Vai al contenuto


Foto

L'angolo dell'ammmore. Consigli e pareri


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1868 risposte a questa discussione

#1661 Snake1982

Snake1982
  • Utenti
  • 14589 messaggi
  • Località:provincia di Roma

Inviato 21 April 2012 - 13:00

Guarda... ti dico la verità: ieri sera avevo scritto un megadiscorso, ma poi oltre alla stanchezza e a tante cose, rileggendolo non ci credevo nemmeno io quindi ho tolto tutto e sono qui a riformulare.


:asd:
  • 0
Seguimi su Twitter: @mattdrake82

#1662 Shadowlord

Shadowlord
  • Utenti
  • 9870 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 14:17

Secondo me ti crei troppi problemi Diablo, i tuoi conflitti interiori, la dualità fra valori, dignità e ed il tuo io lasciano il tempo che trovano. Non puoi semplicemente agire assecondando i tuoi desideri senza farti troppe pippe mentali? Ci sarà sempre qualcuno che ti criticherà, che si opporrà oppure si indignerà ma sbattitene altamente. Ci sarà sempre qualcuno che a cui tu non andrai bene neanche tu fossi perfetto quindi non cercare di esserlo. Insomma non fare quello che gli altri ritengono giusto fai sempre quello che ti rende felice senza pensare alle conseguenze.
  • 0

MOLTI NEMICI MOLTO ONORE
Il tradito potrà anche essere un ingenuo, ma il traditore rimarrà sempre un infame


#1663 Reimi Saionji 4

Reimi Saionji 4
  • Bannato
  • 1626 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 14:36

Quoto Shadowlord, vivi e lascia vivere Diablo.
  • 0

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/


#1664 Snake1982

Snake1982
  • Utenti
  • 14589 messaggi
  • Località:provincia di Roma

Inviato 21 April 2012 - 14:38

Secondo me ti crei troppi problemi Diablo, i tuoi conflitti interiori, la dualità fra valori, dignità e ed il tuo io lasciano il tempo che trovano. Non puoi semplicemente agire assecondando i tuoi desideri senza farti troppe pippe mentali? Ci sarà sempre qualcuno che ti criticherà, che si opporrà oppure si indignerà ma sbattitene altamente. Ci sarà sempre qualcuno che a cui tu non andrai bene neanche tu fossi perfetto quindi non cercare di esserlo. Insomma non fare quello che gli altri ritengono giusto fai sempre quello che ti rende felice senza pensare alle conseguenze.

hai fatto un collage delle frasi dei baci perugina eh :lol:
  • 0
Seguimi su Twitter: @mattdrake82

#1665 Shadowlord

Shadowlord
  • Utenti
  • 9870 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 14:49

Non è un collage semplicemente è vero, puoi essere Madre Teresa di Calcutta e ci sarà sempre qualcuno al quale non andrai bene. Per questo bisogna andare avanti sempre come un carro armato sbattendosene. Frasi fatte? No realtà dei fatti
  • 0

MOLTI NEMICI MOLTO ONORE
Il tradito potrà anche essere un ingenuo, ma il traditore rimarrà sempre un infame


#1666 Diablo

Diablo

    Il Guardiano

  • Utenti
  • 5282 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 15:03

Frasi fatte o Perugina Shadow ha ragione, sono reali, ma non sempre si riesce a vivere secondo tali principi. Se ciò che mi dicono gli altri non fosse vero o comunque non mi piacesse, non lo prenderei minimamente in considerazione.
Questo invece è proprio il caso contrario: quello in cui le frasi che mi vengono dette le capisco, le condivido e VORREI tentare di ascoltarle ma ragione e istinto remano in due sensi differenti. Andiamo non ci credo che chiunque vive solo secondo istinto. C'è sempre qualcosa... una sorta di senso che abbiamo dentro che a un certo punto ci fa dire "cavolo ma questa ti rivolta davvero come un calzino vecchio e sporco... datti una sveglia, evitala, lasciala perdere..."
Io sto solo tentando di ascoltare questo senso... altrimenti correrei da lei, dall'alto di tante stupide speranze e mi farei DI NUOVO male perché tanto lei in testa ora ha G...
  • 0
Immagine inserita

#1667 Paolino80

Paolino80
  • Utenti
  • 1207 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 15:16

se non ci fosse Diablo questo topic sarebbe morto e sepolto appena partito...

@Diablo, a parte l'animazione del topic, sinceramente spero che questa sia la volta buona che riesci a scollarti da V. L'altra volta avevate trovato una specie di compromesso per cui anche se non eravate insieme era come se lo foste comunque (liberi tutti fino a prova contraria, ma sempre insieme, fino a quando lei ha trovato G.), e anche i sentimenti di cui ti sei reso conto ora lo confermano (pur con tante arrabbiature sei sempre rimasto attratto da lei).
Ora però riaffiorano le stesse perplessità della prima volta che vi siete lasciati (o meglio di quando volevi lasciarla la prima volta). Visto che lei guarda verso altre spiagge spero che anche tu adesso riesca a voltare pagina... Anche perchè, correggimi se sbaglio, mi sembra che ormai tu abbia superato un certo "blocco" verso il mondo femminile che avevi prima di lei...

Evito qualsiasi discorso di sfruttamento nei tuoi confronti, perchè mi sembra che l'hai già colto da tempo...
  • 0
Immagine inserita on Xbox Live: SuperPaolino80 - on PSN: SuperPaolino80

#1668 skise

skise
  • VIP
  • 4508 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 15:51

La verità Diablo, è che prima o poi (meglio prima) bisogna crescere. Tu sei già un uomo ma parli come un ragazzino. Non è giusto che ti tratti cosi e non è giusto che ti aspetti consolazione o consiglio da altre persone. Devi prendere in mano la tua vita e decidere cosa vuoi senza lagnarti. Vuoi stare con lei? Riprenditela, con astuzia, facendoti desiderare, facendo il ragazzaccio, facendo quello che vuoi ma dandoti una personalità che non sia solo quella dell'innamorato disposto a fare tutto per stare ai piedi di una donna.
Non vuoi stare più con lei? Dimenticala, provaci con altre ragazze, sputtanati un pò e fatti due risate. E soprattutto concediti un pò di tempo per le tue passioni e per stare bene.

E' l'ultimo messaggio che scrivo qui per te, non voglio sembrare insensibile o sempliciotto. Ho passato 1 anno da schifo per una ragazza che non meritava neanche il 10 % della mia persona e so cosa vuol dire. Mi sono ripromesso di non farlo mai più e cosi è stato! Tutte le relazioni a seguire sono state decisamente più sane ed equilibrate, quindi felici.

Mi auguro per te che vada tutto al meglio. Buon proseguimento!
  • 0
Immagine inserita

#1669 xX Sly Marbo Xx

xX Sly Marbo Xx
  • Utenti
  • 661 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 16:04

Dai troppe attenzioni a sta tipa,come puoi essere innamorato di una che la mattina tromba con sto "G" e il pomeriggio ti chiama per dirti "mi vieni a prendere?" :whew:


Bhe...
Spoiler

Ammetterai che 'sta V ha un certo fascino :squile:
  • 0
Immagine inserita

#1670 Diablo

Diablo

    Il Guardiano

  • Utenti
  • 5282 messaggi

Inviato 21 April 2012 - 22:35

se non ci fosse Diablo questo topic sarebbe morto e sepolto appena partito...


Buahaha xDD effettivamente non hai tutti i torti... e questo fa capire quanto io sia penoso xD
Ad ogni modo guarda... il "blocco" c'è ancora, perché alla fine non sono stato io ad andare da lei ma anzi... è stata proprio lei ad avvicinarmi e a provarci con me, quindi nessun avanzamento da quel punto di vista. L'unica cosa è che mi sono semplicemente accorto che, ogni tanto, qualcuna mi guarda. Mentre prima pensavo di avere il superpotere di essere invisibile alle donne, con lei ho capito che a qualcuna posso anche piacere... e non solo dentro, ma anche a primo sguardo!
Sarà mia premura chiedere il prima possibile ad una che ne sa, dei consigli sul RIMORCHIO POTENTE xD vabbè scherzo... solo qualche cosa su come sbloccarmi ;)


cut


Grazie per i consigli ;) non li dimenticherò :mrgreen: sto già prendendo davvero diversamente questa situazione (e lei ogni volta che mi sente al telefono rimane sempre più perplessa). Per quanto riguarda l'essere uomo o ragazzino... mi rendo conto che per certi versi non sono mai cresciuto davvero. Anche per questo mi mobiliterò xD
  • 0
Immagine inserita

#1671 Ego

Ego
  • Utenti
  • 952 messaggi

Inviato 22 April 2012 - 10:34

ma in qualche modo è maturata, davvero... ti prego di credermi e di non pensare alla solita frase "sì sì questo lo dici tu" perché ti posso assicurare che è così.


io ti credo che è maturata, che è maturata la tua immagine di lei, e siccome queste ce le costruiamo in base ai nostri bisogni ed alle nostre aspettative nei confronti degli altri a seconda delle situazioni e dei momenti, forse è su questi che dovresti concentrarti (invece che sull'amore e sulla dignità, il super io e le altre cose che ho letto), se vuoi trovare un modo per uscirne...

ad esempio, te dici che fare le cose che fate insieme, ti ricorda di quanto l'amavi e quanto amavi stare con lei, ma te sei sicuro che ciò che ami sia davvero lei, e non magari quello che tu diventi (ai tuoi occhi e a quelli degli altri) quando stai con lei? in quest'ultimo caso ovviamente, anche se non lo vuoi scrivere, devi cmq cercare di capire anche come sarebbe il Diablo in questione...


Ma, questa "parte di testa" non pensa minimamente a tutti i difetti che me l'hanno fatta lasciare mesi addietro! Mi fa vedere solo rose e fiori di lei... quindi attacca la parte razionale a dire "guarda che si comporta da mer*a, che ogni cosa di te che può sfruttare lo fa, dai soldi per andare a cena, alla benzina per andare dove deve andare, ai favori di ogni tipo, e soprattutto ha una quantità immensa di fisime mentali al quale non vuoi più star dietro".

beh è normale Diablo, d'altronde anche il tossicodipende, pur sapendo il male che gli fanno le sostanze che prende, non può fare a meno di ricercarle e di assumerle :ok:


Sarà mia premura chiedere il prima possibile ad una che ne sa, dei consigli sul RIMORCHIO POTENTE xD vabbè scherzo... solo qualche cosa su come sbloccarmi

per questo (magari non per le ragazze della tua età che possono essere ancora molto bambine, ma più in là sicuramente), ricordati sempre uno dei leitmotiv di questo mondo:

"Se vuoi entrare nel letto di una donna devi prima insinuarti nella sua testa.
Se vuoi insinuarti nella testa di un uomo devi prima entrare nel suo letto."

:read:
  • 0
............................................................................................................ Immagine inserita..........................................................................................................

#1672 Diablo

Diablo

    Il Guardiano

  • Utenti
  • 5282 messaggi

Inviato 22 April 2012 - 11:31

io ti credo che è maturata, che è maturata la tua immagine di lei, e siccome queste ce le costruiamo in base ai nostri bisogni ed alle nostre aspettative nei confronti degli altri a seconda delle situazioni e dei momenti, forse è su questi che dovresti concentrarti (invece che sull'amore e sulla dignità, il super io e le altre cose che ho letto), se vuoi trovare un modo per uscirne...

ad esempio, te dici che fare le cose che fate insieme, ti ricorda di quanto l'amavi e quanto amavi stare con lei, ma te sei sicuro che ciò che ami sia davvero lei, e non magari quello che tu diventi (ai tuoi occhi e a quelli degli altri) quando stai con lei? in quest'ultimo caso ovviamente, anche se non lo vuoi scrivere, devi cmq cercare di capire anche come sarebbe il Diablo in questione...


Mmm... ho letto e riletto la frase in grassetto ma non arrivo troppo bene a comprenderla, confermami: dovrei quindi concentrarmi sul MIO attuale bisogno e le MIE attuali aspettative (ovvero il bisogno di stare insieme ad una persona che ho imparato a conoscere ed amare e la mia aspettativa di essere minimamente ricambiato e valorizzato, al contrario di quello che faceva quando mi diceva OGNI giorno "esco con G" ed io passavo in secondo piano) per capire che lei in questo momento non può soddisfare tali aspettative e così dimenticarla?

Sulla seconda parte invece, sperando sempre di essere creduto perché per quanta sincerità metta nelle mie parole, a volte possono essere confuse con frasi fatte e dette per sembrare più forte (tanto qua mi sono già sputtanato quanto basta xD), ti posso dire che non è proprio l'immagine di me che ottengo con lei, né nei MIEI confronti né verso quelli degli altri. A me piace stare con lei e basta... vedere il suo sorriso, sentire la sua voce, parlare... è verissimo, queste cose potrebbero accadermi benissimo con un'altra eh!
Vi faccio un esempio stupido: io amo giocare a biliardo, così quando stavamo insieme andavamo spesso. Ieri, per mancanza di lei, sono andato con un'amica, una che mi ha sempre attirato tantissimo ma solo nel fisico perché è immatura come poche (ne avevo già parlato tempo addietro). Sì è stato un pomeriggio divertente perché comunque abbiamo giocato e scherzato... ma non era V.
Ripeto, comprendo BENISSIMO il discorso secondo cui "lei non è l'unica al mondo di cui ti potrà piacere il sorriso, sentire la sua voce, parlare e fare tutto un mondo di altre cose"... ma finché non ne conosco un'altra, ho V come punto di riferimento... sto lavorando per far sì che non sia più così.

per questo (magari non per le ragazze della tua età che possono essere ancora molto bambine, ma più in là sicuramente), ricordati sempre uno dei leitmotiv di questo mondo:

"Se vuoi entrare nel letto di una donna devi prima insinuarti nella sua testa.
Se vuoi insinuarti nella testa di un uomo devi prima entrare nel suo letto."

:read:


Interessante B) ottima filosofia... immagino però che prima di pensare a tutte queste psicologiche complesse, sarebbe meglio partire dalle basi del tipo "come approccio con una ragazza in qualsiasi ambiente io mi trovi?" xD
  • 0
Immagine inserita

#1673 Ego

Ego
  • Utenti
  • 952 messaggi

Inviato 22 April 2012 - 12:20

Mmm... ho letto e riletto la frase in grassetto ma non arrivo troppo bene a comprenderla, confermami: dovrei quindi concentrarmi sul MIO attuale bisogno e le MIE attuali aspettative (ovvero il bisogno di stare insieme ad una persona che ho imparato a conoscere ed amare e la mia aspettativa di essere minimamente ricambiato e valorizzato, al contrario di quello che faceva quando mi diceva OGNI giorno "esco con G" ed io passavo in secondo piano) per capire che lei in questo momento non può soddisfare tali aspettative e così dimenticarla?

naaa Diablo, quelli che hai citato servono solo a grattare la classica superficie. quello su cui ti devi concentrare è molto più personale, e ci puoi arrivare anche partendo da li, certamente (ad. es: quand'è che senti il bisogno di starci insieme? che emozioni provi quando invece non ci stai?);
inoltre, non è vero che in questo momento non te li soddisfa, altrimenti non staresti a cercarla e non ci andresti (ti ho fatto l'esempio del tossicodipendente mica per caxxeggiare): cos'è dunque che in questo momento ti serve, ti aspetti da lei? la risposta è in quello che di fatto ti da (naturalmente non mi riferisco solamente all'atto carnale, come lo chiami te e come è concesso chiamarlo in qeusto forum); solamente che in questo momento e in questa situazione cmq ti fa stare male, ma nonostante ne sei consapevole, non ne puoi fare a meno.
Dunque concentrarti su ciò che realmente in questo momento ti serve, oltre ad aiutarti a capire meglio quali sono le tue caratterstiche, e quindi anche i tuoi punti di forza su cui puoi fare leva, e le tue debolezze su cui porre attenzione, ti porrebbe in condizione di ottenerlo in altri modi e contesti molto più funzionali (cioè che non ti fanno stare male, sia a livello emotivo -classiche pene d'amore in questo caso-, sia a quello che chiami del super-io -non ho dignità ecc-) :ok:


poi un altra cosa sul peso che "gli altri" hanno sulla tua immagine di te: senza mettere in dubbio i sentimenti che cmq continui a provare e provi per la tipa, i feedback che essi ti rimandano (e che ricerchi continuamente, come ti hanno già fatto notare anche altri utenti) non sembra passino inosservati; prova ne è, se non ti bastasse, l'enorme impatto che dici ha avuto su di te la frase detta dalla tua amica... però questo non lo devi prendere come un male a prescindere (ci mancherebbe, l'essere umano come essere sociale funziona anche cosi), ma secondo me è qualcosa che dovresti tenere più in considerazione quando fai il lavoro di cui ti ho parlato sopra.

Interessante ottima filosofia... immagino però che prima di pensare a tutte queste psicologiche complesse, sarebbe meglio partire dalle basi del tipo "come approccio con una ragazza in qualsiasi ambiente io mi trovi?" xD

e beh, puoi stare tranquillo allo, che riuscire a fare questo è molto più semplice di quell'altro :D
però forse, invece che tentare di approcciare con una ragazza in qualsiasi ambiente ti trovi, sarebbe meglio cominciare dagli ambienti in cui ti trovi più a tuo agio... ad esempio quali potrebbero esse?
  • 0
............................................................................................................ Immagine inserita..........................................................................................................

#1674 Diablo

Diablo

    Il Guardiano

  • Utenti
  • 5282 messaggi

Inviato 22 April 2012 - 13:09

Bè, mio psicologo personale =P allora partiamo "dal basso" no?
Quando ne sento il bisogno? Bé caratterialmente (e non penso di essere il solo) a me è sempre piaciuto avere maggior tempo per farmi gli affari miei e ricerco le altre persone solamente quando non ho proprio niente da fare. Diciamo che lei è nel mezzo... a volte, anche se sto facendo qualcosa per cui da soli si sta benissimo, penso a lei e la vorrei lì vicino a me. Come sto quando non stiamo insieme? Sempre togliendo i momenti in cui da solo ci sto benissimo, specialmente in questa situazione, comincio a pensare al fatto che non c'è... che è da qualche altra parte, che è con qualcun altro... e poi mi tocca alzare le difese xD

Luoghi/ambienti in cui mi sento più a mio agio? <.<" Va bene casa mia? xD
Scherzi a parte... indubbiamente mi sento più ambientato dove si sviluppano i miei interessi :mrgreen: motoraduni (lei l'ho conosciuta proprio al mio primo motoraduno... ), concerti, pub o comunque locali "rock", luoghi che frequento davvero poco a causa della scarsità di persone (amici) con cui andarci... e di sicuro non ci vado da solo xD
Missione: trovare amici con cui andare in locali per trovare ragazze :ph34r: la cosa si fa sempre più complessa buahaha xD (e ridiamoci su!)
  • 0
Immagine inserita

#1675 Ego

Ego
  • Utenti
  • 952 messaggi

Inviato 30 April 2012 - 14:58

Bè, mio psicologo personale =P allora partiamo "dal basso" no?
Quando ne sento il bisogno? Bé caratterialmente (e non penso di essere il solo) a me è sempre piaciuto avere maggior tempo per farmi gli affari miei e ricerco le altre persone solamente quando non ho proprio niente da fare. Diciamo che lei è nel mezzo... a volte, anche se sto facendo qualcosa per cui da soli si sta benissimo, penso a lei e la vorrei lì vicino a me. Come sto quando non stiamo insieme? Sempre togliendo i momenti in cui da solo ci sto benissimo, specialmente in questa situazione, comincio a pensare al fatto che non c'è... che è da qualche altra parte, che è con qualcun altro... e poi mi tocca alzare le difese xD


seeee, te pare che se facevo il tuo psicolgo personale te la facevo passare cosi liscia? :P

Luoghi/ambienti in cui mi sento più a mio agio? <.<" Va bene casa mia? xD
Scherzi a parte... indubbiamente mi sento più ambientato dove si sviluppano i miei interessi :mrgreen: motoraduni (lei l'ho conosciuta proprio al mio primo motoraduno... ), concerti, pub o comunque locali "rock", luoghi che frequento davvero poco a causa della scarsità di persone (amici) con cui andarci... e di sicuro non ci vado da solo xD
Missione: trovare amici con cui andare in locali per trovare ragazze :ph34r: la cosa si fa sempre più complessa buahaha xD (e ridiamoci su!)


a casa tua potrebbe pure andare bene, se la "usiamo" per capire quali sono le variabili che ci sono/ci devono essere, e quelle che non ci sono/ci devono essere, affinchè tu riesca a sentirti a tuo agio...

cmq, al di la del fatto che parlando di posti dove non vai, non hai risposto alla domanda, perchè fare tutto questo affidamento sugli altri, soprattutto se già da solo, stai benissimo in partenza?

e poi chi lo dice che le ragazze si trovano sono nei locali? ;)
  • 0
............................................................................................................ Immagine inserita..........................................................................................................

#1676 Diablo

Diablo

    Il Guardiano

  • Utenti
  • 5282 messaggi

Inviato 30 April 2012 - 15:36

Le variabili che ci sono: un ambiente a me familiare, che mi ispira sicurezza. La musica che mi piace, la possibilità di attirare le persone che vi entrano con le attività che più mi piacciono al meglio delle mie capacità.
Le variabili che non ci sono: confusione, altre persone che mentre "ci provo" ascoltano il mio tentativo e ne ridono, mi sbeffeggiano sotto i baffi. In particolare altre ragazze amiche di quella che tento di avvicinare, che mettono bocca dove non devono xD (parlo per piccole esperienze orribili avute :ph34r: )

Passando alla domanda, siccome tu le fai strane xD stai cercando di dirmi che dovrei superare questo mio "da solo non vado da nessuna parte"?
  • 0
Immagine inserita

#1677 Shadowlord

Shadowlord
  • Utenti
  • 9870 messaggi

Inviato 30 April 2012 - 21:20

Bè, mio psicologo personale =P allora partiamo "dal basso" no?
Quando ne sento il bisogno? Bé caratterialmente (e non penso di essere il solo) a me è sempre piaciuto avere maggior tempo per farmi gli affari miei e ricerco le altre persone solamente quando non ho proprio niente da fare. Diciamo che lei è nel mezzo... a volte, anche se sto facendo qualcosa per cui da soli si sta benissimo, penso a lei e la vorrei lì vicino a me. Come sto quando non stiamo insieme? Sempre togliendo i momenti in cui da solo ci sto benissimo, specialmente in questa situazione, comincio a pensare al fatto che non c'è... che è da qualche altra parte, che è con qualcun altro... e poi mi tocca alzare le difese xD

Questo mi pare un discorso da sposato :ph34r: Diciamo che è la stessa cosa che provo con mia moglie, a volte vorrei che gli esplodesse la lingua ma quando non c'è la cerco. Tutto questo è normale :)
  • 0

MOLTI NEMICI MOLTO ONORE
Il tradito potrà anche essere un ingenuo, ma il traditore rimarrà sempre un infame


#1678 Diablo

Diablo

    Il Guardiano

  • Utenti
  • 5282 messaggi

Inviato 01 May 2012 - 00:19

E' per questo che trovo DEL TUTTO innaturale il matrimonio xD non siamo fatti per legarci ad una persona anima e corpo e vivere con essa come se ognuno non avesse più un'area di esistenza propria xD
  • 0
Immagine inserita

#1679 cancan

cancan
  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 01 May 2012 - 08:54

E' per questo che trovo DEL TUTTO innaturale il matrimonio xD non siamo fatti per legarci ad una persona anima e corpo e vivere con essa come se ognuno non avesse più un'area di esistenza propria xD

È una convenzione sociale, secondo me. Ora o la basiamo sulla convenienza (e non solo nel senso di interesse e vantaggi economici) o su principi più alti di noi (un vostro dio a cui credete). Ma per quanto mi riguarda rimane una convenzione.
E proprio per tutelare i più deboli, io intendo sposarmi SOLO nel caso avessi dei figli, proprio per tutelarli legalmente. A meno che non si creino altre forme giuridiche per i nati, le coppie di fatto eccetera.
Al momento, il modo per tutelare patrimoni e diritti della donna/uomo che ami e dei figli, frutto di quest'amore, è il matrimonio. Io propendo per il rito civile, dato che non credo in nessun dio e non ho bisogno dell'ipotesi divina per testimoniare il mio amore e la mia volontà di garantire la mia affidabilità alle persone che amo.

Messaggio modificato da cancan, 01 May 2012 - 08:54

  • 1
Caveat Emptor! (Console-gaming NO MORE!)

#1680 Diablo

Diablo

    Il Guardiano

  • Utenti
  • 5282 messaggi

Inviato 01 May 2012 - 10:37

Sai che esistono i notai?
Non serve SPOSARSI per definire di fronte allo stato che vuoi tutelare i tuoi figli se ti succede qualcosa.
Il matrimonio, per come l'ho sempre vista, è solamente l'ultimo estremo collante quando una relazione è agli sgoccioli. Peggio del peggio se ci sono figli. Improvvisamente pur di non divorziare, pur di non andare a finire nel girone degli avvocati e le separazioni e le spartizioni dei tempi con i figli e tutto ciò che rotea attorno al divorzio, ci si distrugge come persone e si arriva a compromessi che non si pensava di voler fare.
Questo è ciò che ho visto in più di un'occasione. Non saranno tutte così, ma IN ME rimane la convinzione che non sia necessario scriverlo su dei documenti, per stare insieme.
  • 0
Immagine inserita