Vai al contenuto

E3 + Summer Game Fest


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Inviato (modificato)

Sembra proprio che la serata dell'Ubisoft Forward sarà particolarmente ricca dal punto di vista dei doni, dal momento che chi seguirà l'evento su Twitch potrà ottenere una copia gratis di Watch Dogs 2 ed una serie di contenuti aggiuntivi gratuiti per svariati titoli dell'azienda francese.

 

Per ottenere i drop dovete assicurarvi di aver correttamente collegato il vostro profilo Twitch all'account Uplay tramite la pagina ufficiale dei Twitch Drops di Ubisoft. Una volta effettuato il collegamento, vi basterà guardare la diretta di domenica sera per svariati minuti, così da ricevere le quattro ricompense gratuite.

 

Qui trovate l'infografica di sintesi.

 

ubisoft-forward-twitch-drop_jpg_800x0_cr

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

Durante la conferenza riservata agli azionisti tenutasi oggi, i vertici di Ubisoft hanno annunciato che il prossimo showcase digitale Ubisoft Forward si terrà nel mese di settembre. I responsabili della società francese hanno poi commentato il successo del precedente show.

 

L'annuncio è arrivato direttamente da Frédérick Duguet, Direttore Finanziario di Ubisoft, durante la tradizionale conferenza con gli azionisti di oggi. Il prossimo evento Ubisoft Forward si terrà infatti nel mese di settembre, anche se non sono stati forniti dettagli precisi sulla data. Duguet ha poi commentato il successo del primo show digitale trasmesso domenica 12 luglio commentando che "l'evento in live ha generato una partecipazione storica" aggiungendo poi che "Ubisoft Forward è stato un importante traguardo e la risposta dei nostri fan è stata molto promettente. Durante l'evento abbiamo raggiunto un picco di utenti mai registrato prima, superando le precedenti conferenze E3".

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...

Alla fine della diretta di stasera, Ubisoft ha annunciato che l'Ubisoft Forward è diventato un vero e proprio format. Gli sviluppatori, infatti, hanno rimandato l'appuntamento ad un terzo appuntamento, che sarà nei prossimi mesi.

 

Questo vuol dire che anche il publisher transalpino ha deciso di utilizzare questo strumento per comunicare, perlomeno nei prossimi mesi, le sue novità a tutto il mondo. Una decisione presa nel solco dei Nintendo Direct e degli State of Play, Inside Xbox, che consente loro di gestire direttamente la comunicazione (nonostante i leak) e le sue tempistiche.

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 mesi dopo...

La redazione di VideoGamesChronicles condivide i piani preliminari dell'ESA per gli eventi che andranno a caratterizzare l'E3 2021 nella sua nuova formula che, in ragione del prolungarsi della pandemia da COVID-19, sarà rigorosamente in digitale.

In base alle informazioni ottenute da documenti che, a detta dei giornalisti di VGC, sarebbero stati inviati dall'ESA ai maggiori espositori dell'E3, l'edizione 2021 dell'Electronic Entertainment Expo dovrebbe tenersi tra il 15 e il 17 giugno e coinvolgere i maggiori attori dell'industria videoludica con eventi in streaming, presentazioni registrate e attività digitali con la partecipazione di creatori di contenuti.

La redazione di VGC spiega inoltre che "l'intenzione dell'ESA è quella di fornire ai propri espositori l'opportunità di tenere delle presentazioni di due ore, oltre a uno spettacolo di premiazione per i giochi presentati all'E3, uno show da organizzare nella serata di anteprima del 14 giugno e altri streaming minori di publisher, influencer e media partner".

Come sottolineato dai giornalisti di VGC, i piani dell'ESA per l'E3 2021 sarebbero ancora in via di definizione e, di conseguenza, passibili di modifiche prima dell'approvazione ufficiale da parte degli organizzatori dell'Eletronic Entertainment Expo.

Nel frattempo, la redazione di VideoGamesChronicle afferma di aver ricevuto conferma dal giornalista Jeoff Keighley dell'anticipazione sul ritorno nel 2021 del Summer Game Fest, con eventi in digitale e iniziative che non saranno legate alla programmazione degli show dell'E3 2021.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...

The Entertainment Software Association (ESA) illustra i piani legati all'E3 2021 e conferma la riorganizzazione della kermesse losangelina in uno show digitale che, a dispetto dei rumor dei giorni scorsi sui contenuti a pagamento, sarà completamente gratuito e senza alcuna restrizione di sorta.

Il presidente e CEO dell'ESA, Stanley Pierre-Louis, spiega che "per più di due decenni, l'E3 è stata la sede principale dei maggiori eventi e annunci provenienti dall'industria videoludica, rappresentando il meglio che questo settore potesse offrire e riuscendo a unire gli appassionati di tutto il mondo. Con questa consapevolezza, stiamo trasformando l'E3 di quest'anno in un evento più inclusivo, ma cercheremo comunque di entusiasmare i giocatori con importanti reveal e delle opportunità privilegiate per chi vorrà presentare i propri progetti nel corso del nostro show".

Tra i partecipanti all'E3 2021 troveremo Nintendo, Xbox, Capcom, Konami, Ubisoft, Take-Two Interactive, Warner Bros. Games, Koch Media e "altri in arrivo", con appuntamenti mediatici, World Premiere e finestre informative che saranno aperte per tutta la durata della nuova Electronic Entertainment Experience che avrà luogo dal 12 al 15 giugno 2021. Per il momento, quindi, sembra essere esclusa l'ipotesi della partecipazione di Sony all'E3 2021 con un panel o uno show a tema PlayStation.

In attesa di conoscere le date delle conferenze e degli approfondimenti in streaming che saranno organizzati dai singoli partner dell'ESA, vi ricordiamo che è già stato confermato per il 13 giugno il PC Gaming Show dell'E3 2021.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

Preparati per il nuovo Ubisoft Forward! La nostra conferenza digitale prenderà il via, in diretta, sabato 12 giugno alle 21:00 (ora italiana), all'interno della cornice dell'E3 2021. Continua a seguirci per tutte le informazioni sui giochi e gli annunci dai nostri team da ogni parte del mondo.

EzBtc3wW8AMUa17?format=jpg&name=small

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...

Konami non sarà presente all'E3 2021. Questo è quanto è stato annunciato quest'oggi dalla compagnia tramite il proprio account Twitter internazionale. L'annuncio è arrivato sotto forma di breve messaggio, che spiega anche le motivazioni ufficiali dietro questa scelta.

Konami spiega che "a causa delle tempistiche non saremo pronti per presentarci all'E3 2021. Vogliamo rassicurare i nostri fan che siamo nel pieno dello sviluppo di diversi progetti chiave, quindi continuate a seguirci per una serie di annunci in arrivo nei prossimi mesi. Pur non partecipando quest'anno, rispettiamo enormemente l'ESA [ndr, l'ente organizzatore dell'E3] e sappiamo che il 2021 sarà un grande successo. Continueremo a supportare l'ESA e auguriamo il meglio a tutti i partecipanti dello show di quest'anno".

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...

Dopo aver confermato il ritorno del Summer Game Fest nel 2021, il giornalista e presentatore Geoff Keighley annuncia la data d'inizio dell'evento e la lista con i 30 partner che prenderanno parte al festival estivo dei videogiochi che, lo scorso anno, ha aiutato l'industria videoludica a sopperire alla mancanza dell'E3.

Il primo appuntamento in agenda per il Summer Game Fest 2021 sarà lo show in streaming Kick Off Live! che si terrà dalle ore 20:00 italiane del 10 giugno. Lo spettacolo dal vivo, presentato ovviamente dallo stesso Keighley, vedrà la partecipazione straordinaria della famosa band rock dei Weezer.

Nel corso del Kick Off Live! del 10 giugno e per tutta la durata del Summer Game Fest 2021, saranno davvero tanti gli annunci previsti dalle major del settore, con World Premiere, approfondimenti, video speciali, interviste e altro.

E1wXIrrVkAk-gBH?format=jpg&name=large

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Microsoft ha appena annunciato ufficialmente che terrà il suo nuovo showcase in occasione dell'E3 2021 il 13 giugno alle ore 19:00 italiane.

L'Xbox & Bethesda Games Showcase sarà incentrato sui giochi provenienti dagli Xbox Game Studios, Bethesda, e da numerosi partner di terze parti del colosso di Redmond. Se siete in trepidante attesa di conoscere cosa ci sarà nel futuro di Xbox Series X|S, molto probabilmente non rimarrete delusi: Microsoft ha promesso 90 minuti di spettacolo, in cui verrà mostrata la lineup dei giochi nati dalla collaborazione con Bethesda, insieme ai titoli in arrivo durante la stagione natalizia, quelli che entreranno a far parte del catalogo di Xbox Game Pass, ed altro ancora. Seppur Aaron Greenberg abbia confermato come tutti gli studi coinvolti siano ancora costretti a lavorare da casa, sembra che la carne al fuoco non mancherà.

 

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Manca ancora una decina di giorni all'attesissima conferenza E3 2021 di Microsoft, che vedrà riuniti sul palco, per ben 90 minuti di show, i team degli Xbox Game Studios.

Tra questi ultimi non mancheranno ovviamente le new entry di casa Bethesda, con le nuove software house verdecrociate pronte a presentare i propri nuovi progetti. Ma cosa attendersi esattamente dall'evento Xbox? Interessanti rumor e speculazioni in merito giungono dalla redazione di Windows Central, tradizionalmente vicina all'universo videoludico di Microsoft. Di seguito, vi riportiamo le interessanti previsioni condivise dal noto portale:

  • Halo: Infinite e Starfield saranno i due grandi protagonisti della conferenza E3 2021, in rappresentanza della tradizione Xbox e dell'innovazione derivante dall'acquisizione di Zenimax;
  • Omen: il rumoreggiato gioco a tema vampiri di Arkane dovrebbe mostrarsi allo show;
  • Wolfenstein III: a dispetto del coinvolgimento di Machine Game nello sviluppo del nuovo Indiana Jones, vi sono possibilità per un reveal del nuovo capitolo della serie shooter;
  • Psychonauts 2: è data per certa la presenza del gioco all'evento, con una presentazione che ne mostrerà le potenzialità, per ora rimaste sottovalutate;
  • Forza Horizon 5: Windows Central scommette sul reveal del racing game con ambientazione in Messico;
  • Microsoft Flight Simulator: trailer per la versione console;
  • Sea of Thieves: presentazione di una nuova grande collaborazione;
  • Obsidian: Windows Central non è certa della presenza di Avowed allo show E3, mentre sembra probabile l'annuncio di Outer Worlds 2;
  • Age of Empires IV: annuncio della data di uscita e gameplay trailer;
  • ID@Xbox: nuovo showcase dedicato agli indie, con protagonisti Tunic, The Acent, Cuphead: The Delicious Last Course e STALKER 2;
  • Senua's Saga Hellblade 2: il portale riferisce di un "possibile" nuovo teaser o video documentario, ma è escluso il revel di gameplay;
  • Project Typhoon: il reveal del chiacchierato titolo cooperativo dovrebbe essere in programma, con finestra di lancio fissata al 2022;
  • Project Dragon: il portale rilancia i rumor su IO Interactive, ma afferma che il gioco è solamente all'inizio della produzione. La diffusione di dettagli sul gioco, si afferma, potrebbe però portare alla pubblicazione di un teaser in CGI;

Ovviamente, lo sottolineiamo, stiamo parlando di rumor non confermati, che potrebbero dunque rivelarsi infine errati. Per saperne di più, non resta che attendere la serata di domenica 13 giugno.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Con un messaggio condiviso sulle pagine dei propri profili social ufficiali, la casa di Kyoto ha confermato l'arrivo di importante Nintendo Direct che sarà trasmesso nel corso dell'E3 2021: ecco la data e i primi dettagli sullo show losangelino organizzato dall'azienda di Super Mario.

Come segnalato dai curatori del portale Twitter di Nintendo of America, il Nintendo Direct dell'E3 2021 si terrà ufficialmente il 15 giugno alle ore 09:00 locali, corrispondenti alle 18:00 ora italiana di martedì 15 giugno.

L'appuntamento mediatico con i fan della Grande N durerà 40 minuti e, a detta degli stessi rappresentanti della compagnia nipponica, sarà interamente focalizzato sul software, e quindi sui videogiochi destinati ad arrivare su Nintendo Switch. Al termine del Direct sarà trasmesso un Treehouse della durata di tre ore, con tantissimi approfondimenti e gameplay sui progetti presentati nel corso dell'evento che chiuderà la kermesse losangelina.

Nintendo specifica inoltre che i titoli in questione sono previsti in uscita "per la maggior parte dei casi entro fine 2021", di conseguenza ci sarà spazio anche per video (teaser o di gameplay) di videogiochi in arrivo sulla console ibrida nel corso del prossimo anno (e forse anche oltre).

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Manca ormai pochissimo ai primi appuntamenti con l’E3 2021, che si proporrà in una inedita forma digitale per quest’anno, dopo che nel 2020 aveva saltato del tutto i palcoscenici a causa della pandemia da COVID-19. Per aiutarvi a orientarvi tra gli annunci già fissati, vediamo allora tutte le date delle conferenze, con orari italiani, già fissate. Appuntiamo anche gli eventi già rivelati per la Summer Game Fest, il calendario di annunci estivi sotto la gestione di Geoff Keighley.

Guerrilla Collective

5 giugno, ore 17.00

Torna anche quest’anno Guerrilla Collective, l’appuntamento con alcune interessanti produzioni videoludiche, come quelle di Raw Fury, di Good Shepherd, di Innersloth e di TinyBuild.

Summer Game Fest

10 giugno, ore 19.00

Il momento inaugurale della Summer Game Fest si svolgerà il 10 giugno alle ore 19.00 nostrane, con l’appuntamento che sarà trasmesso in diretta su Twitch. È stato confermato che parteciperanno all’evento publisher come 2K, Activision, Blizzard, Capcom, Epic, PlayStation, Square Enix, Ubisoft e Xbox.

Netflix Geeked

11 giugno, ore 18.00

La Summer Game Fest ha annunciato un appuntamento in collaborazione con Netflix dove saranno svelati serie TV e film dedicati al mondo dei videogiochi. Aspettiamoci novità per produzioni come Resident Evil e The Witcher, insomma.

Koch Media

11 giugno, ore 21.00

Koch Media, gigante proprietario tra gli altri di Deep Silver, ha annunciato che terrà una sua conferenza in occasione della Summer Game Fest alle ore 21.00 italiane dell’11 giugno prossimo. Dovrebbe essere l’occasione per vedere, soprattutto, il ritorno di TimeSplitters.

Guerrilla Collection – Giorno 2

12 giugno, ore 17.00

Secondo appuntamento con gli annunci del Guerrilla Collective, dei quali per il momento non ci è dato sapere di più.

Ubisoft Forward

12 giugno, ore 21.00

Alle ore 21.00 italiane del 12 giugno sarà la volta della conferenza Ubisoft all’E3: la casa transalpina svelerà il futuro di molti dei suoi videogiochi in lavorazione e dovrebbe tirare fuori dalla manica anche degli assi inediti. Potrebbe essere l’occasione per scoprire di più di Rainbow Six Quarantine, ad esempio, e chissà che dopo Immortals la compagnia francese non stia preparando anche qualche nuova IP, in attesa dell’uscita di ottobre di Far Cry 6.

IGN Expo

12 giugno, ore 22.00

La testata statunitense IGN terrà delle conferenze di presentazione e approfondimento di diversi videogiochi, compresi dei reveal. L’appuntamento con il suo main event è fissato per il 12 giugno alle ore 22.00 italiane.

Devolver Digital

12 giugno, orario da fissare

Torna il 12 giugno anche la conferenza di Devolver Digital, il publisher che si è sempre distinto per l’unicità dei suoi appuntamenti all’E3. Cosa si inventeranno questa volta?

Xbox + Bethesda

13 giugno, ore 19.00

L’attesissima conferenza che vedrà unire le forze Xbox e Bethesda Softworks, ora proprietà di Microsoft, si svolgerà il 13 giugno alle ore 19.00 italiane, nella cornice dell’E3 digitale. Le aspettative sono alte: dobbiamo scoprire quando potremo mettere le mani su Halo Infinite, il logo dell’evento prelude a novità importanti anche per il misterioso Starfield – e ci sono un milione di progetti in essere su cui potremmo avere aggiornamenti, dagli Xbox Game Studios.

Future Games Show

13 giugno, orario da fissare

Torna anche il Future Games Show, dove potrebbero trovare spazio alcuni interessanti progetti tra i non AAA.

PC Gaming Show

13 giugno, orario da fissare

Anche il PC Gaming Show, ormai immancabile, troverà il suo appuntamento nel 2021, con presentazioni di titoli imperdibili per gli amanti dei giochi PC: in passato, ad esempio, vedemmo in questa cornice giochi come Valheim, XCOM 2 e Baldur’s Gate III.

Nintendo Direct

15 giugno, ore 18.00

L’appuntamento con Nintendo Direct durerà circa 40 minuti e mostrerà solo giochi per Nintendo Switch, prevalentemente in uscita quest’anno. Seguiranno tre ore di gameplay con l’immancabile Nintendo Treehouse.

Square Enix Showcase

Da fissare

Sappiamo che ci sarà, ma non sappiamo quando, una conferenza dedicata ai prossimi videogiochi di Square Enix, che sarà tra i publisher dell’E3. Potremmo saperne di più su Final Fantasy XVI e su Dragon Quest XII, ma non è da escludere che ci siano sorprese.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

In maniera piuttosto inconsueta, Deep Silver è voluta intervenire direttamente a spegnere tutti i rumor che si stavano formando intorno all'annuncio che ci sarà l'11 giugno durante la Summer Games Fest. Il publisher tedesco, infatti, ha assicurato che Dead Island, Saints Row, Metro e TimeSplitters non saranno annunciati né al festival di Geoff Keighley né durante i giorni successivi all'interno delle conferenze dell'E3 2021.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

In vista della sempre più imminente trasmissione dell'evento Kickoff Live della Summer Game Fest 2021, il giornalista e presentatore Geoff Keighley si affaccia sui social per rivelare che lo spettacolo digitale previsto per giovedì 10 giugno ospiterà oltre 30 World Premiere e tante altre sorprese.

Nel post condiviso sui social da Keighley, il "deus ex machina" della Summer Game Fest spiega infatti che gli spettatori del Kickoff Live assisteranno a più di 30 trailer (tra teaser e filmati in cinematica o di gameplay) per altrettanti videogiochi non ancora annunciati e per "fornire aggiornamenti su giochi lungamente attesi dai fan".

Sul palco dello spettacolo digitale saliranno anche Jeff Goldblum, Giancarlo Esposito e, sempre a detta di Keighley, "altre personalità e sviluppatori a sorpresa". L'evento Kickoff Live sarà impreziosito anche delle performance musicali di Weezer, Japanese Breakfast e Sonic Symphony. Non mancherà poi il focus sulle ultime novità provenienti dall'industria videoludica indie con il Day of the Devs, una finestra aperta sui lavori più interessanti degli sviluppatori della scena underground.

L'evento Kickoff Live avrà ufficialmente inizio alle ore 20:00 di giovedì 10 giugno.

 

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel weekend si è parlato di , la casa di Redmond avrebbe acquistato almeno un nuovo studio e sarebbe pronta ad annunciarlo questa settimana all'E3 di Los Angeles. Ma cosa possiamo aspettarci esattamente?

Jez Corden di Windows Central è tornato a parlare dell'argomento nella nuova puntata del suo podcast rivelando di aver contattato diverse fonti fidate e di avere ricevuto vari feedback a riguardo. Si parla come detto anche dell'acquisizione di una serie di IP da parte di Microsoft, con la casa di Redmond che sarebbe entrata in possesso di una serie di franchise e proprietà intellettuali minori da rilanciare, inoltre l'azienda avrebbero comprato almeno o due studi da aggiungere alla famiglia Xbox Game Studios.

Non ci sono dettagli precisi in merito, Corden conferma come questa possibilità sia concreta ma nulla di ufficiale è giunto alle sue orecchie. Le sue fonti in ogni caso rivelano come lo (o gli) studio in questione non sia una grande compagnia delle dimensioni di Rockstar Games o CD Projekt RED, il livello dovrebbe essere "paragonabile a quello di Double Fine o inXile" secondo Jez.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il nuovo videogioco degli autori di Borderlands citato nei giorni scorsi dai vertici di Take-Two sarà presentato ufficialmente durante il Kickoff Live della Summer Game Fest, l'evento organizzato da Geoff Keighley che farà da sfondo a oltre 30 World Premiere.

A darne conferma sono sia i curatori dei profili social di Gearbox Software e 2K che lo stesso giornalista e presentatore Keighley. Nella cornice mediatica dello show Kickoff Live, la software house texana darà così modo ai propri appassionati di scoprire il videogioco su cui è attualmente al lavoro il team diretto da Randy Pitchford.

Per l'occasione, l'azienda statunitense ha aperto il sito teaser Be Chaotic Great e invitato i fan a prepararsi, appunto, per "l'arrivo di una nuova avventura targata Gearbox e 2K!". Il codice CSS del sito cita più volte il nome di Wonderlands: che sia proprio questo il titolo ufficiale della nuova IP degli autori di Borderlands 3? Staremo a vedere.

 

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

La titanica conferenza E3 2021 di Xbox e Bethesda ha portato con sé un ampio numero di nuovi annunci e aggiornamenti, per produzioni in arrivo tra 2021 e 2022.

Alcune di queste arriveranno, a sorpresa, molto presto, con il primo gameplay di Forza Horizon 5 che ha ad esempio confermato l'arrivo del racing game a novembre su PC e console Microsoft. Alcuni appuntamenti sono stati inoltre fissati per il prossimo anno, con il 2022 che accoglierà Starfield e il nuovo Redfall. Secondo Jeff Grubb, giornalista di Venture Beat e insider videoludico, il vero anno della svolta per gli Xbox Game Studios sarà il 2023, durante il quale - afferma - vedremo arrivare tutti i seguenti titoli:

Avowed;

Fable;

Perfect Dark;

Everwild;

Senua's Saga: Hellblade II;

Contraband;

Il prossimo gioco di inXile;

Il prossimo gioco di Compulsion;

Il prossimo titolo di The Coalition, non legato alla serie di Gears of War;

Un programma che vedrebbe ben 9 grandi produzioni esclusive approdare su PC e Xbox Series X, scatenando la next-gen Microsoft a piena potenza. Alcuni di questi, afferma sempre Grubb, potrebbero slittare al 2024, in particolare Everwild, ma secondo il giornalista questi sono comunque i piani di Redmond.

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Gli E3 2021 Awards hanno decretato Forza Horizon 5 come il gioco più atteso dello show che si è appena concluso, premiando altresì la conferenza di Xbox e Bethesda come la migliore fra quelle presentate.

Annunciato con trailer e data di uscita, Forza Horizon 5 ha insomma convinto tutti, pubblico e critica, portando a casa un riconoscimento davvero importante, specie considerando gli altri titoli mostrati in questi giorni.

Dopodiché gli E3 2021 Awards hanno premiato i giochi più attesi anche per singolo publisher, come potete vedere nell'elenco completo dei vincitori qui di seguito.

  • Ubisoft Most Anticipated Game: Mario + Rabbids: Sparks of Hope
  • Gearbox Most Anticipated Game: Tiny Tina's Wonderlands
  • Xbox/Bethesda Most Anticipated Game: Halo: Infinite
  • Square Enix Most Anticipated Game: Marvel's Guardians of the Galaxy
  • PC Gaming Show Most Anticipated Game: Songs of Conquest
  • Future Games Show Most Anticipated Game: Immortality
  • Intellivision Most Anticipated Game: Dolphin Quest
  • Most Anticipated Indie Game: Falling Frontier
  • Freedom Games Most Anticipated Game: Airborne Kingdom
  • Capcom Most Anticipated Game: The Great Ace Attorney Chronicles
  • Nintendo Most Anticipated Game: Breath of the Wild 2
  • Yooreka Studio Most Anticipated Game: Loopmancer
  • Best Presentation: Xbox and Bethesda Showcase
  • Most Anticipated Game Overall: Forza Horizon 5

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo le ultime analisi di Stream Hatchet, la conferenza E3 2021 di Nintendo è stata quella che ha richiamato il più alto numero di persone. Sono stati 3,1 milioni i giocatori collegati contemporaneamente a vedere quello che la grande N aveva da mostrare per il futuro di Switch. In questo contesto sono notevoli anche i numeri di Devolver Digital, in grado di richiamare 1,1 milioni di persone contemporaneamente, quasi quanto Ubisoft e Square Enix.

I dati riportati da Stream Hatchet dicono che il picco massimo di spettatori, considerando sia le dirette di Twitch e quelle di Youtube è di 3,1 milioni di persone per Nintendo, 2,3 milioni per Xbox e Bethesda, 1,4 milioni per Ubisoft, 1,3 milioni per Square Enix ben 1,1 milioni per Devolver Digital.

Si tratta di dati piuttosto eloquenti, che indicano lo stato di salute di Nintendo, che grazie a Switch è riuscita a riacquistare l'amore e le attenzioni del grande pubblico. Buona seconda posizione per Xbox, che potrebbe aver "pagato", assieme alle altre grandi compagnie che hanno fatto streaming in questi giorni, il fatto di aver concesso a tutti di ritrasmettere il proprio evento. Diluendo in questo modo le visite tra tutti coloro che hanno ritrasmesso gli eventi, come per esempio abbiamo fatto noi con tutte le conferenze, a parte quella di Nintendo appunto.

Eccezionale in questo senso il successo di un publisher minuscolo come Devolver che però, grazie alla sua folle strategia di comunicazione, è diventato uno degli appuntamenti imprescindibili della fiera. Buoni numeri anche per Square Enix che, nonostante la conferenza un po' debole, ha fatto registrare performance simili alla ben più concreta Ubisoft, forse azzoppata dai tanti leak che ogni anno la colpiscono.

E4FJi8SXwAwTyxd?format=jpg&name=large

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • AngelDevil changed the title to E3 + Summer Game Fest
×
×
  • Crea Nuovo...