanno controllando! Suicidati! Colui che controlla i razziatori e dunque Saren/UM: il controllo/sintesi è la soluzione giusta. Shepard: dunque l'uomo misterioso aveva ragione? Colui che controlla i razziatori e dunque Saren/UM: certamente... ma lui era scarso, tu sei speciale invece.. tu sei libero, tu non sei indottrinato, non cercherei mai di convincerti che non sei indottrinato Shepard: umh, ok... Ma sei scemo??? Quando te lo diceva l'UM era follia in quanto indottrinato dai razziatori, adesso che lo dicono i razziatori è accettabile? Non puoi cambiare così il carattere del personaggio negli ultimi 2 minuti. come funziona la sintesi? Magia? E in che modo la sintesi dovrebbe prevenire la costruzione di nuovi sintetici puri? se la sintesi è la soluzione perfetta (e i razziatori conoscono bene la nozione di sintesi) perché non lavorarci sopra nei milioni di anni tra un genocidio e l'altro? Sono avanzatissimi, hanno la cittadella e i portali, non riescono a costruire qualcosa che abbia gli stessi effetti del crucibolo? se la regola vuole che i sintetici annientino la vita organica, come mai non è già accaduto? Mi spiego: la nostra galassia ha i razziatori a fare la guardia, ma tutti gli altri milioni di galassie? Com'è che là gli organici non hanno creato i sintetici che gli hanno sterminati tutti? E come mai i super-sintetici-genocidi non si sono diffusi in tutto l'Universo (la distanza tra una galassia e l'altra non è eccessiva... circa 20 volte il diametro della galassia stessa)? Ogni galassia ha i suoi razziatori? Miliardi di civiltà in miliardi di galassie sono riusciti a bloccare il pericolo dei sintetici? Improbabile. Ma se così è stato, davvero i sintetici sono così pericolosi e invincibili? Se ce l'hanno fatta tutti, in ogni singola galassia dell'universo, possono farcela tutti. Perchè la presenza di Shepard davanti al catalizzatore dovrebbe significare che la sua soluzione è fallita? Primo, è stato lui a chiamare Shepard a sè con l'ascensore magico, quando poteva benissimo lasciarlo a crepare dissanguato. Se aspetti 15 minuti dopo l'ultimo dialogo con Casper, i razziatori fanno esplodere il crucibolo e game over, quindi bastava aspettare 15 minuti. A questo riguardo: se Casper controlla i razziatori, perché sta facendo l'amicone in attesa (15 minuti) che i razziatori arrivino e facciano saltare per aria tutto quanto? Non è che sta solo cercando di prendere tempo? Secondo, è la prima volta che un organico arriva da lui su centinaia di migliaia di cicli. Le probabilità che si riverifichi sono praticamente zero, e in ogni caso sarebbe sufficiente anticipare il ciclo di qualche migliaio di anni (se attacchi le civiltà prima che scoprano i viaggi spaziali, voglio vedere come scoprono/costruiscono il crucibolo). Davvero il modo migliore per salvare la vita organica è affidarsi alla decisione di Shepard? Ovvero di uno che da 3 giochi a questa parte ha come scopo nella vita distruggere i razziatori e che solo negli ultimi 2 minuti appare leggermente rimbambito e manipolabile? Perchè il catalizzatore mette improvvisamente a rischio ciò che ha portato avanti per milioni di anni? Solo perché un organico che egli stesso ha chiamato a sè gli è davanti? é così ammirato dalla gesta di Shepard che decide di "lasciarlo vincere"? Fino a 5 minuti prima ha provato a ammazzarlo e fermarlo in tutti i modi, e adesso gli spiega pure quale bottone fa saltare per aria i razziatori? Ma nel giro di 15 minuti lo ammazzerà nuovamente. Senza contare che è alquanto insoddisfacente e pesantemente anti-climatico che il protagonista trionfi su "gentile e irrazionale concessione" del nemico... metà di ciò che ha detto la Sovereing in ME1, alla luce delle parole di Casper, diventa metaforico, dubitabile, una serie di pompose caxxate... noi siamo eterni, siamo indipendenti, siamo la fine di tutto... niente di tutto questo in realtà. Siete stati creati, siete controllati, siete la fine delle civiltà organiche avanzate. E questo è solo una minima parte di ciò che non torna, di ciò che è sciatto, di ciò che fa sorgere dubbi, insomma ciò a cui non è possibile rispondere se non con una fantasia sfrenata, teorie basate sul nulla e balzi della fede, con risposte tipo "ha sbagliato; è stato stupido; è così superiore che la sua logica per forza di cose è incomprensibile". Forse alcune domande hanno anche una risposta chiara e dimostrabile, ma è una minoranza. inoltre, non so se lo sai, ma dire che è tutto perfettamente chiaro e lineare e che per capire basta aver seguito attentamente la saga, contraddice le intenzioni stesse della bioware, il cui scopo per il finale era proprio suscitare teorie, discussioni e "speculazioni" da parte di tutti il che poteva anche essere un'idea carina, peccato che abbiano esagerato con la confusione e la situazione gli sia sfuggita di mano
  15. davvero è così diverso rispetto al crucibolo? trattasi sempre di una super-arma mai accennata prima e che alla fine risolve la situazione con una mega ondata energetica che si propaga per tutto il mondo. In ME3 è presentata meglio ma alla fin fine la sostanza è identica. se in GOW facevano fare il grande sacrificio finale a Marcus e aggiungevano altri due finali (ma per il 90% identici al primo), uno in cui controllavano le locuste che se ne tornavano docilmente sottoterra, e l'altro in cui decidevano di fondere locuste e umani per raggiungere il pinnacolo dell'evoluzione, da finale banalotto e scontato diventava improvvisamente un gran finale? non sono d'accordo, anzi tendenzialmente è il contrario. più uno è stato attento e ha approfondito l'universo di gioco, più le cose non tornano o sono palesemente incoerenti con l'ambientazione e con la trama, giustificabili solo con grandissime arrampicate sui vetri o speculando a tutto spiano. non a caso è la fan base di Mass Effect ad essere in rivolta, non quelli che l'hanno giocato senza particolari legami affettivi e senza un particolare approfondimento del mondo di gioco.
  16. addirittura... giusto per stare sul recente e su un certo livello di qualità, non mi sembra che red dead redemption, deus ex HR, dark souls o the witcher 2 finiscano con l'happy ending. Tutt'altro. e nessuno si è lamentato particolarmente del finale di questi giochi. se vai sul forum bioware, tra i delusi quelli che invocano l'happy ending sono una minoranza. c'è molta più gente che si lamenta per Casper il Dio Bambino Genocida, i finali riciclati, l'inutilità delle scelte, i plot holes eccetera.
  17. su questo non saprei. il padre di miranda è comunque uno dei più grandi scienziati/genetisti della galassia, ci sta che quando miranda si è licenziata l'uomo misterioso abbia assunto il padre. forse il progetto era stato concepito e predisposto prima dell'invasione dei razziatori (infondo è passato abbastanza tempo tra la fine di ME2 e l'inzio di ME3) ma il sanctuary ha cominciato a lavorare a pieno regime solo quando i razziatori hanno invaso la galassia e hanno cominciato ad arrivare profughi da tutte parti. In ogni caso, la ricerca deve essere nata e sviluppata in tempi brevi. tra le altre cose, io non sono mica sicuro che l'uomo misterioso abbia costruito una struttura per studiare l'indottrinamento di testa sua. scusa non avevo capito che era tuo boh è un mistero, prova a postarlo sul forum bioware, sicuramente là trovi qualcuno che sa qualcosa
  18. personalmente un finale "felice" non mi sarebbe dispiaciuto (tipo DA:O), ma pure un finale triste non mi avrebbe dato fastidio. il mio finale preferito tra i videogiochi e quello di Red dead redemption, quindi... il finale non mi è piaciuto per altri motivi... imho - è narrativamente poco ispirato... sarò tradizionalista, ma ritengo che sia una cattiva idea inserire negli ultimi 10 minuti nuovi personaggi (tipo il semidio spaziale che sa tutto, controlla i razziatori e ha le tre soluzioni per risolvere la situazione) e nuove rivelazioni fondamentali (tipo la possibilità di cambiare la chimica, la biologia e le regole con cui gli atomi si aggregano... ma chi sei, DIO? ) - è narrativamente poco coerente. Ci sono una serie di plotholes non da poco, o comunque delle cose che lascino molto perplessi e suscitano parecchie domande. Inoltre, c'è una virata verso il semi-magico e il semi-divino che c'entra poco con lo spirito della saga. Se per 89 ore e 45 minuti ti sei dato alla fantascienza del genere scientificamente plausibile, non puoi deragliare negli ultimi 15 minuti nel quasi fantasy. - lascia troppe cose in sospeso: risponde malino alle vecchie domande e ne aggiunge trilioni di nuove negli ultimi 5 minuti... SPECULATION FOR EVERYONE! - è un po' tirato via. Scene finali praticamente identiche qualunque sia la scelta, impatto zero delle varie scelte precedenti sul finale, conseguenze sia a lungo che a breve termine lasciate alla completa immaginazione del giocatore. ma sei sicuro che il video non sia editato? Potrebbe essere un bug al massimo, non ho visto né sentito di altri video in cui compare lo stesso "flash".
  19. io fortunatamente sono riuscito a ricrearlo, però "a mano". secondo me non è solo una questione di poligoni, c'è proprio qualcosa che non torna nella proporzioni. Comunque, chissefrega, con l'editor ci so lavorare e quindi pace. strano però che il problema sia così complicato da risolvere, perché un pg che mi ero creato in ME2, che era quasi identico all'originale creato in ME1 (per me Shepard è quello e non riesco a giocare con altri) me l'ha importato senza il minimo problema e corrispondeva al 100%.
  20. anche a me importa male il viso. adesso riconosce il codice ma è comunque abbastanza diverso da come era in ME1 e ME2.
  21. a parte che non sono mai state macchine, adesso sicuramente non lo sono più. sono ESATTAMENTE (da un punto di vista chimico-genetico) come qualunque altro organisimo vivente della galassia. Una specie tra le tante, senza particolari fini o missioni è appunto quello dico io, e in tale scenario la razza favorita sono i razziatori. la vita in sintesi continuerà, e visto che si è raggiunto l'apice evolutivo, chi è il più forte adesso lo sarà per l'eternità. ovvero i razziatori. certo se credi se se ne andranno tranquillamente e si iberneranno nello spazio profondo fino alla fine dei tempi allora tutto bene, ma non c'è il minimo motivo per cui dovrebbero farlo. forse lo faranno, forse no, ma sarà comunque una loro scelta.
  22. perché dovrebbe essere rimasto inalterato? sono stati sovrascritti anche loro. Sono liberi. Sono esattamente come Joker e Ida e Garrus, solo più grossi, furbi e caxxuti. Quello che facevano prima non ha più senso, quindi devono trovarsi qualcos'altro da fare. E stare nello spazio profondo in stasi è terribilmente noioso, se non si ha uno scopo. inoltre, il caos più grave era provocato dal contrasto tra sintetici e organici, e questo (e solo questo) tipo di caos è stato risolto definitivamente; ma esistono innumerevoli altri modi per provocare il caos, e nulla si dice a riguardo. Cioè, i nuovi ibridi non hanno più una personalità? non hanno più passione, ambizione, desideri, invidia, avidità, odio e amore? Sono tutti dei lobotomizzati, dei paciosi bradipi senza stimoli? Perché in caso contrario, ovvero se gli è rimasto un briciolo di libertà, il conflitto è inevitabile. noi uomini abbiamo lo stesso identico dna, la stessa identica cultura, ma ci siamo fatti genocidi a vicenda. Ci sono padri che uccidono i figli e viceversa. Il conflitto esiste anche senza bisogno di contrasto con i sintetici. quindi perché i nuovi ibridi dovrebbero amarsi l'un l'altro e vivere in armonia per l'eternità? Non ne vedo il motivo, nulla si dice a riguardo. A meno che non siano diventati tipo dei vegetali. Ma non sembrerebbe, Joker e Ida provano ancora attrazione, quindi significa che i precedenti stimoli non sono stati eliminati. E i razziatori in questo contesto hanno la mano vincente. Possono giocarsela come vogliono.
  23. abomini in ogni caso, dipende dai punti di vista. personalmente, tra il dominio assoluto dei sintetici e la mutazione degli organici in qualcosa di sostanzialmente diverso, io non saprei cosa scegliere. Legion mi sta simpatico, Joker non gli occhi fosforescenti meno. io "tifo" per gli organici puri, e con la sintesi questi scompaiono definitivamente. Poco mi importa se sono diventati cyborg verdastri o sono tutti morti. Inoltre, se ci pensi bene, con la sintesi sono i razziatori a vincere veramente. nessuno li controlla più. Non hanno più uno scopo preciso. Anche loro, per quanto anche in precedenza fossero ibridi, hanno questo nuovo dna. A tutti gli effetti, sono diventati una specie ESATTAMENTE come tutte le altre. Semplicemente, sono tanti, e sono incredibilmente più potenti e intelligenti di tutte le altre "nuove" specie. Sono la specie dominante di questo nuovo (e definitivo) ciclo. possono fare quello che vogliono. Possono creare un impero galattico, possono continuare il genocidio, possono ritirarsi nello spazio oscuro, possono aiutare nella ricostruzione... chissà. Il punto è: possono fare quello che vogliono e nessuno è in grado di fermarli.
  24. evidentemente non può funzionare, altrimenti anche i razziatori avrebbero fatto così no? è un altro mistero (diciamo pure un mezzo plot hole) riguardante i razziatori (perché sterminare gli organici per salvarli dai sintetici? non è più semplice sterminare i sintetici quando cominciano a rompere?) ma deve esserci un motivo. se si ripeteranno gli stessi errori (creazione di sintetici inarrestabili come nel primo ciclo), non vedo perché non si potranno adottare le stesse contromisure del primo ciclo. mal che vada, basta ricreare i razziatori e ricominciare i cicli. inoltre, i razziatori non è che si siano vaporizzati, sono collassati a terra e ce ne saranno a centinaia sparsi per tutta la galassia. non credo sia eccessivamente complicato rimetterli in funzione o quantomeno capirne il funzionamento. ah, sul finale sintesi... i razziatori sono ancora vivi giusto? solo che adesso sono "liberi" (shepard non li controlla e i cicli non hanno più motivo di esistere) e ibridati (ultimo stadio dell'evoluzione)... cosa gli impedisce di instaurare il loro dominio sulla galassia? Non dico sterminare tutti, ma una cosa in stile prothean è fattibile... sono decisamente la specie più all'avanguardia e intelligente e non c'è nessuno a dirgli cosa fare eh no, se hai ceduto all'indottrinamento non ti risvegli più... o meglio, magari ti alzi e cammini pure ma ormai sei solo una marionetta.
  25. non c'è dubbio che i razziatori alla fine si rivelino dei poveri cretini. non sapevano del crucibolo (o comunque non hanno fatto niente per impedirne la costruzione) non sapevano del catalizzatore finché non glielo ha detto l'uomo misterioso. hanno chiuso la cittadella ma collegato tramite teletrasporto la sala del controllo a un condotto in mezzo a londra. sono riusciti a fermare per un pelo l'assalto di hammer, ma c'erano ancora quattro soldati vivi a pochi metri dal condotto (shepard, anderson, quello che si trascina e quello appoggiato) e l'araldo manco si trattiene un paio di minuti per assicurarsi che tirino le cuoia, prende a va. shepard non è riuscito ad attivare il crucibolo, era più morto che vivo, bastava chiamare un mutante su dal condotto per finirlo... ma no, teletrasportiamolo nella sala delle scelte finali e, tra le altre cose, offriamogli di distruggere catalizzatore, razziatori, portali e cittadella e condannare (secondo il punto di vista di Casper) l'intera vita organica all'estinzione. sembra quasi che i razziatori ti lascino vincere... o comunque non facciano tutto quanto in loro potere per fermarti. un po' come quando si affronta la squadra che ha già vinto lo scudetto... non è che proprio ti lascia vincere ma insomma. E sì che con Shepard si erano già scottati (sovereing, collettori, arrival) quindi non ha nemmeno tanto senso il sottovalutare il nemico... una volta va bene, due anche, tre insomma... quattro sei un deficiente. anche il modo in cui operano è stravagante. primo, basano tutte le atrocità che fanno su una mera ipotesi, ovvero che c'è un punto dell'evoluzione in cui i sintetici diventano inarrestabili. Evidentemente questo punto non è mai stato raggiunto, può essere stato sfiorato una volta, da determinati sintetici in un determinato ciclo (e da qui la creazione dei razziatori) ma stop. Non dico che non sia in astratto plausibile come teoria, ma il contesto era diverso e l'esperienza di questo ciclo dimostrebbe il contrario. secondo, è la tecnologia dei portali a rendere possibile il pericolosissimo progresso tecnologico. Le specie confinate sui loro pianeti, per quanto intelligenti, alla fine probabilmente si estinguerebbero da sole, come i krogan e i drell rischiavano di fare, prima che salarian e hanar li "elevassero", e come faremo noi umani se non scopriremo al più presto i portali galattici E anche se qualcuno, sul suo pianetozzo isolato, cominciasse a creare pericolosissimi sintetici, sarebbe facilissimo per i razziatori intervenire e spazzare via la suddetta specie. Molto più facile che affrontare una dozzina di specie all'avanguardia e sparse in tutta la galassia con i piani del crucibolo. Insomma sono i loro binari predefiniti di sviluppo a causare la maggior parte dei problemi che poi devono risolvere. dipende se si accettano senza riserve le teorie del bambino... che non sono proprio chiarissime ed esaustivo, non hanno tutto questo riscontro nella realtà e soprattutto provengono da qualcuno di vicino, vicinissimo ai razziatori, e pertanto non proprio qualcuno di imparziale e di cui possiamo fidarci al 100& se l'ipotesi di base (i sintetici necessariamente annienteranno la vita organica) è vera: - il finale peggiore è sicuramente distruzione -> prima o poi creeremo nuovi sintetici sgravatissimi ma non ci saranno più i razziatori a salvarci e quindi siamo spacciati (a meno di non creare noi stessi una nuova razza di razziatori o qualcosa di simile, magari perfino migliore, why not... infondo, tutto è ciclico no?) - il migliore è controllo, ma migliore per modo di dire. Con i portali intatti e tutte le civiltà sviluppate sopravvissute, la creazione di sintetici sgravi e ribelli è questione di pochi secoli, forse pochi decenni (i geth sono ancora in circolazione). Quindi Shepard (o meglio la "super-mente" Shepard) se vuole salvare la vita organica a breve dovrà provvedere egli stesso a mietere le razze che ha appena salvato. Compresi alcuni dei suoi longevi amici (Liara) e il primogenito di Wrex e Eva che porta il nome di Mordin - sintesi è una scommessa, non ne sappiamo quasi nulla e quindi è difficile fare ipotesi. Magari tra i gli ex geth/IA e gli ex organici, ora tutti ibridi, regnerà veramente la pace. Ma non vedo perché questo dovrebbe impedire la creazione di nuovi sintetici puri. Gli ibridi sono autosufficienti e felici, bastano a sé stessi e vivono da buoni selvaggi come nel mito della mela di Platone? Non hanno bisogno di computer, IA e simili? E perché questi non dovrebbero ribellarsi a loro volta? Il bambino non lo dice e comunque non può saperlo per esperienza, può solo fare ipotesi (il crucibolo "l'ha cambiato" circa 6 minuti prima, quindi non so quali approfondite analisi e studi sul tema possa aver compiuto, per quanto intelligente possa essere. Riscrivere il codice della vita e prevederne pure le conseguenze a lunghissimo termine non è cosa da poco, se non si è Dio... e non vedo come una mente capace di simili previsioni possa non aver previsto i rischi di un condotto che trasportava direttamente nella sala di controllo della cittadella) se l'ipotesi di partenza (i sintetici necessariamente annienteranno la vita organica) è falsa - il finale migliore imho è distruzione. Le razze vengono salvate dall'annientamento e dai cicli; certo dovranno sgobbare parecchio per ricostruire tutto e ci saranno tensioni e guerre, ma la vita organica ha vinto. Può decidere il suo destino senza timore di grosse macchine genocide nascoste nel buio. E poi Shepard è vivo, il che non guasta. - il finale peggiore, è sintesi. Sono stati creati degli abominevoli ibridi e distrutti i portali per cosa? Per niente, o meglio per evitare qualcosa che non necessariamente avverrà. Magari a qualcuno al sua nuova natura di abominio non dispiace (tipo Joker e Ida) ma io scommetto che non tutti gradiscono il nuovo sapore dell'insalata al titanio e l'arrugginirsi quando fuori piove. Tanto valeva restarsene ognuno con il proprio dna, che quello si era sicuri che funzionava. Il nuovo dna è una scommessa, un (letteralmente) salto nel vuoto. - controllo sta nel mezzo. Decisamente più facile la ricostruzione della comunità galattica, ma con la spada di damocle dei razziatori che pende sopra la testa. Sgradevole. Certo in un ottica "paternalistica" (se uscite dal seminato arriviamo noi razziatori a riportarvi sulla retta via) è anche in questo caso il finale migliore, ma io preferisco la libertà
×
×
  • Crea Nuovo...