Vai al contenuto

Halo Infinite: Campagna


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Il 22/9/2021 at 15:41, Pixer ha scritto:

Non c'entra nulla ma volevo dirvi che oggi, 12 anni fa, usciva Halo ODST. Uno dei miei giochi preferiti legati all'universo di Halo. Ve lo volevo fare sapere così non sarò l'unico a sentirmi vecchio. 

Mentre ben 14 anni fa, nella data di oggi, usciva Halo 3. Giuro che la smetto di farvi (farci) sentire vecchi.

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Ieri ho provato finalmente anche il multi… Devo dire che al momento con il ratio non mi ci trovo per niente mi sento un gran nabbo 🤪.

Sul resto, credo abbiano fatto un mezzo miracolo nel migliorare la grafica così tanto rispetto a Luglio 2020… Però, per quanto l’ispirazione dal passato si senta, è comunque un gioco abbastanza attuale sul ritmo e non so se ormai alla veneranda età di 30 anni ho voglia di mettermi in un gioco in esperienze veloci come questa… Misa che lato Multiplayer giocherò ancora per tanto alla MCC 😁

  • Like 1
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link al commento
Condividi su altri siti

All inizio non ero convinto, dopo averci preso mano devo dire che mi piace. Le mappe per ora sembrano ottime se non perfette. Studiate ai minimi dettagli per salti, scorciatoie, simmetria ecc.

È un halo nuovo... sembra veramente moderno, un po' meno fantascientifico e più realistico/umano.

Dovrebbero solo aumentare grandezza di scritte, risultati emblemi ecc che non vedo niente 😂😂

 

PS una pecca non di halo ma di tutti i videogiochi è che ormai non hanno il filtro lingua.. sarebbe bello giocare solo con italiani tra italiani e conoscere gente nuova. Anni fa l opzione c era ovunque. Ora solo americani senza cuffie 😕 spiace che i videogiochi siano diventati più freddi rispetto ad anni fa

http://i39.tinypic.com/2ewfjm1.jpg
Link al commento
Condividi su altri siti

Halo Infinite sta attraversando proprio in queste ore la sua nuova fase di beta test multiplayer ed è anche tornato ad essere oggetto delle elucubrazioni di Dr Disrespect, diventato ormai una voce considerata autorevole per quanto riguarda gli sparatutto, secondo il quale il nuovo gioco di 343 Industries senza una modalità battle royale non durerà a lungo come elemento popolare, diventando presto irrilevante.

C'è da dire che Dr Disrespect sembra essere ormai specializzato sugli FPS più moderni e trendy, essendo diventato una celebrità attraverso battle royale e simili, ma avendo una notevole esperienza nell'ambito degli sparatutto in generale, la sua visione è interessante.

Il celebre streamer ha ribadito di ritenere Halo Infinite un gioco di alta qualità, tuttavia il problema può emergere per quanto riguarda la rilevanza del titolo sul pubblico di massa.

"Quando questo gioco verrà lanciato, la quantità di visualizzazioni non sarà molto positiva", ha affermato Dr Disrespect, "Andrà bene per una settimana magari, ma poi tornerà nella sua area specifica di appassionati". Il problema, secondo lo streamer, è che senza battle royale è difficile attirare l'attenzione del grande pubblico e degli streamer, che cercano comunque di assecondare i gusti di questo.

Dunque la soluzione potrebbe essere l'introduzione di una modalità tipo battle royale, anche se questa può essere rischiosa: "Dipende da come viene eseguita. Stavo guardando il gameplay di Big Team Battle e ho pensato subito che, se dovessero fare un battle royale, dovrebbero cercare di farlo bene perché c'è il rischio di rovinare tutto".

card.png

Link al commento
Condividi su altri siti

A pochi minuti dall'inizio del secondo weekend della Multiplayer Technical Preview di Halo Infinite, Digital Foundry ha pubblicato la sua video analisi basata sulle rilevazioni effettuate sulla build di test dello scorso fine settimana.

La redazione inglese è rimasta fortemente stupita dalla resa della Modalità Performance su Xbox Series X, visibilmente migliorata rispetto alla prima preview multiplayer messa a disposizione degli insider lo scorso agosto. Sulla console più potente della famiglia offre un framerate di 120fps costante per l'intera durata dell'esperienza: gli strumenti di rilevazione hanno individuato un solo, piccolo calo, praticamente invisibile all'occhio umano. In questa modalità, Halo Infinite gira ad una risoluzione dinamica che oscilla tra 1080p e 1440p con una qualità visiva eccellente, con l'unica eccezione delle animazioni bloccate a 60fps.

Xbox Series S, dal canto suo, ha perso la modalità a 120fps presente nella prima build di test. In compenso, la piccolina della famiglia next-gen offre un framerate perfetto a 60fps ad una risoluzione 1080p dinamica. La fluidità non viene praticamente mai messa in discussione.

Problemi, invece, su PC, dove il framerate non è risultato essere stabile neppure su schede di fascia alta, a causa di un bug con il V-Sync e dei fenomeni di stuttering. Su una RTX 3090, inoltre, non è possibile mantenere i 120fps neppure abbassando la risoluzione a 1440p. 343 Industries, ben conscia di queste problematiche, ha già pubblicato una patch per la Beta PC di Halo Infinite, che dovrebbe migliorare il framerate del 15%. Questa nuova versione del gioco verrà testata da Digital Foundry nel corso di questo secondo weekend: la prima sessione di matchmaking, ricordiamo, comincia alle 19:00 di oggi primo ottobre.

 

card.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Provata per la prima volta ieri, mi sono limitato ad una decina di partite in big team battle. Un feeling davvero ottimo, il tmk penso sia fantastico, come qualcun'altro propone magari rivedrei un pochino le esplosioni.

Non vedo l'ora di avere queste diverse armi a disposizione nella campagna.

Link al commento
Condividi su altri siti

Paul Tassi, contributor di Forbes per quanto riguarda videogiochi serie TV, ha scritto recentemente un articolo dedicato ad Halo Infinite sottolineando come il gioco di 343 potrebbe essere lanciato anche senza la campagna e risultare in ogni caso una "mega hit" per Microsoft.

Il giornalista sottolinea come il multiplayer di Halo Infinite sia di fatto un gioco completo a se stante e come tale potrebbe essere lanciato singolarmente senza bisogno della campagna. Paul Tassi si dice convinto delle sue affermazioni dopo aver visto il successo della Beta e dei test tecnici, con la modalità Big Team Battle di Halo Infinite che è stata molto apprezzata anche dai giocatori cresciuti con Halo 3.

La campagna, afferma Paul Tassi "potrebbe rappresentare un rischio per Halo Infinite", come sappiamo la prima presentazione del single player non è stata all'altezza delle aspettative e in molti potrebbero partire prevenuti a riguardo, inoltre 343 ha incentrato la comunicazione quasi interamente sul comparto multiplayer e di fatto non abbiamo mai visto un video gameplay della campagna che possa testimoniare i passi avanti fatti dalla prima demo mostrata nell'estate 2020.

card.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Come ho già detto è preoccupante che non si sia ancora visto nulla della campagna a circa due mesi dall'uscita del gioco. Di sicuro è strano

Modificato da Shadowlord

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui

Articolo 1 codice di Norimberga

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel corso del pomeriggio il portale ufficiale Microsoft dedicato ai videogiochi si è aggiornato con un annuncio inaspettato, ovvero quello che svela la collaborazione tra Halo Infinite e il celebre marchio Rockstar Energy Drink.

L'iniziativa, che è appena iniziata e si concluderà l'ultimo giorno dell'anno (il 31 dicembre 2021), prevede la distribuzione nei negozi di sei esclusive lattine che vantano disegni a tema Halo Infinite realizzati da altrettanti artisti. Acquistando lattine dei gusti Original, Sugar Free, Fruit Punch, Silver ice e Blackberry Goji sarà inoltre possibile trovare un codice che garantisce l'accesso ad alcuni contenuti aggiuntivi che includono gettoni per modificare una sfida, periodi di XP Doppi e la skin dorata Nocturne Star per Warthog, Razorback e MA40. L'inserimento del codice sul sito ufficiale permette inoltre la partecipazione ad un'estrazione a premi che mette in palio Xbox Series X, copie digitali di Halo Infinite e le periferiche Razer dedicate allo sparatutto. Purtroppo non è ancora chiaro se l'iniziativa coinvolgerà anche il mercato italiano e per ora è stato confermato il suo arrivo solo in territorio americano.

 

card.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Aaron Greenberg, il capo del marketing di Xbox, ha accennato su Twitter alla campagna single player di Halo Infinite, dando così speranza ai videogiocatori per l'arrivo di qualche novità in merito nelle prossime settimane. In effetti sarebbe ora che 343 Industries tornasse a mostrarla, visto che non manca moltissimo al lancio.

Il successo delle demo tecniche del lato multiplayer di Halo Infinite, apprezzate praticamente da chiunque, ha fatto crescere la curiosità anche per il lato single player, che si spera essere della stessa qualità, se non superiore. L'accenno di Greenberg è nato proprio da un commento al multiplayer fatto da Benji-Sales, che lo ha definito all'altezza di quello di Halo 3, il più amato della serie, facendo poi i complimenti agli sviluppatori per il lavoro svolto ed esprimendo la voglia di giocare alla versione finita.

Greenberg si è accodato dicendogli che "Per me è lo stesso (non vede l'ora che Halo Infinite venga lanciato ndr), giocherò un po' della campagna venerdì e sorriderò per tutto il fine settimana!"

card.png

Link al commento
Condividi su altri siti

io ci giocherò lo stesso perché purtroppo per me amo la saga, e dico purtroppo perché non mi sembra si meritino questo rispetto.

Ok, bello il multi (anche in H5 lo era e mi piaceva più di tutti) ma Halo non è solo questo, e hanno grandemente sottovalutato la cosa. 

Ho aspettative basse come non mai.

Link al commento
Condividi su altri siti

3 minuti fa, Alek ha scritto:

io ci giocherò lo stesso perché purtroppo per me amo la saga, e dico purtroppo perché non mi sembra si meritino questo rispetto.

Ok, bello il multi (anche in H5 lo era e mi piaceva più di tutti) ma Halo non è solo questo, e hanno grandemente sottovalutato la cosa. 

Ho aspettative basse come non mai.

Non sei l'unico aimé. Mi unisco a te. È bello leggere tutte le cose positive sul multi, che fa ben sperare per un prodotto all'altezza del nome. Ma io Halo l'ho sempre amato principalmente per quello che mi dava il single player, che potevo finire anche più volte consecutivamente senza annoiarmi, nonostante non ci fossero finali alternativi o altro. E anche io da amante della saga lo giocherò anche solo per il nome che porta. Però mi sono promesso che questa è l'ultima possibilità che do a 343 e ad Halo. Nonostante abbia aspettative basse, ho bisogno di un gioco che mi riporti alle emozioni provate con la prima trilogia e con i vari spin off. 

Poi sto silenzio, per quanto programmato, non mi lascia per nulla tranquillo. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Pixer, stai navigando sulla mia stessa rotta!

Comunque, solo per fare un confronto impietoso sul piano del marketing.. Bungie non ha mai sbagliato un colpo. Mostrava poche cose ai soliti noti appuntamenti: quando lo faceva toglieva ogni dubbi e alzava sempre la tensione per l'attesa del rilascio (hype!). Vedete voi se 343i sa fare lo stesso, io mi astengo per non insultare ahah

Perfino un gioco come Destiny ha avuto un successo clamoroso, che secondo me è meritato solo in parte.

 

Nel confrontare tra le due software house mi sembra proprio si parli di due mondi differenti

Link al commento
Condividi su altri siti

Il fatto che non ancora mostrino la campagna non è necessariamente un brutto segno, vedesi gears... Gioco che hanno mostrato il single player soltanto un paio di settimane prima l'uscita, sembrava nascondessero qualcosa di brutto ed invece si è rivelato essere praticamente il gears più completo mai fatto nonché uno dei migliori (se non il migliore, almeno sotto molteplici  aspetti)

 

Per Halo magari stanno continuando ad ottimizzare e fare di tutto per mostrarlo nella migliore forma possibile..... Chiaro che dopo la disastrosa presentazione dell'e3 adesso magari vogliono mostrarlo solo e soltanto quando sarà davvero pronto.

Potenzialmente questo potrebbe essere il migliore Halo di sempre, le carte in regola le ha tutte... Ovviamente potrebbe anche essere una delusione cocente, quindi il tutto è ancora da vedere....

Ormai siamo vicinissimi! 

Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

Io non escludo che facciano un mega evento direttamente il 15 novembre in cui ci faranno anche vedere la campagna... in fin dei conti il gameplay lo abbiamo visto, il livello tecnico anche, sappiamo che avremo a che fare coi banished e con cortana... Resta solo da capire come sarà gestito il semi open world e la gestione di equipaggiamenti ed upgrade vari, ma se facessero vedere una demo come quella del 2020 (ovviamente aggiornata allo stato attuale) non aggiungerebbero praticamente nulla a ciò che già sappiamo

Mi va bene scoprirlo direttamente l'8 dicembre onestamente

Panno92.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Una domanda per chi ha giocato la beta: rispetto ad Halo 5 si nota subito lo scarto grafico a favore di Infinite o siamo su quei livelli? Il gioco fa respirare un po' di next-gen? Forse i video che girano non rendono giustizia al gioco, perché faccio fatica a notare una differenza qualitativa apprezzabile. 

Link al commento
Condividi su altri siti

48 minuti fa, Gekiganger 3 ha scritto:

Una domanda per chi ha giocato la beta: rispetto ad Halo 5 si nota subito lo scarto grafico a favore di Infinite o siamo su quei livelli? Il gioco fa respirare un po' di next-gen? Forse i video che girano non rendono giustizia al gioco, perché faccio fatica a notare una differenza qualitativa apprezzabile. 

Da un punto di vista prettamente grafico l'impatto lo ho trovato simile ad Halo 5 onestamente... più che altro Halo 5 aveva uno stile che puntava maggiormente al fotorealismo, Infinite ha uno stile diverso che punta ad essere il più possibile "pulito" e con effetti e colori più accesi. Se si va nel dettaglio però le texture di infinite sono decisamente ben fatte, però giocando in fin dei conti non ci si fa troppo caso...

In fin dei conti infinite é un gioco old gen potenziato sulle series, quindi ti puoi aspettare una resa simile ai vari COD e Battlefield e a tutti i giochi cross-gen usciti tra 2020 e 2021

Io la beta la ho provata su Series X a luglio e su One FAT nello scorso weekend, beh posso dire che l'esperienza per me è stata molto simile, questo perché ho giocato e basta senza star lì a fissare muri o a cercare gli effetti di luce :whew:

Nei 9 mesi in cui ho avuto Series X posso dire che nessun gioco mi ha fatto gridare al miracolo, ciò che cambia sensibilmente è l'esperienza globale... dopo esser tornato su one mi son davvero reso conto di quanti giochi arranchino in termini di frame rate e caricamenti, Halo infinite non fa eccezione:

- su one si gioca a 30fps, su Series X arrivi anche a 120fps

- passare da un menù all'altro su one è uno strazio, su series è molto più rapido

- su one ci sono spesso pop-up e glitch nelle ombre

- su one molti riflessi sono assenti

Modificato da Panno92

Panno92.png

Link al commento
Condividi su altri siti

40 minuti fa, Panno92 ha scritto:

Da un punto di vista prettamente grafico l'impatto lo ho trovato simile ad Halo 5 onestamente... più che altro Halo 5 aveva uno stile che puntava maggiormente al fotorealismo, Infinite ha uno stile diverso che punta ad essere il più possibile "pulito" e con effetti e colori più accesi. Se si va nel dettaglio però le texture di infinite sono decisamente ben fatte, però giocando in fin dei conti non ci si fa troppo caso...

In fin dei conti infinite é un gioco old gen potenziato sulle series, quindi ti puoi aspettare una resa simile ai vari COD e Battlefield e a tutti i giochi cross-gen usciti tra 2020 e 2021

Io la beta la ho provata su Series X a luglio e su One FAT nello scorso weekend, beh posso dire che l'esperienza per me è stata molto simile, questo perché ho giocato e basta senza star lì a fissare muri o a cercare gli effetti di luce :whew:

Nei 9 mesi in cui ho avuto Series X posso dire che nessun gioco mi ha fatto gridare al miracolo, ciò che cambia sensibilmente è l'esperienza globale... dopo esser tornato su one mi son davvero reso conto di quanti giochi arranchino in termini di frame rate e caricamenti, Halo infinite non fa eccezione:

- su one si gioca a 30fps, su Series X arrivi anche a 120fps

- passare da un menù all'altro su one è uno strazio, su series è molto più rapido

- su one ci sono spesso pop-up e glitch nelle ombre

- su one molti riflessi sono assenti

Grazie per la risposta :)

Per quanto riguarda le animazioni (di Spartan e veicoli), ti sembrano più convincenti rispetto a quelle di Halo 5?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • AngelDevil changed the title to Halo Infinite: Campagna

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 55 Ospiti (Visualizza tutti)

    Non ci sono utenti registrati online

×
×
  • Crea Nuovo...