Vai al contenuto

Tom Clancy's Ghost Recon: Breakpoint


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Ubisoft ha deciso di cambiare approccio e mentalità dopo i deludenti risultati di Ghost Recon Breakpoint: lo sostiene Jason Schreier di Kotaku.

 

D'ora in avanti gli sviluppatori che lavorano per Ubisoft dovranno rendere i propri giochi davvero unici, introducendo elementi peculiari e fortemente caratterizzanti, riferisce il giornalista.

 

Naturalmente le tempistiche produttive implicano che potremo vedere questi cambiamenti nei titoli Ubisoft solo fra qualche anno.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma secondo me il problema di questo titolo e che di fatto anche in casa ubisoft lo hanno capito é che anziché creare un gioco di ghost recon hanno sfornato un titolo che non si sa per quale ragione presenta meccaniche già viste troppo spesso in altri titoli senza avere dare una propria impronta, senza andare troppo lontano sempre in casa ubisoft c'è già the division che è uno sparatutto in terza persona con meccaniche da simil mmo, c'era bisogno anche qui di aggiungere il livello dell'equipaggiamento e il livello di rarità delle armi? Secondo me no, anzi, visto che si tratta di ghost recon avrei preferito un gioco decisamente meno dispersivo, la mappa secondo me é un grosso punto debole, é enorme e vuota, molto meglio la Bolivia di wildlands, poi hanno eliminato completamente le interazioni con l'ia e quindi non puoi più pianificare coi compagni di squadra le strategie, anche se li aggiungeranno e quindi è tutto da vedere.

A me wildlands é piaciuto e questo non l'ho preso ma lo sto comunque seguendo perché più in là lo comprerò, staremo a vedere, spero che ubisoft non lo lascerà morire ma ne dubito visto come tratta ultimamente le sue IP (R6 e for honor ne sono la conferma).

Modificato da BROTHERS TO THE END
Link al commento
Condividi su altri siti

Più che altro è stato affossato dalla totalità delle recensioni. Anche da chi è spesso di manica larga nei confronti dei titoli dei grandi publisher. Quindi il problema non sono le aspettative dei videogiocatori, ma a sto punto è il gioco in se. Poi il punto debole, come dicono anche le stesse recensioni citate sopra, sta nel fatto che meccaniche come quelle della sopravvivenza, passino praticamente mi secondo piano e si rivelino inutili. Non a casa gli stessi sviluppatori hanno detto che con i prossimi aggiornamenti risolveranno la cosa offrendo livelli di difficoltà incentrati soprattutto su queste meccaniche.

 

Io più che dare la colpa al pubblico, lo ringrazierei per essersi svegliato e aver dato una batosta a un publisher che negli ultimi anni si è seduto sugli allori. Questa cosa può giovare solo a noi videogiocatori, visto che probabilmente in futuro avremo titoli sviluppati per far felici noi piuttosto che per riempire esclusivamente le loro tasche.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma secondo me il problema di questo titolo e che di fatto anche in casa ubisoft lo hanno capito é che anziché creare un gioco di ghost recon hanno sfornato un titolo che non si sa per quale ragione presenta meccaniche già viste troppo spesso in altri titoli senza avere dare una propria impronta, senza andare troppo lontano sempre in casa ubisoft c'è già the division che è uno sparatutto in terza persona con meccaniche da simil mmo, c'era bisogno anche qui di aggiungere il livello dell'equipaggiamento e il livello di rarità delle armi? Secondo me no, anzi, visto che si tratta di ghost recon avrei preferito un gioco decisamente meno dispersivo, la mappa secondo me é un grosso punto debole, é enorme e vuota, molto meglio la Bolivia di wildlands, poi hanno eliminato completamente le interazioni con l'ia e quindi non puoi più pianificare coi compagni di squadra le strategie, anche se li aggiungeranno e quindi è tutto da vedere.

A me wildlands é piaciuto e questo non l'ho preso ma lo sto comunque seguendo perché più in là lo comprerò, staremo a vedere, spero che ubisoft non lo lascerà morire ma ne dubito visto come tratta ultimamente le sue IP (R6 e for honor ne sono la conferma).

 

Sottoscrivo tutto, a parte il "lo comprero'", perchè...

 

Però obiettivamente, se questo gioco vi piace.. avete standard bassi eh! cioè è un gioco che arriva a malapena sul 6... non ha caso ha creato scossoni forti in ubisoft.. non bisogna accettare di tutto ragà :) questo gioco vale un 19 euro allo stato attuale, non i 69 o altro :)

 

Il prezzo è giustificato da tutto il lavoro che c'è dietro, insomma è sempre una tripla A, anche se venuta male... far calare il prezzo non risolve, almeno per me: il tempo è il fattore principale, e non lo impiego a giocare a questo titolo, sorry...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ubisoft ha pubblicato i dettagli per i prossimi aggiornamenti mensili di Tom Clancy's Ghost Recon: Breakpoint che includono nuove missioni delle fazioni, varie correzioni di bug e miglioramenti generali del gioco.

 

La roadmap degli aggiornamenti programmati da Ubisoft prevede due update alla versione 1.0.3 del 12 novembre e successivamente alla versione 1.0.3.1 per la fine del mese di novembre. Il primo aggiornamento introdurrà due nuove missioni chiamate "A Deadly Trip" e "Whistleblower": nella prima i giocatori dovranno difendere gli Homesteader da un attacco di un virus mentre nella seconda bisognerà assistere i ribelli durante una fuga dagli Outcasts. Le missioni fazione appariranno ogni tre settimane e portandole a termine si otterranno punti battaglia da spendere in vari premi. Con l'aggiornamento arriveranno anche alcuni miglioramenti di gameplay, in particolare per le coperture e per la visione notturna. Le note complete sulla patch verranno rese disponibili presto.

 

November 2019 Roadmap >> https://ghost-recon.ubisoft.com/game/en-us/news-updates/2vHyqWod99nBAvwrxj44Ls/this-month-in-ghost-recon-breakpoint-november-2019-roadmap

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Ghosts, incoming maintenance for TU 1.0.3.

 

Tuesday, November 12th at 10:00 CET / 4:00 EST / 1:00 PST across all platforms.

 

Estimated downtime: 1 hour and 15 minutes.

 

Full Patch Notes >> https://ghost-recon.ubisoft.com/game/it-it/news-updates/76oqiYxgjLeSGJrPb8e4jb/patch-notes-title-update-103

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

Ghosts, incoming maintenance for TU 1.0.3.1.

 

Tuesday, November 26th at 10:00 CET / 4:00 EST / 1:00 PST across all platforms.

 

Estimated downtime: 20 minutes

 

Full Patch Notes >> https://ghost-recon.ubisoft.com/game/en-us/news-updates/4EKAQUjVZhWYNYRXMkgSLe/tom-clancys-ghost-recon-breakpoint-patch-notes-title-update-1031

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Ubisoft ha annunciato che Project Titan, il primo raid nella storia della serie, sarà disponibile gratuitamente dalle ore 21:00 di oggi 28 novembre per tutti i possessori di Ghost Recon Breakpoint su Xbox One, PC e PlayStation 4. I giocatori di Google Stadia, invece, dovranno attendere la fine di quest'anno.

 

Project Titan è un raid per quattro giocatori descritto come la sfida end-game più impegnativa del titolo. I giocatori dovranno mettere alla prova le loro capacità di collaborazione e coordinazione per sconfiggere i droni più avanzati della Skell Technology, i Titani.

 

Project Titan è ambientato sull’isola di Golem, una nuova location al largo di Auroa, sulla quale sorge un vulcano attivo. Una fazione dei Lupi, chiamata Lupi rossi, ha occupato l’isola e riprogrammato l’IA per creare dei prototipi di droni letali. I Ghost dovranno raccogliere informazioni per trovare tali droni e spingere le loro abilità al limite per eliminarli. Per completare con successo un raid, i giocatori dovranno eliminare quattro boss: Baal, Quantum Computer, Gargoyle e Cerberus, ciascuno dotato di proprie caratteristiche e meccaniche, .

 

Per accedere a Project Titan è necessario formare una squadra di quattro giocatori con un livello dell’equipaggiamento superiore a 150. Il raid si aprirà con un livello di difficoltà Normale e ricompenserà i giocatori con alcuni dei migliori bottini ed equipaggiamenti del gioco. Il raid sarà reimpostato a cadenza settimanale, fornendo così una sfida sempre nuova, grazie a nuovi obiettivi, tipologie di nemici e ricompense. Inoltre, per l’inizio del 2020, saranno aggiunti anche i livelli di difficoltà Facile ed Eroico.

 

A dare il via al raid Project Titan alle 21:00 di questa sera ci penserà l'esplosione del vulcano, che potrà essere osservata da tutti i giocatori di Ghost Recon Breakpoint.

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Il mese scorso Ubisoft ha introdotto il requisito di essere sempre online per giocare a Ghost Recon: Breakpoint. Un recente sondaggio ha fatto emergere che questa imposizione si è rivelata una spina nel fianco per molti giocatori.

 

Ora la società ha fatto sapere sul suo blog ufficiale che sta cercando un modo per rimuovere l'imposizione in maniera definitiva. Il post di Ubisoft specifica che ulteriori notizie sull'argomento verranno fornite con l'arrivo del prossimo anno e che "a causa della sua portata, la soluzione migliore richiederà ulteriori indagini". Questa è solo una delle molte richieste fatte dalla community di Ghost Recon Breakpoint. Tra le più urgenti infatti compaiono il miglioramento dell'IA dei compagni di squadra, la rimozione del punteggio degli equipaggiamenti, modifiche dell'IA dei nemici e più contenuti per la trama. Ubisoft ha già promesso di risolvere alcuni di questi problemi ma evidentemente il problema dell'"always online" richiede molto più tempo, data la natura multiplayer di gran parte dell'impianto di gioco.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Gli autori di Ubisoft Paris descrivono tutti gli interventi che stanno compiendo per cercare di migliorare l'esperienza di gioco degli utenti di Ghost Recon Breakpoint dopo la delusione legata all'enormità di bug che hanno afflitto al lancio lo sparatutto a mondo aperto.

 

Anche in funzione delle richieste pervenute da coloro che hanno partecipato al recente sondaggio indetto dal colosso videoludico francese, il team di GR Breakpoint promette di servirsi delle patch e dei pacchetti di espansione gratuiti che saranno pubblicati tra dicembre e la prima metà del 2020 per stravolgere l'impianto ludico del titolo, partendo dalla rimozione del requisito dell'always online.

 

Tra le novità che interesseranno gli esploratori dell'isola Auroa, citiamo l'introduzione di tipologie inedite di nemici, di un più evoluto sistema di Loot e di gestione dell'inventario, di nuove abilità e di un sistema di navigazione più intuitivo. Ma non è tutto.

 

Il messaggio condiviso da Ubisoft Paris sulle pagine del sito ufficiale di Ghost Recon Breakpoint spiega infatti che, con i futuri update gratuiti, assisteremo all'ingresso di nuovi Raid (dopo quello già disponibile di Project Titan con l'esplosione del vulcano), di tantissimi elementi aggiuntivi per la customizzazione di armi e capi di vestiario, di veicoli inediti e di una pletora di contenuti votati al multigiocatore, tanto per la cooperativa che corre parallela alla campagna principale quanto per le sfide competitive delle modalità PvP.

 

https://ghost-recon.ubisoft.com/game/en-us/news-updates/3kcpjHesQehAlGxH9ovUXh/ghost-recon-breakpoint-community-survey-results

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

L'aggiornamento 1.1.0 di Ghost Recon Breakpoint è stato rimandato a gennaio 2020. Il piano originale era quello di farlo uscire il 18 dicembre 2019, ossia domani, ma il team di sviluppo non ce l'ha fatta perché ha bisogno di più tempo per rifinire la patch.

 

A dare l'annuncio è stata Ubisoft stessa che ha parlato di un ritardo dovuto alla volontà di garantire la massima qualità dell'aggiornamento. Rimandato di conseguenza anche il Terminator Live Event, che fa parte proprio dell'aggiornamento 1.1.0. La nuova data d'uscita non è stata specificata, ma si parla di metà gennaio 2020.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...

Siamo felici di informarvi che verrà pubblicato a breve: l'aggiornamento 1.1.0 sarà online a fine gennaio!

 

Ecco alcuni cambi che troverete in questo aggiornamento:

 

Migliorie alla visione notturna.
Exploit Tiratore con i fucili DMR corretto in tutte le modalità (PvP, Raid, PvE).
Dopo aver caricato il salvataggio, i giocatori che in precedenza avevano perso la visione termica/notturna la recupereranno.
Dopo aver caricato il salvataggio, i giocatori che in precedenza avevano perso la borraccia o il binocolo li recupereranno.
Energia ribilanciata per il PvP dopo che era stata potenziata in un aggiornamento precedente.
Ridotti i colpi di tosse che si sentivano a Erewhon.
Dopo essere stati colpiti in testa, i nemici non grideranno più dal dolore.
Migliorato il comportamento dell'IA.
Risolto un problema per cui i nemici si mettevano al riparo mentre stavano indagando.
Se abbastanza PNG muoiono in un singolo punto, questi smetteranno di andare contro al giocatore e si metteranno al riparo più spesso di prima.
Abbiamo anche modificato le regole di scomparsa: i PNG rimarranno in combattimento se sono abbastanza vicini al giocatore.
Il mirino digitale ora ha più livelli di zoom.

 

Oltre all'aggiornamento, l'Evento Live Terminator arriverà a breve in Ghost Recon Breakpoint. Rimanete in attesa di ulteriori informazioni!

 

GRB_timeline_Jan_Feb_Mar_IT.jpg

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Ubisoft ha reso disponibile un nuovo aggiornamento per Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands che offre una serie di nuovi contenuti, oltre a risolvere diversi problemi riscontrati dagli utenti.

 

Tra le novità troviamo armi ed oggetti per la modalità Mercenary ma anche la risoluzione di diversi problemi riscontrati dagli utenti, in particolare relativi al matchmaking.

 

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands TU 21 Release Notes

 

 

 

Mercenary Mode

Added weapons and tools to the Mercenary mode.
Added a loot log to the Mercenary mode.
Weapon damage, bleed, and armor resistance have been rebalanced to provide an overall more fun experience in Mercenary mode.
Players are now able to automatically loot ammo and armor pieces without the need for an input.
Matchmaking flow has been reworked in order to provide a more streamlined experience.
Some gameplay elements were reworked to be more consistent with other PvP modes. For example, players are no longer able to aim with a sniper rifle in third person.
Fixed several matchmaking issues where players were unable to find a game or remained in an infinite search.
Rebalanced scoring system for the Mercenary mode to provide a fairer experience and reduce the possibility for tied scores.
Stamina has been removed from the Mercenary mode to improve the match flow.
Added an adaptive system that would allow the game to start a Mercenary match without the maximum number of players.
Kill logs were reworked to include more details about death situations in Mercenary mode.
Players dying in Mercenary mode no longer lose all the collected cash.
Fixed an issue where killed Unidad soldiers would remain standing up in Mercenary mode.
Fixed several minor sound issues in Mercenary mode.
Fixed several minor interface issues in Mercenary mode.
Fixed several minor animation issues in Mercenary mode.
Fixed several minor issues affecting color-blind settings in Mercenary mode.
Fixed an issue where players were effectively able to duplicate weapons in Mercenary mode.
Fixed several issues where players would get stuck in an infinite interaction with minor intels in Mercenary mode.
Fixed several issues breaking the reload function if a player looted or dropped items in Mercenary mode.
Fixed several issues where players would spawn near Unidad positions in Mercenary mode.
Fixed an issue where minor intels could remain floating mid-air in Mercenary mode.
Fixed several issues where players were able to respawn with gear in Mercenary mode.
Fixed several issues where major intel would not spawn in Mercenary mode.
Fixed an issue where interacting with a major intel would cause nothing to happen in Mercenary mode.
Fixed several issues that prevented players from looting items in Mercenary mode.
Fixed an issue where deploy phase timers were stopped after dying in Mercenary mode.
Fixed an issue that would prevent players from capturing the extraction zone in Mercenary mode.
Fixed several issues affecting the extraction helicopter and its pilot behavior in Mercenary mode.
Fixed an issue where players could not be road killed if they were interacting with an intel in Mercenary mode.
Fixed an issue that would make arrows point in the wrong direction on the TacMap while in Mercenary mode.
Fixed an issue where death icons would not disappear after reaching back the same location in Mercenary mode.
Fixed an issue where the loot cache icon would not disappear after looting all items in Mercenary mode.
Fixed an issue where icons from vehicles spawned with a minor intel would be missing from the TacMap in Mercenary mode.

 

General Fixes

Fixed several crash instances.
Fixed several minor issues that prevent players from navigating in the store.
Fixed an issue where Bowman would stop following the player during the second part of the Oracle mission.
Fixed an issue where El Cerebro’s assistant would not follow the mission path after getting in a vehicle.
Fixed a minor texture issue on some buildings.
Fixed other minor world issues (invisible walls, missing textures, collisions, …).
Fixed minor localization issues.

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Ubisoft annuncia una collaborazione con StudioCanal che porterà Terminator in Ghost Recon Breakpoint con il lancio di un evento gratuito con missioni, nemici e dialoghi ispirati al film originale del 1984. L’evento sarà disponibile per tutti i giocatori dalle 10:00 di domani 29 gennaio su PlayStation 4, PC, Xbox One, UPLAY+, e Google Stadia.

 

Interamente giocabile da soli o in cooperativa, l’evento live di Terminator vedrà i giocatori impegnati ad affrontare una minaccia inattesa dal futuro in un nuovo arco narrativo, ambientato in una location inedita di Auroa. Saranno disponibili due nuove missioni narrative in cui i giocatori dovranno salvare Rasa Aldwin, una donna proveniente dal futuro, e collaborare con lei nella speranza di fermare i piani dei Terminator. Le due missioni saranno disponibili rispettivamente il 29 gennaio e l’1 febbraio, e resteranno nel gioco fino al termine dell’evento. Inoltre, i giocatori potranno affrontare gli impegnativi cyborg T-800 nelle missioni giornaliere di intercettazione e guerriglia.

 

Una volta completate le missioni durante l’evento live, dal 29 gennaio al 6 febbraio, i giocatori saranno ricompensati con oggetti esclusivi ispirati a Terminator, tra cui il celebre completo punk del film, nuove armi e veicoli. Oltre alle ricompense ottenute completando le missioni dell’evento, sarà anche possibile personalizzare ulteriormente i propri Ghost con due pacchetti che consentiranno di trasformarsi completamente nel Terminator o in Kyle Reese all’interno del gioco.

 

L’evento live Terminator fa parte dell’Episodio 1 di Ghost Recon Breakpoint e segue il lancio del primo raid nella storia del franchise, oltre a una serie di aggiornamenti gratuiti che hanno apportato numerosi miglioramenti al titolo. Il gioco continuerà a ricevere aggiornamenti costanti nei prossimi mesi, rispettando l’impegno preso nella lettera “Moving Forward” di espanderlo e migliorarlo in base ai feedback degli utenti.

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 settimane dopo...

Brutte notizie per chi attendeva l'arrivo del nuovo aggiornamento di Ghost Recon Breakpoint, che aggiungerà la Immersive Mode e la nuova classe Ingegnere. L'update era previsto per la fine di Febbraio, ma Ubisoft ha annunciato il suo rinvio attraverso un post sul suo blog.

 

La nuova data d'uscita è prevista per questa primavera, anche se non c'è un giorno preciso fissato per la release. In ogni caso, gli sviluppatori hanno promesso di rivelare ulteriori dettagli sulla nuova modalità e la nuova classe, in un nuovo post sul blog previsto per il 5 Marzo.

 

"Il nostro obiettivo con la nuova Immersive Mode è quello di offrire un update significativo al gioco, usando come base i vostri fedback. L'Immersive Mode è costruita sui risultati dei sondaggi, le vostre osservazioni raccolte dai nostri Community Manager, e delle fasi di test intensive. Stiamo creando un'esperienza che cambierà il modo in cui giocherete a Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint", si legge nel post, che poi continua:

 

"La complessità nell'integrare questa nuova modalità si è rivelata una sfida, e vogliamo essere sicuri che l'esperienza sarà ottima quando sarà diffusa". Insomma, ci vuole ancora un po' di tempo per rifinire il tutto. Insieme alla Immersive Mode arriverà anche la nuova classe Ingegnere.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...