Vai al contenuto


Foto

Motomondiale


  • Per cortesia connettiti per rispondere
827 risposte a questa discussione

#801 mirco 2010

mirco 2010
  • Utenti
  • 2383 messaggi
  • LocalitÓ:Casa mia..

Inviato 11 August 2019 - 21:09

Belli gli ultimi giri, resto noia. Da quando c'è Michelin le gare belle in una stagione si contano sulle dita di una mano.
  • 0
Immagine inserita

#802 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 11 August 2019 - 21:37

Anche perchè Márquez è come Hamilton e la Juventus, vincono sempre loro.


  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#803 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 06 October 2019 - 11:57

image.jpg


  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#804 aheadrex

aheadrex
  • Utenti
  • 1149 messaggi

Inviato 06 October 2019 - 15:35

Cé poco da dire... non mi sta simpatico ma come pilota è fenomenale... spinge la moto al suo limite dalle prove fino alla corsa come nessun altro...
  • 0

#805 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 15 November 2019 - 00:39

A Valencia, dove si corre l'ultimo GP della stagione, Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro in una conferenza straordinaria con a fianco il n.1 della Dorna, Carmelo Ezpeleta: "Mi ritiro, impossibile trovare ancora le motivazioni giuste. E’ meglio anche per la Honda: non posso lottare solo per finire le gare. L'idea del ritiro mi è venuta ad Assen mentre rotolavo per terra dopo una caduta"

 

Lorenzo e la MotoGP, l'avventura si chiude a Valencia. Nella settimana dell’ultimo GP della stagione, lo spagnolo convoca una conferenza straordinaria e al fianco del n.1 di Dorna, Carmelo Ezpeleta, dà l'annuncio che in tanti si aspettavano ormai da settimane: "Domenica corro la mia ultima gara, poi lascio come pilota professionista". Il pilota spagnolo sembra essere finalmente sereno, sorridente, come se con questa conferenza si stia liberando di un peso. In sala gli agli addetti ai lavori e i piloti, che gli riservano una standing ovation: "Dopo l'incidente al Montmelò c'è stata la caduta di Assen, mentre rotolavo sull'asfalto mi sono chiesto ’Jorge ma ne vale davvero la pena? Dopo tutto quello che hai fatto, forse è ora di smettere'. Ma poi sono tornato a casa e ho deciso di provarci ancora", spiega Lorenzo. Assen è stata dunque la gara decisiva: "Ho aspettato i gp in Asia, volevo vedere se riuscivo a  ritrovare le motivazioni giuste e il feeling con la moto. Ma questo non è avvenuto.

 

Dopo quel weekend la salita è diventata troppo alta, non ho più trovato la motivazione e la pazienza giusta per riuscire a scalare questa montagna. Mi sono reso conto che non era più possibile vincere. Così dopo il GP in Malesia ho preso la decisione del ritiro e l'ho comunicata".

 

Negli studi di Sky Sport MotoGP Lorenzo cerca di spiegare le sue sensazioni dopo l'annuncio: "Una parte di me è triste, perchè per 30 anni sono stato sulle moto, 17 come professionista. Ho conosciuto tantissime persone, l'adrenalina della competizione mi mancherà tanto, il paddock era diventato ormai una città per me. Ma un'altra parte di me si sente libera, perchè non avrò ogni domenica la pressione, l'esigenza di fare il massimo da perfezionista quale sono".

 

Il futuro? "Non so come mi sentirò quando non dovrò più alzarmi per salire in moto. Penso che mi piaccia correre ma per un motivo, per competere. Al 99% non tornerò in pista, lascio un 1% ancora aperto", aggiunge Lorenzo. Sull'avventura in Honda: "A livello personale in Honda mi hanno trattato benissimo. Puig è stato il primo a fidarsi di me, mi sono emozionato nel dirlo in conferenza, lui ha creduto molto in me, mi ha sempre appoggiato. E volevano che continuassi nel 2020, se ho chiuso è stato per una decisione mia. Ma allo stesso tempo la moto 2019 mi ha creato problemi, non si adatta al mio stile di guida, non ci sono stati miglioramenti. Marquez era la priorità, era lui il punto di riferimento, seguivano lui. Ma era normale, perchè era lui a vincere, l'ho sempre capito, era giusto così. Con il suo arrivo la Honda è cambiata, è diventata sempre più adatta a lui e più difficile per gli altri piloti, è stato così per Pedrosa e per me. In ogni caso credo Marquez vincerebbe i Mondiali con ogni moto...". Lorenzo chiude con un sorriso parlando del rapporto con Rossi: "Ci amiamo quando siamo molto lontani, quando siamo vicini invece essendo molto competitivi passiamo all'odio... In Yamaha o quando lottavamo per il titolo era difficile il rapporto tra noi. Ma è normale, fa parte dello sport".


  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#806 Xbox360Mod

Xbox360Mod

    Moderatore

  • Moderatori
  • 8825 messaggi

Inviato 15 November 2019 - 08:44

Giusta fine che merita dopo il biscotto tra lui merd marchetta



#807 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 15 November 2019 - 10:41

Prossimo anno anche Rossi
  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#808 Xbox360Mod

Xbox360Mod

    Moderatore

  • Moderatori
  • 8825 messaggi

Inviato 15 November 2019 - 17:37

si può ritirare quando vuole, alla fine sarà solo una perdita mediatica notevole per il circus, lui quello che doveva fare la fatto suo tempo

 

Prossimo anno anche Rossi



#809 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 29 January 2020 - 17:53

Ieri lannuncio del rinnovo di Maverick Viñales fino al 2022, oggi è arrivata l'ufficialità che dalla prossima stagione il compagno di squadra dello spagnolo non sarà più Valentino Rossi ma Fabio Quartararo che, come lo spagnolo, ha firmato un accordo biennale per il 2021 e 2022. In MotoGP la Yamaha ha dunque deciso di puntare per il team ufficiale sul talento francese e non più sul pesarese.

DESTINO VALE

Resta a questo punto da scoprire quale potrà essere la decisione relativa all'italiano, che ha già chiarito nell'ultima intervista alla Gazzetta dello Sport che non vedrebbe male un suo impiego nel team satellite, con Franco Morbidelli o in alternativa il fratello Luca Marini. In una nota separata è specificato che Valentino e la Yamaha decideranno a metà 2020 cosa fare.

Messaggio modificato da AngelDevil, 29 January 2020 - 17:54

  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#810 Xbox360Mod

Xbox360Mod

    Moderatore

  • Moderatori
  • 8825 messaggi

Inviato 29 January 2020 - 18:25

Ieri lannuncio del rinnovo di Maverick Viñales fino al 2022, oggi è arrivata l'ufficialità che dalla prossima stagione il compagno di squadra dello spagnolo non sarà più Valentino Rossi ma Fabio Quartararo che, come lo spagnolo, ha firmato un accordo biennale per il 2021 e 2022. In MotoGP la Yamaha ha dunque deciso di puntare per il team ufficiale sul talento francese e non più sul pesarese.

DESTINO VALE

Resta a questo punto da scoprire quale potrà essere la decisione relativa all'italiano, che ha già chiarito nell'ultima intervista alla Gazzetta dello Sport che non vedrebbe male un suo impiego nel team satellite, con Franco Morbidelli o in alternativa il fratello Luca Marini. In una nota separata è specificato che Valentino e la Yamaha decideranno a metà 2020 cosa fare.

normale che puntassero sul giovane, sarebbe stato strano il contrario, ed io sono tifoso di Rossi, comunque Yamaha chiesto a Rossi cosa volesse fare, visto i suoi dubbi giustamente hanno puntato sul futuro (tutto da dimostrare), comunque se Vale volesse correre anche nel 2021 Yamaha gli fornirà moto ufficiale contrato diretto con loro con annesso team dedicato con trattamente da ufficiale



#811 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 20 February 2020 - 20:40

"Sono molto felice di annunciare il mio rinnovo con Honda HRC per i prossimi 4 anni e di continuare a far parte di questa grande famiglia! Continueremo a dare il massimo per raggiungere i nostri obiettivi!". Così sui social Marc Marquez ha annunciato il rinnovo dell'accordo con la casa giapponese fino al 2024.

"Sono molto orgoglioso di annunciare il mio rinnovo con la Honda Racing Corporation per i prossimi quattro anni - si legge anche sul comunicato del team - La Honda mi ha dato l'opportunità di arrivare nella classe MotoGP nel 2013. Dal primo anno abbiamo raggiunto il successo insieme e sono molto felice di continuare a far parte della famiglia Honda. HRC mi dà la fiducia necessaria per prolungare questa avventura per raggiungere i nostri obiettivi e continuare la nostra storia di successo".

Siamo lieti di annunciare che, dopo la fine della stagione in corso, Marc rimarrà nella famiglia Honda per altri quattro anni - ha invece detto Yoshishige Nomura, presidnete di HRC - Abbiamo iniziato a parlare alcuni mesi fa, poiché entrambe le parti volevano stare insieme e continuare a vincere. Marc ha iniziato la sua carriera nella classe regina nel 2013 e con lui abbiamo vinto sei degli ultimi sette titoli della MotoGP. Come campione unico, merita un accordo unico. Sono molto fiducioso in questa collaborazione e auguro a tutti i soggetti coinvolti altri successi".
  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#812 Xbox360Mod

Xbox360Mod

    Moderatore

  • Moderatori
  • 8825 messaggi

Inviato 21 February 2020 - 16:07

non aveva alternative, l'unica sarebbe stata andare con ducati ma con l'incognita che poi non avrebbe vinto, quindi meglio non cambiare :asd:



#813 Panno92

Panno92
  • Utenti
  • 521 messaggi
  • LocalitÓ:Nerviano (MI)
  • Xbox Live: Panno92

Inviato 21 February 2020 - 17:09

Secondo me Marquez resta sicuramente con Honda fino a quando raggiunge i 10 titoli, poi magari gli verrà voglia di fare nuove esperienze


  • 0

Panno92.png


#814 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 21 February 2020 - 17:30

Quindi ancora 4 anni di dominio.


  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#815 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 01 March 2020 - 21:46

Ufficializzata la cancellazione del GP del Qatar di MotoGP, primo appuntamento della stagione 2020 del Motomondiale, a causa dell'epidemia di coronavirus. Correranno invece Moto2 e Moto3, perché le squadre sono già a Losail avendo concluso in queste ore i test invernali.

Sembra certo (anche se non ufficiale che salterà anche il secondo GP della stagione a Buriram). A stare alle notizie che circolano in questi primi minuti, il Qatar probabilmente non verrà recuperato mentre la Thailandia verrà posticipata a fine stagione. 

Messaggio modificato da AngelDevil, 01 March 2020 - 21:50

  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#816 Xbox360Mod

Xbox360Mod

    Moderatore

  • Moderatori
  • 8825 messaggi

Inviato 02 March 2020 - 14:59

giusto così. marques non sta ancora al 100%, quindi meglio rinviare



#817 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 05 March 2020 - 20:32

Nuovo look per il 2020

 

MotoGP ha una grafica nuova di zecca per la nuova stagione, che ti avvicina all'azione.

 

https://twitter.com/...636313379999744


Messaggio modificato da AngelDevil, 05 March 2020 - 20:32

  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#818 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 10 March 2020 - 18:01

Il Coronavirus colpisce anche la seconda gara del Motomondiale: il GP delle Americhe di Austin, programmato per il 5 aprile, è stato ufficialmente spostato al weekend del 15 novembre. Il GP della Comunità Valenciana dello stesso giorno, invece, è stato spostato in avanti di una settimana al 22 novembre.
 

L’annuncio è stato dato da Fim, Irta e Dorna. Il Motomondiale, dunque, salvo nuovi provvedimenti, dovrebbe iniziare al completo in Argentina il prossimo 19 aprile.


  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#819 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 25 March 2020 - 14:34

Domenica prossima alle 15 sul canale 208 Sky Sport MotoGP (canale 208) potrete seguire la prima gara di MotoGP della stagione. Si tratta di una gara virtuale, con il videogame ufficiale della MotoGP, ma i nomi che giocheranno sono grossi davvero. Per ora Rossi, Marquez, Vinales, Quartararo, Bagnaia e Rins hanno già confermato la loro partecipazione.

La gara tra i big delle moto vere si svolgerà sul circuito virtuale del Mugello e sarà preceduta da un turno di qualifiche. Ogni pilota giocherà evidentemente con la propria moto virtuale. È una buonissima occasione per tornare a vedere i migliori piloti della MotoGP che saranno collegati in diretta video dalle loro postazioni di gioco e per scoprire se chi è tanto forte sulle moto vere lo è altrettanto con un joypad tra le mani.
  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#820 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29891 messaggi

Inviato 06 April 2020 - 10:50

L'emergenza Coronavirus sta travolgendo il mondo e anche la MotoGp sta subendo le devastanti conseguenze della pandemia. Il Mondiale difficilmente prenderà il via prima di giugno, ma secondo le ultime voci l'intera stagione potrebbe essere annullata perché anche dopo il calo dei contagi in estate i Paesi non permetteranno di attraversare i propri confini per paura di nuove ondate: diversi team potrebbero richiedere di congelare lo sviluppo tecnico e correre con la stessa moto anche nel 2021, riporta Corse di Moto.

 

In questo caso si aprirebbe uno scenario clamoroso per Valentino Rossi. A dipingerlo è il capo del team Petronas Razlan Razali: "Abbiamo una discussione con Dorna su cosa succede se non ci saranno gare. Quest’anno dovremmo avere una grande opportunità di lottare per il Mondiale con Fabio Quartararo. Quindi se non ci saranno GP vogliamo continuare nel 2021 come il 2020 con lo stesso accordo. Questo è qualcosa per cui ci impegneremo", sono le parole a TMCblog.com.


  • 0

Lone+Wolf+X0.png