Vai al contenuto

Tom Clancy's Ghost Recon: Breakpoint


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Quando manca un giorno al reveal ufficiale del nuovo capitolo di Ghost Recon, sul sito ufficiale di Ubisoft è trapelato il titolo del progetto: apparentemente, il nuovo shooter cooperativo si chiamerà Ghost Recon Breakpoint e sarà disponibile dall’autunno.

 

Il titolo vedrà il ritorno di Jon Berenthal nei panni di Cole D. Walker, l’agente Ghost visto di recente nell’update di Ghost Recon Wildlands, che si ribellerà alla squadra e interpreterà il ruolo del villain principale in una nuova avventura ambientata nell’isola fittizia di Aurora, nell’Oceano Pacifico.

 

Breakpoint seguirà la struttura di Wildlands offrendo una modalità cooperativa per quattro utenti alla base del gameplay, senza tuttavia rinunciare a un profondo comparto narrativo basato su una serie di lunghe missioni da affrontare con gli amici.

 

Stando alle indiscrezioni trapelate sul sito di Ubisoft, successivamente oscurato dal team canadese in vista del reveal di domani, Ghost Recon Breakpoint sarà disponibile dal 4 ottobre su PC, PS4 e Xbox One. Il gioco debutterà in versione Standard, Gold e nell’immancabile edizione da collezione, che si chiamerà Wolves Collector’s Edition e includerà una statuetta del personaggio interpretato dall’attore di Marvel’s The Punisher.

 

ghostreconbreakpoint_wolves.jpg

 

  • Upvote 2

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo un leak, oggi verrà mostrato un filmato proveniente dalla versione alpha del gioco, che presenterà una missione ambientata in una giungla con un avamposto controllato dai nemici. A quanto pare il fango giocherà un ruolo fondamentale nelle meccaniche di gioco, ma ancora non sappiamo come.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo un leak, oggi verrà mostrato un filmato proveniente dalla versione alpha del gioco, che presenterà una missione ambientata in una giungla con un avamposto controllato dai nemici. A quanto pare il fango giocherà un ruolo fondamentale nelle meccaniche di gioco, ma ancora non sappiamo come.

Come tomb raider immagino
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ubisoft ha annunciato Ghost Recon Breakpoint, il nuovo capitolo della serie Ghost Recon.

 

Ghost Recon Breakpoint è ambientato nell'immediato futuro, in un'isola dell'Oceano Pacifico chiamata Auroa. Il filmato di presentazione ha svelato per prima cosa la funzione di Skell Technology, società che si occupa di intelligenza artificiale e che ha sviluppato dei droni da battaglia impiegati in operazioni su larga scala.

 

Il giocatore interpreta il ruolo di Nomad, un Ghost inviato su Auroa per scoprire cosa sta accadendo nella Skell, che ormai sembra fuori controllo. Il filmato introduttivo mostra l'elicottero di Nomad che viene abbattuto. Lo specialista si ritrova da solo in un un ampio mondo aperto dove deve riuscire a sopravvivere ad altre squadre speciali, chiamate "Lupi", ossia degli specialisti che hanno preso l'isola. Il gameplay mostrato durante la presentazione sembra quello di un action in terza persona, con Nomad ferito che zoppicando riesce a salvarsi dagli attacchi delle squadre nemiche. Giunto al riparo, si cura con alcune bende, quindi estrae un'arma e inizia a esplorare l'area in cui si trova, attraversando un corso d'acqua, osservando alcuni animali e usando gli alberi e le rocce come coperture.

 

Avvicinato da un nemico, riesce a mimetizzarsi nell'ambiente per poi coglierlo alle spalle. Quindi riprende la sua fuga, fino ad arrivare a un veicolo in cui viene supportato da un team di soldati. A questo punto il filmato mostra la possibilità di prendere il punto di vista degli altri membri della squadra, compresa la pilota del veicolo e un cecchino. L'azione si svolge il tempo reale e il gruppo inizia a collaborare per assaltare un avamposto. Nomad taglia una recinzione con il laser per infiltrarsi, quindi usa un drone per osservare la zona dall'altro. Intanto gli altri membri della squadra continuano ad avvicinarsi.

 

L'azione passa all'interno, in un edificio dall'arredamento curatissimo dove ci sono alcune guardie di pattuglia che vengono prontamente eliminate da Nomad e i suoi. Quindi si esce di nuovo di fuori e, dopo una sparatoria, Nomad penetra in un laboratorio dove si stanno svolgendo degli strani esperimenti. Ancora sparatorie che mostrano alcuni frammenti del sistema stealth, quindi si arriva al finale, con una serie di brevi sequenze che mostrano altri momenti del gioco, con sparatorie, risse, edifici ultra tecnologici, altre sparatorie, corse in auto e così via.

 

Al lancio di Ghost Recon Breakpoint saranno disponibili quattro classi, con altre che saranno aggiunte con aggiornamenti successivi. Il gioco conterrà un campagna single player con ore di sequenze d'intermezzo, che sarà giocabile anche in cooperativa. Al lancio sarà disponibile anche la modalità PvP, in cui la progressione dei personaggi sarà identica per tutti. Ci saranno anche numerosi veicoli, sia di terra che di cielo, tutti guidabili.

 

Seguendo la filosofia dei giochi come servizi, Ubisoft ha pianificato il lancio di espansioni maggiori di Ghost Recon Breakpoint ogni quattro mesi. La presentazione si è chiusa con il classico trailer di annuncio, che se vogliamo ha riepilogato tutte le caratteristiche principali del gioco, mostrando anche la presenza di diverse condizioni atmosferiche.

 

 

Modificato da AngelDevil
  • Upvote 1

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

MONDO E STORIA

 

SCOPRI UN ARCIPELAGO VARIO E MISTERIOSO - Da qualche parte nel sud del Pacifico si trova il remoto arcipelago di Auroa, una vasta terra con diversi climi e ambienti che spaziano da fiordi e picchi innevati fino a paludi e distese di lava.

CO-OP INTEGRATA NEL MONDO APERTO - Sia per partite in solitaria, sia insieme a un massimo di tre alleati in co-op, puoi guidare una vasta gamma di veicoli terrestri, marittimi e aerei per scoprire ed esplorare liberamente gli insediamenti, la natura e le strade di Auroa. Trova gli amici nel nuovo HUB social e gioca con loro alla campagna o accedi a un'arena PvP e affronta intensi scontri 4 contro 4.

ELIMINA I TUOI EX-COMPAGNI - Sei stato mandato su Auroa per quella che sembra una normale missione di ricognizione, ma l'elicottero viene abbattuto. L'isola è finita nelle mani sbagliate. Affronta i nemici più difficili di sempre, i Lupi, una letale unità di ex militari americani diventati mercenari, guidati da un tuo vecchio compagno d'armi, il colonnello Cole D. Walker. I Lupi hanno il tuo stesso addestramento, la tua stessa esperienza e ora possiedono i più avanzati droni da combattimento. Ferito e senza aiuti, per sopravvivere dovrai esplorare Auroa, trovare nuovi alleati e scoprire perché i tuoi ex compagni hanno tradito.

 

DETTAGLI DI GIOCO

 

VIVI L'ESPERIENZA DI UN VERO GHOST DISPERSO DIETRO LE LINEE NEMICHE - Metti alla prova le tue abilità di sopravvivenza e adattati ai vari terreni di Auroa, un ambiente ostile pieno di nemici ed elementi pericolosi.

SISTEMA DI INFORTUNI - Quando il Ghost subisce danni ora può anche infortunarsi. Questi infortuni ti rallenteranno e ridurranno l'efficacia in combattimento: ci vorranno più tempo e risorse per curarsi e tornare in perfetta forma per combattere.

ADATTATI A TERRENI IMPERVI - Spostarsi per Auroa spingerà il tuo Ghost al limite: terreni ripidi ti faranno scivolare e cadere, attraversare le zone acquatiche ti rallenterà e la neve non ti darà tregua. Gestire al meglio la resistenza sarà essenziale per sopravvivere e combattere.

RIORGANIZZATI E RECUPERA NEI BIVACCHI - Allestisci un accampamento con i tuoi compagni, gestisci l'equipaggiamento, la classe le armi e metti a punto le strategie.

LA FRATELLANZA NON FALLISCE MAI - Nessuno verrà lasciato indietro. Quando un alleato è a terra e ha bisogno d'aiuto, invece di fornire cure mediche nel mezzo di uno scontro a fuoco puoi caricarlo in spalla e raggiungere una zona sicura per farlo riprendere.

UN APPROCCIO COMPLETAMENTE LIBERO - Furtività, azione o distruzione: la scelta è tua. Decidi lo stile di gioco grazie a un ampio arsenale di strumenti e azioni per adattarti a ogni situazione.

CONFONDERSI CON L'AMBIENTE - Come Ghost puoi mimetizzarti con l'ambiente diventando quasi invisibile al nemico. Usa questa funzione per tendere imboscate o evitare di farti individuare quando non ci sono ripari disponibili.

I.A. NEMICA AVANZATA - I Lupi e i loro alleati sono esperti soldati d'élite e, se ti individueranno, comunicheranno tra loro per darti la caccia. Grazie a un'I.A. dai comportamenti molto diversi, nessun incontro sarà mai uguale a un altro.

RIPARO ADATTABILE - Un innovativo sistema di riparo adatterà automaticamente la posizione del Ghost per sfruttare la copertura disponibile ed eseguire tecniche avanzate come sporgersi per mirare dietro gli angoli.

PERSONALIZZA IL TUO GHOST COME VUOI - Ogni aspetto del tuo Ghost è personalizzabile. Potrai modificare tutto, dalle sembianze alle abilità, con migliaia di combinazioni di equipaggiamento e armi potenziabili, e un nuovo sistema di classi che ti permetterà di specializzarti su furtività, gittata o assalto.

 

MODALITÀ DI GIOCO E PROGRESSI

 

UN GIOCO, TANTE POSSIBILITÀ - Il mondo di Auroa può essere esplorato in solitaria o insieme agli amici grazie al passaggio senza interruzione tra una modalità e l'altra. Non ci sono limitazioni, i compagni possono unirsi in ogni momento e tutti i progressi vengono mantenuti per la squadra.

Affronta i Lupi nella storia principale o esplora Auroa per completare le molte e varie attività che il mondo aperto ha da offrire.

In Ghost Recon: Breakpoint sarà presente anche un multigiocatore PvP competitivo in cui la tua squadra si metterà alla prova contro altri Ghost in modalità di gioco brevi e piene d'azione.

PROGRESSI CONDIVISI - In Ghost Recon: Breakpoint il tuo Ghost sarà il personaggio con cui affronterai tutte le modalità e le attività di gioco: in solitaria, in co-op o in multigiocatore, ogni risultato ottenuto contribuirà a far progredire il personaggio. Tutte le personalizzazioni estetiche e funzionali verranno mantenute ovunque, permettendoti di conservare il tuo stile.

INCURSIONI, FINE DEL GIOCO E POST-LANCIO - Il giorno 1 è solo l'inizio di Ghost Recon: Breakpoint. Ogni 4 mesi verrà aggiunto nuovo contenuto stagionale post-lancio che includerà aggiunte alla storia, nuovi eventi speciali, armi, equipaggiamento, modalità e missioni e, per la prima volta nella serie Ghost Recon, le incursioni.

 

Standard Edition

Ghost Recon Breakpoint, versione base
Accesso garantito alla beta

 

Gold Edition

Ghost Recon Breakpoint, versione base
Accesso garantito alla beta
Possibilità di giocare dal 1 ottobre 2019, ovvero con 3 giorni d'anticipo
Pass dell'Anno 1, che include: 2 avventure ambientate ad Auroa (Deep State e Transcendence), la missione aggiuntiva disponibile al lancio Siren’s Call, la possibilità di giocare le 3 classi aggiuntive con una settimana d'anticipo e lo Special Operations Forces Pack (che include i seguenti oggetti: Quiet DMR, Covered ACH, i pantaloni Crye G3 Combat e l'uniforme Cross Draw).

 

Ultimate Edition

Ghost Recon Breakpoint, versione base
Accesso garantito alla beta
Possibilità di giocare dal 1 ottobre 2019, ovvero con 3 giorni d'anticipo
Pass dell'Anno 1, che include: 2 avventure ambientate ad Auroa (Deep State e Transcendence), la missione aggiuntiva disponibile al lancio Siren’s Call, la possibilità di giocare le 3 classi aggiuntive con una settimana d'anticipo e lo Special Operations Forces Pack (che include i seguenti oggetti: Quiet DMR, Covered ACH, i pantaloni Crye G3 Combat e l'uniforme Cross Draw).
Accesso ad una missione bonus
Oggetti di gioco aggiuntivi come la moto Trail TX, lo Spider buggy e il Survivor Pack

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho solamente odiato Wildands per un motivo: mi si erano "glitchati" gli obiettivi, cosa parecchio ma parecchio fastidiosa che non mi ha permesso di raggiungere i 1000G ai suoi tempi.

 

Bug noto tra l'altro, visto e considerato che anche sui forum UBI ne parlavamo.

 

Visto il trailer mi ha convinto comunque questo, anche perchè giocandolo in coop, ha tutto altro sapore!

Link al commento
Condividi su altri siti

Arriva in questi minuti un'altra informazione interessante per Ghost Recon Breakpoint. A quanto pare, per giocare al nuovo titolo Ubisoft è necessario disporre di una connessione internet attiva costantemente. Così ha infatti riferito l'account ufficiale del gioco su Twitter a chi domandava delucidazioni al riguardo: "Richiederà una connessione a internet attiva come in The Division e Rainbow Six Siege".

 

La differenza è che, mentre questi ultimi due sono titoli essenzialmente multiplayer online, dunque la connessione è comprensibile, Ghost Recon Breakpoint non è necessariamente fruibile attraverso l'online e d'altra parte il capitolo precedente, Ghost Recon Wildlands, poteva infatti essere giocato in modalità offline. Probabilmente le nuove caratteristiche richiedono una trasmissione costante di informazioni e dati, considerando che si parla di progressi condivisi, gioco multiplayer cooperativo, sezioni in PvP e raid previsti anche dopo il lancio.

  • Upvote 1

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Esattamente come il predecessore, Ghost Recon Breakpoint potrà essere affrontato sia in solitaria che in cooperativa assieme ad altri tre amici. Coloro che prediligeranno la prima modalità, tuttavia, noteranno un importante cambiamento: a differenza del passato, saranno completamente soli e non saranno accompagnati da altri tre personaggi controllati dall'Intelligenza Artificiale.

 

A confermarlo è stata la sviluppatrice Laura Cordrey nel corso di un'intervista concessa a PCGamesN. Le motivazioni vanno ricercate nella premessa dell'avventura, che vede un Ghost solitario disperso sull'isola e privo di una linea di comunicazione con il quartier generale. Pare inoltre che i primi tester abbiano notevolmente apprezzato l'esperienza solitaria, spingendo il team a prendere tale decisione. Il gioco, in ogni caso, sara progettato per ospitare fino a quattro personaggi controllati dagli utenti, in pieno rispetto della serie. Lo sviluppatore Sebastien Leprestre ha poi aggiunto che la possibilità di giocare in cooperativa sarà giustificata con un altro espediente narrativo: "Quando vi schianterete sull'isola, noterete la presenza di quattro elicotteri chopper, suggerendo la possibile presenza di altri sopravvissuti".

 

Anche se non potranno fare affidamento su compagni di squadra controllati dall'Intelligenza Artificiale, i giocatori solitari potranno utilizzare un drone.

  • Upvote 1

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Esattamente come il predecessore, Ghost Recon Breakpoint potrà essere affrontato sia in solitaria che in cooperativa assieme ad altri tre amici. Coloro che prediligeranno la prima modalità, tuttavia, noteranno un importante cambiamento: a differenza del passato, saranno completamente soli e non saranno accompagnati da altri tre personaggi controllati dall'Intelligenza Artificiale.

 

A confermarlo è stata la sviluppatrice Laura Cordrey nel corso di un'intervista concessa a PCGamesN. Le motivazioni vanno ricercate nella premessa dell'avventura, che vede un Ghost solitario disperso sull'isola e privo di una linea di comunicazione con il quartier generale. Pare inoltre che i primi tester abbiano notevolmente apprezzato l'esperienza solitaria, spingendo il team a prendere tale decisione. Il gioco, in ogni caso, sara progettato per ospitare fino a quattro personaggi controllati dagli utenti, in pieno rispetto della serie. Lo sviluppatore Sebastien Leprestre ha poi aggiunto che la possibilità di giocare in cooperativa sarà giustificata con un altro espediente narrativo: "Quando vi schianterete sull'isola, noterete la presenza di quattro elicotteri chopper, suggerendo la possibile presenza di altri sopravvissuti".

 

Anche se non potranno fare affidamento su compagni di squadra controllati dall'Intelligenza Artificiale, i giocatori solitari potranno utilizzare un drone.

Freisar ora cambierai idea
Link al commento
Condividi su altri siti

Ma fare un gioco simile a the division non rischiano di pestarsi i piedi?

Sono due giochi totalmente diversi, hanno in comune solo che sono in terza persona e si spara, ma poi la struttura e il genere di gioco è totalmente diverso, io per esempio per il tipo di giocatore che sono non comprerei mai the division ma ghost recon si
  • Upvote 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...