Vai al contenuto

Serie Televisiva Preferita


Grappaman

Messaggi raccomandati

  • 2 settimane dopo...

Netflix ha diffuso il primo suggestivo trailer della seconda stagione di The Witcher durante il WitcherCon, l'evento virtuale dedicato all'universo del franchise. La serie arriverà sul servizio di streaming il 17 dicembre, due anni dopo il debutto della prima stagione.

The Witcher è stato presentato per la prima volta nel 2019 ed è basato sui romanzi di Andrzej Sapkowski. Il protagonista è Henry Cavill nei panni del cacciatore di mostri Geralt di Rivia, Anya Chalotra veste i panni della maga Yennefer di Vengerberg e Freya Allan interpreta la giovane principessa Cirilla "Ciri".

Il trailer anticipa il ritorno di Yennifer e una visita al castello di Kaer Morhen. Alcune scene viste nei teaser precedenti sono state inserite nel trailer completo, che ci permette anche di dare un'occhiata ai mostri e ad alcuni nuovi personaggi.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
  • 2 settimane dopo...

Le riprese per la Stagione 3 di The Mandalorian cominceranno presto: lo ha rivelato Giancarlo Esposito, che nella serie interpreta il villain Moff Gideon.

Stando all'attore, i lavori su The Book of Boba Fett sono appena terminati e la nuova stagione di The Mandalorian è appunto il prossimo progetto in scaletta per Disney.

Quando gli è stato chiesto se gli impegni di Pedro Pascal con la serie TV di The Last of Us saranno di ostacolo alla produzione, Esposito ha detto "Non so cosa stia facendo Pedro adesso, ma non ci capita mai di doverlo aspettare."

In effetti il personaggio di Mando passa la maggior parte del tempo con l'elmetto in testa, dunque Pascal può essere sostituito da un controfigura e poi doppiare i dialoghi all'occorrenza: una soluzione che gli consente di diversi fra più impegni.

A tal proposito, nella Stagione 3 ci saranno altre scene con il protagonista a volto scoperto? "Non posso dire nulla", ha risposto Esposito. "So che a Pedro farebbe molto piacere stare più tempo senza l'elmetto, ma il suo lavoro è di indossarlo. È quello l'accordo."

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Disney+ ha raggiunto la quota di 116 milioni di abbonati, confermando una crescita costante e netta nella base di utenti registrati, visto che si tratta praticamente del doppio rispetto a circa un anno fa.

Nella primavera del 2020, Disney Plus aveva infatti ancora 54,5 milioni di abbonati, cresciuti poi costantemente nei mesi successivi fino ad arrivare a 95 milioni lo scorso febbraio e poi ai 116 milioni attuali. Questi dati portano Disney ad essere alquanto convinta e soddisfatta della strategia attuata finora per il proprio servizio di abbonamento video in streaming, ovviamente.

I ricavi nell'ultimo trimestre sono saliti a 17,02 miliardi di dollari e anche questo è un dato superiore alle aspettative, così come la quantità di abbonati (ne erano stati previsti 114 milioni, con 16,76 miliardi di dollari). Tutto questo rende più accessibile l'obiettivo che la compagnia si è posta per il 2024, ovvero il raggiungimento di 260 milioni di abbonati in tutto il mondo.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...

Annunciata per la prima volta nel 2016, la serie TV di Life is Strange è uno dei vari prodotti televisivi basati sui videogiochi attualmente in produzione. Le informazioni sono state nulle fino ad oggi, ma scopriamo che Legendary - che ha ottenuto i diritti per l'adattamento da Square Enix - ha ora scelto Shawn Mendes come responsabile della musica della serie.

Oltre a Mendes, la serie TV di Life is Strange ha scelto Anonymous Content come compagnia produttrice, la quale ha lavorato a show come 13 (13 Reasons Why) di Netflix. Considerando che parliamo sempre di una serie dal taglio drammatico legata alla vita scolastica, dovrebbe essere una buona scelta.

Quando Legendary ha annunciato per la prima volta di voler lavorare a una serie TV di Life is Strange, solo il primo gioco era stato annunciato. Questo segue le vicende di Max Caulfield, la quale ottiene il potere di far tornare indietro il tempo per qualche attimo e deve indagare sulla misteriosa scomparsa di una serie di studenti.

Nel corso degli anni sono però stati pubblicati vari giochi, a cominciare da Before the Storm, prequel del primo capitolo e, quindi, potenzialmente utilizzabile anche per la serie TV. Non dimentichiamo inoltre che è uscito anche Life is Strange 2 e presto sarà disponibile anche True Colors, che seguono personaggi ben diversi in luoghi diversi.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
  • 2 settimane dopo...

In una mossa inaspettata, il co-CEO e CCO di Netflix - Ted Sarandos - ha condiviso una classifica delle serie TV e dei film più visti su Netflix. Il tutto è avvenuto durante la conferenza Code. Vediamo tutti i dettagli.

Classifica delle serie TV più viste su Netflix per numero di spettatori/account:

  1. Bridgerton Stagione 1 - 82 milioni
  2. Lupin Parte 1 - 76 milioni
  3. The Witcher Stagione 1 - 76 milioni
  4. Sex/Life Stagione 1 - 67 milioni
  5. Stranger Things 3 - 67 milioni
  6. La casa di carta Parte 4 - 65 milioni
  7. Tiger King Stagione 1 - 64 milioni
  8. La regina degli scacchi - 62 milioni
  9. Sweet Tooth Stagione 1 - 60 milioni
  10. Emily in Paris Stagione 1 - 58 milioni

Ecco invece la classifica dei film più visti su Netflix, sempre per numero di spettatori/account:

  1. Extraction - 99 milioni
  2. Bird Box - 89 milioni
  3. Spenser Confidential - 85 milioni
  4. 6 Underground - 83 milioni
  5. Muder Mistery - 83 milioni
  6. The Old Guard - 78 milioni
  7. Enola Holmes - 77 milioni
  8. Project Power - 75 milioni
  9. Army of the Dead - 75 milioni
  10. Fatherhood - 75 milioni

Precisiamo che questi dati sono basati sul numero di account che hanno guardato almeno due minuti della serie TV o del film entro i primi 28 giorni su Netflix. La compagnia ha però indicato anche le classifiche per numero di ore.

Vediamo le serie TV Netflix più viste per numero di ore di visualizzazione, calcolate entro i primi 28 giorni dalla pubblicazione:

  1. Bridgerton Stagione 1 - 625 milioni
  2. La casa di carta Parte 4 - 619 milioni
  3. Stranger Things 3 - 582 milioni
  4. The Witcher Stagione 1 - 541 milioni
  5. 13 Stagione 2 - 496 milioni
  6. 13 Stagione 1 - 476 milioni
  7. You Stagione 2 - 457 milioni
  8. Stranger Things 2 - 427 milioni
  9. La casa di carta Parte 3 - 426 milioni
  10. Ginny & Georgia Stagione 1 - 381 milioni

Ecco invece i film Netflix più visti per numero di ore, sempre calcolate nei primi 28 giorni dopo la pubblicazione:

  1. Bird Box - 282 milioni
  2. Extraction - 231 milioni
  3. The Irishman - 215 milioni
  4. The Kissing Booth 2 - 209 milioni
  5. 6 Underground - 205 milioni
  6. Spenser Confidential - 197 milioni
  7. Enola Holmes - 190 milioni
  8. Army of the Dead - 187 milioni
  9. The Old Guard - 186 milioni
  10. Muder Mystery - 170 milioni

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

The Book of Boba Fett è la nuova serie TV basata sull'universo di Star Wars e collegata direttamente a The Mandalorian, e ora ha una data di uscita su Disney+, fissata per il 29 dicembre 2021.

Proprio per la fine dell'anno, su Disney+ potremo finalmente vedere questa particolare serie spin-off incentrata sulla figura di Boba Fett, il celebre cacciatore di taglie di Star Wars, che va a completare l'approfondimento narrativo su queste figure che abbiamo visto iniziare con The Mandalorian.

Come spiegato da Disney, l'idea di creare una serie legata più direttamente a Boba Fett è arrivata durante la lavorazione di The Mandalorian, e in particolare in seguito a una particolare scena post-credit visibile nel finale di The Mandalorian: Stagione 2.

In The Book of Boba Fett vediamo il leggendario cacciatore di taglie Boba Fett e il mercenario Fennec Shand viaggiare per i mondi meno noti della Galassia fino al ritorno a Tatooine, per riprendere il controllo del territorio una volta governato da Jabba the Hut e dal suo impero criminale.

Mentre restiamo in attesa di un trailer di presentazione e ulteriori dettagli, possiamo intanto segnare sul calendario il 29 dicembre 2021 come avvio della nuova serie TV su Disney+.

FAdmHCTWUAU0K1q?format=jpg&name=4096x409

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Brutta notizia per gli abbonati al celebre servizio streaming, poiché a partire da oggi, 2 ottobre, Netflix aumenterà i prezzi in Italia per i suoi piani Standard (da € 11,99 a € 12,99) e Premium (da € 15,99 a € 17,99). Il prezzo del piano base non cambierà, rimanendo a € 7,99 come è stato sin dall'inizio dell’erogazione del servizio in Italia.

Questi aumenti verranno applicati a tutti i nuovi abbonati dal 2 ottobre, mentre per quanto riguarda gli utenti con abbonamento attivo, la notifica dalla variazione di prezzo arriverà dal 9 ottobre. Gli abbonati saranno avvisati tramite e-mail e riceveranno anche una notifica all'interno dell'app 30 giorni prima dell'aumento di prezzo. La tempistica varierà sulla base del ciclo di fatturazione del singolo abbonato e verrà implementata nel corso dei prossimi mesi. Ecco lo statement rilasciato da un portavoce Netflix, che accompagna le variazioni sui prezzi degli abbonamenti.

Il nostro obiettivo principale è offrire un’esperienza di intrattenimento che superi le aspettative dei nostri abbonati. Stiamo aggiornando i nostri prezzi per riflettere i miglioramenti che apportiamo al nostro catalogo di film e di show e alla qualità del nostro servizio e, cosa ancora più importante, per continuare a dare più opzioni e portare valore ai nostri abbonati. Proponiamo diversi piani di abbonamento affinché ciascuno possa trovare l’opzione più soddisfacente per le proprie esigenze”.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 53 Ospiti (Visualizza tutti)

    Non ci sono utenti registrati online

×
×
  • Crea Nuovo...