Vai al contenuto

A Way Out


AngelDevil

Messaggi raccomandati

Inviato (modificato)

Recensioni internazionali

 

GamesRadar - 4.5/5
Twinfinite - 4.5/5
Attack of the Fan Boy - 4.5/5
TechRaptor - 4.5/5
Trusted Reviews -3.5/5
God is A Geek - 8.5
Gearnuke - 8.5
Areajugones - 9.5
WorthPlaying - 9
Vandal - 9
Hardcore Gamer - 3.5/5
GameRevolution - 3.5/5
Shacknews - 7
COGconnected - 82
TheSixthAxis - 8

Gamespot 6

IGN 8.3

Game Informer - 7
Wccftech - 9
Gameblog - 8
Dualshockers - 7
USGamer - 3.5/5
EGM - 8
PlayStation LifeStyle 10

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

strana come cosa, quindi se io vado sullo store mi fa scaricare il gioco gratis?? Se qualcuno mi manda invito io ci gioco??

 

comprato.. dentro non sta un codice da far riscattare.. basta invitare.. quindi posso giocare gratis con più amici.. WOW

Modificato da Xbox360Mod
Link al commento
Condividi su altri siti

Josef Fares ha parlato con GamesIndustry, incoraggiando i colleghi sviluppatori a rischiare di più, in fatto di originalità, nelle loro prossime produzioni.

 

Prendersi dei rischi: il caso A Way Out secondo Fares

 

«Sarebbe positivo se tutti i publisher si prendessero più rischi» ha ragionato Fares. «Spero che questo gioco possa ispirare altri titoli AAA a migliorare la loro scrittura, il loro gameplay. Spero che possa mostrare che, sì, puoi prenderti dei rischi e fare le cose per bene. Immagino che noi incasseremo meno bene perché regaliamo una copia ai giocatori [quella con cui potete giocare in co-op, ndr], ma questo non importa. Alla fine, è un bel modo di testare le cose.»

 

La filosofia creativa di Fares è chiara: «amo prendermi dei rischi. Pensiamo ad esempio al fatto che questo è un gioco solo in co-op. Fin dall'inizio, le persone si dicevano 'ma non è rischioso? Non venderai di meno? Chissenefrega. Questa è la mia visione, quindi la voglio seguire» ha spiegato.

 

Fares e la prospettiva di cambiamento

 

Ovviamente, affinché gli autori si prendano maggiori rischi, è necessario anche il supporto dei publisher, dei consumatori, dell'opinione della critica specializzata. L'industria intera, secondo Fares, dovrebbe puntare verso questa direzione.

Ovviamente, affinché le cose riescano è fondamentale che le parti sappiano venirsi incontro: «ci sono due lati della moneta: se lasci che gli sviluppatori facciano semplicemente tutto quello che gli pare, allora ti costerà un sacco di soldi. Una cosa che stavamo un po' perdendo, ma che diventa sempre più comune, è avere una visione chiara fin dall'inizio. I giochi sono costosi, quindi non puoi avere un atteggiamento del tipo 'ma sì, mandiamo tutto a fan*ulo". Io prendo il mio lavoro molto seriamente. Se dai a qualcuno cento milioni di dollari, vuoi essere sicuro che ciò avrai in cambio sarà qualcosa di davvero ben fatto. Deve esserci un accordo, deve esserci fiducia da ambo le parti.»

 

Un buon esempio, secondo Fares, è quello tra Sony e Naughty Dog: «userei Sony e Naughty Dog come buon esempio di questa tipologia di relazione. Un grosso publisher, giochi di grande budget, eppure Naughty Dog prende ancora dei rischi—da quello che so, The Last of Us fu un rischio, perché si trattava di una nuova IP, ma Sony ha mostrato rispetto e comprensione per l'idea. Credevano che il team avrebbe fatto qualcosa di positivo. Questa è una relazione lavorativa che mi piacerebbe avere, penso sia una di quelle salutari per tutte le parti coinvolte.»

«Non sto incolpando nessuno»
ha aggiunto l'autore di A Way Out. «Credo semplicemente che tutti abbiamo responsabilità in questa situazione. I publisher, gli sviluppatori, i giornalisti, tutti quanti. Tutto ciò che dobbiamo fare è collaborare per lavorare insieme e portare avanti le cose, verso una comunità di gioco migliore. Non è questo quello che vogliamo tutti? Non vogliamo giochi migliori?»

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

A Way Out, come funziona il Pass Amico

 

Diversamente da quanto si potesse immaginare, il Pass Amici non è un codice da girare ad un amico in modo da fargli scaricare un'altra copia di A Way Out.

Al contrario, è una prova scaricabile da chiunque su uno degli store digitali di PC, PlayStation 4 e Xbox One.

- Per PS4 (alla voce in giallo "Prova gioco completo")

- Per PC (alla voce contornata di bianco "Gioca col pass amici")

- Per Xbox One (alla voce in blu "Prova gratuitamente")

Una volta scaricata la prova, chi dei due giocatori non possiede A Way Out nella sua versione completa non dovrà far altro che entrarvi e aspettare l'invito dell'utente munito di regolare copia.

Questi potrà invitare l'amico semplicemente accedendo alla modalità online del titolo per PC, PS4 e Xbox One.

Chi dei due non dispone della copia completa ha modo di effettuare l'upgrade, senza scaricare quindi di nuovo il gioco, direttamente da un menu interno.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Quindi ho capito bene? Io che ho la versione completa posso far scaricare ad esempio a 3 diversi mie amici la versione di prova e giocarlo con loro? Se fosse così è fantastica come cosa!

Tu darai alla gente un ideale al quale ispirarsi. Correranno con te, vacilleranno, cadranno... Ma col tempo saranno accanto a te nella luce. Col tempo li aiuterai a compiere meraviglie.

 

Instagram: unlimiteddave

Link al commento
Condividi su altri siti

Qualcuno che lo sta giocando con la versione "gratuita" di un amico, può confermare se sblocca, o no, obiettivi? Grazie.

SE ESISTE UN LIMITE VOGLIO RAGGIUNGERLO, PER POI SUPERARLO.
I am the hope of the universe. I am the answer to all living things that cry out for peace. I am protector of the innocent. I am the light in the darkness. I am truth.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non avrà il graficone, non durerà tantissimo (completato in quasi 7 ore) ma mi sento di dire senza grossi problemi che A Way Out, nel suo piccolo, può essere considerato un capolavoro. Le meccaniche co-op funzionano benissimo così come lo schermo condiviso che per la prima volta in un videogioco non ho mai apprezzato così tanto. Anzi credo che senza, A Way Out, non sarebbe stato la stessa cosa. Storia poi fantastica, nulla da invidiare ad un film, e finale semplicemente spettacolare e commovente.

 

Davvero complimenti ad Hazelight Studios per aver sfornato questo giocone. Hanno la mia completa attenzione e spero di vedere altri loro titoli al più presto.

Tu darai alla gente un ideale al quale ispirarsi. Correranno con te, vacilleranno, cadranno... Ma col tempo saranno accanto a te nella luce. Col tempo li aiuterai a compiere meraviglie.

 

Instagram: unlimiteddave

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

A Way Out è l'ultima fatica creata dall'irriverente mente di Josef Fares, regista cinematografico e autore di videogiochi. È stato un gioco molto apprezzato dalla critica, con delle caratteristiche peculiari in questo periodo videoludico: può essere giocato esclusivamente in co-op.

 

Ma sembra che Fares non sia ancora stanco e non voglia nemmeno riposarsi, dato che oggi ha annunciato tramite Twitter che sta già lavorando ad un nuovo gioco. Attualmente non si sa ancora nulla di questo nuovo titolo, ma alcuni fan sperano già che sia pieno di colpi di scena come il titolo precedente.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Josef Fares, director di A Way Out, ha rivelato di essere stato molto vicino a Microsoft quando era alla ricerca di un publisher per il suo apprezzato titolo cooperativo uscito poi per PC, PS4 e Xbox One. La scelta cadde poi su EA per l'intervento del VP ai Worldwide Studios Patrick Söderlund, operativo a Stoccolma e cioè nella stessa città di Hazelight Studios.

"Brothers ha aperto tante porte", ha spiegato Fares. "Sono stato molto vicino alla firma con Microsoft (...), siamo stati super vicini". Il director ha raccontato che una settimana prima dell'incontro conclusivo con il colosso di Redmond ha avuto modo di parlare con Electronic Arts e di aver optato per il programma EA Originals in virtù della sua presenza sul territorio svedese.

In ogni caso, il creatore della storia di Vincent e Leo ha avuto parole dolci per il platform holder di Xbox, cosa alquanto insolita per uno come lui che non le manda mai a dire. Parlando di Phil Spencer, ha commentato che "lui è stata la cosa migliore che potesse capitare a Microsoft. Quel tipo è un tipo super cool, super appassionato di videogiochi".

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

L'eccellente A Way Out, titolo di Hazelight Studios pubblicato lo scorso 23 marzo, ha già raggiunto e superato il milione di copie vendute.

 

Ad annunciarlo sono stati gli stessi sviluppatori su Twitter, precisando che il dato è stato raggiunto in poco più di due settimane di permanenza sul mercato. Non hanno mancato, inoltre, di ringraziare tutti i giocatori che hanno creduto in loro e hanno reso possibile tutto ciò.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 mesi dopo...

Nel corso della recente conferenza dedicata ad investitori ed analisti, Andrew Wilson, Chief Executive Officer di Electronic Arts, ha affermato che oltre 2,6 milioni di utenti hanno giocato ad A Way Out durante il periodo compreso tra aprile e giugno.

Blake Jorgensen, Chief Financial Officer, ha inoltre aggiunto che le vendite (sia in formato digitale che fisico) durante il trimestre hanno superato le aspettative, grazie a titoli come A Way Ouy, ma anche Battlefield 1 e FIFA Online 3.

Lone+Wolf+X0.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 anni dopo...
  • 4 settimane dopo...
Il 7/3/2021 at 13:38, Adrian Dark ha scritto:

Buongiorno ragazzi ,nell'attesa di questo It Takes.. c'è qualcuno che non ha mai giocato a A Way Out e vuole affrontarlo in compagnia ? Fatemi sapere o aggiungetemi 

Tag : Ancient Adrian

se vuoi fare Coop io L ho appena scaricato 

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...