Vai al contenuto

Xbox One X - topic a TOLLERANZA ZERO - niente confronti e CW


Messaggi raccomandati

Quindi se la connessione non funziona la console va a pacco? Davvero?

Ti esce dai giochi perché ti slogga dallaccount?? Davvero???

Dai su

E pensare che è una funzione che cè da anni per ps4...

Vai offline e problema risolto... Vai nelle impostazioni di rete ed imposta "vai offline"

the+choose+one.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 9,5k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

da dove inizio.... qua avranno copiato dai maestri...ma senza asterisco LOL   ..per la serie non compro nulla..tanto poi esce qualcosa di pià potente?   mi viene da ridere...**** vuol dire "no PC"?!

ah ci sei.. pensavo fossi andato a dispensare i tuoi "tanto ho tutto su pc" su altri lidi lo sai? ti ho letto anche altrove in sti 2 gg         re-iniziamo   1-sono acido? ah ora si dice così? qua

aspè che controllo 

Quindi se la connessione non funziona la console va a pacco? Davvero?

 

Si gioca tranquillamente offline (vedi il suggerimento che ti hanno dato prima), a meno che tu stia facendo la condivisione.

 

Comunque ho acceso ora la console e noto che ci sono problemi, quindi è proprio Telecom che oggi sta avendo problemi (ho giocato stamattina presto ed era tutto ok).

 

:)

 

PS: strano che non hai preso come esempio il PSN, visto che anche per loro ci sono problemi :D

http://www.optimaitalia.com/blog/2018/05/23/da-monitorare-i-problemi-tim-del-23-maggio-difficolta-con-la-rete-fibra/1117665

Il live è out almeno fino alle 23,una ditta che fa lavori stradali ha tranciato un cavo tra zurigo e francoforte.

Parole di un dipendente telecom,Quindi spegni tutto e riprova domani.

 

Azz, vacca boia.

 

 

http://downdetector.it/problemi/tim

Modificato da Tekwar
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi se la connessione non funziona la console va a pacco? Davvero?

Ti esce dai giochi perché ti slogga dallaccount?? Davvero???

Dai su

E pensare che è una funzione che cè da anni per ps4...

A me ieri per colpa di un calo di tensione si è rotto il modem, sono praticamente offline, isolato.

Nonostante tutto sto giocando tranquillamente Saint raw 3 e state of decay 2, su quest'ultimo però non so come sia possibile che parte..... Ce l'ho grazie al gamepass, sono offline, mi parte lo stesso, boh.

Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io raga continuo ad aver quel problema di uscita durante una sessione di gioco con rumore strano.... Ripeto capita poco ma è fastidiosa. Per quanto riguarda il problema del loghin e sconnessione dal live, si mi capita anche quello ma spengo modem ed Xbox(tenendo premuto il tasto accensione) e si ripristina tutto. Si lo so che è una rottura ma la one x è pur sempre un pc Microsoft, quindi necessita ogni tanto di un riavvio e pulizia catch per mio conto. Tornando al discorso (fuori topic) del disastro one 2013.... Allora io arrivavo dalla 360, e prima ancora ero un sonaro convinto ma al day One io non ci pensai nemmeno un secondo su cosa scegliere tra xbox o play 4. Sono rimasto con Microsoft perché volevo i nuovi gears, il nuovo forza Motosport 5, volevo il kinect 2.0,volevo tutta quella serie di funzione tv che decantavano prima dell'uscita. E dico che sono rimasto affascinato e contento della mia console, tanto da passare alla S(tenendomela stretta) alla X.... Il 2013 era forse un po' presto per parlare di "solo online", giochi fisici cambiati con i digitali ed abbonamenti multiplayer.... Ma nel 2018 come siamo messi? I giochi digitali soppianteranno presto i fisici, più tutte le piattaforme in streaming che sono nate.... Hanno visto avanti, forse troppo, questo il loro unico errore.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho fibra Telecom e mi va senza problemi

 

Da quello che ho letto non capita in tutte le regioni, se vai su HWupgrade alla discussione sulla fibra Telecom sono in tanti ad avere problemi, più che altro è lentezza nel caricare le pagine (specialmente quelle estere) e blocco di alcuni servizi.

 

Ad esempio a me non apriva nemmeno le pagine di Amazon, comunque ora sembra che la situazione sia migliorata.

 

:)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me ieri per colpa di un calo di tensione si è rotto il modem, sono praticamente offline, isolato.

Nonostante tutto sto giocando tranquillamente Saint raw 3 e state of decay 2, su quest'ultimo però non so come sia possibile che parte..... Ce l'ho grazie al gamepass, sono offline, mi parte lo stesso, boh.

Perchè è il tuo amico ad averlo comprato: tu hai la sua home... lui non può giocare a questo titolo off line :)

tamPax modality...ON tx+pax360volt.png +Paxieiachi?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che ad oggi è il servizio più usato dai videogiocatori e considerato attualmente la migliore piattaforma di compra/vendita sai qual è? Steam.

 

Hai mai visto qualcuno lamentarsi? Io no, eppure per far partire il gioco sai che devi essere Online? un volta fatto partire ti puoi anche disconnettere, Microsoft aveva in mente di fare un servizio simile, ovvero che bastava un check ogni 24 ore (basta usare anche l'hotspot del cellulare, basta un secondo) anzi anche migliore visto che si parlava di condivisione giochi fino a 10 utenti e varie possibilità di vendita/scambio Digital, ovviamente avrebbero spinto anche per prezzi migliori nel mercato, con prezzi più bassi e competitivi.

Ma vabbè, la gente è ottusa quindi nisba.

 

Le limitazioni di sorta ci sono ovunque, steam c'è l'ha, netlfix pure, e sono i servizi più usati ed amati, mai visto nessuno lamentarsi, anche per avere la lista completa dei film/serie TV su Sky sei obbligato ad usare internet, ormai quasi ogni cosa al giorno d'oggi ha bisogno di avere una connessione.

Stai mischiando le cose: chi utlizza steam è utente che vuole quel tipo di servizio sapendo quali sono le limitazioni. Chi compra una console, come ti ho già detto, deve avere la possibilità di farci quello che vuole, quando vuole. Io, per esempio, mi porto spesso la console in giro e la uso offline; se Microsoft non avesse cambiato poltica sarei stato costretto a non comprare Xbox One. Inizialmente sbagliarono quasi tutto. Menomale che poi è arrivato il buon Spencer.

Modificato da Italian_n00b
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semplicemente se la One fosse uscita come pensavano forse avrebbe anche mosso un passo avanti al DD completo, ma a quale costo? Vendere molto ma molto meno? La MS non è mai stata una SH da azzardo, si è visto coi giochi (soprattutto nella scorsa gen) e si vede anche ora. Se può vendere facilmente lo fa, e il modo più facile era quello di accontentare l'utenza che ancora compra retail e che ancora non vuole sentirsi legata ad un comparto online fisso.

Steam è stata una naturale evoluzione di ciò che su pc già avveniva: anche se compravi un CD/DVD dovevi comunque "scaricarne" i dati per installarlo, poi patcharlo ufficialmente o no (e questo spesso richiedeva internet o comprare i cd in edicola...) e da sempre ci son stati titoli lan/online che han spinto verso la direzione del multiplayer sulla rete.

Il passo al DD è stato brevissimo, tanto che mentre su PC non compro più in retail, su console compro SOLO in retail quando possibile.

Sono due cose separate per me. Con la console DEVO e sottolineo DEVO poter sedermi, inserire il disco e giocare. Altrimenti davvero, cestiniamo le console e facciamoci tutti un pc (per inciso Steam ha provato a portare la stessa idea della prima One con le Steam machine. Che fine han fatto? XD).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stai mischiando le cose: chi utlizza steam è utente che vuole quel tipo di servizio sapendo quali sono le limitazioni. Chi compra una console, come ti ho già detto, deve avere la possibilità di farci quello che vuole, quando vuole. Io, per esempio, mi porto spesso la console in giro e la uso offline; se Microsoft non avesse cambiato poltica sarei stato costretto a non comprare Xbox One. Inizialmente sbagliarono quasi tutto. Menomale che poi è arrivato il buon Spencer.

Il mondo del PC gaming però non è nato con l'always online, anche lì si vendevano i dischi per giocare.

Poi è arrivato steam con i suoi prezzi competitivi e tutti se ne sono fregati Delle limitazioni, come giusto che sia sottolinerei, perché quelli ad averne tratto vantaggio sono i giocatori, punto.

 

Fammi capire, tu preferisci spendere 70 euro per un gioco al d1 e poterlo giocare offline, invece che spenderci poco più di un paio di euro ed avere la possibilità di condividerlo/scambiarlo con i tuoi amici garantendogli la possibilità di risparmiare e/o farti prestare altro.

 

Ma tutta la vita l'always online se mi garantisce di giocare il decuplo dei giochi pagando meno, molto meno.

Tanto quelli che giocano offline non è nemmeno 1 su 500.000.

 

Che poi, basterebbe collegare un'attimo la console con l'hotspot del cellulare, far partire il gioco e poi la togli, roba che ti toglie 10 secondi della vita, non siamo nel terzo mondo, ma in Italia,

---> tutti abbiamo la connessione sul Cellulare <---

 

Ma no, è più intelligente lamentarsi e spendere molto di più, avendo molto di meno, è per cosa? Giocare offline....Roba che nessuno usa o che volendo puoi fare lo stesso.

 

@mommox: tu compri retail, l'altro 70/80% no ;)

Io di tutte le persone che conosco sul live e con cui ho giocato (saranno oltre centinaia) il buon 85% ha la condivisione (il che significa che non puoi giocare offline ai tuoi giochi) ed il 95% compra prettamente Digital.

 

Il futuro è il digital e l'always online, è pura realtà dei fatti, inoltre le console stanno diventando sempre più simili a dei PC, pur rimanendo la semplicità di non dover stare lì a smanettare con impostazioni e robe varie.

Modificato da Hulong Zhan Shi
  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so da dove le hai prese queste percentuali (fosse così i GS avrebbero 10 copie in croce di roba usata per dire), ma se sono le stesse che ho visto io includevano sia il mercato pc, sia comunque servizi online, dlc e microtransazioni. E solo nel mercato americano .Quindi avoja ad applicare ai retail del solo mercato Xbox.

Ripeto: voglio proprio vedere che vendite faceva l'Xbox in quelle condizioni. Soprattutto poi voglio vedere come potevano permettersi di farti pagare 1/10 i titoli. Non oso immaginare poi la qualità/quantità degli stessi con queste premesse.

Modificato da mommox
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mondo del PC gaming però non è nato con l'always online, anche lì si vendevano i dischi per giocare.

Poi è arrivato steam con i suoi prezzi competitivi e tutti se ne sono fregati Delle limitazioni.

 

Fammi capire, tu preferisci spendere 70 euro per un gioco al d1 e poterlo giocare offline, invece che spenderci poco più di un paio di euro e condividerlo/scambiarlo con i tuoi amici garantendogli la possibilità di risparmiare e/o farti prestare altro.

 

Ma tutta la vita l'always online se mi garantisce di giocare il decuplo dei giochi pagando meno.

Tanto quelli che giocano offline non è nemmeno 1 su 500.000.

 

Che poi, basterebbe collegare un'attimo la console con l'hotspot del cellulare, far partire il gioco e poi la togli, roba che ti toglie 10 secondi della vita, non siamo nel terzo mondo, ma in Italia, tutti abbiamo la connessione sul Cellulare.

 

Ma no, è più intelligente lamentarsi e spendere molto di più, avendo molto di meno, suppongo.

 

@mommox: tu compri retail, l'altro 70/80% no ;)

Io di tutte le persone che conosco sul live e con cui ho giocato (saranno oltre centinaia) il buon 85% ha la condivisione (il che significa che non puoi giocare offline ai tuoi giochi) ed il 95% compra prettamente Digital.

 

Il futuro è il digital e l'always online, è pura realtà dei fatti, inoltre le console stanno diventando sempre più simili a dei PC, pur rimanendo la semplicità di non dover stare lì a smanettare con impostazioni e robe varie.

@hulong ripeto. Sono due cose completamente distinte. Io dal momento in cui compro una console spendendo dei soldi devo poterci fare quello che voglio senza limitazioni di sorta. Il confronto con Steam non è per niente consono. Addirittura non potevi nemmeno rivendere il tuo disco fisico perché andava chek-inato con un codice. Dai su, rabbrividisco al solo pensiero di cosa stessero facendo...

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so da dove le hai prese queste percentuali (fosse così i GS avrebbero 10 copie in croce di roba usata per dire), ma se sono le stesse che ho visto io includevano sia il mercato pc, sia comunque servizi online, dlc e microtransazioni. E solo nel mercato americano .Quindi avoja ad applicare ai retail del solo mercato Xbox.

 

Ripeto: voglio proprio vedere che vendite faceva l'Xbox in quelle condizioni. Soprattutto poi voglio vedere come potevano permettersi di farti pagare 1/10 i titoli. Non oso immaginare poi la qualità/quantità degli stessi con queste premesse.

https://multiplayer.it/notizie/182308-il-digital-delivery-copre-il-74-dellintero-mercato-nord-americano-dei-videogiochi-il-futuro-e-arrivato.html?amp

 

Prezzo e qualità dei titoli non c'entra niente, costerebbero 10 volte di meno grazie alla condivisione con 10 utenti, non perché te lo mettono al d1 a sette euro.

@hulong ripeto. Sono due cose completamente distinte. Io dal momento in cui compro una console spendendo dei soldi devo poterci fare quello che voglio senza limitazioni di sorta. Il confronto con Steam non è per niente consono. Addirittura non potevi nemmeno rivendere il tuo disco fisico perché andava chek-inato con un codice. Dai su, rabbrividisco al solo pensiero di cosa stessero facendo...

giochi fisici? Non so cosa sia da almeno 4 anni, così come quasi tutti quelli che posseggono una Xbox One.

Ma hai ragione, meglio pagare il decuplo no?

Modificato da Hulong Zhan Shi
  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

https://multiplayer.it/notizie/182308-il-digital-delivery-copre-il-74-dellintero-mercato-nord-americano-dei-videogiochi-il-futuro-e-arrivato.html?amp

 

Prezzo e qualità dei titoli non c'entra niente, costerebbero 10 volte di meno grazie alla condivisione con 10 utenti, non perché te lo mettono al d1 a sette euro.

giochi fisici? Non so cosa sia da almeno 4 anni, così come quasi tutti quelli che posseggono una Xbox One.

Ma hai ragione, meglio pagare il decuplo no?

 

Ecco che mi hai dimostrato che non puoi dirmi "solo tu compri retail, il 70% compra digitale" perchè, in quel 70% ci sono quelli che comprano DLC (che sono solo dd) e che usano servizi online. Senza contare che son solo dati del nord america, e xbox deve vendere anche in europa dove magari il trand è diverso. Di quel 70% forse il 15 sarà di effettivo DD di giochi completi. FORSE.

 

Secondo, il gioco al D1 non lo mettono a 7 euro, me se lo compriamo in 10 lo paghiamo 7 euro a testa. Cosa è cambiato?

 

Io preferisco pagare il decuplo se so che posso farci quello che voglio, quando voglio, che posso rivenderlo a chi e come voglio e che con i miei 70 euro magari ci finanzio anche lo sviluppo di titoli futuri. Poi ognuno è libero di fare quello che vuole, ma se anche MS ha capito che quella non era la strada giusta forse un motivo c'è.

 

Su PC, ripeto, il DD funziona perchè non c'è mai stato un vero mercato dell'usato, perchè non c'è mai stata la cultura del collezionismo e soprattutto la periferica-pc si presta a titoli full digital per via della semplicità di rilascio patch/modding/ecc. Cosa che una console ancora non ha. Non puoi stravolgere il modo di giocare su console "a metà" senza trasformare la stessa in un pc.

 

E se lo fai, come ripeto han provato quelli di Steam, finisce malaccio.

 

p.s. se poi tra l'altro mi innovi tutto e mi fai un lavoro pessimo, è come niente. Il Kinekt insegna, periferica fantastica, sfruttata in un modo pietoso.

Modificato da mommox
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ecco che mi hai dimostrato che non puoi dirmi "solo tu compri retail, il 70% compra digitale" perchè, in quel 70% ci sono quelli che comprano DLC (che sono solo dd) e che usano servizi online. Senza contare che son solo dati del nord america, e xbox deve vendere anche in europa dove magari il trand è diverso. Di quel 70% forse il 15 sarà di effettivo DD di giochi completi. FORSE.

 

Secondo, il gioco al D1 non lo mettono a 7 euro, me se lo compriamo in 10 lo paghiamo 7 euro a testa. Cosa è cambiato?

 

Io preferisco pagare il decuplo se so che posso farci quello che voglio, quando voglio, che posso rivenderlo a chi e come voglio e che con i miei 70 euro magari ci finanzio anche lo sviluppo di titoli futuri. Poi ognuno è libero di fare quello che vuole, ma se anche MS ha capito che quella non era la strada giusta forse un motivo c'è.

 

Su PC, ripeto, il DD funziona perchè non c'è mai stato un vero mercato dell'usato, perchè non c'è mai stata la cultura del collezionismo e soprattutto la periferica-pc si presta a titoli full digital per via della semplicità di rilascio patch/modding/ecc. Cosa che una console ancora non ha. Non puoi stravolgere il modo di giocare su console "a metà" senza trasformare la stessa in un pc.

 

E se lo fai, come ripeto han provato quelli di Steam, finisce malaccio.

 

p.s. se poi tra l'altro mi innovi tutto e mi fai un lavoro pessimo, è come niente. Il Kinekt insegna, periferica fantastica, sfruttata in un modo pietoso.

Ma già che l'intero mercato è prettamente Digital, ovvero DLC, microtransizioni e Ca**te varie, descrive praticamente la situazione attuale della generazione, ovvero che è il digital che traina le vendite, i numeri non mentono, 25% va di retail, questo fa riflettere.

 

Il mercato maggiore comunque è quello americano, fa più di quanto non facciano tutti gli altri mercati messi insieme, ergo come punto di riferimento viene considerato quello perché è il più "importante", in Europa comunque sicuramente le statistiche non differiranno di molto, anzi, anche qui il digitale prende largo man mano, ti basta aprire un sondaggio qui su Mx per scoprire che almeno 2/3 del forum compra prettamente sullo store.

 

 

Sul fatto che il mercato non sopravviverebbe con la condivisione a 10, è un inesattezza, altrimenti con la vendita degli usati e la modifica, roba che si portava sulla vecchia generazione, a quest'ora i videogiochi sarebbero spariti da molto più tempo (la modifica da sola danneggia molto di più il mercato di quanto non possa fare una condivisione, che tra l'altro già adesso c'è)

 

Che poi Ms non abbia spinto in quella direzione, è stato per via della shitstorm iniziale, 4/5 anni va il mercato retail andava ancora forte, adesso non più, diciamo che ha semplicemente sbagliato i tempi, erano troppo maturi e probabilmente lo sono per un altro paio di anni.

Ma da 10 anni a questa parte, state sicuri che il retail sparirà (grazie al cielo)

Modificato da Hulong Zhan Shi
  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@hulong ma cosa centra santo dio?!?! Ma quando capirai che tu non sei lo standard assoluto? Non sono tutti nella tua posizione. E RIPETO PER LENNESIMA VOLTA: io una volta comprata la console DEVO POTERCI FARE QUELLO CHE VOGLIO. LA PAGO QUINDI NON DEVO AVERE LIMITAZIONI DI SORTA.

Modificato da Italian_n00b
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma una console non è un pc: il pc non ha senso senza internet, una console è una macchina per giocare, nata dall evoluzione dei cabinati e simili, che non avevano internet. Nemmeno le prime console avevano internet. Perché adesso dovrebbero essere always on?

tamPax modality...ON tx+pax360volt.png +Paxieiachi?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@pax: non sto dicendo che dovrebbero essere alwyas On, sto dicendo che attualmente quasi tutti siamo always on, ergo se MS avesse continuato quella politica che don mattrick voleva nel lontano 2013, a quest'ora cosa sarebbe cambiato? Attualmente, visto l'andazzo del mercato, praticamente quasi niente per la maggior parte dei giocatori, anzi, ne avremmo beneficiato noi con dei servizi di gran lunga migliori di quelli che abbiamo adesso, semplicemente ho condiviso la mia delusione per una politica bocciata, perché allora i tempi erano troppo maturi, ma che a tutti gli effetti era a dir poco ottima! Avremmo pagato di meno ed avremmo avuto di più, perché tanto alla fine compriamo quasi tutti Digital e siamo quasi tutti always on.

 

 

@Italian Noob: non lo dico io, ma il mercato.

È quello che sta cambiando e sta impennando sempre di più verso il Digital, è negli anni avvenire continuerà a crescere.

 

Ed i risultati? Direi che si sono visti.

Guarda su 360, gli sconti che c'erano 6/7 anni fa, è guarda ora, sono molto più frequenti e molto più vantaggiosi, sono nati servizi come gamepass, Ea access, sono migliorati servizi come il games with gold, a conti fatti ho più giochi adesso (oltre 600 in pronti per l'istallazione) di quanto avevo la ps1/ps2 con la modifica e me li prendevo tutti gratis.

 

Io ti sto solo facendo notare di come ne avremmo beneficiato noi risparmiando ed avendo servizi ancora migliori di quanto non ne abbiamo adesso.

Che poi comunque anche ora abbiamo dei limiti, tutti quelli che hanno la condivisione ad esempio, non possono giocare con i propri giochi se offline, l'unico modo è farlo partire connettendosi (basta qualche secondo, facendo da hotspot col Cellulare), ci sono limiti ovunque, anche se prendi come esempio servizi come Netflix, sky o steam.

 

Tu mi stai dicendo davvero che attualmente, guardando la situazione com'è adesso, che è meglio che sia andata così? E non guardare te stesso, ma l'intero panorama videoludico attuale.

 

A quest'ora invece di avere 600 giochi in pronti per l'istallazione, probabilmente ne avevo 1000 ed avrei giocato tutti i tripla AAA singleplayer al D1, tanto cosa sarebbe cambiato? Siamo comunque tutti quasi sempre alwyas On e compriamo quasi tutti Digital, ed a me, così come tutti gli altri, immagino che sia proprio interesse giocare quanto più roba possibile spendendo di meno, altrimenti non troveresti tutti questi topic/commenti sulla condivisione, come farla, come risparmiare in DD ecc ecc, alla fine ne avremmo beneficiato noi <---- È questa è la cosa più importante.

Modificato da Hulong Zhan Shi
  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tra l'altro per i giochi single player costa meno il retail ad oggi.

 

Mio fratello ha preso GoW per ps4 a 49 da euronics con la promo al dayone, finito, rivenduto a 45 dopo ^^'.

 

 

Cmq a me steam va anche in offline da subito ^^'

Modificato da Pufferbacco

馬鹿につける薬もない


ELENCO E GUIDE TV E MONITOR CONSIGLIATI


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tra l'altro per i giochi single player costa meno il retail ad oggi.

 

Mio fratello ha preso GoW per ps4 a 49 da euronics con la promo al dayone, finito, rivenduto a 45 dopo ^^'.

 

 

Cmq a me steam va anche in offline da subito ^^'

Comprato GOW a 46 euro.

Rivenduto a 40.

 

Giocato con 6 euro :)

[http://card.psnprofiles.com/1/okuto79ita.png]http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/okutoken79.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto meglio la situazione attuale, cioè avere:
- Digitale con possibilità di Condivisione (Game Pass, EA Access etc. etc.)
- Retail

Non capisco perchè sarebbe stato meglio puntare esclusivamente sul Digitale e sull'Always On.
La situazione attuale ti consente di approfittare delle offerte da ambo i lati. Già Pufferbacco e Okuto79 hanno portato chiari esempi di vantaggi del Retail. Inoltre, il prezzo cala più del formato digitale.

Esempio:
Prey su Xbox One, oggi, costa 20€ in retail (l'ho visto anche a 15€) e 40€ in digitale. Considerando la condivisione, ammesso che tu conosca qualcuno disposta a farla, il tutto verrebbe 20€, ma senza la possibilità di rivendere il gioco.

Inoltre, senza il Retail, probabilmente non avremmo visto la retrocompatibilità tramite disco da parte di Microsoft.
Io ho una libreria di giochi della 360 e praticamente con me sono riusciti a creare una certa fidelizzazione al brand. Non ho interesse di rigiocare o giocare (e quindi ricomprare) questi giochi da un'altra parte, e di conseguenza si beccano anche i miei soldi per il Gold (o per altri servizi che finora non ho mai fatto).

Tornando al punto del "Se Microsoft avesse puntato tutto sull'Always On, a quest'ora potevamo condividere quel gioco in 10 e pagarlo 7€".
Praticamente Microsoft, anzi, le SH in generale si sarebbero suicidate. Avrebbero perso 10 possibili acquirenti che ti avrebbero fatto guadagnare almeno 50€ o più a copia (al day-one).

Pur vero che già l'usato danneggia le SH, quindi potrebbe verificarsi la stessa situazione, ma non è così scontato quanto la Condivisione in 10.

Il paragone poi con l'era PS1 e PS2 con le modifiche non lo trovo azzeccatissimo, anche perchè i giochi di oggi, a livello di produzione, costano alle SH molto più che in passato.

Poi che il Digitale prima o poi soppianterà definitivamente il Retail, beh, quello è inevitabile. Forse resisteranno giusto le Collector con statuine etc. etc.

@Mommox
Io credo più che le Steam Machine siano fallite perchè basate su Linux, quindi non completamente compatibile con la totalità dei giochi su PC. Senza contare il prezzo proibitivo.

Modificato da GENGI 93

1329103.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...