Vai al contenuto

Xbox Series X | S


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Tramite le pagine di Xbox Wire, Microsoft ha svelato i tagli da 512 GB e da 2 TB dell'espansione di memoria SSD di Xbox Series X|S di Seagate, entrambi in arrivo nei negozi entro la fine del 2021.

I due nuovi tagli andranno dunque ad affiancarsi all'unità SSD di Seagate da 1TB già disponibile dal lancio delle due console ammiraglie di Microsoft, offrendo dunque più opzioni per i giocatori Xbox che hanno intenzione di aumentare la memoria di archiviazione della propria console.

Come riporta Xbox Wire, l'espansione di memoria di Seagate da 512 GB è già disponibile per il pre-order negli USA al prezzo di 139,99 dollari (circa 120 euro) e sarà disponibile a metà novembre.

Il taglio da 2 TB invece sarà venduto a 399,99 dollari (poco più di 340 euro), con i preordini che inizieranno durante il mese di novembre e la disponibilità nei negozi prevista per il mese di dicembre.

Per il momento ancora non conosciamo data e prezzi di lancio delle due espansioni di memoria di Seagate per il mercato italiano. Per fare un confronto, il taglio da 1 TB è disponibile in Italia al prezzo suggerito di 259,99 euro.

VC1LHb9V?format=jpg&name=small

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Su Xbox Series X|S è ora possibile giocare ai giochi PC attraverso Nvidia GeForce Now, visto che il sistema ora è supportato da Microsoft Edge, la nuova versione del browser internet utilizzabile anche direttamente all'interno delle console.

Solo pochi giorni fa era stato annunciato il supporto in arrivo per GeForce Now su Microsoft Edge e a quanto pare questo è già stato attivato, in base a quanto riferito da The Verge che ha pubblicato anche una sorta di video in cui Tom Warren spiega il funzionamento della piattaforma attraverso Xbox Series X|S.

Si tratta, in pratica, di avviare il servizio attraverso Edge, che nella nuova versione Chromium si apre anche a queste modalità di fruizione, come abbiamo visto in precedenza anche con Google Stadia. Si tratta, anche in questo caso, di cloud gaming attraverso lo streaming di giochi dai server Nvidia.

Particolarmente interessante è il fatto che venga supportato anche l'uso di mouse e tastiera, ma il sistema risulta ancora un po' scomodo da usare e necessiterà probabilmente di alcune ottimizzazioni ulteriori: come fa notare Tom Warren nel video, la tastiera virtuale tende a comparire appena si avvia un input con il sistema di controllo, inoltre risulta ancora esserci una notevole latenza che crea dei problemi nell'esperienza di gioco.

Tuttavia, è un inizio che dimostra ancora come Xbox Series X|S possano aprirsi a diverse tipologie di fruizione grazie ad alcune implementazioni particolari come le varie soluzioni di cloud gaming attualmente disponibili e supportate dalle console.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Microsoft ha pubblicato il suo resoconto per il primo quarto dell'anno fiscale 2022, finito il 30 settembre 2021, in cui il settore gaming, che comprende tutto l'ecosistema Xbox, ha fatto registrare un crescita del 16%, facendo meglio di quanto atteso dalla compagnia. La casa di Redmond si aspettava una crescita a doppia cifra, ma non così alta.

Ciò si traduce in circa 3,6 miliardi di dollari di vendite per Xbox, che sono il miglior risultato di sempre dei Q1 della compagnia. I contenuti Xbox e i servizi sono cresciuti soltanto del 2% nel periodo dato. Questo dato in particolare fa riferimento all'Xbox Game Pass e ai titoli first party. A trainare la crescita le vendite dell'hardware, aumentate del 166%.

Stando a un grafico pubblicato da Dom di Working Casual, basato sulle vendite di Xbox del Q1 e sugli altri dati conosciuti, i ricavi annuali attuali della divisione Xbox sono di circa 15,87 miliardi di dollari. Si tratta dei migliori dodici mesi di sempre per Xbox.

Microsoft in generale ha generato nel Q1 2022 ricavi per 45,3 miliardi di dollari, segnano un +22% rispetto all'anno precedente. Da questo è derivata una crescita dell'utile operativo del 27%, ossia 20,2 miliardi di dollari.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, The-Phoenix ha scritto:

A volte capita anche a voi che su Series X si faccia fatica a scaricare? Sul test della velocità di connessione tutto apposto, mi da circa 750 mega in download, però a volte scaricando qualcosa, soprattutto le App, il download va lentissimo o addirittura si blocca.

So solo che i giochi in esecuzione rallentano il download.

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Notate anche voi sfarfallio su Xbox Series X nei giochi come Ghost Recon Breakpoint e Ac Valhalla? soprattutto quando aumento la luminosità noto le foglie delle piante che fanno sfarfallio oppure anche le luci del circuito su Formula 1 2021..ho disattivato motion plus e vrr e sparito tutto

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, Mikael ha scritto:

Notate anche voi sfarfallio su Xbox Series X nei giochi come Ghost Recon Breakpoint e Ac Valhalla? soprattutto quando aumento la luminosità noto le foglie delle piante che fanno sfarfallio oppure anche le luci del circuito su Formula 1 2021..ho disattivato motion plus e vrr e sparito tutto

Quello dipende dalla TV e da come è regolata.

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, Mikael ha scritto:

Ragà ma su Xbox Series X come si attiva il Cloud Gaming che passaggi devo fare?non lo trovo nel gamepass ne su Microsoft store

Al momento è disponibile solo per tutti i giocatori iscritti al programma Xbox Insider. E' tra poco sarà disponibile a tutti.

Poi vedrai nella copertina del gioco ci sarà una nuvola e vicino installa sempre una nuvola riproduci.

Cosa essenziale avere Xbox Game Pass Ultimate

 

Modificato da AngelDevil

1634485.png

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, AngelDevil ha scritto:

Al momento è disponibile solo per tutti i giocatori iscritti al programma Xbox Insider. E' tra poco sarà disponibile a tutti.

Poi vedrai nella copertina del gioco ci sarà una nuvola e vicino installa sempre una nuvola riproduci.

Cosa essenziale avere Xbox Game Pass Ultimate

 

Grazie ottimo

Link al commento
Condividi su altri siti

Nessun problema di sorta, ce l'ho dal day one. Fai solo attenzione a tenere pulite le griglie per i flussi d'aria sia superiore che inferiore (in verticale prende aria da sotto e la elimina dall'alto)

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui

Articolo 1 codice di Norimberga

Link al commento
Condividi su altri siti

Il 30/10/2021 at 21:24, The-Phoenix ha scritto:

Per pulire l'Xbox lo Swiffer va benissimo. Basta una passata e cattura tutta la polvere. Io lo uso 2 o 3 volte a settimana, tanto ci metto un attimo. Non usate liquidi, soprattutto non quelli per le superfici.

Concordo ..se mai ho notato che la mia TV ha l'hdr 10 Samsung Q60r però la luminosità dei nits è bassa arriva a 500 o 480 .. paradossalmente è molto più luminoso giocare in Sdr con attiva l'immagine mode HDR+ che trasforma i contenuti Sdr in HDR praticamente gioco con i colori HDR in sdr..al prossimo giro se ho qualche soldo da spendere vado di Q950R 4000 nits 8k..gli OLED mi piacciono però sono il tipo che si addormenta con il gioco acceso prenderei subito l'effetto Burn in in un mese😅..un'altra cosa se guardo il cielo in un gioco si formano le bande di colore .si tolgono solo decomposto il pannello a 10 o 12 bit o gioco in HDR...il mio pannello è un 8+2frc legge i giochi in HDR 10+ ma non è proprio nativo come pannello 10 bit

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...