Vai al contenuto

FIFA 22


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Il nome FIFA è ormai largamente consolidato in ambito videoludico, sin dalle origini della serie sportiva di Electronic Arts partita nel lontano 1993 con FIFA International Soccer. Da quel momento il franchise ha seguito una numerazione annuale che è proseguita fino ad ora con l'arrivo di FIFA 22.

 La serie EA nonostante eventuali imperfezioni continua ad essere una solida realtà nonché produzione di enorme successo commerciale ogni anno. Nelle scorse settimane si è già parlato del futuro del brand con la possibilità di un FIFA 23 free to play come eFootball 2022 di Konami. Ma adesso è EA stessa a lanciare indizi su cosa i fan devono aspettarsi nei prossimi anni, a partire da un possibile, clamoroso colpo di scena: FIFA 23 potrebbe non arrivare mai. O meglio, il futuro gioco di calcio non avrebbe questo nome.

Come affermato in un comunicato, il colosso americano starebbe infatti pensando di dare un nome nuovo al franchise: "Stiamo ragionando sull'idea di rinominare i nostri giochi di calcio EA Sports", si legge nelle dichiarazioni di EA, che aggiunge: "Ciò significa che stiamo ridiscutendo i nostri accordi sui diritti del nome con la FIFA, che sono diversi rispetto a tutte le altre licenze e partnership che abbiamo stretto attraverso il mondo del calcio".

EA parla per ipotesi e tutto può succedere: dopo l'addio al nome PES in favore di eFootball, che stia davvero arrivando il momento di salutare anche FIFA già a partire dal prossimo anno?

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

FIFA 22: Title Update 1

Chris Bruzzo, il Chief Experience Officer di Electronic Arts, ha dichiarato in un'intervista rilasciata a Eurogamer.net che la compagnia non cambierà il suo approccio alla monetizzazione di FIFA Ultimate Team, leggasi casse premio, anche in caso cambino le leggi. Il motivo? Fanno fare molti soldi, di cui EA ha bisogno.

La questione è nata da una domanda relativa alla possibilità che il Regno Unito classifichi le casse premio, quindi anche i pacchetti del FUT, come gioco d'azzardo. Buzzo ha risposto che EA continuerà a collaborare con le autorità ma che non vede la possibilità che la monetizzazione dei FIFA cambi, visto che quei soldi sono necessari per continuare lo sviluppo della serie.

Dopo aver spiegato che i videogiochi moderni non consentono agli sviluppatori di prendersi delle pause, Buzzo ha poi aggiunto che la serie FIFA è giocata nel mondo da più di 100 milioni di persone, una quantità tale da generare fortissimi ricavi: "Abbiamo bisogno di quei ricavi per continuare a pagare i nostri sviluppatori così che possano continuare a generare più valore e rendere il gioco più divertente. Non vedo come questo possa cambiare. Credo che i giocatori stiano semplicemente rispondendo al divertimento che stanno avendo dai contenuti che vengono aggiunti al gioco. Quindi continueremo sulla stessa strada."

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

FIFA potrebbe diventare in futuro EA Sports FC: stando a un brevetto depositato da Electronic Arts, c'è la possibilità che sia questo il nuovo nome della celebre serie calcistica.

Dunque magari si tratta di una soluzione d'emergenza laddove Electronic Arts non dovesse trovare un accordo con l'organizzazione sportiva, soluzione che dunque potrebbe anche non essere messa in campo. O forse c'è proprio la volontà di cambiare.

Ad ogni modo, il trademark di EA Sports FC è stato depositato presso l'Intellectual Property Office del Regno Unito e l'European Union Intellectual Property Office europeo rispettaviamente il 1 e il 4 ottobre.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Un nuovo report del New York Times afferma che la FIFA sta chiedendo a EA un pagamento di oltre 1 miliardo di dollari per la licenza (ogni 4 anni) e vuole inoltre limitare la capacità di EA di guadagnare sul marchio FIFA all'esterno del videogioco.

Secondo quanto indicato, le trattative per rinnovare il contratto tra FIFA ed EA vanno avanti da due anni e ora hanno raggiunto un blocco. La licenza, la cui ultima iterazione va avanti da 10 anni, terminerà dopo i mondiali del Qatar. Il New York Times riporta che la FIFA vuole raddoppiare il pagamento richiesto a EA, portando così la cifra a oltre 1 miliardo di dollari ogni 4 anni.

Il problema però non è solo legato al pagamento della licenza. EA e FIFA, infatti, non sono in accordo sui diritti di esclusività. EA vuole non solo avere il controllo sul gioco, ma anche su un intero ecosistema legato a FIFA, compresi tornei videoludici e prodotti digitali come gli NFT. La decisione finale sul rinnovo degli accordi dovrebbe avvenire entro la fine dell'anno.

Come già sappiamo, la perdita della licenza FIFA causerebbe l'impossibilità di usare il nome, il logo e i diritti sui Mondiali di calcio. In altre parole, non si tratterebbe di un danno enorme per EA, soprattutto se il costo della licenza è di un miliardo di dollari ogni quattro anni.

La FIFA sta cercando di ampliare le proprie collaborazioni (ad esempio con Fortnite ed Epic Games) per aumentare i guadagni, mettendo fine all'esclusività garantita ad EA. Anche per questo la compagnia potrebbe decidere di non rinnovare la licenza e proseguire la saga con un nuovo nome. Recentemente, ad esempio, è stato registrato il marchio "EA Sports F.C."

Peter Moore, che ha avuto un ruolo senior in EA prima di lasciare la compagnia nel 2017, ha affermato: "Non ricordo che abbiano mai rilasciato una dichiarazione dicendo di essere in trattative per il rinnovo della licenza. Questo è chiaramente un piccolo segnale".

Moore ha inoltre aggiunto: "Personalmente direi, 'Aspetta un secondo: abbiamo letteralmente speso centinaia di milioni di dollari per costruire questo franchise e mi stai dicendo che Epic Games può arrivare e ottenere una licenza per il nome che abbiamo costruito e che abbiamo messo al centro dell'attenzione e che è diventato un sinonimo dei videogiochi?' Allora sì, mi metto a negoziare per impedire che accada."

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, TonyWars117 ha scritto:

Sti pagliacci della EA fanno un mezzo update e rompono l unica cosa mezza decente che ci stava su Fifa 22..I PORTIERI!!!! Paravano l impossibile e ora non parano un caz**! Sono diventati dei celebrolesi inutili!!! EA ANCORA UNA VOLTA DA RETTA ALL UTENZA FUT E ANCORA UNA VOLTA ROVINA TUTTO.

FUT È LA ****.

provato dopo la patch nuova ed è peggiorato molto?? Non mi dire... non l'ho ancora provato ed ora sono preoccupato... Che 2 co****i 

the+choose+one.png

Link al commento
Condividi su altri siti

20 ore fa, salva84 ha scritto:

provato dopo la patch nuova ed è peggiorato molto?? Non mi dire... non l'ho ancora provato ed ora sono preoccupato... Che 2 co****i 

I portieri prima paravano l impossibile....ora nemmeno con lo spirito santo! Il gioco Oramai è tutto una bordata da fuori area di rigore....ogni tiro in area di rigore è un gol 😞 oggi è venuto fuori un avviso tramite updtate live che depotenzia i tiri di precisione dai 15mt e i tiri dai 45 mt 🤣 purtroppo hanno rotto i portieri con sto aggiornamento e ci sta poco da fare al momento.

Link al commento
Condividi su altri siti

EA Sports ha annunciato che nelle prossime ore sarà rilasciato il Live Tuning Update 1 per FIFA 22. Questo aggiornamento sarà disponibile per le piattaforme PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One, PC (Origin/Steam) e Stadia.

Live Tuning consente di implementare alcune modifiche senza rilasciare un aggiornamento completo del titolo. Questo può permettere ad Electronic Arts di apportare modifiche più velocemente e con maggiore frequenza mentre gli sviluppatori lavorano sull’equilibrio del gioco.

  • Ridotta leggermente la precisione del Finesse Shot al limite dell’area di rigore e oltre.
  • Questa modifica si applica ai tiri di precisione effettuati tra 49,95 piedi/15,22 metri e 149,85 piedi/45,67 metri dalla linea di porta.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

21 ore fa, AngelDevil ha scritto:

EA Sports ha annunciato che nelle prossime ore sarà rilasciato il Live Tuning Update 1 per FIFA 22. Questo aggiornamento sarà disponibile per le piattaforme PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One, PC (Origin/Steam) e Stadia.

Live Tuning consente di implementare alcune modifiche senza rilasciare un aggiornamento completo del titolo. Questo può permettere ad Electronic Arts di apportare modifiche più velocemente e con maggiore frequenza mentre gli sviluppatori lavorano sull’equilibrio del gioco.

  • Ridotta leggermente la precisione del Finesse Shot al limite dell’area di rigore e oltre.
  • Questa modifica si applica ai tiri di precisione effettuati tra 49,95 piedi/15,22 metri e 149,85 piedi/45,67 metri dalla linea di porta.

Una schifezza ugualmente!!!! VERGOGNOSI!!!! Avevamo finalmente un gioco decente dopo anni con dei portieri che paravano cane dio comanda...ora dopo la patch tolgono la mano 🤷‍♂️ spostano le braccia! Basta tirare in diagonale ed è gol....imbarazzante davvero! Ogni tanto guardate un replay per rendervi conto di quello che hanno fatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...