Vai al contenuto


Foto

Guida Kinect


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Zero_C@LL

Zero_C@LL
  • Utenti
  • 6463 messaggi

Inviato 09 November 2010 - 14:41

Guida Kinect
Autore: Valentina




Kinect, il nuovo e innovativo sensore di movimento per Xbox 360, sta per arrivare nei negozi: se siete interessati ma volete saperne di più su a cosa serve, come usarlo e posizionarlo e da quali giochi è supportato, vi offriamo una pratica guida che si pone l'obiettivo di rispondere alle domande più comuni sul dispositivo.

Cos’è il Kinect?
E' il nuovo sensore di movimento di Microsoft per Xbox 360 che, integrando una serie di tecnologie all'avanguardia, dà ai giocatori la possibilità di "diventare il controller", usando unicamente il proprio corpo per giocare. Il nome "Kinect", che nella nostra lingua può sembrare strano, assume maggior significato in inglese. E' infatti l'unione di due parole: “kinetic”, che sta a significare energico, attivo, dinamico, e "connect", che significa invece connesso, inteso sia nel senso sociale del termine che in quello fisico, a sottolineare una maggiore interconnessione tra giocatore e giochi. Nelle intenzioni di Microsoft, Kinect trasformerà i salotti in ring, palestre, discoteche e stadi, cambiando il modo di vivere l’intrattenimento casalingo. I giochi realizzati per Kinect ci permettono di interagire muovendo le braccia, saltando o realizzando forme particolari con il corpo.

Ma come funziona?
Kinect è un sensore in grado di catturare i movimenti del corpo in tre dimensioni; in base a come muoviamo i nostri arti e il corpo in generale, impartiamo specifici comandi a seconda che si tratti di un gioco, di un video o della stessa interfaccia di Xbox 360. Inoltre il dispositivo è in grado anche di captare la nostra voce, abilitando funzioni come i comandi vocali per avviare o mettere in pausa film e musica (ma il riconoscimento della lingua italiana sarà attivato solo dalla primavera 2011), oppure funzionalità specifiche dei giochi in cui sarà impiegato. Ad esempio in Kinectimals i bambini possono scegliere un nome per il loro tigrotto e poi chiamarlo usando quel nome, oppure nel gioco di lotta Fighters Uncaged possiamo urlare per attivare delle mosse speciali.

Infine, Kinect è anche una videocamera a colori: questo abilita possibilità particolari come lo scatto di fotografie o la registrazione di filmati in alcuni giochi, riprendendoci mentre ci esibiamo, ma ci permette anche di effettuare videochiamate con i nostri amici. Grazie alla funzione "Video Kinect" (disponibile solo agli abbonati Xbox Live Gold), infatti, possiamo videochiamare i nostri amici su Xbox Live o anche quelli che usano MSN Messenger su PC, con la possibilità di visionare insieme a loro dei filmati senza dover interrompere la conversazione.

Sembra divertente! Posso giocarci con gli amici?
Assolutamente si: molti titoli supportano due giocatori contemporaneamente davanti allo schermo oppure più giocatori con varie modalità di gioco "a rotazione", per permettere a tutti gli ospiti di casa vostra di divertirsi insieme a voi.

Funziona anche con i bambini? Non sono troppo bassi?
Sì, funziona senza problemi con tutti i tipi di corporature, bambini compresi. L'abbiamo testato insieme a bambini e bambine dai 4 anni in su e non hanno avuto problemi, divertendosi molto.

Posso usarlo anche da seduto?
E' possibile, ma dipende dai giochi. Tutti i titoli in arrivo al lancio della console prevedono che il giocatore stia in piedi per saltare, correre sul posto, accovacciarsi a terra e così via. Ma ad esempio l'interfaccia di Xbox 360 è tranquillamente utilizzabile mentre muoviamo le nostre mani da seduti.

Interessante! E quanto costa?
Kinect è venduto a 149,99 Euro con il gioco Kinect Adventures incluso nella confezione. Inoltre se dovete acquistare anche una Xbox 360, potete trovare nei negozi dei bundle molto convenienti come quello Xbox 360 4GB + Kinect + gioco Kinect Adventures, a 299 Euro invece dei 349 che avreste dovuto spendere acquistando separatamente Kinect e console.

Ma posso usarlo con qualsiasi Xbox 360?
Certo, Kinect è utilizzabile su tutte le Xbox 360 uscite finora. Con una differenza: per usarlo sul nuovo modello nero e di dimensioni più ridotte, basta un solo cavo per connettere il dispositivo alla console, mentre per i modelli precedenti serve un cavo di connessione alla console ed un altro di alimentazione, che va collegato ad una presa di corrente.

Quindi ora il Joypad non servirà più?
Il joypad diventa superfluo solo per quei giochi che sfruttano Kinect. Per tutti gli altri giochi "classici", come Halo: Reach, Call of Duty, FIFA, PES e così via, il controller classico è ancora indispensabile. In futuro usciranno sia titoli che supportano il nuovo sensore che giochi che sfruttano il joypad. Ce ne saranno anche alcuni che useranno entrambi i sistemi di controllo, come "Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1".

E di quanto spazio ha bisogno?
La distanza ottimale per i giochi che devono inquadrare tutto il corpo dei giocatori va da un minimo di 1,8 metri ad un massimo di 2,5 metri dal sensore.

Serve un ambiente ben illuminato?
Il riconoscimento tridimensionale del sensore usa un mix di laser e infrarossi, tecnologie che non dipendono dalla luce visibile e quindi usabili anche al buio. Ma i giochi o le applicazioni che ne sfruttano anche la telecamera a colori, come il Video Kinect o i titoli che scattano fotografie mentre si gioca, richiedono una buona luminosità dell'ambiente.

Come va posizionato?
Kinect può essere posto ai piedi della TV o sopra di essa: per ottenere le massime prestazioni, deve trovarsi tra i 0,6 e i 2 metri d’altezza. Inoltre il posizionamento orizzontale ideale è al centro della TV: dove questo non è possibile, può essere spostato da un lato all'altro dello schermo, purché teniate presente che l'area di gioco è centrata rispetto al sensore: quindi se lo mettete sul lato destro della televisione, non potrete giocare di fronte allo schermo ma dovrete posizionarvi di fronte al Kinect. Per finire, l'area tra sensore e giocatore deve essere sgombra, senza tavoli o sedie che ne blocchino la linea di visuale.

Riguardo al posizionamento sopra la TV, tenete presente che la base del Kinect non è fatta per essere piazzata sul bordo degli odierni schermi piatti, perché cadrebbe inevitabilmente. A tal fine esistono in commercio degli adattatori che ci permettono di agganciarlo saldamente al bordo superiore della TV.

Quanto è lungo il cavo di collegamento?
Kinect è dotato di un cavo da 2,5 metri: questo offre piena libertà nel posizionamento.

E che giochi ci sono?
Kinect offre molti giochi diversi, tutti realizzati per sfruttare al massimo l'abilità del sensore nel riconoscere i nostri movimenti. Vi mostriamo di seguito quelli presenti sul mercato al lancio di Kinect o nei giorni immediatamente successivi, organizzati per generi:
  • Per famiglie, bambini e di gruppo
  • Sportivi
  • Corse
  • Fitness
  • Ballo
  • Combattimento
  • Avventura


Vorrei comprarlo: come posso rimanere sempre aggiornato sui giochi in uscita?
Vi basterà seguire costantemente la sezione Kinect del nostro sito: lì troverete sempre tutte le novità più recenti sul nuovo sensore di Microsoft!

Speriamo di aver dissolto la maggior parte dei vostri dubbi sulla nuova periferica: se avete altre domande inseritele pure nella nostra area commenti, e se saranno particolarmente interessanti le utilizzeremo per integrare questa guida con nuove informazioni!
  • 0