Vai al contenuto


Skylab

Registrazione 01 Nov 2006
Offline Ultima Attività Oggi, 07:59
*****

#2396793 PlayerUnknown's Battlegrounds

Inviato da Skylab in 21 August 2017 - 07:57

Un Battle royal, come arma III, H1Z1, o il più recente The culling ( quest'ultimo c'è anche su One ed ha anche una trial di un ora)

Praticamente player unkbow funziona cosi:

100 giocatori partono da un aereo, che passa sopra una mappa (bella grossa) ognuno può buttarsi quando vuole e paracadutarsi.

Lo scopo è rimanere in vita, è essenzialmente un PvP, cerchi armi e risorse in giro (ci sono anche i veicoli)
C'è anche un limite di tempo, più i minuti passano, più l'area si restringe, questa enorme cupola di energia si fa sempre più piccola ed uccide i giocatori che sono fuori, questo per non dilungare troppo le partite e spingere i giocatori a ritrovarsi nella stessa area.

Giocando si sale di livello e si sbloccano appeal per armi, skin, vestiti di vario tipo per personalizzare il personaggio.

Ricapitolando:
Battle royal pvp, niente campagna, niente storia, solo multiplayer.

Genere che non piace a tutti, ma che ultimamente sta spopolando.... player unknow è il gioco più giocato su steam.

no hai sbagliato, non esistono livelli del personaggio .

Le skinn sono in pratica i vestiti come: maschere, guanti, gonne, pantaloni, magliette, ecc... niente skinn armi.

Per trovarne delle nuove funziona come su battlefield 1: prendi dei punti nella partita e con quelli prendi una cassa, che al suo interno trovi a random gli indumenti


  • 1


#1515067 Battlefield 3

Inviato da Skylab in 03 November 2011 - 13:38

andate qui http://actofvalor.com/bf3/ godetevi il filmato e alla fine riceverete in omaggio 4 advance dog tag ^^
  • 3


#1386497 L.A. Noire

Inviato da Skylab in 20 May 2011 - 12:38

Il gioco (provato disabilitando ogni aiuto) a livello generale inizia con una serie di casi e situazioni che possono sembrare brevi e banali, ma non lasciatevi ingannare.. servono più che altro da tutorial (infatti non si avrà valutazione su questi), servono più per far capire al giocatore come funziona il gameplay e come muoversi per svolgere i casi(anche se non è sufficiente a capire bene tutto.. necessita andar un pò più avanti per comprendere meglio le meccaniche)..
GAMEPLAY: Cosa fondamentale su cui si basa questo gioco.. è abbastanza bello e interessante, come detto più volte nelle recensioni si basa fondamentalmente sul cercare indizi e interrogare eventuali testimoni/indiziati/sospettati, ed è possibile giungere alla soluzione del caso in più modi.. cioè per esempio conducendo in modo corretto un interrogatorio si può riuscire ad incastrare il colpevole e farlo confessare, o se non si riesce a condurre un buon interrogatorio l'indiziato si chiuderà a riccio e non vorrà più parlare, o potrebbe semplicemente fare dichiarazioni false che portano su piste errate (o su nessuna pista) e quindi si dovrà arrivare alla soluzione percorrendo altre strade (se si falliscono tutte le strade si arriva al game over, e si dovrà iniziare dall'ultimo checkpoint prima del fallimento)..
Cercare gli indizi non è stato finora particolarmente difficile, basta fare un pò d'attenzione a tutto.. invece gli interrogatori sono tutt'altro che facili.. diciamo che si possono fare domande in base agli indizi trovati (infatti vi conviene prima indagare , trovare indizi e poi interrogare), alcuni indizi saranno irrilevanti, altri saranno cruciali.. altri invece possono sembrarvi fuori luogo, ma dopo esser giunti alla risoluzione del caso capirete che invece erano forse i più importanti.. Ovviamente tutti gli indizi, luoghi e persone d'interesse al caso verranno annotati nel bloc-notes che potremo consultare quando preferiamo..
La difficoltà degli interrogatori stà nel capire davvero dall'espressione se dice la verità o no, ci sono quindi 3 opzioni: verità se ovviamente dice la verità, menzogna se siete certi che mente poichè avete una prova che lo dimostra (e dovete appunto dimostrarlo) o dubbio se pensate che stia mentendo (o nascondendo qualcosa), ma non avete prove per dimostrarlo..
Le fasi d'azione capitano sia nei casi che nelle missioni secondarie, spaziano dalle sparatorie agli inseguimenti a piedi o in auto (preferisco a piedi), nelle sparatorie è tutto simile a RDR, mentre negli inseguimenti voi muovete il personaggio, ma le acrobazie (scavalcare, saltare) le compie in automatico, questo credo per conferire maggiore spettacolarità e fluidità agli inseguimenti.. che possono essere conclusi con l'ausilio o meno della pistola, con la morte o la cattura del criminale..
La fisica della guida è molto arcade, lo sterzo forse troppo sensibile.. ma penso che abituandosi non dovrebbe essere un problema.. per chi voleva saperlo, è possibile guidare qualsiasi auto, solo che invece di rubarle si requisiscono (visto che si è della polizia)..
In conclusione il gameplay è davvero innovativo, una spruzzata di originalità in mezzo a tanti titoli abbastanza simili tra loro ci voleva..

GRAFICA: anche questa parte è molto importante in questo gioco, sopratutto a livello di visi ed espressioni, riprodotte in modo davvero molto realistiche, che necessitano ovviamente ai fini del gameplay.. la città è resa pure in modo ottimo, diciamo che mi sembra graficamente di poco superiore a Mafia 2.. Si tratta di una mappa davvero immensa, molto molto più grande di quella di Mafia2, non pensavo fosse così enorme.. sembra abbastanza viva, traffico ben popolato da auto e tram.. forse gli incidenti e gli urti non sono resi in modo ottimo ma può darsi che mi sbaglio, e in ogni caso roba di poco conto.. le scene del crimine sono rese abbastanza bene, con tanti oggetti da poter esaminare (anche se ininfluenti).. non ho riscontrato alcun tipo di freez, e non ho notato pop-up o cali di frame.. a me è parso fluido, ma non mi sono soffermato troppo su questi aspetti prettamente tecnici.. a me interessava più la sostanza del gioco..

STORIA: la storia mi sembra, per quel poco che ho potuto vedere, ottima e ben raccontata.. c'è una storia di fondo raccontata ogni tanto per mezzo di flashback, e un'altra storia raccontata per mezzo di brevi video visionabili ogni volta che si trovano giornali, e legati al titolo del giornale.. e poi ovviamente le storie legate ai singoli casi, che stà a noi scoprire mettendo assieme i vari pezzi del puzzle.. è davvero interessante come risulta tutto ben legato assieme, ed è bello star lì a pensare agli indizi, alle dichiarazioni e cercare di collegare tutto per ottenere una visione totale di ciò che potrebbe esser successo.. avendo fatto praticamente un solo caso (oltre ai casi tutorial) non posso dir molto più sulla storia..
SONORO: Buona colonna sonora ispirata al periodo in cui è ambientato il gioco, dialoghi in inglese ben sincronizzati al labbiale (con sottotitoli italiano abbastanza chiari da leggere), segnalo che, a differenza di GTA o Mafia 2, non è possibile cambiare la radio in ascolto in auto.. ottimo sonoro in conclusione, ma avrei preferito avere anche il parlato in italiano..

LONGEVITA': A me sembra avere una buona longevità, giocato bene e con attenzione, per fare tutorial + 1 caso + 2 secondarie ci ho impiegato 4 ore circa.. quindi considerando che ci sono 21 casi, 40 missioni secondarie, più 13 giornali, più 95 auto da trovare e guidare, più pellicole d'oro da trovare, penso ci impiegherò 40 ore circa andando di fretta, mentre si superano tranquillamente andando con calma..

CONCLUSIONE: A mio parere sembra un gioco davvero stupendo, un gioco che ti spinge un pò a usare la testa, a fare attenzione e a riflettere bene prima di scegliere cosa fare.. Ti dà la possibilità di immedesimarti finalmente in un detective, seguire delle indagini, interrogare e fare la parte dei buoni una volta tanto, invece che il solito criminale stile mafia o gta..
  • 3