Vai al contenuto


Foto

Cyberpunk 2077


  • Per cortesia connettiti per rispondere
98 risposte a questa discussione

#21 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 21473 messaggi

Inviato 01 March 2013 - 17:25

Il lead writer di Cyberpunk 2077, Sebastian Stepien, ha rivelato in un'intervista che i personaggi del gioco potrebbero parlare tutti nelle loro lingue originali, in modo da rendere meglio il miscuglio di razze della metropoli in cui sarà ambientato il gioco, Night City. Per comprendere i diversi linguaggi, il giocatore dovrà acquistare un impianto per le traduzioni.

Insomma, per intenderci, se nel gioco s'incontrerà un italiano, lo sentiremo parlare italiano, e s'incontrerà un francese, lo sentiremo parlare francese e così via. La qualità della traduzione varierà a seconda del costo dell'impianto installato.

Comunque, pare trattarsi ancora di una caratteristica in via di studio, quindi non affatto sicura, visto che comporta diverse problematiche da affrontare, non tutte ancora superate.

L'uscita del gioco rimane fissata per il 2015.
  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#22 mommox

mommox
  • Utenti
  • 19652 messaggi
  • Località:Staranzano
  • Xbox Live: Mommox

Inviato 01 March 2013 - 17:35

Sarebbe una figata... un po' come in FF X dove si dovevano trovare i vari "dizionari" per poi capire il linguaggio di alcuni personaggi (quelli del popolo di Rikku, non ricordo come si chiamavano XD).
  • 0
Immagine inseritaImmagine inserita

#23 Zombie Kitty

Zombie Kitty
  • Novizio-
  • 9 messaggi

Inviato 02 March 2013 - 00:01

Ahhhhh che figata sarebbe! *____*
  • 0

#24 keiji

keiji

    MX Achiever Bronze

  • VIP
  • 16647 messaggi
  • Località:Torino - Mondoxbox Guru

Inviato 13 March 2013 - 15:48

Arrivano buone notizie dai ragazzi di CD Projekt Red, i quali hanno assicurato che sarà presente la modalità multiplayer nel RPG futuristico Cyberpunk 2077.
"Si tratterà di una storia RPG basata sull'incredibile esperienza single player, ma aggiungeremo anche il multiplayer" ha svelato Adam Badowski in una intervista.

Badowski ha anche svelato che il gioco avrà un'impostazione open world ed una grande varietà di scenari: "il più importante è sicuramente la città, ma non ci sarà solo quel tipo di ambientazione: potete aspettarvene molte e diverse, in questo prossimo Cyberpunk. Vogliamo farvi cominciare dalla Night City, che è grandiosa. E, sì, si tratterà di un gioco open world."

Parlando del protagonista, Badowski ha spiegato che non ci sarà un eroe predefinito, ma sarà possibile creare il proprio personaggio e farlo agire come meglio si crede: "abbiamo diverse situazioni in Cyberpunk, e ci saranno anche diverse classi di personaggi" ha aggiunto.

I lavori sul gioco, però - previsto per il 2015 - sono ancora allo stato embrionale: "il team che ci sta lavorando ha più o meno le dimensioni di quello di The Witcher 3, e non vogliamo che superi i 200 impiegati. Oltretutto, ora il numero di dipendenti coinvolti nel progetto è stato ristretto, perché non vogliamo avere un team molto grande quando il gioco è alle fasi iniziali di sviluppo. Un team piccolo è più facile da gestire. Questo è il momento cruciale per Cyberpunk, perché abbiamo un mare di idee e dobbiamo prendere la strada giusta per rimanere in linea con la visione globale del gioco. Per riuscirci, ci serve avere un preciso, ottimo e ben organizzato team. I ragazzi ora stanno lavorando e facendo un sacco di brainstorming, per questo è meglio avere un team piccolo."
  • 0

#25 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 21473 messaggi

Inviato 02 May 2013 - 18:27

Il mondo di Cyberpunk 2077 non sarà "scuro e senza speranza" come quello dipinto da Blade Runner.

"Ci sono molti giochi cyber in giro, ma non c'è tanto punk in questi titoli", ha spiegato il game director Mateusz Kanik ai microfoni di IGN.

"Vogliamo mettere più punk nel nostro. Non vogliamo fare un mondo scuro e senza speranza. Non stiamo facendo Blade Runner. Sarà pieno di rock 'n' roll".

"Il nostro è un approccio à la Tarantino", ha aggiunto il creative director Sebastian Stepien.

http://www.ign.com/a...-into-cyberpunk
  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#26 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 21473 messaggi

Inviato 13 August 2013 - 02:27

Cyberpunk 2077 supporta sia la prospettiva in prima persona che in terza!
  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#27 Guest_sbalzo84_*

Guest_sbalzo84_*
  • Guests

Inviato 13 August 2013 - 11:22

ma se gli sviluppatori di witcher 2 stanno facendo il terzo episodio, cyberpunk è sviluppato da un nuovo team? o stanno facendo i due giochi in contemporanea?!
  • 0

#28 EmaSk8ordDie

EmaSk8ordDie
  • Utenti
  • 4235 messaggi

Inviato 13 August 2013 - 12:05

Adoro poter passare dalla terza a prima persona tipo come in Skyrim che quando andavo a giro usavo la terza e nei combattimenti usavo la prima :ok:
  • 0

Immagine inserita


#29 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 21473 messaggi

Inviato 13 August 2013 - 12:30

ma se gli sviluppatori di witcher 2 stanno facendo il terzo episodio, cyberpunk è sviluppato da un nuovo team? o stanno facendo i due giochi in contemporanea?!


Non l'hai vista questa news del 2 agosto

CD Projekt RED, lo sviluppatore di The Witcher, ha deciso di aprire un nuovo studio a Cracovia, in Polonia. Il presidente dell''azienda Adam Badowski ha già annunciato che il nuovo team lavorerà principalmente su The Witcher 3: Wild Hunt e Cyberpunk 2077 e ha espresso così la sua soddisfazione:

"Un nuovo studio, nuova gente e nuove energie. Stiamo crescendo e siamo estremamente entusiasti di poter capitalizzare il potenziale che Cracovia ha da offrire", ha commentato il boss Adam Badowski. "Vogliamo continuare a fare RPG sempre migliori e il nuovo studio è un altro grande passo in quella direzione".
  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#30 Guest_sbalzo84_*

Guest_sbalzo84_*
  • Guests

Inviato 13 August 2013 - 12:35

Non l'hai vista questa news del 2 agosto

CD Projekt RED, lo sviluppatore di The Witcher, ha deciso di aprire un nuovo studio a Cracovia, in Polonia. Il presidente dell''azienda Adam Badowski ha già annunciato che il nuovo team lavorerà principalmente su The Witcher 3: Wild Hunt e Cyberpunk 2077 e ha espresso così la sua soddisfazione:

"Un nuovo studio, nuova gente e nuove energie. Stiamo crescendo e siamo estremamente entusiasti di poter capitalizzare il potenziale che Cracovia ha da offrire", ha commentato il boss Adam Badowski. "Vogliamo continuare a fare RPG sempre migliori e il nuovo studio è un altro grande passo in quella direzione".

no, me l'ero persa, grazie!
se ho capito bene ci sarà una sorta di fusione tra il team storico e quello di novellini, mi sembra la scelta più saggia!
  • 0

#31 nobel06man

nobel06man
  • Novizio-
  • 5 messaggi

Inviato 13 August 2013 - 16:13

ma é confermato su console?
  • 0

#32 the Fixer

the Fixer
  • Utenti
  • 2610 messaggi

Inviato 13 August 2013 - 17:08

no, me l'ero persa, grazie!
se ho capito bene ci sarà una sorta di fusione tra il team storico e quello di novellini, mi sembra la scelta più saggia!

Forse non proprio. Certe news precedenti identificavano il nuovo studio come quello responsabile dei due "piccoli" progetti a supporto dei due pezzi grossi (The Witcher 3 e Cyberpunk 2077, ovviamente), ma non è stato esattamente confermato. In ogni caso, sì, lo studio principale sta lavorando contemporaneamente a entrambi i titoli, e probabilmente anche a qualche progetto laterale, come il gioco per mobile.

ma é confermato su console?

Sì, ma solo su quelle next-gen.

Adoro poter passare dalla terza a prima persona tipo come in Skyrim che quando andavo a giro usavo la terza e nei combattimenti usavo la prima :ok:

Tecnicamente non è specificato se si tratti di un passaggio "libero" come in Skyrim o qualcosa di contestuale simile a quanto visto in Deus Ex: Human Revolution. Non si sa neanche niente del gameplay, tra l'altro. :P
  • 0

#33 the Fixer

the Fixer
  • Utenti
  • 2610 messaggi

Inviato 15 September 2013 - 16:50

Ultimamente è innegabile come CD Projekt Red si sia dedicata completamente a The Witcher 3 sul fronte marketing, ma ogni tanto è bello ricordarsi che anche Cyberpunk 2077 sta venendo cresciuto con amore e cura dagli sviluppatori polacchi. In quest'ultima intervista, il producer Antoni Strzałkowski e lo scrittore del gioco Rafał Praszczałek fanno un po' di chiarezza su certi punti importanti del prossimo gioco di casa CDPR.




"Avete spostato il periodo del gioco dall'originale 2020 al 2077, qual è la visione di CD Projekt Red per questo mondo di Cyberpunk, in cosa è diversa dal gioco di ruolo originale? Cosa sarà uguale e cosa sarà diverso per quelli che ci hanno giocato?"

Abbiamo spostato la data in avanti perché crediamo che creare un gioco ambientato nel mondo di Cyperpunk 2020 oggi sarebbe inattuale e non sarebbe il meglio che possiamo ottenere dal cyperpunk. Quando l'RPG originale uscì (negli anni ottanta), era fresco, una cosa nuova. Era il futuro perché non poteva essere verificato. Non potevamo sapere se la tecnologia si sarebbe sviluppata così o meno. Adesso (nel 2013), vediamo che non tutte le previsioni si sono avverate. Per questo motivo abbiamo spostato la data dal 2020 al 2077, per avere quella stessa atmosfera, quella stessa impressione di essere nello stesso futuro, un futuro che è high-tech ma non fantascienza. Riguarda ancora la tecnologia, riguarda ancora delle persone alle prese con un mondo pericoloso, e vogliamo avere quelle stesse sensazioni di quando giocavamo all'RPG originale.

Non vogliamo fare un gioco solo sulle cyberpsicosi o sulla tecnologia avanzata. Queste questioni le presenteremo, saranno questioni importanti, rendono il cyberpunk ciò che è e ciò che lo ha reso e lo rende interessante. Le questioni sulla tecnologia sono attuali già oggi.


Riguardo al combattimento:

Il combattimento è ovviamente molto importante nel nostro gioco, ma non è l'unica meccanica ad esserlo. Vogliamo evitare a tutti i costi quella situazione in cui le tue capacità di combattimento dipendono troppo dalle statistiche del tuo personaggio. Dovrebbero dipendere dall'abilità del giocatore. Abbiamo un gioco open-world, ci saranno molte fazioni e molte situazioni diverse in cui vi troverete. Combattimenti e sparatorie saranno decisamente presenti.


In particolare sull'open-world:

Vogliamo racontare la storia tramite l'open-world, la sua vastità, le possibilità. Vogliamo che il giocatore si trovi in questo vastissimo mondo con miriadi di possibilità.

Night City è là fuori ed è pronta ad essere esplorata. Se non vuoi seguire la storyline principale, il gioco si carica comunque. Se vuoi saltare giù dai binari della storyline, puoi fare ciò che vuoi. Non vogliamo bloccare il giocatore con una pila di macchine per non fargli accedere ad una zona dove non c'è niente.


"Per un scrittore del gioco, come è possibile rendere la tecnologia di Cyberpunk 2077 così inconsueta come quella dei nostri tempi sembrerebbe ad una persona di cinquant'anni fa?"

Siamo circondati dalla tecnologia, è dappertutto. È una sfida. Per me come scrittore, la cosa più importante sono le interazioni tra i personaggi. Il modo in cui la tecnologia le influenzerebbe, nelle interazioni tra i gruppi sociali. La tecnolgia ci sta cambiando, o stiamo sono cercando qualcosa a cui dare la colpa?


Sulla creazione del personaggio:

Vogliamo dare ai giocatori quanti più strumenti possibile per esprimersi tramite il proprio personaggio. Sia in fatto di personalizzazione estetica che di meccaniche. Sarà una meccanica importante a livello di gameplay, e sarà strettamente integrata nella storia.

"Quindi le scelte compiute al momento della creazione del personaggio si rifletteranno più avanti nella storia?"

Sì.


"Nel gioco avete intenzione di integrare questioni culturali, sociali e politiche, come accadeva nel Cyberpunk letterario?"

Come background, sì. Come una parte del mondo in cui la storia prende parte, sicuramente. Ma vogliamo mantenere la storia su un livello "basso". Per noi il cyberpunk non riguarda salvare l'umanità, o vincere il conflitto globale, o salvare la Terra. Ed è facile venire attratti da queste tematiche quando si crea una storia come questa. Però crediamo che sia importante che il cyberpunk copra questi problemi (culturali, sociali e politici), e che debbano essere presentati nel nostro gioco.

Il cyberpunk è uno specchio, è un'ottima fantasia su come vorremmo vedere il futuro, sul fare la differenza in un mondo dominato da grandi corporazioni malvagie. Pensare che l'ultima cosa che posso infilarmi in testa possa permettermi di cambiarlo, di salvarlo. Sì, è un po' ingenuo, è un po' romantico ma a me colpisce davvero molto e credo che la gente vi ci vorrebbe immergere e divertirsi.


"Credete di stare reinventando il genere verso la prossima generazione cyberpunk?"

Sarebbe un'affermazione molto coraggiosa.

Messaggio modificato da the Fixer, 15 September 2013 - 16:50

  • 0

#34 EmaSk8ordDie

EmaSk8ordDie
  • Utenti
  • 4235 messaggi

Inviato 15 September 2013 - 23:48

A me questo gioco pur avendo visto solo quel trailer stupendo crea un hype assurdo sapendo poi che dietro ci sono CD Project Red !!!
Pensate quanto visto sino ad ora di The Witcher 3 e immaginatevi l'ambientazione, atmosfera di CyberPunk a tale livelli !!!
Non vedo l'ora di vedere un trailer/gameplay non in computer grafica...almeno rilasciassero qualche immagine !!!
  • 0

Immagine inserita


#35 Almighal

Almighal
  • Utenti
  • 4813 messaggi

Inviato 16 September 2013 - 02:34

A me questo gioco pur avendo visto solo quel trailer stupendo crea un hype assurdo sapendo poi che dietro ci sono CD Project Red !!!
Pensate quanto visto sino ad ora di The Witcher 3 e immaginatevi l'ambientazione, atmosfera di CyberPunk a tale livelli !!!
Non vedo l'ora di vedere un trailer/gameplay non in computer grafica...almeno rilasciassero qualche immagine !!!


non era computer grafica quella del trailer... era fatto col motore di gioco :mrgreen:
  • 0
Immagine inserita

#36 nobel06man

nobel06man
  • Novizio-
  • 5 messaggi

Inviato 20 September 2013 - 14:36

Il mondo di Cyberpunk 2077 non sarà "scuro e senza speranza" come quello dipinto da Blade Runner.

"Ci sono molti giochi cyber in giro, ma non c'è tanto punk in questi titoli", ha spiegato il game director Mateusz Kanik ai microfoni di IGN.

"Vogliamo mettere più punk nel nostro. Non vogliamo fare un mondo scuro e senza speranza. Non stiamo facendo Blade Runner. Sarà pieno di rock 'n' roll".

"Il nostro è un approccio à la Tarantino", ha aggiunto il creative director Sebastian Stepien.

http://www.ign.com/a...-into-cyberpunk


ragazzi ma nessuno di voi conosce il gioco di ruolo con i libri da cui é nato il vg?io cigiocoda 15 anni
  • 0

#37 Preston

Preston
  • Utenti
  • 1975 messaggi

Inviato 27 September 2013 - 23:36

Ho provato a cercare su google ma nulla di preciso, in cosa coinsiste il gioco è simile ai Warhammer con pedine ed unità o più simile a Dungeon Dragons ?
  • 0

#38 andreAnarchia

andreAnarchia
  • Novizio
  • 17 messaggi

Inviato 29 September 2013 - 22:57

ma perchèèèèè? I want it now :bang:
  • 0
Ehi ragazzi!! Venite a farvi un giro sul mio blog per scoprire come avere un qualsiasi prodotto Apple a soli 12€!! http://andrehkiin-games.blogspot.it/

#39 the Fixer

the Fixer
  • Utenti
  • 2610 messaggi

Inviato 29 September 2013 - 23:30

ragazzi ma nessuno di voi conosce il gioco di ruolo con i libri da cui é nato il vg?io cigiocoda 15 anni

Io forse l'avrò giusto sentito nominare una o due volte, non so neanche dove o come, e non sapevo nient'altro.

Ho provato a cercare su google ma nulla di preciso, in cosa coinsiste il gioco è simile ai Warhammer con pedine ed unità o più simile a Dungeon Dragons ?

Il gioco di ruolo originale è un "pen & paper", ovvero giocato con carta e penna alla Dungeons & Dragons: schede dei personaggi, avventure create di volta in volta e gruppi di giocatori che formano squadre e giocano insieme.
  • 0

#40 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 21473 messaggi

Inviato 12 October 2013 - 21:09

Lo sviluppatore CD Projekt Red non si è dimostrato cosi generoso nel fornire dettagli relativi al progetto seguente a The Witcher 3: Wild Hunt, ovvero Cyberpunk 2077. A interrompere parzialmente questo silenzio è intervenuto il business development manager dello studio, Rafal Jaki, che ha dichiarato: "Il progetto sta andando molto, molto bene, il team sta crescendo, e lo sviluppo...beh, non voglio vantarmi, ma sta nascendo qualcosa di veramente strabiliante".

Per quanto riguarda le piattaforme su cui approderà il titolo, Jaki non conferma alcuna ipotesi trapelata fino a ora, in particolar modo quelle relative allo sviluppo su PC e console next-gen: "Non possiamo confermare o negare perché è semplicemente troppo presto per questi discorsi".
  • 0

Lone+Wolf+X0.png