Vai al contenuto

Serie A TIM


Messaggi raccomandati

E poi apri Facebook ed è scandalo contro la juve perché dopo i disastri di juve fiorentina hanno fermato l arbitro un turno. Alla fine è sempre colpa della juve hahaha

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/Miskio88.png http://card.psnprofiles.com/1/Miskio88.png

Il prossimo sabato sera, ti rimanderò indietro nel futuro!!! cit.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 36,9k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

  • Coldfire

    3428

  • Bender 1993

    2774

  • TheFury87

    2486

  • Andrea92

    2477

Miglior contributo in questa discussione

Comunque praticamente pure la lega ha capito che quel arbitro ha sbagliato praticamente tutto e va bene.... ma allora a che caxxo serve il VAR??? Stanno lì a guardarsi Netflix?? Più che l'arbitro sono quei deficenti della var che dovrebbero rimanere un turno a casa

Sono d accordo con te. L unica cosa che si dovrebbe capire è se il var lo ha richiamato e lui ha detto che ha visto lui e non è voluto andare. Comunque un arbitraggio scandaloso e stranamente non ho visto titoloni sui giornali di Zazzaroni e gli altri
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus”) comunica di aver raggiunto con FCA Italy S.p.A. (“FCA”) l’accordo per il rinnovo della sponsorizzazione della maglia gara per le stagioni sportive 2021/22, 2022/23 e 2023/24.

 

Tale accordo scaturisce dalla reciproca soddisfazione di una partnership di successo che accompagna Juventus ed il brand Jeep dalla stagione sportiva 2012/2013.

 

L’accordo prevede un corrispettivo base per ciascuna stagione sportiva di € 45 milioni e componenti variabili in funzione dei risultati sportivi.

 

 

Attualmente in prestito al Genoa, ma di proprietà della Juventus, Luca Pellegrini ha rinnovato il suo contratto fino al 2025.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Andrea Pirlo dovrà lavorare giorno e notte se vuole avere delle speranze di portare a casa una vittoria mercoledì evitando di ripetere la mazzata dell'anno scorso, quando i rossoneri segnarono quattro gol alla Juve in pochi minuti, sfruttando gli errori che i bianconeri fanno anche oggi, vale a dire, distrazioni, leggerezza e ripartenza con squadra poco equilibrata.

 

LAVORARE - c'è da lavorare perché la squadra non va ancora come si vorrebbe: "Sereni non si è mai bisogna sempre cercare di migliorarsi si sono fatti degli errori che andranno analizzati e siamo qua per questo per farne sempre meno.". Con il Milan bisognerà essere perfetti.

 

LA FRASE CHE NON VA - una frase che ha detto Pirlo non va molto bene, parlare di timore e paura perche quella dovrebbe averla chi affronta la Juve, la squadra che ha vinto gli ultimi nove campionati, non viceversa: "Non è stata la migliore Juventus perchè venivamo da una brutta sconfitta con la Fiorentina, quindi all'inizio eravamo un po' timorosi, un po' paurosi soprattutto per la profondità dei loro due attaccanti che erano molto veloci. (...) Non mi ha soddisfatto l'inizio perchè siamo entrati troppo timorosi, troppo con la paura dell'ultima partita, quando avevamo preso dei gol con la difesa un po' scombussolata, che scappavamo un po' troppo. Quindi all'inizio con i difensori abbiamo lasciato un po' troppo campo e non uscivamo con il giusto tempo soprattutto con gli esterni.".

 

IL MERCATO - Pirlo ha le idee chiare su cosa fare, come le ha chi segue la Juve, tre attaccanti sono pochi, da un anno e mezzo: "abbiamo già parlato con la società di cosa fare. Nel mercato di gennaio sappiamo che è sempre molto difficile trovare il gicoatore adatto, però magari un giocatore in attacco che possa dare un po' di ricambio ai nostri attaccanti magari ci potrà servire, ma parleremo con calma con Fabio e gli altri. Siamo un po' corti, soprattutto in questo periodo in cui ci saranno tante partite". La Juventus in avanti è corta da un anno e mezzo, già in estate serviva una quarta punta ora non è più una necessità ma un dovere.

 

MORATA - la situazione particolare è di Morata: "Le squadra davanti stanno facendo bene, noi dobbiamo pensare partita dopo partita e nei prossimi mesi vedremo a che punto saremo. Morata ha avuto un risentimento e valuteremo nei prossimi giorni. Non credo possa essere a disposizione mercoledì".

 

Andrea Pirlo vuole di più, ma non vogliamo sentire più la parola timore o paura, quella vale per le altre squadre, non per i bianconeri.

 

 

Juventus, Alex Sandro positivo al Covid-19: "Ha lievi sintomi"

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Niente da fare per Ibrahimovic, si allenano a parte anche Gabbia, Bennacer e Saelemaekers: tutti out contro la Juventus. Ma rientra Theo Hernandez.

 

Positivo al covid anche Cuadrado

 

L'Asl di torino è pronta a fermare la Juventus

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Betancour sta dormendo.

Chiesa non si sa che ha mangiato

Ma come non puoi chiamare un fallo cosi !!!! Mamma mia non ci credo.

 

Madonna non ci credo... non riesco a crederci... niente var mamma mia ma stiamo veramente scherzando.

 

Var usato a caxxo di cane come sempre

 

Mmmm booo questa mossa di Pirlo di togliere Dybala... sicuraemente il migliore con Chiesa...mah

Modificato da aheadrex
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa mattina Paulo Dybala è stato sottoposto presso il J|medical ad approfondimenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro con tempi di recupero di circa 15/20 gg.

Gli esami a cui sono stati sottoposti McKennie e Chiesa hanno invece escluso lesioni e pertanto le loro condizioni verranno valutate di giorno in giorno.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo aver vinto la sua battaglia per il recupero della sfida di campionato contro la Juve, grazie all'appoggio del Coni, il Napoli ha provato a entrare a gamba testa anche sulla Supercoppa italiana. Aurelio de Laurentiis, forte del successo davanti al Collegio di Garanzia dello Sport, ha avanzato la proposta di non giocare la sfida in programma mercoledì sera sempre contro bianconeri. Motivo? A livello economico le entrate sarebbero decisamente più basse rispetto al passato, oltre al fatto che Reggio Emilia, sede della partita, si trova in una regione ad alto rischio Covid-19.

Nel dettaglio, i club guadagnerebbero "solo" 2,6 milioni di euro contro i 5,8 milioni dell'edizione 2019 in Arabia Saudita. Colpa dell'assenza di pubblico e della mancanza dell'obolo versato dalla città/paese ospitante. Con il "rischio", di dover pagare anche un premio ai giocatori da parte della società vincitrice. Per questo AdL vorrebbe rimandare la Supercoppa a fine stagione, quando la situazione sanitaria sarà migliore (forse) e si potrebbe giocare più in sicurezza, magari con un po' di pubblico sugli spalti se non proprio all'estero.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La volontà di Aurelio De Laurentiis di rinviare la Supercoppa Italiana rimarrà tale. Juventus-Napoli si giocherà regolarmente il prossimo 20 gennaio al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

A confermarlo è stato l'amministratore delegato della Lega Serie A.

"La Supercoppa si giocherà. È stato un fuoco di paglia. C’è stata questa provocazione. Calendario e campionato sono cose sacre, sono impegni che verranno rispettati".

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...