Vai al contenuto

Devil May Cry 5


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Inviato (modificato)

 

A pochi giorni dall'arrivo nei negozi di Devil May Cry 5, il game director Hideaki Itsuno è tornato a parlare del precedente capitolo della saga, ammettendo che il backtracking presente nella seconda parte del gioco fu una scelta obbligata dalle limitazioni del budget.

 

"In Devil May Cry 4 si doveva attraversare a ritroso i livelli precedenti nella seconda metà del gioco. Questo perché il budget era simile a quello che ci era stato messo a disposizione ai tempi di Devil May Cry 3. Creare il gioco nello stesso modo avrebbe significato esaurire le risorse, inoltre non saremmo stati in grado di portarlo sul mercato nei tempi prefissati".

 

Come spiega Itsuno, il team di sviluppo pensò quindi di adottare un altro tipo di approccio, così da realizzare comunque un buon titolo e rimanere nei limiti di budget che Capcom aveva imposto.

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 173
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Everyeye 8.8

 

 

Multiplayer 9

 

Pro

Gameplay stratosferico, e tre sistemi di combattimento di altissimo livello

Campagna esaltante, ricca di fanservice ben fatto

Comparto tecnico superlativo

Varietà di boss e nemici impressionante

 

Contro

V ci è parso meno tecnico e più sbilanciato degli altri due personaggi

Il "Cameo System" è più di contorno che altro

Qualche contenuto in più non ci sarebbe affatto dispiaciuto

 

Spaziogames 9.1

 

+ Tre personaggi e tre stili di combattimento completamente diversi e ottimamente strutturati
+ Il Combat System di V è una ventata di aria fresca; quello di Nero è migliorato notevolmente; Dante è una certezza
+ Vario, complesso e appagante, con una direzione artistica e un comparto tecnico curatissimi...

 

- ... Ma l'ambientazione a tema urbano convince meno di quella gotica, e la colonna sonora è meno memorabile
- Manca il colpo di genio, lo scontro memorabile, la follia sregolata
- Un paio di missioni hanno delle sezioni poco ispirate, a compartimenti stagni, come nell'era PS2

 

 

Gamesvillage 9

 

Pro

Sistema di combattimento incredibile, che fonde tre filosofie uniche in un solo videogioco.

Stile visivo straordinario, anche grazie al RE Engine.

La solita irriverenza di sempre.

Musiche esaltanti e coinvolgenti.

Boss fight ben strutturate e impegnative e rigiocabilità elevatissima.

 

Contro

Perso (per fortuna) il backtracking, i livelli sono diventati un filo troppo lineari.

 

The Games Machine 9

 

Pro

Devil May Cry, quello vero, è tornato!

Tre personaggi con altrettanti stili di combattimento differenti.

Una vera rivoluzione per il genere degli action hack and slash.

Direzione artistica superba.

 

Contro

Qualche boss riciclato nella prima metà dell’avventura.

 

GameSoul 8

 

Good

Trama classica, ma ben scritta

Tre combat system differenti

Gameplay profondissimo e malleabile

 

Bad

Art design non ispirato quanto avremmo voluto

Level design troppo lineare

 

Gamereactor 9

 

Pro

Ottimo gameplay.

Altamente rigiocabile,

Tre personaggi distinti e divertenti

 

Contro
Qualche problema di performance,

Alcuni ottimi contenuti disponibili solo via DLC

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

USgamer – 4.5/5
Gamespot – 9
IGN – 9.5
GamesBeat – 70/100
Press Start – 9
COGconnected – 94/100
Screen Rant – 4/5
Guardian – 5/5
Stevivor – 7
Destructoid – 10
Shacknews – 9
Telegraph – 5/5
Game Informer – 8.5
GamesRadar+ – 4.5/5
VideoGamer – 9
PCGamesN – 8
PC Gamer – 90/100
CGMagazine – 6
Hobby Consolas – 93/100
Gameblog – 8
Easy Allies – 9

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Per chi ne volesse sapere di più da un punto di vista tecnico, è arrivato questoggi l'analisi del canale VG Tech, che ha preso in considerazione le versioni Xbox One e PS4, mid-gen comprese.

 

Xbox One X renderizza il titolo di Capcom alla risoluzione di 3840×2160, ovvero 4K, mentre PS4 Pro opta per un 3200×1800.

 

PS4 base gira a 1080p nativi, la stessa risoluzione di Xbox One base.

 

Una considerazione interessante relativamente alla risoluzione riguarda però lutilizzo del checkerboard rendering, una tecnica di upscaling come saprete.

 

Questa sarebbe adottata su PS4 Pro, Xbox One e Xbox One X, e questo vuol dire che le definizioni di cui abbiamo parlato finora non sono native.

 

Il frame rate su entrambe le mid-gen è di 60fps in media nelle fasi del gameplay, mentre X ha un minimo di 32fps contro i 37fps di media comprese le cut-scene.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Come segnalato da vari utenti sui social network, Devil May Cry V nasconde un sentito omaggio a Michael Jackson, artista scomparso dieci anni fa (giugno 2009) ma ancora oggi capace di influenzare pesantemente la cultura pop.

 

Come potete vedere nel video pubblicato, in un certo momento del gioco (non sveliamo oltre per evitare spoiler), Dante riceverà un cappello che, una volta indossato, lo farà diventare un provetto ballerino capace di esibirsi alla perfezione nel celebre Moonwalker.

 

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Si riesce a capire che livelli di difficoltà ci sono?

 

  • Human
  • Devil Hunter
  • Son of Sparda
  • Dante Must Die
  • Heaven or Hell
  • Hell and Hell

 

Le prime due (facile e normale) selezionabili da subito. Le altre penso le sblocchi di volta in volta non appena finito il gioco a quella difficoltà.

Modificato da Checco

Checco.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Matt Walker, Producer del gioco, ha pubblicato sul proprio account Twitter un video dove Kiichiro Urata, CEO di Capcom USA, dichiara con grande gioia ma con altrettanta imponenza che “Capcom is Back!” che tradotto è un perentorio “Capcom è tornata!“.

 

In effetti è davvero difficile smentire l’uomo poiché, dopo alcuni anni bui, Capcom in un paio di mesi ha pubblicato Resident Evil 2 Remake. ed il nuovissimo Devil May Cry 5.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

 

 

  • Human
  • Devil Hunter
  • Son of Sparda
  • Dante Must Die
  • Heaven or Hell
  • Hell and Hell

 

Le prime due (facile e normale) selezionabili da subito. Le altre penso le sblocchi di volta in volta non appena finito il gioco a quella difficoltà.

 

Spero che questa volta Son of Sparda sia selezionabile fin da subito, la difficoltà Devil Hunter la trovo un filino troppo facile.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per chi chiede i livelli di difficoltà, all inizio saranno disponibili solo Umano (facile) e Cacciatore di Demoni (normale).

Una volta concluso si sblocca Figlio di Sparda, poi a seguire Dante deve Morire, Paradiso o Inferno e infine Inferno e Inferno.

Purtroppo Figlio di Sparda è da sbloccare finendolo a Cacciatore di Demoni che effettivamente è piuttosto facile, ma meglio così, ci si gode la storia e si imparano le basi del gameplay!

 

Per chi fosse interessato gli obiettivi relativi alla conclusione del gioco non si sbloccano finendolo al livello di difficoltà superiore. Per ottenere l obiettivo di finirlo a livello Umano bisognerà giocarlo interamente a quel livello, non verrà sbloccato finendolo a Cacciatore di demoni.

 

 

 

 

Spero che questa volta Son of Sparda sia selezionabile fin da subito, la difficoltà Devil Hunter la trovo un filino troppo facile.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...