Vai al contenuto

Tom Clancy's The Division 2


Messaggi raccomandati

Come rumoreggiato qualche giorno fa, Ubisoft ha oggi annunciato di star lavorando a Tom Clancy's The Division 2. Dal blog ufficiale del publisher è trapelato un comunicato stampa del creative director, Julian Gerighty.

 

Da questo comunicato si evince che il gioco verrà sviluppato dai ragazzi di Massive Entertainment, che hanno già lavorato al capitolo precedente, insieme a Ubisoft Annecy, Redstorm, Reflections, Ubisoft Bucharest e Ubisoft Shanghai; tornerà l'engine Snowdrop con una versione aggiornata.

 

"Cosa più importante, possiamo investire tutta l'esperienza che abbiamo accumulato negli ultimi due anni in questo sequel per assicurarci che tutto vada bene", si legge nel comunicato.

 

Il reveal ufficiale avverrà durante l'E3 di quest'anno, dunque al momento non sono state rivelate ulteriori informazioni come la location o il protagonista. Il publisher francese ha però comunicato che il primo capitolo continuerà ad essere supportato.

 

"Dopo le celebrazioni del nostro secondo anniversario, supporteremo il gioco con altri due title update", afferma Gerighty.

 

Per i prossimi mesi sono in programma nuovi contenuti come due nuovi Eventi Globali, nuove missioni ed anche il supporto a Xbox One X per poterlo giocare ad una risoluzione di 4K o 1080p.

 

In aggiunta, nel mese di giugno 2018 i giocatori potranno provare Crests, ovvero degli obiettivi specifici per poter sbloccare ricompense per The Division 2.

 

Appuntamento dunque a giugno, quando il gioco si mostrerà per la prima volta.

 

1080x1080_website.png?w=1080

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 1,1k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Nell'ultima riunione con gli azionisti, Ubisoft ha annunciato che Tom Clancy's The Division 2 sarà uno dei suoi titoli di punta per l'anno fiscale in corso: ciò significa che verrà lanciato prima del

Se riusciamo, riuniamo il vecchio gruppo

Come non darti ragione su tutto.

Con una nuova trasmissione su Twitch, Massive Entertainment ha motivato la scelta di realizzare un secondo capitolo anziché rinnovato quello esistente con un'altra stagione di contenuti aggiuntivi.

 

Il creative director Julian Gerighty ha spiegato che "non è stata una decisione facile, ma ci sono così tante storie e così tante esperienze che vogliamo esplorare nel mondo di The Division, e sentivamo che un seguito sarebbe stato il modo migliore per esplorare queste cose".

 

Il game director Mathias Karlson ha aggiunto che il team voleva anche sfruttare "un'incredibile opportunità per noi di prendere tutto quello che abbiamo imparato e l'esperienza che abbiamo fatto su The Division oggi e metterlo in un nuovo gioco".

 

Non è mancato un riferimento al fatto che l'engine "Snowdrop oggi è un motore migliore e più potente rispetto a quando abbiamo lanciato The Division. È ancor fantastico, ma possiamo fare di più ora".

 

 

il titolo verrà sviluppato da Massive Entertainment in collaborazione con ben altri cinque studi di sviluppo: Ubisoft Reflections, Red Storm Entertainment, Ubisoft Annecy, Ubisoft Shanghai e Ubisoft Bucharest.

 

Stando però ad una fonte di Kotaku, una sesta software house sarebbe in procinto di aggregarsi al resto della ciurma: Ubisoft Sofia. I colleghi di Gameractor hanno invece una fonte interna che afferma più di 1000 persone stanno lavorando a The Division 2.

 

Se questo si rivelasse vero, sarebbe il gioco più grande mai sviluppato dal publisher francese.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 mesi dopo...

Nell'ultima riunione con gli azionisti, Ubisoft ha annunciato che Tom Clancy's The Division 2 sarà uno dei suoi titoli di punta per l'anno fiscale in corso: ciò significa che verrà lanciato prima del 31 marzo 2019.

 

Per l'occasione, ha anche avuto modo di parlare del gioco e degli obiettivi del team di sviluppo. Innanzitutto, il CEO Yves Guillemot ha assicurato che tutti i team stanno lavorando sodo per includere un maggior quantitativo di contenuti al lancio rispetto a quelli offerti dal primo capitolo. Anche i piani post-lancio sono più ambiziosi: l'obiettivo è quello di pubblicare aggiornamenti più grandi e soprattutto in maniera più frequente.

 

I buoni propositi, tuttavia, non terminano qui. Ubisoft ha anche promesso un end-game più variegato e profondo. La compagnia ha ammesso che questa era una delle componenti più deficitarie di The Division, e punta a fornire ai giocatori contenuti più stimolanti in futuro. A tal proposito, il CFO Alain Martinez ha ribadito quanto affermato in occasione dell'annuncio: il team ha raccolto un'enorme mole di dati e il feedback dei giocatori negli oltre due anni trascorsi dall'uscita del precedente capitolo, con l'unico ambizioso obiettivo di migliorarlo in ogni singola componente.

  • Upvote 1

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 settimane dopo...
Inviato (modificato)

The Division 2 è tornato a mostrarsi durante il media briefing di Ubisoft per l'E3 2018, dopo la presentazione ufficiale, con tanto gameplay, avvenuta allo showcase di Microsoft ieri.

Lo ha fatto con un intenso cinematic trailer, che ci mostra l'ambientazione di Washington D.C. e la spietatezza dei suoi cittadini, ormai sull'orlo del baratro per le condizioni di miseria seguite al diffondersi del virus del capitolo originale.

Com'è noto, il gioco è ambientato sette mesi dopo The Division e stavolta, ci spiega Ubisoft, le scelte che prenderemo avranno un impatto sulla vita dei civili. Del resto, lo dimostra il trailer disponibile in basso.

Ci saranno tre specializzazioni, tra cui Sharpshooter e Demolitionist, ed è confermata la presenza dell'arco. Le specializzazioni avranno accesso a speciale equipaggiamento e skin.

I raid, sfida endgame inedita per questo secondo episodio del franchise, saranno accessibili da un numero massimo di otto giocatori simultaneamente.

I giocatori potranno unirsi in clan e ci saranno aggiornamenti continui durante lo year one, nello specifico tre "episodi" con una storia inedita, una nuova area e nuovo equipaggiamento.

Tra ciascun episodio ci saranno eventi globali e, notizia bomba della presentazione, tutti gli episodi saranno gratuiti.

 

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In un'intervista concessa a Twinfinite, il creative director Julian Gerighty ha rivelato che non sarà possibile importare i personaggi del primo capitolo in The Division 2.

Similmente a quanto successo con Destiny, tuttavia, sarà possibile giocare uno speciale evento sul primo The Division a partire da domani 14 giugno per sbloccare ricompense speciali nel secondo episodio.

L'iniziativa, che si chiamerà The Initiative, consentirà di sbloccare 14 collezionabili in The Division e ricevere alcuni oggetti esclusivi in The Division 2.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo e un gioco coop ho probato con il primo ho fatto qualche missione poi bon fosse Giocabile single con comandi alla ia dei compagni (che non ci sono) essere asociali a i suoi svantaggi :D

 

Beh, io tutta la campagna l'ho fatta da solo così come più volte mi sono ritrovato a giocare in solitaria in zona nera. Poi mal che vada c'è il matchmaking per giocare in coop

Tu darai alla gente un ideale al quale ispirarsi. Correranno con te, vacilleranno, cadranno... Ma col tempo saranno accanto a te nella luce. Col tempo li aiuterai a compiere meraviglie.

 

Instagram: unlimiteddave

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 36 Ospiti (Visualizza tutti)

    Non ci sono utenti registrati online


×
×
  • Crea Nuovo...