Vai al contenuto


AngelDevil

Registrazione 06 Dec 2007
Offline Ultima Attività Oggi, 12:45
****-

#2552880 MechWarrior 5: Mercenaries

Inviato da AngelDevil in 26 November 2020 - 10:47

MechWarrior 5: Mercenaries approderà su Xbox Series X e Xbox One durante la primavera 2021. Non solo: il gioco farà il proprio debutto anche su Steam, GOG e Microsoft Store per quanto riguarda la versione PC.

Già disponibile su Xbox Game Pass per PC, lo sparatutto simulativo a base di mech approderà probabilmente anche nel catalogo del Game Pass per console.

Ambientato nel 3015, l'era della colonizzazione spaziale, il gioco ci proietta all'interno di un sanguinoso conflitto che si combatte ormai da 150 anni tra le fazioni in lotta per il controllo dei nuovi territori.

Le armi principali con cui si combatte questa guerra sono i BattleMech, guidati da piloti d'elite chiamati MechWarrior.

In MechWarrior 5: Mercenaries ci troviamo a interpretare un pilota alle prime armi durante la guerra, all'interno di un sistema di guida e combattimento che mischia elementi tattici e sparatutto, passando da terza persona, soggettiva e PvE per quanto riguarda la Campagna, basata su una progressione in stile carriera del pilota e guidata dalle scelte del giocatore.


  • 1


#2552667 Rainbow Six SIEGE

Inviato da AngelDevil in 24 November 2020 - 18:39

Ubisoft annuncia che le versioni PlayStation 5 e Xbox Series X | S di Tom Clancy's Rainbow Six Siege saranno disponibili dal 1 dicembre. Oltre a una serie di miglioramenti, la nuova versione consentirà di giocare in 4K e fino a 120 fps, in base alla modalità scelta dai giocatori (prestazioni o risoluzione).

 

Inoltre, sarà possibile effettuare l'upgrade della propria versione sulla stessa famiglia di dispositivi senza alcun costo aggiuntivo. Dopo più di cinque anni dall'uscita di Rainbow Six Siege, il lancio sulle console di nuova generazione è un passo importante nel costante supporto del gioco da parte di Ubisoft.

 

I giocatori attuali su PlayStation 4 o Xbox One potranno mantenere i propri progressi ed effettuare l'upgrade del gioco senza alcun costo aggiuntivo per la stessa famiglia di dispositivi.

Inoltre, sarà disponibile il gioco multipiattaforma sempre nell'ambito della stessa famiglia di dispositivi, che consentirà agli utenti PlayStation 5 di sfidare quelli PlayStation 4 e ai giocatori su Xbox One di fare lo stesso con gli utenti di Xbox Series X | S.

 

Al momento, il cross play tra famiglie di console diverse o tra PC e console non è supportato.

 

Sulle console di nuova generazione, i giocatori potranno provare tutti i miglioramenti grafici che Rainbow Six Siege ha da offrire. Tali miglioramenti offriranno una serie di opzioni per dare la priorità alle prestazioni o alla risoluzione, sempre che i giocatori siano equipaggiati con un dispositivo compatibile:

   

    Risoluzione 4K (PS5, Xbox Series X) / 1080p (Xbox Series S)
    120 frame al secondo (PS5, Xbox Series X)
    Funzionalità del controller DualSense per una maggiore immersione (PS5)
    Supporto delle attività per le playlist più popolari, così che i giocatori possano immergersi nel gioco più velocemente (PS5)

 

Per tutte le piattaforme, saranno implementate anche le seguenti funzionalità per offrire una migliore esperienza di nuova generazione:

   

    Migliore accessibilità (Opzioni di leggibilità, testo-voce e voce-testo)
    Avvio rapido (Flusso di accesso ottimizzato, sequenza introduttiva semplificata)
    Ubisoft Connect (Overlay di Connect su tutte le piattaforme)

 

Rainbow Six Siege è già disponibile sulle console di nuova generazione con le rispettive versioni per Playstation 4 e Xbox One.

 


  • 1


#2552267 Xbox Series X | S

Inviato da AngelDevil in 21 November 2020 - 22:44

Le prestazioni di Xbox Series X sono inferiori rispetto a PS5 per quanto concerne diversi giochi multipiattaforma, quelli cioè dove un confronto diretto è possibile. A quanto pare c'è una spiegazione.

 

Dopo aver osservato con una certa sorpresa le analisi tecniche di titoli come Assassin's Creed Valhalla, Devil May Cry 5 Special Edition e DIRT 5, parecchi utenti si sono chiesti cosa fosse successo ai tanto pubblicizzati 12 TFLOPS e alla superiorità tecnica della piattaforma next-gen Microsoft.

 

Il tema, come prevedibile, sta alimentando un'accesa diatriba sui social e sui forum videoludici più frequentati. Tra i tanti che stanno partecipando alla discussione troviamo l'utente di Reddit conosciuto come RichGraverDig che, per fare luce sulla questione, ha deciso di rendere pubblico il passaggio di un documento condiviso da Microsoft agli sviluppatori interessati a portare su ecosistema PC Windows e Xbox i loro titoli.

 

Il documento in questione sembra essere antecedente alla presentazione di Xbox Series X (avvenuta, lo ricordiamo, durante i TGA 2019): in esso, infatti, la casa di Redmond spiega che avrebbe integrato nel proprio Game Development Kit (GDK) gli strumenti per realizzare software per Xbox Series X e S solo dal mese di aprile del 2020, salvo poi attendere fino a giugno 2020 per poter aggiornare e certificare i propri progetti per farli passare al vaglio dell'azienda americana.

 

Un'altra partecipante al dibattito, la videogiocatrice conosciuta su Twitter come Kirby0Louise, sottolinea come Ori and the Will of the Wisps non sembra essere stato ottimizzato per Xbox Series X e S utilizzando il devkit della console nextgen, ma la versione precedente (seppur aggiornata) del GDK per PC Windows e Xbox One.

 

Si tratta di un dettaglio piuttosto rilevante, a cui i redattori di Digital Foundry hanno fatto cenno in alcuni momenti, pur senza parlarne apertamente. In pratica gli sviluppatori hanno dovuto lavorare su kit non ottimizzati per sfruttare le capacità di Xbox Series X.

 

Alcune fonti dell'industria videoludica ci hanno peraltro riferito che il ritardo della certificazione da parte di Microsoft è dipeso proprio dalla volontà di utilizzare un'architettura RDNA 2 pura.

 

Ovviamente è un fattore che mette tutto in discussione, ed è probabile che in ottica futura le prestazioni di Xbox Series X migliorino sostanzialmente. Staremo a vedere.

 

8ig3e6l275061.jpg


  • 1


#2551978 Forza Horizon 4

Inviato da AngelDevil in 19 November 2020 - 21:25


  • 1


#2551941 Project 007

Inviato da AngelDevil in 19 November 2020 - 15:37

Con un breve teaser trailer IO Interactive, gli sviluppatori di Hitman, hanno presentato Project 007. Come è facile capire si tratta di un gioco ispirato all'agente segreto più famoso del mondo, ovvero James Bond.

A pochi giorni dalla scomparsa di quello che è e rimarrà lo 007 più famoso di tutti i tempi, Sean Connery, IO Interactive annuncia un misterioso progetto legato proprio all'agente segreto partorito dalla penna di Ian Fleming: 007. Poco si sa del progetto, persino il nome potrebbe essere temporaneo, se non che sarà prodotto e sviluppato da IO Interactive e che il gioco è in pieno sviluppo. La firma, infatti, sta reclutando nuovi talenti per portare avanti il gioco nel miglior modo possibile. Si parla di artisti, producer, addetti al controllo qualità e persino di esperti di infrastrutture online e multiplayer.

Dal sito ufficiale si possono recuperare poche altre informazioni, come la partecipazione di MGM, EON Productions e Delphi. Una cosa che fa pensare al fatto che Project 007 sia prevalentemente ispirato alle pellicole, più che ai romanzi.

Questo nonostante sia "una storia di Bond completamente originale in cui i giocatori vestiranno i panni dell'agente segreto più famoso al mondo per guadagnare il loro status da 00, così come è successo nel primo film di Bond".

Anche le piattaforme non sono state annunciate, ma visto il momento nel quale il publisher inglese ha deciso di svelare le sue carte, immaginiamo che il gioco arriverà sicuramente su PS5, Xbox Series X/S e PC.

Project 007 sarà il primo gioco su James Bond da diverso tempo a questa parte. Dopo l'indimenticabile Goldeneye 007 di Rare per Nintendo 64, infatti, la serie ha avuto alti e bassi e l'ultimo gioco dedicato all'agente segreto è arrivato nel 2012, da Activision, con il titolo 007 Legends.


  • 1


#2551524 Xbox Series X | S

Inviato da AngelDevil in 17 November 2020 - 12:47

Segnala il problema anche tu, più siamo più si sbrigano a sistemare


Borderlands 3 dovrebbe essere ottimizzato per series x

Lo scritto su twitter del gioco e segnalazione 2K support


  • 1


#2551389 Watch Dogs Legion

Inviato da AngelDevil in 16 November 2020 - 18:44

We’re aiming to have a fix out for both Save File corruption issues in the coming week. We are also looking to add a manual save button for all platforms before the end of the year.


  • 1


#2550384 Forza Horizon 4

Inviato da AngelDevil in 12 November 2020 - 21:06


Giornate intense e fitte di analisi quelle che seguono il lancio di una nuova console. Oggi è il turno di Forza Horizon 4 e della patch next-gen per Xbox Series X e S, firmata come sempre dall'immancabile Digital Foundry.

 

Il premiatissimo sim-arcade firmato da Playground Games torna in una nuova veste grafica su Xbox Series X e S grazie al lavoro degli sviluppatori di Panic Button che hanno curato l'aggiornamento next-gen. L'analisi firmata da Alex Battaglia mette in luce una risoluzione 4K nativa e 60 fps per Xbox Series X e una risoluzione 1080p e 60 fps per Xbox Series S. Dal punto di vista delle performance il monolite nero di Microsoft offre un framerate stabile, salvo alcuni strani drop riscontrati nelle fasi di countdown che però non inficiano sul gameplay e sull'esperienza. Xbox Series S invece non soffre alcun calo probabilmente grazie alla risoluzione più bassa. Estremamente migliorati i caricamenti che risultano molto rapidi nonostante il mancato supporto alla nuova Xbox Velocity Architecture che avrebbe richiesto una completa riprogrammazione del titolo: Forza Horizon 4 basa tutte le sue prestazioni sul semplice utilizzo della CPU e della GPU.

 

Soprese invece giungono sul piano della qualità grafica: seppure migliorata questa versione next-gen di Forza Horizon 4 non riesce a raggiungere il livello di dettaglio della modalità Qualità vista su Xbox One X (che però girava a 30 FPS). Interrogati sul perché di questa scelta i ragazzi di Panic Button hanno assicurato che ulteriori miglioramenti arriveranno con le patch correttive. Digital Foundry ha quindi promesso di tenerci aggiornati.

 


  • 1


#2550355 Televisori (HD, 4K ecc.) e Console

Inviato da AngelDevil in 12 November 2020 - 18:07

 

ah ok, quindi è un'impostazione che posso anche lasciare a 8 bit? nel senso in dashboard o su giochi non hdr cambia qualcosa mentre in hdr viene superata da quest'ultimo? se ho capito bene...

Avevo la stessa tv cmq 10 bit va bene


  • 1


#2549859 Sea of Thieves

Inviato da AngelDevil in 10 November 2020 - 23:43


  • 1


#2549498 Xbox Series X | S

Inviato da AngelDevil in 10 November 2020 - 01:05


  • 1


#2549446 Forza Horizon 4

Inviato da AngelDevil in 09 November 2020 - 19:22


  • 1


#2549420 The Dark Pictures: House of Ashes

Inviato da AngelDevil in 09 November 2020 - 18:15

Bandai Namco e Supermassive Games hanno annunciato ufficialmente The Dark Pictures: House of Ashes, terzo capitolo dell'antologia horror The Dark Pictures Anthology, che sarà disponibile l'anno prossimo, in data ancora da destinarsi, per PC, Xbox One, PS4, PS5 e Xbox Series X e S.

 

In realtà l'esistenza del gioco era già nota, visto che i giocatori non avevano faticato molto a trovarne il teaser trailer alla fine di Little Hope, il secondo capitolo della serie. Comunque sia mancava ancora la conferma ufficiale, che è puntualmente arrivata.

 

Leggiamo altri dettagli tratti dal comunicato stampa di presentazione del gioco:

 

Iraq, 2003. Mentre il conflitto volge al termine, l'agente della CIA Rachel King partecipa a una missione delle forze speciali contro un presunto impianto sotterraneo di armi chimiche all'ombra dei Monti Zagros.

 

Una volta raggiunte le coordinate indicate, l'unità cade vittima di un'imboscata da parte di una pattuglia locale in ricognizione guidata dal sergente Salim Othman. Durante la battaglia, all'improvviso un terremoto apre alcune voragini nel terreno, scaraventando entrambi gli schieramenti nelle rovine di un tempio sumero sepolto. Nel frattempo, nell'oscurità sotto il deserto arabo, si è risvegliata un'entità malvagia. Ora un'orda di antiche creature selvagge e inarrestabili ha una nuova preda da cacciare.

 

Mentre i sopravvissuti lottano per esplorare gli inferi e sfuggire alla terrificante minaccia, dovranno affrontare scoperte orribili e prendere decisioni difficili, se non impossibili. Penseranno solo a salvare sé stessi o metteranno da parte le proprie paure e rivalità personali per combattere insieme?

 

"Siamo lieti di svelare il terzo gioco di The Dark Pictures Anthology. Come per i titoli precedenti, House of Ashes offrirà una nuova storia con nuovi personaggi, arricchita da colpi di scena unici e una nuova minaccia da affrontare. Non vediamo l'ora di condividere maggiori dettagli sulla storia!", ha dichiarato Pete Samuels, CEO di Supermassive Games.

 


  • 1


#2549370 Xbox Series X | S

Inviato da AngelDevil in 09 November 2020 - 15:45

Nel corso delle ultime ore sono stati in tanti i videogiocatori di tutto il mondo che hanno ricevuto in anticipo la loro Xbox Series X e hanno avuto l'occasione di scoprire alcune interessanti funzionalità ancora sconosciute ai più. Una di queste riguarda la gestione della risoluzione e del framerate per chi non ha un televisore con HDMI 2.1.

Stando infatti alle testimonianze di alcuni utenti su ResetEra, la console Microsoft sarebbe in grado di passare in maniera automatica dai 4K a 60 Hz ad una risoluzione più bassa che supporti i 120 Hz. Se avete quindi un pannello con porte HDMI 2.0, vi basterà attivare l'opzione grafica del gioco che punta ai 120 fotogrammi al secondo per fare in modo che la console abbassi in maniera automatica la risoluzione a 1080p o 1440p (questa varia in base al televisore in vostro possesso). Si tratta di un'aggiunta molto utile che non solo semplificherà il passaggio dai 60 fps ai 120 fps, ma permetterà a tutti (o quasi) di godersi la maggiore fluidità e i tempi di risposta ridotti dovuti ai 120 Hz, supportati da numerosi giochi.
  • 1


#2549307 Xbox Series X | S

Inviato da AngelDevil in 09 November 2020 - 11:32

A me risulta ancora solo l'etichetta sul sito ups. Trovo però il nuovo dispositivo tra quelli associati al profilo.


Tutti così, spediscono tutto insieme

UPS Express Saver

Spedizioni Urgenti via Aerea in Europa

Il giorno successivo entro fine giornata nelle principali destinazioni.
  • 1