Vai al contenuto

Dragon Age Inquisition


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Stupendissimamentesplendido :ok:

Personalizzazione del pg mai vista prima in un gdr, le ambientazioni sono stupende la grafica più che buona, soprattutto gli interni degli edifici, le grotte e i modelli poligonali dei pg sono impressionanti se consideriamo che si tratta di un gdr di queste dimensioni. Un gioco immenso di cose da fare, trovare, raccogliere,craftare e personalizzare e pure la difficoltà e ben bilanciata nei 4 livelli disponibili e modificabili in qualsiasi momento.

Io lo sto giocando con il mago (sono a livello 4)perchè il combat system di questa classe è quello sicuramente più divertente.

 

In conclusione è il gioco che aspettavo da una vita. :bow:

Grandioso :ok:

 

 

Uff non mi ricordo un cavolo di da2, ma le abilità passive si devono lanciare o si attivano da sole?

Beh di solito le abilità passive son quelle che sono attive da sole :ok:

Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link al commento
Condividi su altri siti

Grandioso :ok:

 

 

 

Beh di solito le abilità passive son quelle che sono attive da sole :ok:

 

Il nome mi aveva dato qualche dubbio :P , solo che non vedo il simbolino mentre combatto.

Stanotte impegnato a portare lo stalliere sotto la giusta guida dell'inquisizione mi imbatto in un varco con relativo nemico con teschio rosso sopra la testa, inutile dire la fine mia e del mio party

xCDx Guderian

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho già in mente il mio personaggio, voglio farlo sicuramente mago elementale femmina (umana credo poi vedrò) molto minuta e giovane (modello dragon's dogma ;) ) Voi che avete provato il gioco c'è questa possibilità?

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui

Articolo 1 codice di Norimberga

Link al commento
Condividi su altri siti

Io l'avevo prenotato tanto tempo fa, avendo amato Origins e anche DA2(che comunque rispetto al primo capitolo era sicuramente inferiore).Avendo avuto l'opportunità di provarlo, vi dico che probabilmente questo sarà il GOTY 2014.È immenso sotto ogni aspetto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Io l'avevo prenotato tanto tempo fa, avendo amato Origins e anche DA2(che comunque rispetto al primo capitolo era sicuramente inferiore).Avendo avuto l'opportunità di provarlo, vi dico che probabilmente questo sarà il GOTY 2014.È immenso sotto ogni aspetto.

 

Questo gioco ridisegnerà la classifica dei giochi di ruolo più belli di sempre.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ragazzi com'è il combat system ? Ho sentito che è la parte meno riuscita e per questo può risultare noioso...mi preoccupa questa cosa !

 

 

Hai letto la recensione di multiplayer.it vero ? :lol:

 

Dipende cosa intendi per noioso comunque. Ci sono tante classi ognuna con il suo stile di combattimento e puoi portarne dietro fino a 4, quindi hai una varietà nel combat system unica, senza considerare la possibilità della visuale tattica. Di vero c'è che mancando la classica capriola o schivata la classe del guerriero può risultare quella meno divertente da usare (dimenticati i combattimenti e le meccaniche in stile DS) ma è un piccola mancanza o meglio i combattimenti sono improntati diversamente.

Modificato da gilgen80
  • Upvote 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Dopo svariate ore di gioco, lascio un piccolo hands-on. Premetto che non ho sfruttato tutte le ore, e parecchio tempo l'ho passato a navigare tra mappe e menu, codice, skills dei personaggi. Inoltre avendo ancora tempo a disposizione, se qualcuno avesse particolari domande in sospeso mi dica pure e vedrò di fornire una risposta.

 

 

 

Ho trovato l'inizio un po' debole sul lato della sceneggiatura. Personalmente ho creato un Qunari mago, e se nel primo (ed all'inizio del secondo) capitolo i Qunari venissero considerati esseri quasi mitologici (si ricordino Leliana e Morrigan davanti la gabbia di Sten), ora nessuno mi si fila più di tanto nonostante sia pure eretico. Passi tutto ciò, mi ha lasciato sconcertato la poca perseveranza di Cassandra nello scoprire il responsabile dell'esplosione che ha aperto il Varco. Si è lasciata convincere da un quasi-condannato a morte di non essere colpevole, semplicemente perché costui ha obbedito a tutti i suoi ordini e non ha cercato una dubbia fuga. Quando poi, dopo qualche minuto di conoscenza, Leliana, Cassandra ed il Cancelliere chiedono a noi come agire per raggiungere il Varco, sono rimasto più che perplesso.

 

Nonostante ciò, difetti che riscontrai anche all'inizio di DAO, la storia fila avanti abbastanza piacevolmente. Di più non posso affermare, viste le poche ore di gioco (spese in missioni secondarie). E sono le missioni secondarie che mi hanno lasciato piuttosto soddisfatto: nonostante talvolta possano risultare pallosette (qualcuno ha detto "cacciare 10 caproni"?), alla fine portano sempre una ricompensa utile a livello di contesto del gioco (per esempio un incremento della fiducia di una zona nell'Inquisizione). Piccolo appunto, in casa BW a mio avviso si sono dimenticati come si creano delle cut-scenes coi controcosiddetti: la fuga iniziale l'ho trovata un po' scialba, la nascita dell'Inquisizione pure, senza un minimo di atmosfera se non per la buona colonna sonora, insomma, nulla a che vedere coi cari vecchi Flagelli (o le avventure spaziali di Shepard). Magari più avanti andranno in crescendo :rolleyes:.

 

Torniamo al personaggio. Il gioco mette subito a disposizione un ottimo editor per i volti che, nonostante non sia completo di qualunque tipo di tratto più o meno eccentrico, permette di creare un personaggio davvero ben caratterizzato. Mi ha colpito molto la sezione degli occhi, dove era possibile scegliere tra moltissime sfumature dell'iride, addirittura sul lato più esterno e quello più interno dell'iride stessa in maniera separata. C'è un però. L'editor si ferma al volto, e sebbene questo possa sembrare un dettaglio da poco, mi ha infastidito l'idea che il mio mago debba per forza essere in grado di abbattere tigri a mani nude solo perché è un Qunari (eretico, tra l'altro). Aggiungo inoltre che, paradossalmente, l'unico pg del cui passato non sappiamo assolutamente nulla è proprio il nostro! Mi aspetto delle missioni in proposito.

 

Passiamo ora al succo della faccenda, il gameplay. Dopo svariate ore di gioco, mi trovo ancora molto indeciso su cosa pensarne. Hanno effettivamente rallentato il ritmo dell'azione rispetto a DA2, i personaggi sono visibilmente più "pesanti", ma l'impronta action rimane forte. L'attacco base, tuttavia, non è più onnipotente come nel predecessore, e spesso non sarà sufficiente per toglierci dai guai. Questo perché i nemici li ho trovati davvero tosti. A difficoltà normale, con cui solitamente faccio le prime run di un RPG, i nemici non vengono giù affatto facilmente. Il gioco di squadra risulta essere importante, soprattutto nell'ottica di dover minimizzare il danno subito in ciascun combattimento (infatti la salute non si rigenera più automaticamente). Ciò mantiene ad un livello abbastanza elevato la tensione durante gli scontri più significativi, soprattutto attraverso l'ausilio della camera tattica. Quest'ultima l'ho apprezzata abbastanza, anche se visibilmente non ottimizzata per console, e ormai l'attivo in tutti i combattimenti con più di tre avversari (interessante la possibilità di fare scorrere il tempo con la camera ancora attiva). In questo modo ho la possibilità di impiegare effettivamente delle strategie, anche se molto elementari dato lo stadio acerbo della partita. Insomma, mi sentirei piuttosto soddisfatto del sistema di combattimento, se questo fosse supportato da un sistema ruolistico decente. Ebbene si, perché oltre a non poter (nuovamente) distribuire i propri punti esperienza sulle caratteristiche preferite (potendo di fatto solamente sbloccare determinate abilità o incantesimi), sono state completamente rimosse le tattiche personalizzate. Non so se questo sia dovuto allo stadio prematuro della run, ma quel che aveva contraddistinto in maniera netta DAO, e che resisteva anche in quell'aborto di DA2, in DAI viene quasi del tutto snobbato, riducendosi alla scelta di pochi numeri. Se davvero così fosse, per me rappresenterebbe una mazzata notevole.

Tutto ciò per dire che oramai siamo di fronte ad un action-rpg, quindi con uno sviluppo del personaggio a mio avviso piuttosto limitato.

 

L'altra faccia della medaglia, per il momento, pare essere un notevole passo in avanti nel design di armature ed armi (almeno per maghi). In DAO prima, e DA2 poi, mi sono dovuto fare il 90% del gioco con una specie di pigiama. Sembrano aver capito.

 

Per quanto riguarda il comparto tecnico, non mi spingo in giudizi specializzati per campi dove non ho competenza. Posso dire che la grafica non mi sembri essere eccelsa, nemmeno nelle cut-scenes. Lo stile si discosta dai precedenti, con dei colori molto più saturi rispetto ai precedenti capitoli, e che a mio avviso tolgono un po' di realismo all'immagine. Può piacere come non, personalmente non mi dispiace.

Le animazioni, da sempre un tallone di BW secondo me, sono piuttosto valide e non particolarmente macchinose. Eccezion fatta per il "salto", che ricorda davvero Oblivion. Inoltre, in un vecchio video dell'E3 2013 (mi sembra), mostrarono come il personaggio rispondesse alla pendenza del terreno, feature scomparsa alla fine. Nonostante tutto il colpo d'occhio rimane spesso di tutto riguardo, con paesaggi davvero suggestivi. Inoltre la vastità delle aree sembra notevole, e non vi sono caricamenti mentre si accede agli edifici.

Infine una nota di merito al menu, che ho visto essere criticato da più fonti, e che personalmente ho trovato nettamente più immediato di quello dei predecessori.

 

Che dire quindi? Dal punto di vista del gameplay, per me pesa come un macigno l'ulteriore alleggerimento della componente rpg. Ho passato un bel po' di tempo tra i menu delle abilità, ma non ho visto nessuna combinazione di incantesimi e talenti particolarmente attraente. Certo, se non si è in cerca di nulla di particolarmente complesso, qui si è nel Paese dei Balocchi. Nonostante ciò, la trama sembra scritta decentemente questa volta, e già ho notato svariati riferimenti al mondo che ho importato attraverso Dragon Age Keep. Alla fine il gioco mi ha convinto, per lo meno per quanto riguarda l'impegno profuso questa volta dagli sviluppatori. Sperando che la quantità non sia volta a sopperire alla qualità :P

 

 

 

A scanso d'equivoci, ho scritto questo piccolo commento perché spesso leggiamo recensioni postate da persone di cui non conosciamo né gusti né tendenze. Perciò se avete già bivaccato da queste parti del forum conoscerete il mio scetticismo riguardo a questo gioco e la mia posizione nei confronti dei predecessori. Va da sé che quella sopra riportata sia solamente la mia opinione, e se ovviamente qualcuno volesse farmi notare qualche fatto mal descritto è il benvenuto :ok:

Modificato da SrgRocky

"Più forte dell'odio è l'amore.

Più forte dell'amore è... Mike Tyson, per esempio.."

Link al commento
Condividi su altri siti

Da quel che ho capito ci sono varie classi ma una mago-guerriero no vero? Non ci sarà modo di diventarlo successivamente come succedeva in origins? Se si parte mago si resta mago puro? Della classe magia ho visto solo quella del mago puro.

"Like an army, falling.. one by one by one.."

 

GT Xbox One: Falko Kenji

PS4 ID: Falko_RPG

Link al commento
Condividi su altri siti

Da quel che ho capito ci sono varie classi ma una mago-guerriero no vero? Non ci sarà modo di diventarlo successivamente come succedeva in origins? Se si parte mago si resta mago puro? Della classe magia ho visto solo quella del mago puro.

 

 

Ovvio che c'è :D

Al minuto 1 e 20 circa c'è quello che cerchi!

 

http://youtu.be/IO_PVywmipM

 

http://m.youtube.com/watch?v=IO_PVywmipM&feature=youtu.be

Modificato da blank17h

http://card.psnprofiles.com/1/blank17h.png

Il passato è come un puzzle, come uno specchio rotto. Mentre lo metti insieme ti tagli, un'immagine riflessa in continuo movimento. E tu cambi con lei. Potrebbe distruggerti, farti diventare pazzo... ma potrebbe anche salvarti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Dopo svariate ore di gioco, lascio un piccolo hands-on. Premetto che non ho sfruttato tutte le ore, e parecchio tempo l'ho passato a navigare tra mappe e menu, codice, skills dei personaggi. Inoltre avendo ancora tempo a disposizione, se qualcuno avesse particolari domande in sospeso mi dica pure e vedrò di fornire una risposta.

 

 

 

Ho trovato l'inizio un po' debole sul lato della sceneggiatura. Personalmente ho creato un Qunari mago, e se nel primo (ed all'inizio del secondo) capitolo i Qunari venissero considerati esseri quasi mitologici (si ricordino Leliana e Morrigan davanti la gabbia di Sten), ora nessuno mi si fila più di tanto nonostante sia pure eretico. Passi tutto ciò, mi ha lasciato sconcertato la poca perseveranza di Cassandra nello scoprire il responsabile dell'esplosione che ha aperto il Varco. Si è lasciata convincere da un quasi-condannato a morte di non essere colpevole, semplicemente perché costui ha obbedito a tutti i suoi ordini e non ha cercato una dubbia fuga. Quando poi, dopo qualche minuto di conoscenza, Leliana, Cassandra ed il Cancelliere chiedono a noi come agire per raggiungere il Varco, sono rimasto più che perplesso.

 

Nonostante ciò, difetti che riscontrai anche all'inizio di DAO, la storia fila avanti abbastanza piacevolmente. Di più non posso affermare, viste le poche ore di gioco (spese in missioni secondarie). E sono le missioni secondarie che mi hanno lasciato piuttosto soddisfatto: nonostante talvolta possano risultare pallosette (qualcuno ha detto "cacciare 10 caproni"?), alla fine portano sempre una ricompensa utile a livello di contesto del gioco (per esempio un incremento della fiducia di una zona nell'Inquisizione). Piccolo appunto, in casa BW a mio avviso si sono dimenticati come si creano delle cut-scenes coi controcosiddetti: la fuga iniziale l'ho trovata un po' scialba, la nascita dell'Inquisizione pure, senza un minimo di atmosfera se non per la buona colonna sonora, insomma, nulla a che vedere coi cari vecchi Flagelli (o le avventure spaziali di Shepard). Magari più avanti andranno in crescendo :rolleyes:.

 

Torniamo al personaggio. Il gioco mette subito a disposizione un ottimo editor per i volti che, nonostante non sia completo di qualunque tipo di tratto più o meno eccentrico, permette di creare un personaggio davvero ben caratterizzato. Mi ha colpito molto la sezione degli occhi, dove era possibile scegliere tra moltissime sfumature dell'iride, addirittura sul lato più esterno e quello più interno dell'iride stessa in maniera separata. C'è un però. L'editor si ferma al volto, e sebbene questo possa sembrare un dettaglio da poco, mi ha infastidito l'idea che il mio mago debba per forza essere in grado di abbattere tigri a mani nude solo perché è un Qunari (eretico, tra l'altro). Aggiungo inoltre che, paradossalmente, l'unico pg del cui passato non sappiamo assolutamente nulla è proprio il nostro! Mi aspetto delle missioni in proposito.

 

Passiamo ora al succo della faccenda, il gameplay. Dopo svariate ore di gioco, mi trovo ancora molto indeciso su cosa pensarne. Hanno effettivamente rallentato il ritmo dell'azione rispetto a DA2, i personaggi sono visibilmente più "pesanti", ma l'impronta action rimane forte. L'attacco base, tuttavia, non è più onnipotente come nel predecessore, e spesso non sarà sufficiente per toglierci dai guai. Questo perché i nemici li ho trovati davvero tosti. A difficoltà normale, con cui solitamente faccio le prime run di un RPG, i nemici non vengono giù affatto facilmente. Il gioco di squadra risulta essere importante, soprattutto nell'ottica di dover minimizzare il danno subito in ciascun combattimento (infatti la salute non si rigenera più automaticamente). Ciò mantiene ad un livello abbastanza elevato la tensione durante gli scontri più significativi, soprattutto attraverso l'ausilio della camera tattica. Quest'ultima l'ho apprezzata abbastanza, anche se visibilmente non ottimizzata per console, e ormai l'attivo in tutti i combattimenti con più di tre avversari (interessante la possibilità di fare scorrere il tempo con la camera ancora attiva). In questo modo ho la possibilità di impiegare effettivamente delle strategie, anche se molto elementari dato lo stadio acerbo della partita. Insomma, mi sentirei piuttosto soddisfatto del sistema di combattimento, se questo fosse supportato da un sistema ruolistico decente. Ebbene si, perché oltre a non poter (nuovamente) distribuire i propri punti esperienza sulle caratteristiche preferite (potendo di fatto solamente sbloccare determinate abilità o incantesimi), sono state completamente rimosse le tattiche personalizzate. Non so se questo sia dovuto allo stadio prematuro della run, ma quel che aveva contraddistinto in maniera netta DAO, e che resisteva anche in quell'aborto di DA2, in DAI viene quasi del tutto snobbato, riducendosi alla scelta di pochi numeri. Se davvero così fosse, per me rappresenterebbe una mazzata notevole.

Tutto ciò per dire che oramai siamo di fronte ad un action-rpg, quindi con uno sviluppo del personaggio a mio avviso piuttosto limitato.

 

L'altra faccia della medaglia, per il momento, pare essere un notevole passo in avanti nel design di armature ed armi (almeno per maghi). In DAO prima, e DA2 poi, mi sono dovuto fare il 90% del gioco con una specie di pigiama. Sembrano aver capito.

 

Per quanto riguarda il comparto tecnico, non mi spingo in giudizi specializzati per campi dove non ho competenza. Posso dire che la grafica non mi sembri essere eccelsa, nemmeno nelle cut-scenes. Lo stile si discosta dai precedenti, con dei colori molto più saturi rispetto ai precedenti capitoli, e che a mio avviso tolgono un po' di realismo all'immagine. Può piacere come non, personalmente non mi dispiace.

Le animazioni, da sempre un tallone di BW secondo me, sono piuttosto valide e non particolarmente macchinose. Eccezion fatta per il "salto", che ricorda davvero Oblivion. Inoltre, in un vecchio video dell'E3 2013 (mi sembra), mostrarono come il personaggio rispondesse alla pendenza del terreno, feature scomparsa alla fine. Nonostante tutto il colpo d'occhio rimane spesso di tutto riguardo, con paesaggi davvero suggestivi. Inoltre la vastità delle aree sembra notevole, e non vi sono caricamenti mentre si accede agli edifici.

Infine una nota di merito al menu, che ho visto essere criticato da più fonti, e che personalmente ho trovato nettamente più immediato di quello dei predecessori.

 

Che dire quindi? Dal punto di vista del gameplay, per me pesa come un macigno l'ulteriore alleggerimento della componente rpg. Ho passato un bel po' di tempo tra i menu delle abilità, ma non ho visto nessuna combinazione di incantesimi e talenti particolarmente attraente. Certo, se non si è in cerca di nulla di particolarmente complesso, qui si è nel Paese dei Balocchi. Nonostante ciò, la trama sembra scritta decentemente questa volta, e già ho notato svariati riferimenti al mondo che ho importato attraverso Dragon Age Keep. Alla fine il gioco mi ha convinto, per lo meno per quanto riguarda l'impegno profuso questa volta dagli sviluppatori. Sperando che la quantità non sia volta a sopperire alla qualità :P

 

 

 

A scanso d'equivoci, ho scritto questo piccolo commento perché spesso leggiamo recensioni postate da persone di cui non conosciamo né gusti né tendenze. Perciò se avete già bivaccato da queste parti del forum conoscerete il mio scetticismo riguardo a questo gioco e la mia posizione nei confronti dei predecessori. Va da sé che quella sopra riportata sia solamente la mia opinione, e se ovviamente qualcuno volesse farmi notare qualche fatto mal descritto è il benvenuto :ok:

 

Bè se ha convinto anche te allora è proprio un capolavoro. :mrgreen:

Link al commento
Condividi su altri siti

Da quel che ho capito ci sono varie classi ma una mago-guerriero no vero? Non ci sarà modo di diventarlo successivamente come succedeva in origins? Se si parte mago si resta mago puro? Della classe magia ho visto solo quella del mago puro.

 

Si scusa, non avevo visto la domanda. Come spiegato nel video, ci sono 3 classi (per due delle quali si possono scegliere due strade, ovvero Guerriero e Ladro), ciascuna delle quali porta a diverse specializzazioni. Ovviamente possono essere sbloccate solo oltre le 6 ore di gioco, per questo nessuno ne ha fatto menzione.

 

Ps: dopo aver provato il Negromante di Diablo II, tutti gli altri mi sembrano dei maghetti da quattro soldi :asd:

 

Bè se ha convinto anche te allora è proprio un capolavoro. :mrgreen:

 

Parliamo sempre di 6(5) ore di gioco eh! Se dopo 6h ed 1min la trama cominciasse a scricchiolare, ci metterei un nanosecondo a cambiare parere :mrgreen: . Scherzi a parte, sembra che questa volta abbiano almeno voluto provarci. Poi magari non piacerà il genere o la deriva action, ma non penso che si potrà dire che non ci si siano impegnati.

"Più forte dell'odio è l'amore.

Più forte dell'amore è... Mike Tyson, per esempio.."

Link al commento
Condividi su altri siti

Ovvio che c'è :D

Al minuto 1 e 20 circa c'è quello che cerchi!

 

http://youtu.be/IO_PVywmipM

 

http://m.youtube.com/watch?v=IO_PVywmipM&feature=youtu.be

mmmm non so non mi convince, quella spada magica sarebbe il concetto di mago-guerriero. Credevo si arrivasse ad equipaggiare una spada vera e propria. Comunque meglio di niente. Mi darò alla negromanzia.

 

Si scusa, non avevo visto la domanda. Come spiegato nel video, ci sono 3 classi (per due delle quali si possono scegliere due strade, ovvero Guerriero e Ladro), ciascuna delle quali porta a diverse specializzazioni. Ovviamente possono essere sbloccate solo oltre le 6 ore di gioco, per questo nessuno ne ha fatto menzione.

 

Ps: dopo aver provato il Negromante di Diablo II, tutti gli altri mi sembrano dei maghetti da quattro soldi :asd:

 

 

 

Parliamo sempre di 6(5) ore di gioco eh! Se dopo 6h ed 1min la trama cominciasse a scricchiolare, ci metterei un nanosecondo a cambiare parere :mrgreen: . Scherzi a parte, sembra che questa volta abbiano almeno voluto provarci. Poi magari non piacerà il genere o la deriva action, ma non penso che si potrà dire che non ci si siano impegnati.

Grazie a entrambi per la risposta. Credo che ugualmente il mago puro da parecchie soddisfazioni.

"Like an army, falling.. one by one by one.."

 

GT Xbox One: Falko Kenji

PS4 ID: Falko_RPG

Link al commento
Condividi su altri siti

Ricordate che Xbox One avrà dei DLC di Dragon Age: Inquisition in esclusiva temporale? Bene, oggi BioWare inizia a parlarne.

 

Ne scopriamo qualcosa di più grazie ad Aaryn Flynn di BioWare Edmonton, che dichiara: "Per noi è ottimo potere sviluppare contenuti aggiuntivi per Dragon Age, anche se si tratta di un gioco molto vasto in partenza. Ci sono sempre nuove opportunità per raccontare nuove storie. [L'aiuto di Microsoft...] ci permette di far arrivare più rapidamente questi contenuti."

 

Purtroppo però non abbiamo molti dettagli su cosa effettivamente vedremo: "Non posso andare nello specifico, ma vi assicuro che non è niente male. Penso che i giocatori apprezzeranno molto."

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 50 Ospiti (Visualizza tutti)

    Non ci sono utenti registrati online

×
×
  • Crea Nuovo...