Vai al contenuto


gaxel

Registrazione 09 Sep 2010
Offline Ultima Attività Oggi, 17:49
*****

#2250300 Xbox One č retrocompatibile nativamente con Xbox 360

Inviato da gaxel in 10 November 2015 - 16:26

 

si ok ho capito ma io mi ero confuso visto che banjo lo gioco con rare replay, con la vecchia interfaccia e nonostante questo me lo scarica a parte come gioco e quando me lo carica parte il logo della 360 e poi carica il gioco.

Inoltre quando questo viene utilizzato, il menu degli obbiettivi è uguale alla 360 e nell'ultima partita che ho fatto, mi segnalava i mie amici on line con la notifica dell'utente (Stile 360).

 

Cmq errore mio di valutazione....sorry.

 

Sì scusa, in realtà errore mio, avevo inteso male... i  Banjo e Perfect Dark e Kameo inclusi nella collection Rare, sono le versioni X360 e non le originali, e vengono installati come giochi a se stanti che utilizzano l'emulatore di X360 usato per tutti i giochi del programma di retrocompatibilità.

 

La Rare Collection è uscita il 4 agosto, quando il programma era già partito in Preview e quei giochi già erano disponibili in retrocompatibilità. Semplicemente, chi compra la Collection, e non li possiede già, se li ritrova come "retrocompatibili".

 

Comunque, non è che MS abbia mai detto di necessitare della NXOE per fare la retrocompatibilità, semplicemente, rilasciano tutto assieme, ma chi era iscritto alla Preview, dopo l'E3 poteva già giocare ai primi giochi retrocompatibili, con la vecchia interfaccia (tra cui appunto quelli Rare).


Una piccola curiosità:

 

Ho acquistato da poco Rare Replay  in offerta su Amazon.

Anche in quel caso i giochi della 360 sono emulati, giusto?

 

Con questa fantastica collection che sinceramente apprezzo tantissimo, hanno utilizzato la retrocompatibilità utilizzando l'attuale interfaccia.

Da quanto mi pare di capire quindi, la retro avrebbe funzionato anche con la vecchia dashboard ma in pratica MS, ha deciso di inserirla in quelle nuove funzionalità che faranno parte del suo ecosistema "Windows 10" (mobile/Console/Tablet/Pc).

 

Sì, infatti... la retrocompatibilità funziona anche con la vecchia dashboard, tutti quelli in Preview possono giocare con quella ventina di giochi disponibili sin dall'E3.

MS ha deciso di rilasciare al pubblico tutto insieme.


  • 1


#2243226 Elite: Dangerous

Inviato da gaxel in 22 October 2015 - 09:14

 

accelerazione intermedia è quella di mezzo tra la velocità che uso per avvicinarmi alle stazioni dove attracco e quella Faster Than Light dell'iperspazio..

come si entra in quella specie di "turbo" ?

 

Se tieni premuto Y sul pad, freccia in su per attivare il Supercruise, la velocità iperluce per muoversi all'interno di un sistema, freccia in basso per attivare l'hyperdrive, che permette di viaggiare verso sistemi distanti anni luce. Da supercruise, premendo Y si esce e si va a velocità normale (doppio Y per uscita di emergenza, ma se stai andando troppo forte ti puoi danneggiare).

 

La velocità normale è quella usata per approcciare e attraccare stazioni, combattere, fare mining, raccoglie cianfrusaglie, silent running, ecc... 

 

Il Supercruise va da 30KM/s a 2000c (c=velocità luce), ma è fortemente influenzato dalle masse presenti nell'area: pianeti, satelliti, stelle, ecc... che lo limitano anche notevolmente (per dire, i 500c si raggiungono di solito quando sei a milgliaia di Ls (Light Seconds) dalla stella più vicina. Durante il Supercruise è possibile controllare la nave aumentando e diminuendo la velocità e ruotando sugli assi (Roll, Pitch e Yaw), ma non è possibile combattere o lanciare droni, anche se è possibile usare gli scanner.

 

L'Hyperdrive permette di coprire anni luce in istanti, dipende dalla qualità dell'FSD drive dalla massa della nave (il massimo raggiungibile al momento credo sia 33Ly a jump). Durante il balzo la nave non è controllabile e non funzionano nemmeno gli strumenti dell'hud, ma dura un manciata di secondi.


Ho provato il gioco a casa di un amico su one...

Difficoltà tremenda in atterraggio
Non ho capito come rientrare le armi (ad un certo punto ci son riuscito, ma solo casualmente... Ahaha )
Difficoltà anche per i comandi della nave (accelerazione intermedia non capita proprio, l'hyperspace si..)

Stasera lo prendo per pc.

Sapete darmi una configurazione base di nave ??

 

La configurazione della nave dipende da quello che hai intenzione di farci.

Personalmente, consiglio sempre di gettare il sidewider iniziale, e prendere il prima possibile un Cobra.

Poi fare missioni di vario tipo, finché non s'è capito quali sono le preferite, e aggiornare la nave di conseguenza.

 

Il Elite puoi fare trading, che consiste nel comprare a poco e rivendere a tanto, ma serve un cargo spazioso, courier/smuggler, che significa portare pacchi (legali o illegali) in giro per qualcuno, ed è il sistema per fare più soldi più velocemente anche con il sidewinder iniziale, bounty hunting/piracy, che richiedono di combattere e quindi serve il giusto equipaggiamento, esplorazione e mining, che sono quasi esclusivi con qualsiasi nave non costi 15M o più... le varie missioni, a tempo, sono tutte di queste tipologie, ma a parte courier, il resto puoi farlo anche per conto tuo.

 

Nello specifico:

Trading: devi sapere dove la roba costa meno, dove la comprano a tanti e, per massimizzare il guadagno, poterne caricare anche centinaia di pezzi (3-4 carghi da 128 e fai soldi a palate). 

Courier e Smuggling: Prendi pacchi da qualcuno (o che trovi vaganti) e li porti in stazione (o li vendi al mercato nero), non serve un cargo capiente, ma per lo smuggling conviene usare il silent running quando si attracca (attivabile in qualsiasi nave).

Bounty hunting: richiede buone armi, nave snella e veloce, e un kill warrant scanner per massimizzare isoldi da una taglia. Volendo un frame shift interdictor.

Piracy: idem, come sopra, ma con un cargo scanner al posto del kill warrant, e volendo un limpet controller hatch breaker, per far rilasciare il cargo a una nave.

Explorer: servono come il pane Advanced Discovery Scanner per scoprire in un colpo tutti il sistema e Detailed Surface Scanner per massimizzare il guadagno dalla scannerizzazione dei singoli pianeti celesti. Poi un Fuel Scoop è necessario per nn rimanere senza benzina.

Mining: 1-2 mining laser, una refinery con almeno 6 bins, un prospector limpet control e un collector limpet control, tenendo conto chje ogni singolo drone occupa spazio nel cargo, quindi anche un cargo ampio (uno da 64, due da 32 direi).


  • 1


#2242848 Elite: Dangerous

Inviato da gaxel in 20 October 2015 - 22:28

Lol grazie mille

 

Prego, comunque il mining è tediosissimo se non si hanno droni, un cargo capiente e un paio di mining laser potenti... con un paio di questi di classe 2 e una power plant/distributor in grado di garantirgli corrente continua, una refinery da 10 slot, un cargo da almeno 32, meglio 64, e l'uso di un prospector sull'asteroide e di un paio di collector in contemporanea, si mina che è un piacere... però per tutto questo ci vuole la  nave giusta, e occhio ai pirati.


  • 1


#2242421 Elite: Dangerous

Inviato da gaxel in 19 October 2015 - 21:04

due domande su questo gioco..

1) la curva d'apprendimento è realmente così ripida come immagino dai vostri commenti ? (per fare 1 esempio , per iniziare a capire qualcosa con il primo Dark Souls ci ho messo un pò..può essere più o meno difficile per me secondo voi ?)

2) esiste la possibilità di acquistarlo una volta su PC o One e poi ritrovarmelo su entrambe le piattaforme ? (cross-buy)

 

altre domande se lo dovessi comprare :

- c'è il cross play da quanto ricordo.. come si fa a comunicare con i giocatori ? esiste un hub nel gioco per i messaggi o le comunicazioni son libere e possibili in ogni luogo ?

- il gioco è doppiato completamente in italiano o lo è solo l'HUD della nave ? (non ho problemi per carità , ma è un plus considerevole..)

 

Il gioco non è cross-buy, non è cross-play ed è solo in inglese.

 

Detto questo, per comunicare con altri giocatori c'è l'apposita sezione nell'hud, giocatori solo della piattaforma su cui stai giocando chiaramente.

Il gioco è always online (lo scrivo perché non è che soiano stabilissimi i server) perché la galassia è una unica ed identica per tutti (PC, Mac, X1 e in futuro PS4), e tutti contribuiscono a modificarla, evolverla ed espanderla, però si possono incontrare solo giocatori che sono nella stessa istanza del server e della stessa piattaforma (questo perché non è detto ci sia coerenza di versione sempre). C'è anche una modalità solo, che è identica alla Open, meno la presenza dei giocatori "umani".

 

Per la curva d'apprendimento è ripida sì, più che altro perché il gioco non ti spiega niente, però basta capire il 20% per potersi divertire a fare l'80% del gioco, e la cosa non è così complessa come sembra... l'altro 80% vien da se, giocando.


  • 1


#2241231 Wasteland 2: Director’s Cut

Inviato da gaxel in 16 October 2015 - 09:02

Preso (pagato 32€ grazie ai rewards), e già l'avevo su PC, ma al momento sono troppo "dentro" Elite, lo parcheggio.

 

C'ho comunque giocato un paio d'ore per provarlo, devo dire che è fatto bene e l'interfaccia col pad funziona discretamente, basta prenderci la mano.

Giochi così servono come il pane su console. L'unica perplessità è la gestione della telecamera, avrei preferito poterla allontanare di più per avere una visione maggiore dell'area.

 

Per chi ama i combattimenti a turni e gli RPG old-styles (come m) è un manna, in attesa di Divinity, che è un gioiello come non se ne vedevano da 20 anni...


  • 1