Vai al contenuto

Serie A TIM


Messaggi raccomandati

4 ore fa, Uroboros ha scritto:

Io comunque ogni tanto ci ripenso al famoso scambio non conclusosi "dybala lukaku".. Buona che a detta di qualcuno lukaku doveva essere uno scarpone. Meglio dybala hahaha

c'è da dire che nel gioco di conte lui messo al centro di tutto, quindi sta facendo sicuramente bene, poi fisicamente forte fa reparto da solo, sicuramente uno come lui può far comodo tanti, ma ormai dybala rimane anche se di grandi cose purtroppo non credo che ne farà piu', pur rimanendo un ottimo giocatore, ma non sicuramente sempre decisivo come dovrebbe in realtà essere uno con le sue qualità tecniche

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 37k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

  • Coldfire

    3428

  • Bender 1993

    2783

  • TheFury87

    2486

  • Andrea92

    2477

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Come al solito Abarai spunta fuori dopo queste partite, ma si guarda bene dal farsi vedere la domenica quando la sua squadra prende pallonate... un tifoso esemplare devo dire

SENZA APOSTROFO  

Gli esami cui è stato sottoposto questa mattina Juan Cuadrado presso il J|Medical hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Tra 10 giorni verrà nuovamente rivalutato.

Dybala e Ramsey si sono allenati parzialmente in gruppo.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'allenatore bianconero spiega le difficoltà offensive della Juventus nelle ultime settimane.

"Morata non è nel suo periodo migliore, ma lo sapevamo. Durante la stagione ha di questi momenti. I problemi fisici non lo hanno aiutato. E' un ragazzo sensibile, quando ha questi momenti tende ad abbattersi. Gli serve un goal per sbloccarsi. Domani decideremo chi fare giocare tra lui e Kulusevski. In fase offensiva possiamo fare meglio, creare di più per concretizzare le azioni. Ci sono mancati un po' i goal di Dybala, che non abbiamo avuto spesso. Speriamo possa trovare continuità ed essere un nuovo acquisto" .

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Andrea Pirlo, nel presentare la partita in conferenza stampa, ha annunciato diverse novità di formazione compreso il forfait di Paulo Dybala.

“Buffon partirà dall'inizio, mentre Dybala non è ancora disponibile. Purtroppo invece di migliorare le cose rimangono tali, bisogna aspettare ancora. Ramsey è ok, vedremo se farlo giocare dall'inizio e in quale posizione".

"La mancanza di Arthur si sente perché è l'unico con caratteristiche diverse, va valutato giorno dopo giorno, è un problema che non può avere tempi di recupero effettivi. Finché non gli passa non può scendere in campo. Fagioli titolare? Possiamo provare più soluzioni, ci sono giocatore con certe caratteristiche che si possono adattare al nostro sistema di gioco. Domani in base alla partita cercheremo di trovare la soluzione migliore per fare bene".

"Anche Kulusevski non sta benissimo, ha avuto un po' di raffreddore in questi giorni ma già oggi stava meglio. McKennie ha questo dolore, ma è una roccia e stringerà i denti perché siamo contati".

"Morata sta leggermente meglio. Ha avuto questo virus intestinale che lo teneva non al 100% da un po' di giorni, speriamo domani possa essere a disposizione almeno per una parte della gara".

Pirlo invita a tenere alta la guardia sull'Inter capolista.

"Se sia la più attrezzata per lo Scudetto non so, l'unica cosa che può essere in più è che non giocano le coppe e avranno solo una partita a settimana da giocare".

Infine si torna sul ko di Oporto in Champions, che ha fatto seguito a quello di Napoli.

"Non sono preoccupato, venivamo da 11 vittorie in 13 partite. Era normale che prima o poi ci sarebbe stata una una battuta d'arresto. Purtroppo c'è stata in un momento decisivo ed è stata causata dalle tante partite. Non si può avere l'attenzione al 100% giocando 15 partite in 40 giorni, quasi metà campionato in un mese e mezzo".

"Se ho alzato la voce? L'avevo già fatto a fine primo tempo per come avevamo gestito la gara. Abbiamo poi avuto quei secondi di blackout che ci sono costati il secondo goal, non c'è bisogno quando sai di aver fatto male".

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Speravo almeno nel Milan per il Campionato... ormai l'Inter ha la strada aperta concentrandosi solo sul campionato.

Comunque detto questo era ovvio che prima o poi la striscia di campionati di fila finiva... si Ronaldo ma la Juve di Ronaldo non è superiore a quella di Pogba, Vidal Tevez etc.

Abbiamo un centrocampo di **** 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il Milan per la rosa che possiede fatto, sta facendo già troppo, chiramente indda non avendo nessun impegno largamente favorita per il campionato visto che prepara solo ed esclivamente quelle partite, poi conte gioca sempre con gli stessi, quando vede che gli va bene non cambia nemmeno se viene il terremoto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pirlo poteva allenare il Crotone, Ursino conferma: "Per noi era un profilo importante"

A rivelarlo prima della partita è stato proprio il Direttore Sportivo del club calabrese Giuseppe Ursino, a microfoni di 'Sky Sport'.

"Se Stroppa fosse andato via era una possibilità. Poi Pirlo è andato all'Under 23 e con Giovanni abbiamo fatto bene. Per noi comunque era un profilo importante, avevamo già parlato col presidente. Per me è un predestinato, dopo quest'anno diventerà ancora più grande".

 

E' tornato Ronaldo

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enigma Dybala: il ginocchio fa ancora male e il rientro è un rebus.

Alla domanda su cosa abbia Dybala risponde Fabrizio Tencone, ex medico della Juve e ora direttore di Isokinetic Torino, che a Tuttosport spiega: “Ci sono tre gradi di lesioni. nel primo una rottura minima del legamento. Dunque nel caso di Paulo Dybala l’infortunio è di gravità limitata: il legamento guarisce, formando una piccola cicatrice che però continua a far male per molto tempo: continua cioè a dare delle fitte, o piccole fitte. Questo aspetto peraltro spesso spaventa l’atleta, che teme di non essere a posto.

“Soprattutto in una tipologia di gioco come quella di Dybala che è fatta di torsioni, di cambi di direzione, di tanto lavoro calciando a giro, di piatto. Si tratta di movimenti che sollecitano molto il collaterale mediale… queste fitte sono fastidiose ma non pericolose. Possono riproporsi anche a distanza di 3-4 mesi dall’infortunio, magari dopo un contrasto o uno specifico movimento, ma non sono motivo di allarme”.

Paulo Dybala oggi si è recato a Barcellona per un controllo al ginocchio dal professor Cugat. Insieme a lui un membro dello staff medico bianconero.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Consiglio di Amministrazione della Juventus, si è riunito nella giornata di giovedì per approvare la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2020.

Dalla stessa si evince che il club bianconero ha registrato un ‘rosso’ di 113,7 milioni di euro nel primo semestre dell’annata 2020-21.

Si tratta di una perdita ingente se raffrontata a quella del primo semestre dell’esercizio precedente, che si assestò sui 50,3 milioni di euro, ma in qualche modo preventivatile visto che nemmeno la Juventus, così come il mondo del calcio in generale, può essere immune alla crisi economica imposta dalla pandemia.

Per il club bianconero pesano infatti i mancati introiti, cosa questa che si sta avvertendo in maniera significativa su tutto il comparto.

Il patrimonio netto del Gruppo è passato dai 239,2 milioni del 30 giugno 2020 ai 125,5 milioni del 31 gennaio 2020 e la cosa è dovuta ai minori proventi da gestione dei diritti da calciatori e alla diminuzione dei ricavi da gara e dalle vendite di prodotti, tutte cose riconducibili alla pandemia. A compensare in parte la situazione, i maggiori proventi per i diritti radiotelevisivi, l’incremento dei ricavi da sponsorizzazioni e pubblicità, e quello dei ricavi da e-commerce.

Come evidenziato dal comunicato emesso dal club, l’impatto negativo prodotto dal protrarsi della pandemia, si attesta sui 50 milioni di euro.

“Nel corso del primo semestre dell’esercizio 2020/2021, il protrarsi della pandemia ha generato un rilevante impatto negativo sui ricavi (principalmente da gare e da prodotti), quantificabile indicativamente in circa € 50 milioni; l’impatto sui costi non è viceversa risultato significativo, in quanto i risparmi correlati alla mancata disputa di gare sono stati in parte compensati da costi correlati alla pandemia (in primis, per la sicurezza sanitaria e i dispositivi di protezione)”.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo giorni in cui le voci sul futuro della proprietà dell'Inter si sono rincorse, Suning ha fatto chiarezza sul presente e sul futuro della società.

In un comunicato ufficiale inserito nella semestrale diffusa oggi da Suning, l'azienda ha fatto chiarezza sulle proprie intenzioni. Assicurando sostegno massimo al club nerazzurro, ma continuando a cercare soci.

"Sebbene Suning abbia confermato il proprio impegno nel supporto finanziario del club, con o senza ulteriore aiuto, è anche ragionevole e prudente guardare verso l'esterno. Per questo ha nominato consulenti e advisor in Asia per trovare dei partner adatti, attraverso un'iniezione di capitale o altro. I colloqui con i principali potenziali partner a riguardo rimangono costanti".

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Andrea Pirlo lo aveva annunciato in conferenza stampa e ora è arrivata pure la conferma ufficiale da parte della Juventus. Paulo Dybala non si opererà e proverà a perfezionare con una terapia conservativa i problemi al ginocchio emersi dopo la partita contro il Sassuolo del 10 gennaio scorso e che lo hanno messo ai margini da allora.

I TEMPI DI RECUPERO - "Paulo Dybala, a seguito dei consulti specialistici effettuati questa settimana, proseguirà con un piano di recupero incentrato su terapie e allenamento differenziato in campo", fa sapere con una nota il club bianconero dopo l'esito dell'esame svolto dal calciatore argentino a Barcellona, presso la clinica del professor Cugat. I tempi di recupero non sono definibili ad oggi, in quanto basati sulle sensazioni del calciatore, apparentemente prossimo al rientro in campo e invece ancora molto condizionato dal dolore, che gli ha impedito di allenarsi regolarmente col resto dei compagni.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che senza ronaldo saremmo stati in zona salvezz/retrocessione. Un agglomerato di giovani con ancora tutto da dimostrare (chiesa e kulu gli investimenti più grossi), buttati nel mezzo ad un ossatura di squadra "scarsa". Il tutto, orchestrato da un allenatore alla prima esperienza in panca. E niente, lo scudetto è dell inter, anche se tiferó il milan fino all ultimo per il miracolo (o più che altro per non dover vedere quel pagliaccio di conte vincere con l inter).

Ad ogni modo, anche per il prossimo anno io non saprei veramente da dove ripartire. Non c è nessuna ossatura, o spina dorsale al quale creare una squadra attorno. Ogni reparto (centrocampo in primis) lo vedo allo sbando più totale. Non so, in questo momento persino il vecchio centrocampo con felipe melo me lo ricordo più tecnico dello schifo che abbiamo oggi. Viene veramente il vomito a guardarli. 

10 ore fa, AngelDevil ha scritto:

Juventus a Verona in totale emergenza: sono solo 11 i giocatori di movimento a disposizione di Pirlo, convocati nove elementi dell'Under 23.

E anche qui.. Al momento clou anche per la champions come si fa ad essere ridotti così? Ma che preparatori abbiamo? Tralasciando quei cessi di chiellini e dybala che è da tipo un anno che son rotti, non mi capacito di come sia possibile una tale mole di infortuni di squadra.. Boh

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/Miskio88.png http://card.psnprofiles.com/1/Miskio88.png

Il prossimo sabato sera, ti rimanderò indietro nel futuro!!! cit.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pure l anno scorso al momento clou della stagione giocavamo con Muratore Olivieri Peters ecc. ma nonostante tutto abbiamo vinto il campionato. Adesso con tutta probabilità saremo a meno 10 dalla prima gia. Questa differenza la fa avere un allenatore in panchina. Che poi Sarri poteva piacere o meno, ma almeno era un allenatore. Pirlo non lo é. Magari lo sarà in futuro dopo un po di esperienza e gavetta ma al momento non lo é. Abbiamo cambiato 600 formazioni, non abbiamo mai trovato un modo di giocare. Abbiamo alternato momenti di pressing alto alla Sarri a momenti in cui si teneva la squadra corta alla Allegri. Abbiamo perso un fottio di punti contro squadrette e quando avevamo tutti disponibili quindi non c erano assenze che tengano. Ci ha messo 6 mesi a capire che Arthur doveva giocare dopo che l abbiamo valutato 80 milioni, e poi si é rotto purtroppo. Quindi si Pirlo ha moltissime colpe, ma moltissime ne ha chi l ha scelto. Poi vedere a lui in panca sempre muto quando stiamo facendo cagare e dovremmo vincerla a tutti i costi, poi parla con Ronaldo e Alex Sandro dicendo a loro di dire qualcosa alla squadra...cioè ma l allenatore lo sa che é lui si? Oppure vedere i giocatori che fanno boiate e ridono tra di loro con il solo Ronaldo incazzato, mi fa veramente incazzare. Tutto questo perché i giocatori hanno voluto questo perché non gli piaceva quello di prima perché giustamente devono fare il cavolo che vogliono in campo. Ci sarebbe da fare piazza pulita perché non basta cambiare l allenatore, tanto se propone qualcosa che non piace a loro non lo ascoltano e lo fanno cacciare.

Modificato da Bender 1993
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...