Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

  • Risposte 6,9k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Ascolta, non sei un tecnico, non capisci niente dell'argomento, quindi lascia stare. Mi sembri uno dei tanti opinionisti che sparano sentenze senza sapere di cosa stanno parlando e da quello che dici

Vi ricordate la statua di Ludens nell'ufficio di Phil Spencer? Potrebbe non essere un caso almeno stando alle parole di Jeff Grubb, che parla di intensi contatti tra Microsoft e Kojima Productions.

Cmq coprirla non è esattamente un idea geniale.. è stata progretta con la griglia sopra e nn ci saranno problrmi di polvere.. quindi evitatr ste cose.

23 ore fa, AngelDevil ha scritto:

I prossimi giochi realizzati da Bethesda saranno esclusive di Xbox: due diversi insider hanno espresso la medesima opinione sull'importante acquisizione effettuata da Microsoft alcuni mesi fa.

Ospite dell'ultimo episodio del podcast Kinda Funny, Parris ha detto che con l'eccezione di Indiana Jones, annunciato il mese scorso, e delle produzioni attualmente multipiattaforma, i prossimi titoli di Bethesda saranno appunto esclusive Xbox.

"Non spendi 7,5 miliardi di dollari per acquisire un publisher e tutti i suoi team di sviluppo e mantenere la situazione praticamente invariata", ha detto Parris, aggiungendo che giochi come Starfield, The Elder Scrolls VI e il prossimo DOOM a suo avviso non usciranno su PlayStation.

"Quando penso a questo tipo di titoli, be', è ciò che Sony ha fatto per anni: parliamo di importantissime proprietà intellettuali tripla A che non posso giocare sulla piattaforma della concorrenza, ed è il motivo che mi spinge ad acquistare una PlayStation."

Parris ha ricordato che Microsoft ha ancora un problema con le esclusive di qualità, e il periodo di Xbox One da questo punto di vista non è stato brillante. Proprio per questo l'azienda ha acquistato Bethesda, così da fare proprie le sue produzioni e portarle nel catalogo.

"Dunque non spendi 7,5 miliardi di dollari semplicemente per dire 'disponibile prima su Xbox Game Pass', per parlare di esclusive temporali. No, dici agli utenti che se vogliono giocare con Starfield, con Elder Scrolls VI e così via devono entrare nell'ecosistema Xbox."

L'insider Klobrille ha rilanciato l'intervento di Parris, dicendo di condividerlo appieno. Probabilmente è solo per via del fatto che l'acquisizione non è ancora stata completata ufficialmente che Microsoft sta aspettando nell'annunciare le varie esclusività.

Beh mi pare ovvio no?

quanto meno a livello temporale tipo GTa ai tempi di San Andreas o di RDR2 su Pc etc...

 

D'altronde ultimamente se uno ha il pc decente, ha poco senso la Xbox 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

Microsoft ha annunciato oggi FPS Boost, una nuova modalità di gioco tramite la quale sarà possibile aumentare il frame rate di titoli selezionati in retrocompatibilità su Xbox Series X|S.

Nuovi titoli saranno disponibili ad ondate, con la prima che ne comprenderà soltanto un manipolo col compito di esibire le potenzialità di questa feature.

I giochi scelti per il debutto sono:

Far Cry 4

New Super Lucky’s Tale (fino a 120 FPS)

Sniper Elite 4

UFC 4

Watch Dogs 2

Questa funzionalità permetterà di raddoppiare e in qualche caso quadruplicare, a seconda del titolo, il counter dei fotogrammi al secondo di giochi per la prima Xbox, Xbox 360 e Xbox One.

Ci saranno inoltre nuovi indicatori su Xbox Series X|S, visibili premendo il tasto Xbox, attraverso i quali sarà permesso di sapere istantaneamente se Auto HDR e FPS Boost saranno stati attivati o meno.

Xbox-Screenshot-2021-02-12-14-40-48_JPG.

Xbox-Screenshot-2021-02-12-19-31-06_JPG.

Ulteriori giochi che supporteranno FPS Boost saranno annunciati a breve, aggiunge Microsoft, per cui la lista dovrebbe allungarsi a breve.

L’arrivo di FPS Boost sarà legato ad un aggiornamento previsto per la primavera, in cui sarà annessa una voce specifica nelle impostazioni (“Opzioni compatibilità”) per scegliere se attivare o meno la funzionalità, insieme all’HDR.

Digital Foundry ci svela che quattro dei cinque giochi compatibili con FPS Boost vengono ora riprodotti a 60 FPS. Parliamo di Far Cry 4, Watch Dogs 2, UFC 4 e Sniper Elite 4. L'unica (positiva) eccezione è New Super Lucky's Tale che riesce a raggiungere i 120 FPS. Parlando proprio di quest'ultimo, la video analisi ci svela che il gioco arriva a 4K 120 FPS su Xbox Series X e 1080p 120 FPS su Xbox Series S, ovvero un 4x rispetto a quanto possibile con Xbox One S. Per il resto, non ci sono differenze visive, come è ovvio.

Far Cry 4, precedentemente bloccato a 30 fps, arriva ora a 60 FPS. Visto che il gioco non ha mai ottenuto un supporto a One X, però, anche su Xbox Series X|S la risoluzione si ferma a 1440x1080. Il risultato è però più che positivo per Digital Foundry, come potete vedere nel video.

Watch Dogs 2 è uno dei giochi che più si avvantaggia di FPS Boost. Su Xbox One S si fermava a 900p, ma faticava ad arrivare ai 30 FPS. Ora invece è finalmente bloccato a 60 FPS fissi. Sniper Elite 4 era bloccato a 30 FPS su Xbox One, mentre aveva un frame rate sbloccato su PS4 e PS4 Pro. L'obbiettivo era però di rado raggiunto su entrambe le macchine da gioco. Ora, sia Xbox Series X che Xbox Series S arrivano a 1080p e 60 fps. Su Series S, in alcuni casi, ci sono cali intorno ai 50 frame per secondo, ma nel complesso l'esperienza è più che valida e certamente superiore rispetto al passato.

UFC 4, infine, arriva a 900p e 60 FPS su Xbox Series S. Sulla console "maggiore" disponeva di due modalità: 1080p 60 FPS oppure 1800p 30 FPS. Ora, anche la modalità 1800p arriva a 60 FPS. La prima modalità grafica è invece invariata. Digital Foundry afferma infine che FPS Boost si integra con Auto HDR e crea un'esperienza visiva notevole.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raga sto installando gears of war 4 e mi ha già copiato il gioco su hd ma non me lo fa partire perché sta scaricando tutti gli aggiornamenti. per mi dice che è pronto per iniziare... come mai?

"Ti hanno pesato, ti hanno misurato, ti hanno valutato.... ma io ti ho battuto!"
LimitedSieghart.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, AngelDevil ha scritto:

Microsoft ha annunciato oggi FPS Boost, una nuova modalità di gioco tramite la quale sarà possibile aumentare il frame rate di titoli selezionati in retrocompatibilità su Xbox Series X|S.

Nuovi titoli saranno disponibili ad ondate, con la prima che ne comprenderà soltanto un manipolo col compito di esibire le potenzialità di questa feature.

I giochi scelti per il debutto sono:

Far Cry 4

New Super Lucky’s Tale (fino a 120 FPS)

Sniper Elite 4

UFC 4

Watch Dogs 2

Questa funzionalità permetterà di raddoppiare e in qualche caso quadruplicare, a seconda del titolo, il counter dei fotogrammi al secondo di giochi per la prima Xbox, Xbox 360 e Xbox One.

Ci saranno inoltre nuovi indicatori su Xbox Series X|S, visibili premendo il tasto Xbox, attraverso i quali sarà permesso di sapere istantaneamente se Auto HDR e FPS Boost saranno stati attivati o meno.

Xbox-Screenshot-2021-02-12-14-40-48_JPG.

Xbox-Screenshot-2021-02-12-19-31-06_JPG.

Ulteriori giochi che supporteranno FPS Boost saranno annunciati a breve, aggiunge Microsoft, per cui la lista dovrebbe allungarsi a breve.

L’arrivo di FPS Boost sarà legato ad un aggiornamento previsto per la primavera, in cui sarà annessa una voce specifica nelle impostazioni (“Opzioni compatibilità”) per scegliere se attivare o meno la funzionalità, insieme all’HDR.

Digital Foundry ci svela che quattro dei cinque giochi compatibili con FPS Boost vengono ora riprodotti a 60 FPS. Parliamo di Far Cry 4, Watch Dogs 2, UFC 4 e Sniper Elite 4. L'unica (positiva) eccezione è New Super Lucky's Tale che riesce a raggiungere i 120 FPS. Parlando proprio di quest'ultimo, la video analisi ci svela che il gioco arriva a 4K 120 FPS su Xbox Series X e 1080p 120 FPS su Xbox Series S, ovvero un 4x rispetto a quanto possibile con Xbox One S. Per il resto, non ci sono differenze visive, come è ovvio.

Far Cry 4, precedentemente bloccato a 30 fps, arriva ora a 60 FPS. Visto che il gioco non ha mai ottenuto un supporto a One X, però, anche su Xbox Series X|S la risoluzione si ferma a 1440x1080. Il risultato è però più che positivo per Digital Foundry, come potete vedere nel video.

Watch Dogs 2 è uno dei giochi che più si avvantaggia di FPS Boost. Su Xbox One S si fermava a 900p, ma faticava ad arrivare ai 30 FPS. Ora invece è finalmente bloccato a 60 FPS fissi. Sniper Elite 4 era bloccato a 30 FPS su Xbox One, mentre aveva un frame rate sbloccato su PS4 e PS4 Pro. L'obbiettivo era però di rado raggiunto su entrambe le macchine da gioco. Ora, sia Xbox Series X che Xbox Series S arrivano a 1080p e 60 fps. Su Series S, in alcuni casi, ci sono cali intorno ai 50 frame per secondo, ma nel complesso l'esperienza è più che valida e certamente superiore rispetto al passato.

UFC 4, infine, arriva a 900p e 60 FPS su Xbox Series S. Sulla console "maggiore" disponeva di due modalità: 1080p 60 FPS oppure 1800p 30 FPS. Ora, anche la modalità 1800p arriva a 60 FPS. La prima modalità grafica è invece invariata. Digital Foundry afferma infine che FPS Boost si integra con Auto HDR e crea un'esperienza visiva notevole.

ma quindi questo FPS Boost non va sulla One X?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La retrocompatibilità di Xbox Series X|S è uno dei grandi punti di forza dell'offerta di Microsoft, che ha proposto nella giornata di ieri, 17 febbraio 2021, una nuova feature: FPS Boost. Questa, in poche parole, permette di raddoppiare o quadruplicare i frame per secondo di alcuni titoli selezionati. Per ora si tratta solo di cinque, ma ne arriveranno presto di nuovi. L'utilizzo di FPS Boost, però, non è semplice anche perché alcuni sviluppatori potrebbero volontariamente limitarne l'utilizzo.

Parlando al canale YouTube Colt Eastwood, Jason Ronald - Xbox program management director - ha spiegato che FPS Boost di Xbox Series X|S può essere applicato ai giochi solo su consenso degli sviluppatori e, in alcuni casi (non vengono fatti esempi), quest'ultimo non viene concesso per questioni artistiche: un certo frame rate è stato alle volte scelto per enfatizzare il lato artistico del gioco e cambiandolo si danneggerebbe l'opera.

Ovviamente, inoltre, vi sono anche problemi tecnici che cambiano da gioco a gioco. Alle volte ci sono specifiche animazioni che vengono eseguite al doppio della velocità, anche se il resto del gioco supporta FPS Boost senza problemi. Altre volte il "motore di gioco inizia ad andare talmente veloce da rompere il gameplay".

Per quanto riguarda il "come", Ronald spiega che il team di Xbox Series X|S si è reso conto che con i vecchi giochi la CPU e la GPU entravano in pausa in alcuni momenti poiché aveva completato i propri compiti molto più velocemente di quanto il gioco si aspettasse. Il team ha quindi trovato un modo per usare quella potenza residua per incrementare il frame rate dei giochi.

Ronald ha poi spiegato che altri giochi arriveranno ogni due settimane per i prossimi due mesi. Ovviamente non mancheranno aggiornamenti anche sul lungo periodo. 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo Jeff Grubb, giornalista di VentureBeat ormai riciclatosi in una vera e propria gola profonda del settore, Microsoft sta preparando qualcosa di speciale per presentare i suoi piani dopo l'acquisizione di Bethesda. Secondo il collega, il colosso di Redmond vorrà organizzare un evento in stile Nintendo Direct nel quale mostrerà tutti i giochi in arrivo nei prossimi mesi, così da smorzare i tanti rumor circolanti in queste settimane e chiarire tutti li aspetti più importanti di questo affare.

Un'operazione così complessa e costosa, infatti, non poteva essere conclusa in poche ore, ma soprattutto non poteva non far discutere sulla portata dei cambiamenti che comporterà questa fusione. I dettagli trapelati in queste settimane, come l'utilizzo di una società controllata, Vault, per l'acquisizione di Bethesda non hanno aiutato a chiarificare gli aspetti ancora poco lineari.

Per togliere ogni dubbio, secondo Jeff Grubb, Microsoft organizzerà un evento dedicato ai suoi giochi non appena l'affare sarà concluso. Secondo il collega ci vorrà ancora "una settimana o due" per ufficializzare l'affare e subito dopo sarà organizzato un evento in streaming nel quale Microsoft chiarirà tutto.

"Non so se sarà una cosa in stile Nintendo Direct, ma so che Microsoft vorrà chiarire e spiegare tutto e spiegare il futuro prossimo delle due compagnie che si sono unite. Quindi mi aspetto qualcosa del genere per metà marzo," ha detto durante il podcast GameBeat Decides.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ha destato l'entusiasmo di tutti i possessori di Series X|S l'annuncio da parte di Microsoft della funzione FPS Boost, con cui entrambe le console next-gen del colosso di Redmond saranno in grado di raddoppiare, ed in taluni casi persino quadruplicare il frame-rate dei giochi in versione retrocompatibile.

Si tratta di una tecnologia appena lanciata, che coinvolgerà un numero limitato di titoli, e sono stati gli stessi responsabili di Microsoft a porre freno alle aspettative precisando che alcuni giochi potrebbero non riuscire a beneficiare affatto dell'FPS Boost. Jason Ronald, Director of Program Management presso Xbox, ha ora fornito un commento specifico per quanto concerne i giochi di settima e sesta generazione.

Stando alle sue dichiarazioni, Microsoft è attualmente concentrata nel migliorare le prestazioni dei giochi pubblicati originariamente su Xbox One, e prenderà soltanto in seguito in esame i titoli pubblicati sulle sue console più anziane:

"Al momento, ci stiamo concentrando principalmente sui titoli della generazione Xbox One perché abbiamo visto i migliori risultati lì. Stiamo ancora valutando, riusciremo a portare questa tecnologia anche ai giochi Xbox 360 o ai titoli Xbox originali?".

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi buonasera chiedo il vostro aiuto ho preso un paio di cuffie

HyperX cloud 2 come si fa per collegare le cuffie tramite usb invece che direttamente dal joypad con il jack? 

Perché se collego le cuffie tramite usb non riesco a farle funzionare qualcuno sa come fare? 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

In passato, Phil Spencer ha nascosto degli indizi sui prossimi annunci della compagnia sullo sfondo del suo ufficio, come ad esempio Xbox Series S.

Ora, come evidenziato da Tom Warren (Senior Editor di The Verge) su Twitter, questa volta dietro al boss Xbox è possibile notare la statua di Ludens di Kojima Productions posizionata accanto al logo Xbox.

Ovviamente non si tratta di una conferma ufficiale, ma se l’indizio dovesse rivelarsi corretto a breve potremmo vedere annunciata una versione Xbox di Death Stranding, magari pubblicata da 505 Games (stesso publisher della versione PC).

Voci a inizio 2021 davano in uscita un’edizione definitiva del gioco su PS5 e PS4, quindi non è da escludere che quella stessa versione arrivi anche su Xbox Series X|S.

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti ragazzi, avrei una domanda. Cerco di spiegarmi. Se vado in (i miei giochi ed app / gestisci / libera spazio / giochi compattabili) ecco, dentro questa cartella ho GoW5 con scritto "compattazioni 49.2GB" e se ci clicco mi dice "Dopo la compattazione le dimensioni diventano ottimali per questa console. Se hai aggiornato questo gioco im preparazione per il 4K, la compattazione rimuoverà il contenuto del gioco in 4K." Compatta il gioco o non compattare! ... ... cos'e sta storia? Io GoW5 ce l'ho gia installato con i suoi 92GB in 4K a 120. Grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, M1ky ha scritto:

Ciao a tutti ragazzi, avrei una domanda. Cerco di spiegarmi. Se vado in (i miei giochi ed app / gestisci / libera spazio / giochi compattabili) ecco, dentro questa cartella ho GoW5 con scritto "compattazioni 49.2GB" e se ci clicco mi dice "Dopo la compattazione le dimensioni diventano ottimali per questa console. Se hai aggiornato questo gioco im preparazione per il 4K, la compattazione rimuoverà il contenuto del gioco in 4K." Compatta il gioco o non compattare! ... ... cos'e sta storia? Io GoW5 ce l'ho gia installato con i suoi 92GB in 4K a 120. Grazie

La possibilità di "compattare" i giochi. In questo modo si toglie gli asset 4K dei giochi potenziati.

Serve se vuoi recuperare un pò di spazio su disco.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, AngelDevil ha scritto:

La possibilità di "compattare" i giochi. In questo modo si toglie gli asset 4K dei giochi potenziati.

Serve se vuoi recuperare un pò di spazio su disco.

Ah ok, non mi conviene farlo allora se devo perdere il 4K! In più ho sia la SSD che un HD da 2T! Grazie ...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/2/2021 at 13:14, BELE ha scritto:

Scusate ma nello store anche voi non riuscite a riprodurre i trailer o Ve li riproduce parzialmente fermandosi in buffering?

Non ho lo stesso problema sulla One e sulla One x

Ogni tanto me lo fa anche a me su SeriesX, è proprio un problema di video che "non arriva"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, dickfrey ha scritto:

Ogni tanto me lo fa anche a me su SeriesX, è proprio un problema di video che "non arriva"

Idem anche a me da qualche tempo.....prima davo colpa ai vari aggiornamenti (essendo insider) o alla connessione......ma tutto il resto va bene e scarico sui 110 mb fissi....quindi credo sia un bug....

negli ultimi giorni non “bufferanno”vanno proprio a scatti quasi fosse un effetto voluto talmente è perfetto....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Xbox Series X|S e Xbox One avranno presto un'app specifica dedicata ad Amazon Alexa che consentirà un'interazione più evoluta con il celebre assistente virtuale, con ulteriori comandi vocali e possibilità di utilizzo attraverso le console.

È già disponibile da tempo una skill specificamente dedicata a Xbox su Amazon Alexa, ma questa nuova app attualmente in fase di testing dovrebbe consentire di utilizzare i comandi vocali di Alexa per controllare alcune caratteristiche delle console, con tanto di elementi video riportati sullo schermo.

Non essendoci più Kinect, tuttavia, sarà necessario avere comunque un dispositivo Alexa, come Amazon Echo o altri simili collegati alla console Xbox, per poter interagire con l'intelligenza artificiale. Una volta effettuato il collegamento fra il dispositivo Amazon Alexa e Xbox, sarà possibile utilizzare una serie di comandi vocali.

Tra questi, si potrà accendere e spegnere la console, lanciare un gioco chiamandolo per nome, controllare le novità (su Xbox Game Pass, ad esempio), aprire app di video streaming come Netflix o Prime Video, mettere in pausa e controllare i contenuti video, dire a Xbox di registrare delle clip o invitare amici a una partita online.

Inoltre, altri comandi dovrebbero visualizzare elementi sullo schermo, come parte integrante dell'interfaccia di Xbox, come la possibilità di ascoltare musica sulla console, consultare email, pianificare il calendario, vedere il meteo e anche visualizzare il video-citofono sullo schermo TV, per i dispositivi compatibili.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...