Vai al contenuto

Calciomercato


Messaggi raccomandati

  • Risposte 17,3k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Arriverebbero dei Longobardi in pratica.      

Io 4 madonne le ho tirate ogni tanto

Tevez per l'anagrafe ha 29 anni, per voi 31 per caso? :mrgreen:

Dicono che anche ieri ha giocato molto bene

 

Enre Can Padrone - Il Borussia era molto più compatto, più organizzato, messo meglio in campo. In poche settimane, Emre Can è diventato il riferimento del gioco dei tedeschi, non a caso è stata una sua iniziativa a creare la migliore occasione da gol del primo tempo.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo le indiscrezioni riportate da As, Ramos non sarebbe soddisfatto dalla proposta annuale di rinnovo offerta dalla società di cui è la bandiera dal 2005 e le trattative sarebbero state bloccate fino al termine della stagione, provocando gelo tra le due parti. Il nazionale spagnolo, 34 anni a marzo e quattro Champions League in bacheca, vorrebbe invece strappare un accordo biennale, portando la scadenza nel 2023 quando avrà compiuto 37 anni. Una condizione per ora inaccettabile da parte del Real, disposto anche ad arrivare alla naturale scadenza del contratto prima di prolungare.

 

Uno scenario che non fa piacere a Ramos, intensifica le voci di mercato e potrebbe aprire a manovre imprevedibili da parte di altri club. Tra le ipotesi che circolavano negli ultimi giorni c'era il Psg, ma nelle ultime ore si è fatto anche il nome della Juventus. I bianconeri starebbero studiando una possibile operazione di mercato per riaffiancare Ramos all'amico Ronaldo: una sfida che potrebbe allettare il centrale iberico, alla ricerca di nuove motivazioni per il finale della sua carriera.

 

Sergio Ramos era stato accostato alla Vecchia Signora anche nella scorsa stagione, prima di annunciare la sua permanenza nel Real a maggio.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Marca, noto quotidiano sportivo spagnolo, Gonzalo Higuain sarebbe nel mirino dell’Athletic Club Bilbao. Il contratto dell’attaccante argentino scadrebbe a giugno del 2021 ma la Juventus vorrebbe prolungarlo di un altro anno per non farlo svalutare troppo di prezzo. Il club spagnolo, quindi, punterebbe fortemente sul numero 21 bianconero a cui non dispiacerebbe un ritorno in Liga.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 mesi dopo...

L'Assemblea di Lega ha stabilito il prossimo periodo utile per fare mercato: la finestra si aprirà il 1 settembre e si chiuderà il 5 ottobre.

 

Torna il calcio italiano e torna anche il calciomercato: la pausa dettata dall'emergenza sanitaria mondiale ha posticipato la conclusione di Serie A e Coppa Italia, inevitabilmente slitteranno anche le trattative tra le società con le nuove date stabilite dall'Assemblea di Lega.

 

Secondo quanto riferito da 'Sky Sport', la Lega ha infatti fissato la nuova finstra utile per il calciomercato, che si aprirà il 1 settembre e si chiuderà il 5 ottobre. Tutto rinviato dunque dopo la conclusione dell'attuale stagione, che prenderà il via con la Coppa Italia e si chiuderà con l'ultima giornata di Serie A entro agosto.

 

Calendari completamente stravolti e tour de force in arrivo per le squadre, che si daranno battaglia in un finale di stagione rovente sotto ogni punto di vista. Sarà un calciomercato sicuramente particolare, fatto probabilmente in gran parte di occasioni e scambi, ma tutto sarà rinviato al mese di settembre.

 

I club potranno comunque depositare i pre-contratti durante i mesi di luglio e agosto, ma per assaporare i nuovi grandi colpi di mercato dovremo ancora attendere tre mesi. L'Italia del calcio torna in campo: scaldano i motori anche i direttori sportivi.

 

 

Sarà un pò al risparmio senza grandi colpi 🤔

 

 

Mauro Icardi e l'Inter sono pronti a dirsi definitivamente addio dopo un anno di prestito. Secondo Sky Sport, il passaggio a titolo definitivo al PSG sarebbe cosa fatta.

 

Domani dovrebbero essere definiti i dettagli dellaccordo da 50 milioni più 7 di bonus facili da raggiungere. Una cifra minore rispetto ai 70 milioni del diritto di riscatto stabilito ad agosto.

 

La scadenza della clausola era fissata al 31 maggio. Dettagli ricordati nella giornata di oggi a 'Sky Sport' Piero Ausilio, che aveva sottolineato come la crisi avesse condizionato la valutazione economica.

 

So che il ragazzo ha piacere a restare a Parigi. C'è una cifra che è stata condizionata evidentemente dall'emergenza sanitaria, vedremo. Con Leonardo parliamo spesso e so che il giocatore ha firmato un contratto che prevedeva la possibilità di restare lì. Troveremo una soluzione".

 

Soluzione a questo punto trovata. A Parigi Icardi ha vinto il suo primo trofeo, la Ligue 1, segnando 20 goal in 31 partite alla prima stagione, seppur troncata. Numeri che potranno aumentare dalla prossima stagione: il suo futuro sarà ancora lì.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 settimane dopo...

Come riportato da Sky Sport, grandi passi in avanti per lo scambio dei cartellini di Pjanic e Arthur tra Juventus e Barcellona. Il club blaugrana valuterebbe il centrocampista brasiliano 75 milioni mentre il bosniaco sui 60. La Juventus, quindi, verserà 15 milioni per avere il centrocampista classe 1996 (10 + 5 di bonus).

 

Impiegato nell'ultima uscita del Barcellona contro l'Athletic, Arthur non ha brillato (sostituito ad inizio ripresa). Ormai si sembra convinto a lasciare i blaugrana per mettersi in gioco con la maglia della Juventus.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Juventus e Arthur, ci siamo quasi. Il centrocampista brasiliano ha fatto un altro passo, quello probabilmente decisivo, verso il bianconero. Arthur si è ormai convinto ad accettare la Juventus e a Barcellona si preparano le carte per il doppio trasferimento: Pjanic in blaugrana, Arthur in bianconero. Arthur sarà valutato 70 milioni, Pjanic 60, con un conguaglio quindi a favore del Barcellona. Il brasiliano avrà un contratto a salire e in media alla Juventus guadagnerà circa 5,5 milioni a stagione. Non ci sono comunque annunci all’orizzonte: non saranno oggi e molto probabilmente nemmeno domani, giorno in cui la Juventus giocherà contro il Lecce allo Stadium. Se gli ultimi accordi dovessero definirsi senza sorprese, sabato o domenica potrebbe esserci l’ufficialità. Sempre nel weekend probabilmente le visite mediche, da stabilire se a Torino o a Barcellona: il Barça sabato sarà in campo a Vigo contro il Celta. Ovviamente Pjanic e Arthur non cambieranno maglia fino a fine stagione e, curiosamente, potrebbero essere avversari in Champions con le maglie attuali.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lo conosco quindi non commento... tanto Pjanic ormai faceva poco o niente... era micidiale sulle punizioni ma siamo apposto con Ronaldo lì che il 95% la mette sulla barriera

si una cosa assurda, abbiamo un cecchino le facciamo tirare a tutti tranne che lui, mistero della fede :asd:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthur può considerarsi un giocatore della Juventus. E questo, ormai, lo sanno anche i muri. Accordo tra tutte le parti raggiunto, con tanto di firme in arrivo e visite mediche in programma nella giornata di domenica. Sia per il talento brasiliano che per Miralem Pjanic, che i bianconeri hanno deciso di sacrificare per arrivare a un elemento voluto e desiderato.

 

Che la Juve abbia posto fortemente Arthur in cima alla lista dei propri desideri, del resto, è confermato dai dettagli contrattuali del prodotto delle giovanili del Gremio. Il quale si prepara infatti ad apporre la propria firma su un contratto corposo e lungo: 5 anni. Tradotto: scadenza al 30 giugno 2025.

 

Svelati anche gli altri dettagli dell'accordo tra Arthur e la Juve. Durante la sua nuova avventura a Torino, l'attuale giocatore del Barcellona intascherà 5 milioni di euro netti a stagione più bonus. Che diventeranno 7 milioni, sempre escludendo i vari bonus.

 

Insomma, tutto fatto. Con l'unico step delle visite, e poi dell'ufficialità, a separare formalmente Arthur dalla Juventus. E, ragionando in ottica catalana, Pjanic dal Barcellona. Addio dopo due anni il primo, dopo quattro - con altrettanti scudetti e una finale di Champions League raggiunta - il secondo.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato con la società FC Barcelona i seguenti accordi:

 

Acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Arthur Henrique Ramos De Oliveira Melo a fronte di un corrispettivo di € 72 milioni pagabili in quattro esercizi. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di massimi € 10 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale valevole fino al 30 giugno 2025.

 

Cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Miralem Pjanić a fronte di un corrispettivo di € 60 milioni, pagabili in quattro esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori € 5 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 41,8 milioni, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori.



https://youtu.be/7Asr_jVo0AI

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

operazione di mercato, con reciproco scambio di plusvalenze, che conveniva ad entrambe le società...

detto questo nemmeno io conosco questo Arthur, ma Pjanic ormai era più un peso che un valore aggiunto per il nostro già misero centrocampo...oltretutto il brasiliano è di gran lunga più giovane e quindi in linea con lo svecchiamento (imho anche troppo lento) che sta portando avanti la società...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarò un pacco come rabiot & C., l'unica cosa buona la plusvalenza per entrambe, l'età del giocatore, che comunque se un brocco difficilmente farà salire il suo prezzo :D onestamente lo visto giocare poche volte, quelle poche no ma fatto gridare al miracolo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Puntellato il centrocampo con lo scambio Arthur-Pjanic e in attesa di abbracciare Kulusevski, l'obiettivo numero uno della Juventus sul calciomercato è quello di trovare l'erede di Higuain.

 

L'avventura del Pipita a Torino infatti, ormai è chiaro, terminerà alla fine di questa stagione quando Higuain potrebbe tornare in Argentina o magari provare una nuova esperienza in MLS.

 

Il sostituto peraltro potrebbe arrivare di nuovo da Napoli dove gioca Arek Milik, il cui contratto con gli azzurri scade nel 2021 senza grosse possibilità di rinnovo all'orizzonte.

 

Milik d'altronde piace molto a Sarri, che lo ha già allenato proprio a Napoli e lo ritiene ideale per il suo tipo di calcio. L'obiettivo della Juventus adesso è quello di imbastire uno scambio che permetta di abbassare al minimo l'esborso cash.

 

Il Napoli, che valuta Milik circa 40-45 milioni di euro, però ha già rifiutato Romero, difensore di proprietà della Juventus ma attualmente in prestito al Genoa. Mentre sono in corso ragionamenti sui nomi di Luca Pellegrini e soprattutto Federico Bernardeschi, giocatore questo pare molto gradito agli azzurri. La Juve, insomma, prepara l'offerta giusta.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho visto che il Chelsea ha preso Ziyeck (non credo si scriva così) dallAjax per soli 40ml...

 

vista la pochezza del nostro centrocampo noi un pensierino no è...se non abbiamo nemmeno 40ml cache da spendere per un giocatore di quel livello siamo messi bene :rolleyes:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho visto che il Chelsea ha preso Ziyeck (non credo si scriva così) dallAjax per soli 40ml...

 

vista la pochezza del nostro centrocampo noi un pensierino no è...se non abbiamo nemmeno 40ml cache da spendere per un giocatore di quel livello siamo messi bene :rolleyes:

credo che il problema della Juve sia Ronaldo, nel bene ma anche nel male, il mercato rimane bloccato con cache finchè rimane, salvo vendite scambi ec ecc

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...
  • 2 settimane dopo...

Ora è ufficiale. Alexis Sanchez è un giocatore dell’Inter: il cileno ha risolto il contratto con il Manchester United e ha firmato fino al 2023 con i nerazzurri, arrivando quindi a titolo gratuito. Fondamentale il lavoro della società di viale della Liberazione, che nelle ultime settimane ha intensificato il pressing con lo United, che aveva concesso il prolungamento del prestito sino al match con il Getafe. Sanchez, che a Manchester aveva uno stipendio faraonico (12 milioni l’anno), ha allungato di una stagione il vincolo che aveva con gli inglesi e ha spalmato l’ingaggio su tre anni: all’Inter, quindi, guadagnerà circa 20 milioni totali, poco meno di 7 milioni a campionato, terzo più pagato in rosa dopo Lukaku ed Eriksen.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...