Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Come promesso, oggi 5 novembre People Can Fly e Square Enix hanno svelato le Spedizioni, dei contenuti post-campagna di Outriders, sparatutto GDR di People Can Fly, gli sviluppatori di Gears of War Judgement e Bulletstorm, e Square Enix External Studios, gli ideatori di Sleeping Dogs e Just Cause.

Le Spedizioni sono l'entusiasmante funzionalità post-campagna di Outriders che metterà alla prova gli Outrider più esperti spingendoli al limite. Affronta una serie di missioni impossibili e raggiungi i gradi di sfida più alti per sbloccare l'equipaggiamento più potente del gioco.

"Le Spedizioni espandono la trama della campagna di Outriders e offrono le sfide più ardue del gioco. Sono pensate per essere affrontate da una squadra di Outrider abili e coordinati", ha dichiarato Bartek Kmita, direttore creativo in People Can Fly. "Sarà necessario avere l'equipaggiamento migliore e la configurazione del personaggio perfetta, nonché una grande abilità e maestria della propria classe per riuscire a raggiungere i livelli più alti delle Expeditions".

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 mese dopo...
  • Risposte 229
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Storia da zero, puoi saltare il prologo e avere già la classe sbloccata ovviamente. Il mio consiglio se vuoi creare un secondo pg è farti aiutare da un amico che ha già finito il gioco, battete il bos

A sorpresa, Square Enix ha annunciato Outriders, una nuova IP in sviluppo presso i suoi studi.   L’annuncio del gioco è arrivato con un teaser, dal titolo “Awaken”, pubblicato pochissimi minuti fa sul

Con Square Enix piacevolmente colpita dal successo di Outriders su Xbox Game Pass, prosegue il supporto post lancio offerto dagli sviluppatori di People Can Fly allo shooter. In particolare, la s

  • 3 settimane dopo...
Inviato (modificato)

Con un messaggio condiviso sui propri profili social, i ragazzi di People Can Fly annunciano il posticipo di Outriders. Lo slittamento nella data d'uscita dello sparatutto sci-fi, prevista in origine per il 2 febbraio, concederà più tempo alla software house polacca per concludere lo sviluppo del titolo.

"Crediamo sia importante che i giocatori possano provare una IP nuova come Outriders", spiega su Twitter il team di People Can Fly prima di aggiungere che "vogliamo fare in modo che possiate decidere da soli se il nostro è un gioco che potreste desiderare di preordinare, acquistare al lancio o comprare successivamente".

Per questo, gli autori di Varsavia accompagnano l'annuncio dello slittamento all'1 aprile 2021 della data di lancio di Outriders alla presentazione di una demo gratuita che, dal 25 febbraio, consentirà a tutti gli appassionati del genere di "provare le prime ore del gioco con tutte e quattro le classi personaggio, sia in singleplayer che in cooperativa".

Come sottolineato dagli stessi ragazzi di People Can Fly, si tratterà di una Demo Estesa che fornirà l'accesso a tutti i contenuti del gioco fruibili nelle prime ore della campagna: di conseguenza, chi vorrà proseguire l'avventura dall'1 aprile potrà farlo attraverso il recupero del salvataggio e, con esso, dell'intero set di abilità, armi e personalizzazioni del proprio alter-ego.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...
  • 1 mese dopo...

Con un lungo thread dato in pasto a Twitter, i ragazzi di People Can Fly hanno svelato tutto ciò che bisogna sapere sulla demo gratis di Outriders che verrà pubblicata la prossima settimana. Pronti?

La demo di Outriders (non è una Beta, ci tengono a chiarire gli autori) verrà pubblicata alle ore 18:00 del 25 febbraio su PlayStation 5, PS4, Xbox Series X|S e PC (via Steam e in streaming su NVIDIA GeForce Now). Nonostante il titolo completo sia destinato ad arrivare anche su Google Stadia in contemporanea con tutte le altre piattaforme, la demo non è attualmente prevista per il servizio cloud gaming di Mountain View. Su PC sarà necessario scaricare 24 GB di dati, mentre su console 22 GB. Non è attualmente previsto il preload.

La demo di Outriders non avrà limiti di tempo e rimarrà a disposizione anche dopo il lancio del gioco. Offrirà il supporto al cross-play in Beta, previa attivazione nel menu delle impostazioni. L'offerta contenutistica prevede il prologo e il capitolo d'apertura dell'avventura completa, che termina con lo scontro con Gauss, il primo nemico Alterato che è possibile incontrare. Pertanto, i giocatori avranno modo di testare solo le varianti iniziali degli equipaggiamenti e combattere solo le forme base dei nemici: People Can Fly promette una varietà molto maggiore nel gioco finale. Saranno disponibili tutte e quattro le classi e tutti e sei gli slot dei personaggi, ma il livello massimo sarà fissato a 7. Il mondo di gioco, invece, potrà progredire fino al World Tier 5: quello dei livelli del mondo è un sistema che regola in maniera dinamica la difficoltà dell'esperienza di gioco. Al quinto livello aumenta la probabilità di ottenere armamento raro, ma le possibilità di ottenere quello leggendario sono ancora basse.

I giocatori potranno trasferire i progressi nel gioco finale, a patto che venga acquistato sulla medesima piattaforma. Non sarà possibile, ad esempio, giocare la demo su Steam e importare i salvataggi su PS4. Per conservare il bilanciamento dell'esperienza finale, nella versione dimostrativa verrà applicato un limite alle risorse ottenibili. Queste possono essere utilizzate per creare nuovo equipaggiamento oppure vendute in cambio di valuta di gioco. La demo non offre trofei e achievement, ma i progressi conseguiti verranno presi in considerazione nel gioco completo. Infine, People Can Fly ha chiarito che potrà essere trasmessa in streaming qualsiasi parte della demo: i content creator non dovranno destreggiarsi tra limiti e divieti.

Prima di salutarvi, ricordiamo che Outriders verrà pubblicato il 1° aprile su PlayStation 5, PS4, Xbox Series X|S, PC e Google Stadia.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come largamente preannunciato, il quinto Broadcast di Outriders andato in onda oggi 24 febbraio è stato interamente dedicato alla demo gratis che verrà pubblicata domani 25 febbraio su PlayStation 5, PS4, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

La trasmissione condotta dai ragazzi di People Can Fly si è quindi concentrata sulle attività che i giocatori potranno affrontare gratuitamente, per un totale di circa tre ore che coincidono con il prologo e il capitolo d'apertura dell'avventura intera che arriverà sugli scaffali il prossimo primo aprile. I partecipanti potranno provare tutte e quattro le classi di Outriders - Mistificatore, Piromante, Devastato e Tecnomante - ma il livello massimo raggiungibile sarà il 7 e sarà applicato un limite alla risorse accumulabili per preservare il bilanciamento dell'esperienza finale. Questo perché i progressi conseguiti della demo potranno essere trasferiti nel gioco completo, a patto che l'acquisto venga effettuato sulla stessa piattaforma su cui è stata giocata la demo. Volendo, i partecipanti potranno anche testare le funzionalità cross-play in Beta e giocare con gli amici in possesso di altre piattaforme di gioco.

Il preload non è previsto, ma è già stato reso noto che la demo peserà 22 GB su console e 24 GB su PC.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Contrariamente a quanto specificato nel corso del quinto Broadcast di Outriders, la demo dello sparatutto sci-fi di People Can Fly non gira in 4K a 30fps su Xbox Series S ma, pur mantenendo il relativo parametro di risoluzione, raggiunge i sessanta frame al secondo.

In coincidenza dell'arrivo sugli store digitali della Demo Estesa di Outriders, gli sviluppatori polacchi rettificano quanto descritto durante l'ultimo video diario e specificano che la console next gen "economica" di Microsoft gira in 4K a 60fps.

Per ribadire il concetto, i ragazzi di People Can Fly riprendono l'infografica mostrata nel corso dell'ultimo Broadcast per fare definitivamente chiarezza sul target grafico scelto per ciascuna piattaforma:

  • Xbox One - 1080p 30fps
  • Xbox One X - 4K 30fps
  • Xbox Series S - 4K 60fps
  • Xbox Series X - 4K 60fps
  • PC - 4K 60fps
  • PS4 base - 1080p 30fps
  • PS4 PRO - 4K 30fps
  • PlayStation 5 - 4K 60fps

L'adozione del medesimo profilo grafico tra Xbox Series X ed S (e presumibilmente anche PS5) presuppone l'utilizzo di un diverso parametro relativo alla risoluzione dinamica, quantomeno per la versione dimostrativa scaricabile gratuitamente da oggi 25 febbraio.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Lead Game Designer di People Can Fly, Piotr Nowakowski, ribadisce un concetto già espresso dagli autori polacchi nei mesi scorsi, ossia che che Outriders non è un GAAS e non avrà microtransazioni, affrontando l'argomento nel corso di un'intervista a WCCFtech.

Nel discutere la questione del supporto post-lancio di Outriders e dei contenuti disponibili sin dal day one, Nowakowski sottolinea come "beh, dirò che abbiamo deciso di seguire un approccio 'vecchia scuola', nel senso che volevamo creare un gioco che fosse 'fatto e finito' al lancio, senza pensare alle microtransazioni, al Battle Pass o a cose del genere. Per noi è stato più facile adottare questo approccio, ci ha consentito di concentrarci sul gioco e di non guardare ad altro".

L'alto esponente di People Can Fly si dice però consapevole del fatto che "la maggior parte dei giochi attuali adotta un modello diverso, ma crediamo che ai giocatori di Outriders piacerà molto questo approccio 'vecchia scuola'. Ovviamente, ciò non preclude la possibilità futura di aggiungere ulteriori contenuti, ma di certo non con un sistema basato su Battle Pass o tramite mitrotransazioni, nel caso si tratterà di contenuti di dimensioni più grandi che saranno pensati per quei giocatori che vorranno approfondire il mondo di Outriders. Ma sinceramente, amiamo già quello che siamo riusciti a creare per l'attuale dimensione di Enoch ed è un mondo su cui vogliamo continuare a construire avventure, solo che non vogliamo farlo tramite Battle Pass o acquisti in microtransazioni".

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

People Can Fly sta utilizzando la demo di Outriders per cercare una quadra sul gameplay e il bilanciamento del suo shooter MMO. Dopo averli tolti per cercare di limitare la loro frequenza, da adesso i loot leggendari tornano al termine degli scontri con i boss.

In maniera piuttosto intelligente, lo studio polacco si è messo a disposizione della sua community per venire incontro alle sue esigenze e correggere prima dell'uscita le criticità emerse già nella demo Outriders. Settimana scorsa, per esempio, vi abbiamo raccontato di come gli sviluppatori avessero modificato la demo per impedire che gli utenti ottenessero troppe armi speciali.

La scelta, però, non è stata apprezzata da tutti, dato che in molti si sono trovati improvvisamente "senza uno scopo", dopo aver giocato tutto quello che è presente nella demo. Senza la promessa di armi ed equipaggiamento più potenti, infatti, in molti hanno cominciato a ritenere inutile il ripetere le medesime missioni di gioco.

Per questo motivo People Can Fly ha deciso di reintrodurre la possibilità di ottenere oggetti leggendari al termine degli scontri con i boss più impegnativi, come Gauss, così da rendere le missioni più complesse e avanzate un obiettivo nuovamente utile per il farming.

"Abbiamo ascoltato ogni ragionevole feedback della community," ha detto lo studio. "Abbiamo consentito il drop di leggendari all'interno della cassa del boss Gauss, come dovrebbe succedere per tutte le casse dei boss. Dalle altre casse non sarà possibile ottenere leggendari."

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...