Vai al contenuto


fashion

Registrazione 20 Dec 2005
Offline Ultima Attività Aug 07 2012 18:13
***--

Messaggi che ho inviato

Nella discussione:Alan Wake

13 May 2010 - 00:59

Finito.
Prima di tutto voglio rassicurare tutti, il finale c'è ed è molto, molto particolare. Prima di esprimermi al riguardo voglio leggermi il libro.
Gioco stupendo, uno dei più belli di questa generazione, è un crescendo di emozioni e colpi di scena.
La sceneggiatura è scritta in modo sublime e si ammalgama perfettamente con il particolarissimo sistema di narrazione, splendida la divisione in capitoli/puntate in cui è diviso il gioco, sembra di essere davanti ad una serie televisiva da questo punto di vista. Mi è piaciuta tanto la gestione dei flashback del protagonista, stile Lost, che permette di capire diverse cose sul passato di Alan e la moglie. Tantissime chicche sparse per il gioco, quella che mi è piaciuta di più la troverete all'inizio del sesto capitolo in uno dei flashback di Alan guardando la TV.
Cura dei dettagli certosina, nessuna incongruenza durante tutta la durata del gioco e cura maniacale anche nel ricreare l'atmosfera di una piccola cittadina americana di montagna di giorno e boschi e quant'altro di notte.
Ecco atmosfera, qui si tocca vette mai viste prima in un videogioco, purtroppo l'atmosfera non è visibile come una texture, per cui sembra una cosa troppo astratta se non si prova sulla propria pelle.

Per me Alan Wake è un gioiello di inestimabile valore nel panorama videoludico, nulla che possa avvicinarlo, proprio perché non esiste un gioco che racconti e ti faccia vivere un'avventura nel medesimo modo.
Ci saranno giochi tecnicamente uguali o anche superiori, con un gameplay simile e tutto quello che volete, ma nessun gioco si avvicina minimamente al modo in cui Alan Wake ti fa vivere la storia, a mio modo di vedere reinventa il modo in cui la sceneggiatura e la narrazione devono essere sviluppati e fatte vivere al giocatore.

Alan Wake è un capolavoro perché è unico in molti aspetti ed innova, eccome se innova, non nel gameplay come molti si aspettavano, ma nel modo in cui fa vivere le emozioni davanti allo schermo.

Ps. Ovviamente domani lo ricomincio.

Nella discussione:Alan Wake

11 May 2010 - 14:06

CITAZIONE(Altair14 @ May 11 2010, 14:18) <{POST_SNAPBACK}>
ah e uno scrittore si mette a sparare con quella precisione li sia con pistole sia con fucili? ma dai su... fischio.gif

io trovavo più sensato l'uso delle mani che delle armi..a maggior ragione se è uno scrittore e NON un soldato addestrato.

Durante una fase ingame Alan parla di come andasse al poligono a sparare, ovviamente non aveva mai sparato ad una "persona", ma sa comunque utilizzare le armi.

Nella discussione:2010 FIFA World Cup: Sud Africa

02 May 2010 - 19:59


Non riesco a crederci, sono attonito, basito.
Gioco fuori parametro, una roba da alzarsi in piedi e continuare ad applaudire per minuti interi.
Questo gioco è la sintesi perfetta fra simulazione e videogioco, è ciò che io avevo in testa quando immaginavo un Winning Eleven next generation, una goduria pazzesca da giocare e da guardare.
Grafica spettacolare, finalmente i giocatori di riconoscono da un semplice sguardo come accade in pes (tranne qualcuno che ancora deve essere migliorato), manti erbosi di una colorazione perfette, fisica della palla stupenda, riesci a fare dei tiri che in FIFA 10 puoi proprio sognarti alla grande, da limare ancora qualcosina durante i cross, ma per il resto è perfetta, campo allargato che permette azioni più elaborate senza quelle risse fastidiose a metà campo di FIFA 10, portieri mostruosi, volano alla grande dai tiri dalla distanza, sono dei gatti nei tiri ravvicinati e smanacciano perfettamente nei cross, eliminato il fastidiosissimo problema del pallonetto che affliggeva FIFA 10.
L'avevo preso senza grande convinzione, ma sarebbe stato un'errore imperdonabile, per FIFA 11 voglio che lascino tutto esattamente così e aggiungano solo le squadre di club, dovessero fare qualche cappella non esiterò a continuare a giocare a questo FIFA mondiali 2010, il miglior gioco di calcio su console.
Una roba da strapparsi i capelli dalla goduria.

Nella discussione:Battlefield:Bad Company 2

01 April 2010 - 11:53

Patrick Bach, senior producer della DICE, ieri (quindi non penso sia pesce d'aprile) ha annunciato durante un intervista al magazine inglese Xbox World 360 che tutti i prossimi map pack saranno gratis per i vip. Hanno già in programma parecchi DLC e hanno insistito con EA su questo tipo di politica.

Da notare che parla di map pack, quindi tutti gli altri DLC (uniformi alternative) potrebbero essere tranquillamente a pagamento.

Nella discussione:Call of Duty: Modern Warfare 2

31 March 2010 - 10:49

CITAZIONE(Paolob79 @ Mar 31 2010, 08:53) <{POST_SNAPBACK}>
Per me 3 euro a mappa sono più che onesti.. oltretutto conosciamo benissimo altri giochi dove per 1200 punti ti permettono solo di giocare con le stesse mappe che gia si utilizzano con qualche altra modalità di gioco.. insomma.. penso sia mooolto meglio spenderli cosi e prendersi 5 mappe che aumentano il divertimento del gioco non di poco.

Sei disinformato.
Nell'altro gioco di cui parli, bc2, i 1200 points valgono per l'acquisto del codice vip e non per il singolo dlc, considera anche che la maggior parte delle persone ha già il codice vip presente all'interno del gioco per cui non paga un centesimo in più per i primi 2 dlc usciti e molto probabilmente anche per i prossimi.
È stato messo sul market per permettere a chi compra il gioco usato di usufruire di tutti i dlc che sono usciti e che usciranno.
Un pò diverso da 1200 points per 3 mappe nuove e 2 riciclate.
All'inizio speravo vendessero poco, ma a questo punto spero vendano tantissimo di questo dlc e che il prossimo lo mettano a 2400 points, ci meritiamo questo e molto peggio.
Fanno benissimo quelli di Activision a spillarci più soldi possibile.