Vai al contenuto

[Nintendo Switch / WiiU] The Legend of Zelda Breath of the Wild


Messaggi raccomandati

Durante il suo Treehouse Live trasmesso in occasione dell'E3 2016 di Los Angeles, Nintendo ha confermato il nome definitivo del prossimo capitolo dedicato alle gesta d Link: The Legend of Zelda Breath of the Wild.

 

Ovviamente la compagnia non si è limitata a parlare del titolo del gioco, infatti ha anche condiviso lo splendido trailer di gameplay il quale ci mostra le differenti ambientazioni esplorabili e le nuove abilità di cui si potrà servire il protagonista.

 

The Legend of Zelda Breath of the Wild debutterà a marzo 2017 su Nintendo Wii U e sulla misteriosa NX.

 


Durante il Nintendo Treehouse Live all'E3, il produce di The Legend of Zelda, Eiji Aonuma, ha rivelato tonnellate di informazioni su The Legend of Zelda Breath of the Wild, commentando una sessione di gameplay di più di un'ora e ancora attiva. Ecco è emerso finora sul gioco:

  • Aomuma ha svelato che ha creato il gioco cercando di rompere con i legami del franchise, per questo motivo Link inizia la sua avventura svegliandosi.
  • Si è deciso (per la prima volta in assoluto nella serie) d'introdurre elementi tecnologici, come il Seikah Slate, che si prende all'inizio del gioco.
  • Il Seikah Slate può attivare porte, interruttori e altri meccanismi tecnologici.
  • Link potrà vestirsi con pantaloni, stivali e altri capi d'abbigliamento.
  • Si potranno scalare muri e colline rocciose. Introdotta una barra di energia, che permetterà di scalare fino al suo esaurimento.
  • Il sottotitolo del gioco è riferito al mondo si Zelda.
  • Numerosi sono gli oggetti che possono essere trovati e raccolti vagando per i campi durante l'esplorazione.
  • Ci saranno Koroks nascosti in tutto il mondo di gioco.
  • Elementi dello scenario, come grandi rocce, possono essere spinte giù dai dirupi, per uccidere nemici ad esempio.
  • L'erba può essere incendiata tramite le torce.
  • Si potranno abbattere gli alberi con accette per procurarsi legna da ardere.
  • La spada può essere usata per falciare l'erba (funzionalità già presente dai tempi di A Link to the Past)
  • Le armi si romperanno con l'usura. L'impostazione di gioco vi imporrà numerose battaglie e potrete prendere le armi ai nemici.
  • Le armi possono essere lanciate.
  • Ci saranno barili esplosivi.
  • Link potrà raccogliere cibo come funghi o frutta per mangiare e curarsi.
  • Non ci saranno più cuori nell'erba, come in passato.
  • Colpire i nemici con il giusto tempismo sarà più efficace.
  • Il Mecha visto nel trailer si chiama "Guardians".
  • La storia del gioco si scoprirà strada facendo.
  • Lo stile cel-shaded è stato scelto per rendere gli oggetti chiave più visibili.
  • Sembra quasi un survival game per certi versi.
  • Il tempo scorre nel gioco. Un minuto reale corrisponde a 1 ora nel gioco, quindi ci vorranno 24 minuti per far passare 24 ore.
  • L'audio è molto sfaccettato, dinamico e realistico, riprende diversi frangenti di un ambiente naturale open-world.
  • Ci saranno varie maniere di giocare, per adattarsi ai diversi stili di gameplay di ogni giocatore.
  • La versione Wii U supporterà il Wii U Pro Controller, il GamePad non sarà quindi indispensabile.
Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...
  • Risposte 229
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Ragazzi non sò chi di voi ha visto il gameplay postato oggi dai Playerinside. 2 youtuber catanasi ma....il mio cuore ha iniziato a pulsare molto forte, credo proprio prenderò NX al day one.   Sembra d

La conferenza del Nintendo Direct E3 2019 si chiude con una vera e propria bomba videoludica: la Casa di Kyoto ha infatti appena confermato una notizia che riempirà di gioi ai dan della serie Zelda.  

Durante l'ultimo incontro con gli azionisti Shigeru Miyamoto ha dichiarato che The Legend of Zelda: Breath of the Wild, il titolo in arrivo nel 2017 per Nintendo Wii U e Nintendo NX, dovrà vendere almeno due milioni di copie per generare profitti.

 

Ecco le parole di Miyamoto:

 

"Lo sviluppo di The Legend of Zelda: Breath of the Wild ha coinvolto oltre 100 membri dello staff, e in totale sono 300 le persone presenti nei crediti, che hanno lavorato al gioco per cinque anni. I nostri sforzi saranno utili nelle prossime produzione. I costi di produzione saranno coperti superando i due milioni di copie vendute".

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...

 

Ragazzi non sò chi di voi ha visto il gameplay postato oggi dai Playerinside.

2 youtuber catanasi ma....il mio cuore ha iniziato a pulsare molto forte, credo proprio prenderò NX al day one.

 

Sembra davvero che questa sia una killer application nel vero senso della parola, NINTENDO UGUALE EMOZIONI. :love:

  • Upvote 1

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...
  • 3 settimane dopo...

Qualche ora fa Nintendo ha postato sulla pagina Facebook ufficiale un nuovo video dedicato a The Legend of Zelda Breath of the Wild, in cui possiamo osservare un'ambientazione che sicuramente sarà cara ai fan storici della saga: il Santuario del Tempo.

 

Il breve filmato, affiancato dalla didascalia "Vi sembra familiare?", ci offre una panoramica da diverse angolazioni dell'iconica location tratta da Ocarina of Time, Twilight Princess e Skyward Sword, mentre veniamo accompagnati da una suggestiva melodia.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 settimane dopo...
  • 2 mesi dopo...

IGN.Com riporta la notizia di un rinvio possibile dell'ultimo capitolo della saga di Link.

Sembra che la mole di lavoro in sede di localizzazione, sia tale da non permettere il rilascio del titolo per il mese di marzo, ma dovrebbe invece, essere disponibile prima dell'estate, quindi maggio-giugno.

Spero non sia vero, anche se la fonte è attendibile a quanto pare.

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...

Direttamente dal palco dei The Game Awards 2016 arriva un nuovo trailer per The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Quanto visto fin ora del mondo di gioco equivale all'1%, e in questo nuovo video possiamo apprezzare diverse ambientazioni mai viste prima.

 

Con una carrellata dalle verdi pianure alle nebbiose paludi, il nuovo capitolo della saga con protagonista Link mostra tutta la sua diversità. Oltre alle location, possiamo apprezzare alcuni nuovi nemici, e ci viene fornito un'interessante scorcio di un misterioso personaggio femminile. Alla cerimonia, il gioco è stato premiato nella categoria "Il gioco più atteso".

 

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella notte, il presidente di Nintendo of America è stato ospite del Tonight Show di Jimmy Fallon: in questa occasione, Reggie Fils-Aime ha mostrato The Legend of Zelda Breath of the Wild in azione su Switch per la prima volta in assoluto.

 

Reggie si è divertito a giocare a Breath of the Wild per qualche minuto soffermandosi sul sistema di controllo e accentuando la possibilità di passare dal gioco "casalingo" alla modalità portatile in maniera semplice e veloce. Potete vedere la dimostrazione nel video pubblicato qui sotto, a partire dal minuto 4:56, nei minuti precedenti invece Reggie Fils-Aime si intrattiene con Super Mario Run, mostrando una breve demo del gioco.

 

Ricordiamo che The Legend of Zelda Breath of the Wild è ancora privo di una data di uscita, il gioco uscirà nel corso del 2017 su Wii U e Switch, maggiori dettagli dovrebbero arrivare a gennaio, durante l'evento di presentazione della nuova console Nintendo.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Natale si avvicina e per augurare buone feste a tutti i videogiocatori Nintendo ha pubblicato sul suo sito ufficiale un breve trailer di The Legend of Zelda Breath of the Wild, in cui possiamo osservare Link scendere da una montagna innevata utilizzando lo scudo a mo' di snowboard.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 settimane dopo...

Ad oggi la data di pubblicazione non è ancora stata confermata, ma fino a qualche tempo fa si sospettava sarebbe potuta coincidere con quella di Nintendo Switch. Nel corso degli ultimi mesi, però, la situazione si è "complicata" ed ora le cose non son così chiare.

 

Ad oggi, il gioco è stato fissato per il 2017 senza un periodo preciso. Ma cosa sta accadendo dietro le quinte? Quali potrebbero essere i piani di rilascio del gioco?

 

Secondo alcune fonti molto vicine ad Eurogamer la questione è molto più complicata del previsto, almeno per noi in Europa. Questi insider hanno confermato che sia in Giappone, sia in America The Legend of Zelda: Breath of the Wild verrà pubblicato come titolo di lancio di Nintendo Switch, a marzo.

 

Questa scelta è stata presa per evitare impatti negativi del rinvio del gioco dopo l'uscita di Nintendo Switch. Allo stesso tempo si propende per pubblicare un titolo il più perfetto e pulito possibile, ma come sappiamo già ad inizio autunno si vociferava che lo sviluppo fosse quasi terminato e mancassero solo 4\6 mesi di lavoro sulla localizzazione.

 

Qui cominciano i problemi. Dato il gran numero di lingue qui in Europa, la localizzazione richiede in teoria più tempo. Da qui, sempre secondo queste fonti, sarebbe iniziata una lunga conversazione tra la sede giapponese e Nintendo of Europe, sul da farsi.

 

Ci sarebbero tre possibili soluzioni.

  • La prima è che Nintendo of Europe dedichi ogni risorsa disponibile per completare la localizzazione in tempo e pubblicare il gioco a marzo insieme alla divisione americana e giapponese.
  • La seconda è un compromesso, nella quale The Legend of Zelda: Breath of the Wild viene rilasciato localizzato solo in alcune lingue. Le restanti verranno aggiunte con una patch, così come accaduto per Xenoblade Chronicles X.
  • La terza soluzione è forse quella peggiore. Vale a dire, aspettare il completamento della localizzazione secondo i tempi previsti. Di conseguenza The Legend of Zelda: Breath of the Wild uscirà qualche mese dopo gli altri cugini americani e giapponesi.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alla chiusura della cerimonia di presentazione di Nintendo Switch è stato fatto l'annuncio che forse era più atteso da tutti i fan: la data di lancio di The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

 

È stato mostrato un nuovo emozionante trailer che trovate qui sotto, al cui termine è comparsa la data di lancio: 3 marzo 2017.

 

Il trailer ci ha inizialmente spiazzati, poiché non sapevamo se si trattasse della versione Switch e anche della versione Wii U, ma dopo qualche minuti Nintendo of America ha confermato che il gioco sarà disponibile il 3 marzo al lancio su Switch, e anche su Nintendo Wii U.

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In occasione della presentazione tenuta questa mattina a Londra, la compagnia ha reso disponibile per i presenti all'evento una demo giocabile che mostra i primi venti minuti del gioco.

La demo permette al giocatore di controllare il personaggio dopo una brevissima introduzione. Link si risveglia immerso in una vasca all'interno di una sorta di caverna. Qui, ritrova un artefatto e trascinato da una voce guida all'esterno, dove si entra subito in contatto con la componente free roaming del gioco. L'eroe scopre di essere rimasto in stato dormiente all'interno della grotta per cento anni, durante i quali il male si è impossessato di Hyrule.

Fin da subito, è possibile arrampicarsi sugli alberi, scalare rocce, torri, e raggiungere qualsiasi luogo alla vista a patto che la stamina ce lo conceda, raccogliere risorse e cibo, e osservare la mappa di gioco, la quale è di dimensioni gigantesche. Sul lato tecnico, si notano delle migliorie rispetto alla versione per Wii U, sebbene ci siano ancora texture e alcuni rallentamenti sui quali lavorare. Nel complesso, il gioco appare gradevole, molto affascinante, permette di provare subito le novità e prendere confidenza con le meccaniche.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


È stata svelata la copertina della versione europea per l’attesissima esclusiva Nintendo, The Legend of Zelda: Breath of the Wild. La natura region free di Nintendo Switch, non ha dunque impedito alla compagnia giapponese di sbizzarrirsi e proporre illustrazioni alternative per i diversi mercati continentali.

 

La box art per il nostro mercato, rispetto a quella americana raffigurante il tramonto, mostra Link sulla cima di una montagna, mentre un velo di tonalità blu colora l’orizzonte delle terre di Hyrule.

 

http://www.everyeye.it/public/immagini/13012017/the-legend-of-zelda-breath-of-the-wild_notizia-6-5-4-3-2.jpg

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...