Vai al contenuto

Gamescom


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Inviato (modificato)

Xbox sarà presente alla Gamescom 2021 con il tradizionale showcase, che però quest'anno non includerà nuovi annunci né particolari sorprese: lo ha annunciato Aaron Greenberg su Twitter.

Sappiamo che questo genere di eventi viene sempre caricato di grandi apettative che tuttavia, quando vengono deluse, creano non pochi problemi agli organizzatori sul piano mediatico e social.

Da qui l'idea di smorzare un po' l'entusiasmo e puntare su di una comunicazione molto concreta, forse anche troppo se consideriamo lo storico delle ultime conferenze tenute dalla casa di Redmond.

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

GOALS è un nuovo gioco di calcio tripla A sviluppato da un team svedese, che verrà presentato con un primo trailer stasera, durante l'Opening Night Live: lo ha annunciato Geoff Keighley su Twitter.

Goals, una nuova simulazione calcistica ideata da Andreas Thorstensson, ex campione del mondo di Counter Strike, e pensata per impensierire i due principali esponenti del genere, FIFA ed eFootball (fino a poco tempo fa conosciuto come PES).

Il suo creatore descrive Goals con un videogioco free-to-play tripla A, pensato principalmente per il multiplayer, dotato di funzionalità cross-play e pronto per l'esport. "Dopo aver giocato oltre 5 mila partite in FIFA (FUT) e aver osservato per lungo tempo la scena eSport, con molto dolore mi sono reso conto di quanto sia carente, con nessuna speranza di miglioramento. Per questo motivo, ho deciso di intervenire in prima persona".

Thorstensson ha spiegato che Goals implementerà un sistema "play to earn", ossia "gioca per guadagnare". Gli utenti che trascorreranno del tempo nel gioco e miglioreranno le proprie abilità verranno ricompensati con asset digitali (NFT, ossia Non Fungible Token). Il modello free-to-play renderà Goals accessibile a chiunque, mentre il cross-play abbatterà i confini tra le piattaforme. Dal momento che il multiplayer rappresenterà il perno principale dell'intera esperienza, l'obiettivo principale è quello di creare un'esperienza online fluida, dunque priva di lag e ritardi nella risposta ai comandi, che secondo Thorstensson rappresentano i più grandi problemi dei giochi di calcio odierni. Una grande enfasi verrà posta anche nei confronti del sistema di matchmaking, con un articolato sistema di tornei e ladder, indispensabili per permettere al gioco di imporsi nell'eSport.

Goals è ancora molto lontano dalla pubblicazione: Thorstensson sta ancora mettendo insieme la sua squadra, ed è alla ricerca di importanti figure lavorative come produttori, tech director, game designer, concept artist, character artist, ingegneri NFT, system programmer, gameplay programmer e community manager. Il quartier generale è a Stoccolma, ma il team lavorerà da remoto.

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

La Gamescom 2021 si è conclusa e sono stati assegnati i premi ai videogiochi che si sono maggiormente distinti durante i giorni della fiera europea, che quest'anno si è svolta esclusivamente in formato digitale. Prevedibilmente, il trionfatore assoluto è stato Elden Ring.

La nuova opera di FromSoftware, destinata ad arrivare sul mercato all'inizio del prossimo anno, si è imposta nelle categorie Miglior Action Adventure, Miglior GDR, Miglior Gioco PlayStation e, soprattutto, in quella più ambita in assoluto, ossia Miglior Gioco della Gamescom. A questi quattro premi va ad aggiungersi anche quello assegnato a Bandai Namco per la Miglior Line-up dello show, alla quale ha fortemente contribuito proprio Elden Ring. Degni di nota anche Halo Infinite (Miglior Gioco Xbox e Miglior Gioco Multiplayer) e il reboot di Saints Row (Miglior Annuncio e Miglior Trailer). A seguire tutti i vincitori.

Gamescom Awards 2021

  • Best Action Adventure Game: Elden Ring (Bandai Namco)
  • Best Action Game: Far Cry 6 (Ubisoft)
  • Best Family Game: Super Dungeon Maker (Rokaplay)
  • Best Indie Game: Lost In Random (Zoink Games/Thunderful, Electronic Arts)
  • Best RPG: Elden Ring (Bandai Namco)
  • Best Simulation: Park Beyond (Bandai Namco)
  • Best Sports Game: Riders Republic (Ubisoft)
  • Best Strategy Game: Age of Empires 4 (Microsoft)
  • Best Multiplayer Game: Halo Infinite (Microsoft)
  • Best Ongoing Game: Apex Legends (Electronic Arts)
  • Most Original Game: Dice Legacy (Ravenscourt)
  • Best Xbox Game: Halo Infinite (Microsoft)
  • Best Switch Game: Mario + Rabbids Sparks of Hope (Ubisoft)
  • Best PlayStation Game: Elden Ring (Bandai Namco)
  • Best PC Game: Syberia: The World Before (Microids)
  • Best Announcement: Saints Row (Koch Media)
  • Best Trailer: Saints Row (Koch Media)
  • Best of Gamescom: Elden Ring (Bandai Namco)
  • Best Line-up: Bandai Namco

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Gamescom ha condiviso una serie di dati legati agli eventi digitali di quest'anno e, nel complesso, il numero di spettatori digitali è cresciuto del 30% anno in anno, per un totale di 13 milioni di spettatori. Una grande parte di questo successo è legata all'Opening Night Live di Geoff Keighley: anche quest'ultimo ha visto una crescita percentuale simile.

L'ONL di Keighley ha attirato 5.8 milioni di spettatori durante le due ore abbondanti di diretta, con un picco di spettatori contemporanei pari a 2 milioni. Anche i co-stream sono aumentando del 25%, per un totale di 1.500.

Andando oltre l'evento digitale, la Gamescom ha annunciato che gli spettatori dello stream Awesome Indies è più che raddoppiato. Invece, il Gamescom Steam Festival ha attirato oltre un milione di visitatori, ovvero un +43% rispetto allo scorso anno.

A tutto questo vanno poi aggiunte le visualizzazioni dei video on demand, che salgono anche dopo la fine dell'evento. Inoltre, vi è tutta la copertura mediatica gestita tramite video e articoli online.

Oliver Frese, MD e COO di Koelnmesse, ha aggiunto: "Sono davvero entusiasta di come la nostra offerta digitale sia stata accolta dalla comunità mondiale anche quest'anno. Molta passione è stata investita nello sviluppo dei nostri spettacoli, nel nostro content hub gamescom ora e nelle nostre cooperazioni da parte di tutto il team e dei molti partner - e questo ha dato i suoi frutti. I numeri parlano da soli e abbiamo decisamente difeso la nostra pole position come evento digitale globale. Questo ci mette nella migliore posizione possibile per riunire la comunità e l'industria con ancora più successo il prossimo anno con una gamescom 2022 ibrida, sia in loco a Colonia che online".

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...