Vai al contenuto

Mass Effect: Andromeda


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Sui momenti epici/colonne sonore che li accompagnano posso concordare che fino al punto che sono non c'è storia con la trilogia , questa vince per ko tecnico al 1°round. Per quanto riguarda il gioco devo dire che più avanzo e più non riesco a staccarmi ( ma devo purtroppo per questioni di poco tempo disponibile ). Forse sono troppo esploratore rapportandomi con % e ore di gioco fatte da voi ma nelle mie 65 ore (non 80 come avevo erroneamente scritto in un altro commento ) sono solo al 31% di gioco con Eos, voeld e Havarl al 100% di vivibilità ma con ancora missioni secondarie da fare su ognuno e con gli altri 2 pianeti ancora da scoprire. Alterno la storia principale con le missioni lealtà e secondarie e devo dire che per me questo gioco merita 9 ( mio parere soggettivo ).È partito come un vecchio diesel ma poi ha preso la giusta velocità e mi piace moltissimo. Più della trilogia ? Assolutamente no, non c'è "duello" come per la colonna sonora ma preso come gioco "a sé" ...... grazie BioWare di averlo fatto.

Pensa che anche io con 4 ore di prova ea access mi son ricreduto , rispetto al pessimismo iniziale.

É un gioco da giocare tranquillamente e senza alcun pensiero rivolto alla trilogia..

Il cuoco é cambiato, ma rimane comunque un buon primo..attendiamo le altre portate..

Link al commento
Condividi su altri siti

Pensa che anche io con 4 ore di prova ea access mi son ricreduto , rispetto al pessimismo iniziale.

É un gioco da giocare tranquillamente e senza alcun pensiero rivolto alla trilogia..

Il cuoco é cambiato, ma rimane comunque un buon primo..attendiamo le altre portate..

Il fatto è che è difficile far finta che quella spettacolare trilogia non sia mai esistita ahahah
Link al commento
Condividi su altri siti

Sì è scritto tanto delle missioni secondarie che sono messe li solo per riempire il gioco, io è da una decina di giorni che mi sono fermato nella storia principale e continuo ad andare avanti con le secondarie. Su eeladen solo con 3 di queste ho parato la vivibilità al 90%, c'è la missione principale dell'arconte su Kadara che mi aspetta ma io continuo a lasciarla in attesa. Ho letto quasi tutte le varie rece di questo gioco e per la maggiore di queste la mia domanda è : sicuri di aver giocato a Mass effect Andromeda ? Per me Bioware ha fatto l'ennesimo capolavoro che ingiustamente è stato stroncato per dei difetti che non inficiano sulla qualità generale del gioco a 360° Molti non saranno d'accordo su questo mio giudizio ma preferisco avere qualche problema tecnico in un gioco enorme e appagante in tutto quello che c'è da fare piuttosto che un gioco senza difetti tecnici che dopo 8/9 ore fa dire "tutto qui ?"

Link al commento
Condividi su altri siti

Il fatto che ci siano moltissime missioni secondarie non è detto che sia solo positivo, ce ne sono anche troppe; poi a me i dialoghi nella trilogia non hanno mai dato fastidio, qui mi sembra ce ne siano anche troppi (ovviamente parlo dei personaggi "occasionali"). Non siamo obbligati a fare tutto e ad usare tutti i dialoghi? certo ma qui è tutto meno coinvolgente...opinione personale

_Xbox Ambassador_F.C.Inter_Cleveland Cavaliers_Philadelphia Eagles_OSU Buckeyes_Washington Capitals_METAL

Link al commento
Condividi su altri siti

Il fatto che ci siano moltissime missioni secondarie non è detto che sia solo positivo, ce ne sono anche troppe; poi a me i dialoghi nella trilogia non hanno mai dato fastidio, qui mi sembra ce ne siano anche troppi (ovviamente parlo dei personaggi "occasionali"). Non siamo obbligati a fare tutto e ad usare tutti i dialoghi? certo ma qui è tutto meno coinvolgente...opinione personale

 

Sono pienamente d'accordo. Troppi dialoghi con personaggi di "passaggio" e poco importanti. Di missioni secondarie interessanti c'è ne sono, ma spesso si disperdono tra fai una cosa su un pianeta, poi vai su un altro, poi su un altro e alla fine torna sul primo per parlare... puoi evitare tutto questo accantonando la missione fino a quando non ne hai parecchie che ti spingono a cambiare pianeta, ma così si perde il filo. Ti ritrovi a puntare la missione più vicino sulla mappa e via dicendo senza seguire una logica.

PhoneyMussel.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Vero, però questo è il problema di tutti gli open world grossi e pieni di cose da fare, quando ho finito witcher mi sono reso conto che quelle centinaia di ore spese erano passate per visitare i 300 punti interesse copia/incolla noiosissimi sparsi per il gioco, col tempo perdi il filo.... E alla fine tra tutte quelle quest/sub-quest/Incarichi vari ti rendi conto che solo una decina/ventina su 300 sono interessanti/memorabili.

Modificato da Hulong Zhan Shi
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

Beh, oddio, Witcher 3 è un altro pianeta a confronto, ma anche un'altra galassia. Ok che ci sono tesori, punti d'interesse e simili, ma onestamente non ricordo quest secondarie senza una narrativa dettagliata. Forse la caccia all'equipaggiamento degli Witcher, ma anche lì, proprio per la grande presenza di narrativa in tutte le altre quest, anni luce dall'essere fetch-quest ripetitive o scialbe

 

Secondo me il problema delle quest secondarie di Andromeda è che sono troppo superficiali, soprattutto quelle planetari. Tutto finisce in scazzottata, per guadagnare la fiducia di x individuo fai a botte, per fermare x cattivo pugni, per risolvere x mistero schiaffi. E poi ci sono quelle rare quest di solo dialogo che durano 10 minuti, ma che sembrano durare di più perchè bisogna viaggiare da una parte all'altra della galassia per completarle, farcite da personaggi totalmente dimenticabili

 

Come già dissi, Andromeda secondo me come inizio di una nuova saga non sfigura, i problemi verranno se i prossimi titoli manterranno gli stessi difetti. Vedremo in DA4, visto che i difetti di Andromeda sono più o meno gli stessi di Inquisition

  • Upvote 1

Don’t cry to give up; cry to keep going. You're already in pain. You're already hurt. Get a reward from it./// Non piangere per arrenderti, piangi per continuare. Stai già soffrendo, prendi una ricompensa da quella sofferenza

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh, oddio, Witcher 3 è un altro pianeta a confronto, ma anche un'altra galassia. Ok che ci sono tesori, punti d'interesse e simili, ma onestamente non ricordo quest secondarie senza una narrativa dettagliata. Forse la caccia all'equipaggiamento degli Witcher, ma anche lì, proprio per la grande presenza di narrativa in tutte le altre quest, anni luce dall'essere fetch-quest ripetitive o scialbe

 

Secondo me il problema delle quest secondarie di Andromeda è che sono troppo superficiali, soprattutto quelle planetari. Tutto finisce in scazzottata, per guadagnare la fiducia di x individuo fai a botte, per fermare x cattivo pugni, per risolvere x mistero schiaffi. E poi ci sono quelle rare quest di solo dialogo che durano 10 minuti, ma che sembrano durare di più perchè bisogna viaggiare da una parte all'altra della galassia per completarle, farcite da personaggi totalmente dimenticabili

 

Come già dissi, Andromeda secondo me come inizio di una nuova saga non sfigura, i problemi verranno se i prossimi titoli manterranno gli stessi difetti. Vedremo in DA4, visto che i difetti di Andromeda sono più o meno gli stessi di Inquisition

Macché, c'erano centinaia di Fetch-quest inutili anche su Witcher, lo ricordo benissimo, anzi, come dimenticarlo? A momenti è stato frustrante, anche perché una cosa è Mass effect che lo si finisce in 70 ore, un altra un gioco da 200 dove le quest' memorabili alla fine sono 10, massimo 20.

È un problema di tutti gli open world, cavolo se penso ad Horizon zero Dawn ad esempio al momento non mi viene in mente nessuna missione memorabile (non sto considerando quelle principali, parlo solo di secondarie), e quello viene acclamato con capolavoro ovunque :asd:

Mass effect ha tantissime fetch quest' inutili, ma proprio tante... però dai, almeno qualche missione memorabile rispetto a qualche altro gioco, c'è l'ha.

Modificato da Hulong Zhan Shi
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

Una settimana fa, circa, dopo averlo messo in standby, l'ho finalmente finito.

 

Il gioco in se è assolutamente fantastico e su questo non si discute, peccato però per il lato tecnico disastroso

 

in queste 70h di gioco sono incappato in diversi problemi che, più volte, mi hanno costretto al riavvio

> questo è stato il più fastidioso ma, allo stesso tempo, il più figo http://xboxdvr.com/gamer/johnnyrock93/video/30687992

 

tra altri problemi ho notato un popup allucinante, roba che non vedevo dai tempi di Dragon Age Inquisition su 360.

Poi l'effetto slow motion che mannaggia al clero mi ha fatto girare abbastanza le palle.

Praticamente, durante le parti più dedite all'azione in cui stavano almeno 7 o 8 nemici (+ i compagni di squadra) l'intero gioco andava in rallenty, rendendo la giocabilità pari a 0. Lo stesso succede SEMPRE a bordo della Tempest, quando si entra nella stanza in cui è possibile gestire le squadre di assalto e le capsule.

video-- >

 

 

Per il resto ho riscontrato solo i classici freeze, minifreeze e framedrop che, ormai, sono di consuetudine in giochi enormi di questo tipo

 

 

Togliendo questi "problemini" il gioco risulta estremamente valido e meriterebbe di essere giocato da chiunque.

Link al commento
Condividi su altri siti

Macché, c'erano centinaia di Fetch-quest inutili anche su Witcher, lo ricordo benissimo, anzi, come dimenticarlo? A momenti è stato frustrante, anche perché una cosa è Mass effect che lo si finisce in 70 ore, un altra un gioco da 200 dove le quest' memorabili alla fine sono 10, massimo 20.

È un problema di tutti gli open world, cavolo se penso ad Horizon zero Dawn ad esempio al momento non mi viene in mente nessuna missione memorabile (non sto considerando quelle principali, parlo solo di secondarie), e quello viene acclamato con capolavoro ovunque :asd:

Mass effect ha tantissime fetch quest' inutili, ma proprio tante... però dai, alcune secondarie non sono niente male.

 

Mah, non ricordo. Witcher era strutturato in quest principali, quest secondarie, contratti e tesori/altre robe, se ricordo bene. Le prime avevano narrativa, le seconde pure, i contratti erano un mix incredibile di narrativa e gameplay, e le quarte possono essere considerate le tipiche quest da open-world. Di certo, personalmente, ricordo più quest di TW3, che ho giocato un anno fa, che di Andromeda, che ho smesso di giocare un mese fa

 

Anche nel nostro picccolo, basta guardare il topic della campagna. 3 pagine in 2 mesi. Il topic più utilizzato è questo, e pure qui gira e rigira alla finisce si finisce più per parlare dei difetti tecnici, di cosa si potrebbe migliorare nei prossimi capitoli, la validità del titolo, opinioni e quant'altro. 0, o quasi, sulla storia, o anche sulla stessa trama principale. Questo proprio perchè, a mio avviso, pure essendo un gioco valido, è un titolo che si, okay, bello ma finito e scaffale

Modificato da Lezio

Don’t cry to give up; cry to keep going. You're already in pain. You're already hurt. Get a reward from it./// Non piangere per arrenderti, piangi per continuare. Stai già soffrendo, prendi una ricompensa da quella sofferenza

Link al commento
Condividi su altri siti

Più che altro perche questo topic viene usato un po' come topic generale, a volte si è parlato anche della campagna (l'ultima proprio una/due pagine fa, se ricordo bene) forse a volte è inutile creare tanti topic diversi!.. ne basta uno.

Modificato da Hulong Zhan Shi
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

Personalmente ho trovato The Witcher un gioco noioso, per i miei gusti Andromeda è spanne superiore. TW ha tante trame tutte ottimamente raccontate (che secondo me è l'unico vero pregio di TW, lo stile narrativo assolutamente fantastico) ma tutte banali, già viste mille volte, tutti clichè fantasy e mai che ti stupisca, praticamente ogni quest capisci dove vuole andare a parare fin dall'inizio. Anche la trama principale è allungata come un brodo sotto al diluvio, senza contare il gameplay spadata, schivata , spadata, magia, ripeti.

Non gli mancavano i punti di forza ma a mio avviso è uno dei giochi più sopravvalutati di sempre, cmq nonostante non mi sia piaciuto non sono mai andato nella sezione di TW a scassare la minchia a tutti. Dico per dire, ogni riferimento a un troll realmente esistente è puramente casuale.

 

Cmq Andromeda ha tanti difetti ma non quello di farmi annoiare, mi sono divertito tanto e mi sto divertendo ancora adesso. Poi de gustibus..

Modificato da Daunbailò
  • Upvote 2

MADNESS TO SURVIVE

Link al commento
Condividi su altri siti

Personalmente ho trovato The Witcher un gioco noioso, per i miei gusti Andromeda è spanne superiore. TW ha tante trame tutte ottimamente raccontate (che secondo me è l'unico vero pregio di TW, lo stile narrativo assolutamente fantastico) ma tutte banali, già viste mille volte, tutti clichè fantasy e mai che ti stupisca, praticamente ogni quest capisci dove vuole andare a parare fin dall'inizio. Anche la trama principale è allungata come un brodo sotto al diluvio, senza contare il gameplay spadata, schivata , spadata, magia, ripeti.

Non gli mancavano i punti di forza ma a mio avviso è uno dei giochi più sopravvalutati di sempre, cmq nonostante non mi sia piaciuto non sono mai andato nella sezione di TW a scassare la minchia a tutti. Dico per dire, ogni riferimento a un troll realmente esistente è puramente casuale.

 

Cmq Andromeda ha tanti difetti ma non quello di farmi annoiare, mi sono divertito tanto e mi sto divertendo ancora adesso. Poi de gustibus..

 

Se i giochi si basassero solo sul gameplay, Andromeda sarebbe in cima alla lista dei miei preferiti (anche sopra la vecchia trilogia). The Witcher ha un CS tra i peggiori tra gli rpg occidentali, preferisco la piega action presa da DAI per esempio. Vuole tentare di essere un gioco tecnico, ma non ci riesce più di tanto. Ciò non toglie che la magia che alcuni giochi riescono a creare va oltre i limiti che hanno. Lo stesso Skyrim, probabilmente il mio gioco preferito, ha un CS che a me fa cagare... poi stai li ore ed ore immerso in un mondo fantastico.

Andromeda è un bel gioco, sto ancora facendo la seconda run... ma mi ritrovo spesso a saltare i dialoghi, cosa che su i primi 3 ME non ho mai fatto. Forse è un mio limite, ma questo capitolo non è riuscito a ricreare la stessa magia di altri titoli, vuoi per il carisma di protagonista e comprimari, vuoi per un atmosfera generale più (troppo) scansonata. Molto più probabilmente è solo che l'universo ME per me aveva già detto tutto.

PhoneyMussel.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Capisco il tuo discorso ma su una cosa proprio non convengo, ME aveva/avrebbe ancora molto da dire/dare, con una lore cosi' bella e sfaccettata puoi inventarti di tutto, basta la creativita'.

Una lore cosi', gusti permettendo, e' difficile da trovare in un gdr (escludendo Dark souks-Bloodborne che sono fuori categoria), compresa la decantata lore del Witcher (gioco che amo) che e' prevedibile e, come detto, piena di cliche', e nemmeno e' il frutto "originale" di CDproject dato che attingono ai libri del tizio polacco, quindi hanno avuto la "pappa pronta".

Link al commento
Condividi su altri siti

Capisco il tuo discorso ma su una cosa proprio non convengo, ME aveva/avrebbe ancora molto da dire/dare, con una lore cosi' bella e sfaccettata puoi inventarti di tutto, basta la creativita'.

Una lore cosi', gusti permettendo, e' difficile da trovare in un gdr (escludendo Dark souks-Bloodborne che sono fuori categoria), compresa la decantata lore del Witcher (gioco che amo) che e' prevedibile e, come detto, piena di cliche', e nemmeno e' il frutto "originale" di CDproject dato che attingono ai libri del tizio polacco, quindi hanno avuto la "pappa pronta".

Non dimenticare la lore di elder scrolls, probabilmente la più vasta del panorama videoludico dopo Halo, così grande che all'interno del gioco ci sono più di 300 libri da leggere, ed alcuni anche belli lunghetti.

 

Mass effect ha una lore strepitosa, e secondo me ha molto da dire. Potevano fare un prequel, far vedere il primo contatto umano con i turian, la guerra con i rachni, o magari qualcosa di più semplice come la storia di una squadra qualunque durante l'attacco dei razziatori/o eventi della trilogia.

 

Però bisogna dire una cosa, sono stati coraggiosi a voler creare nuove carte in tavola, un nuovo "universo" ed andare avanti per la loro strada, sinceramente sono contento così, offre qualcosa di nuovo, nuove minacce, nuovi misteri

Modificato da Hulong Zhan Shi
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Se i giochi si basassero solo sul gameplay, Andromeda sarebbe in cima alla lista dei miei preferiti (anche sopra la vecchia trilogia). The Witcher ha un CS tra i peggiori tra gli rpg occidentali, preferisco la piega action presa da DAI per esempio. Vuole tentare di essere un gioco tecnico, ma non ci riesce più di tanto. Ciò non toglie che la magia che alcuni giochi riescono a creare va oltre i limiti che hanno. Lo stesso Skyrim, probabilmente il mio gioco preferito, ha un CS che a me fa cagare... poi stai li ore ed ore immerso in un mondo fantastico.

Andromeda è un bel gioco, sto ancora facendo la seconda run... ma mi ritrovo spesso a saltare i dialoghi, cosa che su i primi 3 ME non ho mai fatto. Forse è un mio limite, ma questo capitolo non è riuscito a ricreare la stessa magia di altri titoli, vuoi per il carisma di protagonista e comprimari, vuoi per un atmosfera generale più (troppo) scansonata. Molto più probabilmente è solo che l'universo ME per me aveva già detto tutto.

 

Concordo praticamente su tutto a parte che io non salto i dialoghi ma non è questo il punto. Andromeda non è la trilogia, è una serie nuova ambientata nella lore di ME e sicuramente non la sfutta a pieno. Detto questo il gioco è bello? Si (secondo me) E' al livello della trilogia? No, senza dubbio, ma ha altri punti di forza, il gameplay come già detto è superiore alla trilogia, l'esplorazione e il senso di scoperta è superiore a quello della trilogia, fatto salvo che chi ha giocato già la trilogia la conosce, ma scoprire il mondo di gioco è entusiasmante per chi ama esplorare. Sarà che io amo particolarmente le ambientazioni spaziali ma mi diverte esplorare e mi appaga. Inoltre se è vero che ci sono limiti tecnici è anche vero che dal punto di vista artistico le ambientazioni sanno regalare qualche scorcio davvero emozionante. Insomma il gioco ha pregi e difetti, se lo si gioca cercando la trilogia si rimane delusi, anche se ci si aspetta un Final Fantasy (dico per assurdo) il gioco delude, il punto è che un gioco va valutato per quello che offre, non per quel che vorremmo che offrisse.

 

Semplificando estremamente, la trilogia strizzava l'occhio a Star Wars, Andromeda a Star Trek.

Modificato da Daunbailò

MADNESS TO SURVIVE

Link al commento
Condividi su altri siti

Non dimenticare la lore di elder scrolls, probabilmente la più vasta del panorama videoludico dopo Halo, così grande che all'interno del gioco ci sono più di 300 libri da leggere, ed alcuni anche belli lunghetti.

Mass effect ha una lore strepitosa, e secondo me ha molto da dire. Potevano fare un prequel, far vedere il primo umano con o turian, catapultarcia coi rachni, o magari qualcosa di più semplice come la storia di una squadra qualunque durante l'attacco dei razziatori/o eventi della trilogia.

Però bisogna dire una cosa, sono stati coraggiosi a voler creare nuove carte in tavola, un nuovo "universo" ed andare avanti per la loro strada, sinceramente sono contento così, offre qualcosa di nuovo, nuove minacce, nuovi misteri

Certo certo Hulong, ricordo la lore sconfinata di Oblivion-Skyrim, ma e' troppo piatta e senza mordente a mio modesto parere, come pure quella di Halo non mi piace per niente (ho giocato solo fino ad Halo 3 compreso).
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Molto più probabilmente è solo che l'universo ME per me aveva già detto tutto.

 

proprio per questo serviva un nuovo inizio e non un prequel o un (impossibile tecnicamente) sequel.

Capisco il tuo discorso ma su una cosa proprio non convengo, ME aveva/avrebbe ancora molto da dire/dare, con una lore cosi' bella e sfaccettata puoi inventarti di tutto, basta la creativita'.

Una lore cosi', gusti permettendo, e' difficile da trovare in un gdr (escludendo Dark souks-Bloodborne che sono fuori categoria), compresa la decantata lore del Witcher (gioco che amo) che e' prevedibile e, come detto, piena di cliche', e nemmeno e' il frutto "originale" di CDproject dato che attingono ai libri del tizio polacco, quindi hanno avuto la "pappa pronta".

 

Ma infatti la lore rimane, ma la via lattea non si poteva spremere oltre. Chi dice che si poteva ad esempio fare un capitolo sul primo contatto secondo me sbaglia. La serie si basa sulla possibilità di fare scelte morali e modificare un po la storia, ma quegli eventi li abbiamo conosciuti in racconti e codec, mi pare ci sia anche un libro sulla guerra dell primo contato, come fai ad offrire scelte morali senza contraddire il mondo di gioco già raccontato? Inoltre un prequel avrebbe risololto "il problema" di questo capitolo, ma poi come si sarebbe dovuta sviluppare la serie?

Cambiare galassia secondo me era una delle poche scelte fattibili che garantisse un futuro alla serie. Detto questo il gioco poteva sfruttarla meglio questa bellissima lore, non lo fa a pieno, ma nemmeno delude secondo me, semplicemente la serie ha deciso di puntare su altro.

 

Cmq nonostante tutto il casino creato al lancio per i bug tecnici, il gioco ha venduto benone, anche in Italia è arrivato fino al primo posto.

MADNESS TO SURVIVE

Link al commento
Condividi su altri siti

 

proprio per questo serviva un nuovo inizio e non un prequel o un (impossibile tecnicamente) sequel.

 

 

Ma infatti la lore rimane, ma la via lattea non si poteva spremere oltre. Chi dice che si poteva ad esempio fare un capitolo sul primo contatto secondo me sbaglia. La serie si basa sulla possibilità di fare scelte morali e modificare un po la storia, ma quegli eventi li abbiamo conosciuti in racconti e codec, mi pare ci sia anche un libro sulla guerra dell primo contato, come fai ad offrire scelte morali senza contraddire il mondo di gioco già raccontato? Inoltre un prequel avrebbe risololto "il problema" di questo capitolo, ma poi come si sarebbe dovuta sviluppare la serie?

Cambiare galassia secondo me era una delle poche scelte fattibili che garantisse un futuro alla serie. Detto questo il gioco poteva sfruttarla meglio questa bellissima lore, non lo fa a pieno, ma nemmeno delude secondo me, semplicemente la serie ha deciso di puntare su altro.

 

Cmq nonostante tutto il casino creato al lancio per i bug tecnici, il gioco ha venduto benone, anche in Italia è arrivato fino al primo posto.

Mhhh effettivamente non ci avevo pensato, mi sa che hai ragione...! A questo punto un nuovo inizio era d'obbligo.. e quoto il resto, la trilogia è ancora in cima, ma Andromeda non delude, anzi nei suoi punti di forza è perfino superiore (esplorazione/gameplay) Modificato da Hulong Zhan Shi
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

un piccolo O.T.

 

Citati i TES Oblivion e Skyrim, se avete un pc qualunque fatevi un ENORME favore, scaricatevi Morrowind, costa 4 soldi e gode di mod che migliorano la grafica e che aggiungono i sottotitoli in italiano (e molto altro se volete, ma io lo giocherei il più possibile simile all'originale). Se amate TES, Morrowind è il capitolo più bello, ma di tanto. quando avete un periodo videoludicamente morto, scaricatelo e mi ringrazierete.

Modificato da Daunbailò

MADNESS TO SURVIVE

Link al commento
Condividi su altri siti

io non sono troppo d'accordo sul fatto che bisognasse cambiare necessariamente galassia, la via lattea e' talmente sconfinata e ricca di possibili misteri che potevano inventarsi letteralmente qualsiasi cosa, ammesso che fosse compatibile e non cozzasse con la trama della trilogia. Probabilmente la vena creativa degli autori e scrittori non era delle migliori, molto semplicemente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Forse si poteva, ma ripeto che secondo me qualunque evento si raccontasse non si sarebbe garantito un futuro alla serie, o prima o dopo il nodo sarebbe venuto al pettine e un nuovo inizio, dati i finali del 3, sarebbe stato inevitabile. Senza contare che qualsiasi storia nella via lattea, se ambientata in contemporanea agli eventi della trilogia avrebbe creato nel giocatore il senso di: "ci sono i razziatori che vogliono distruggere la vita nella via lattea e io mi sto occupando di [aggiungere storia]". Qualunque cosa è secondaria rispetto all'estinzione galattica, come te la cavi a rendere sensata e additittura epica qualsiasi avventura secondaria durante una simile minaccia?

Modificato da Daunbailò

MADNESS TO SURVIVE

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...