Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Uno spettacolare trailer ha presentato ufficialmente Resident Evil 3 Remake, il nuovo titolo Capcom di cui si parla già da qualche tempo, che ha già una data di uscita e comprende, a quanto pare, anche Resident Evil: Project Resistance come componente multiplayer integrata.

 

Resident Evil 3 arriverà dunque il 3 aprile 2020 su PS4, PC e Xbox One, con pre-ordini aperti da oggi. Si tratta di un remake completo dello storico terzo capitolo con una grafica completamente rifatta e modernizzata, un'operazione simile a quella effettuata su Resident Evil 2.

 

A sorpresa, è emerso anche che Resident Evil: Project Resistance, ovvero lo spin-off multiplayer presentato qualche tempo fa, sarà compreso all'interno di Resident Evil 3 come componente multiplayer del capitolo in questione.

 

Quest'ultimo è un multiplayer asimmetrico che vede quattro giocatori interpretare i sopravvissuti che devono combattere contro un quinto giocatore nel ruolo di Mastermind, in grado di controllare zombie, trappole e sistemi di sicurezza.

 

Resident Evil 3 si è presentato anche con un primo trailer di presentazione che ha mostrato la nuova grafica adottata dal remake, comprensiva anche in questo caso di un redesign piuttosto profondo della protagonista Jill Valentine e degli altri personaggi storici del terzo capitolo.

 

 

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...
  • Risposte 69
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Chi si aspetta però la stessa identica operazione che Capcom ha effettuato per il secondo capitolo, si sbaglia: Resident Evil 3 remake presenterà diversi cambiamenti importanti rispetto al gioco originale.

 

Ne ha parlato il producer Masachika Kawata, che ha detto che alcuni eventi della storia potrebbero essere radicalmente cambiati. L'obiettivo di Resident Evil 2 Remake era quello di essere il più fedeli possibile all'originale, mentre con il remake del terzo capitolo Capcom vuole rendere i personaggi più interessanti.

 

Dario ad esempio avrà un ruolo più imporante nel gioco rispetto all'originale, e anche l'Hunter Beta sarà presente ma avrà un look molto diverso, visto che è stato reimmaginato per meglio adattarsi al nuovo gameplay.

 

Come l'originale ovviamente la protagonista sarà Jill Valentine, che dovrà sopravvivere all'espandersi del Virus T a Raccoon City.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si potrebbe definire reboot. Ma forse non ci saranno cambiamenti troppo grossi da renderlo totalmente un reboot. Ma più che altro un remake con grosse differenze rispetto all'originale. Io più che altro spero nella possibilità di esplorare maggiormente la Raccoon City protagonista di quei giochi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel corso dell'ultima intervista concessa a Weekly Famitsu, il produttore di Capcom Masao Kawada ci ha aggiornati sull'attuale stadio di sviluppo di Resident Evil 3 Remake per rispondere indirettamente a chi teme che il kolossal horror possa essere a rischio rinvio.

 

Discutendo delle stringenti tempistiche di lancio fissate per la reinterpretazione current-gen di Resident Evil 3, Kawada ha dichiarato che il titolo si trova attualmente in una fase di sviluppo tanto avanzata da essere ormai prossimo a raggiungere la fase Gold che, nel gergo videoludico, rappresenta il momento in cui vengono stampate le copie del gioco su supporto fisico.

 

Di conseguenza, secondo il dirigente giapponese, non c'è alcun pericolo di posticipo: la data di lancio del Remake di RE3 era e continua ad essere prevista per il 3 aprile del 2020 su PC, PS4 e Xbox One. Per rasserenare ulteriormente gli animi dei fan di Resident Evil che attendono con ansia l'uscita di questo titolo, il produttore di Capcom spiega che, allo stato attuale, il gioco è ormai completo al 90% e che il 10% restante della fase di sviluppo serve solo a finalizzare il codice principale e operare gli aggiustamenti necessari per arrivare all'agognata "versione 1.0".

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 settimane dopo...

Jill Valentine è la “S.T.A.R.” centrale di Resident Evil 3, ma non è l’unica persona coinvolta negli eventi del capitolo finale di Raccoon City. Il titolo survival horror presenta infatti un variegato cast di alleati, nemici e avversari assetati di sangue, in una città devastata dai catastrofici effetti del T-virus. Oggi Capcom rilascia un nuovo trailer cinematico, nuovi screenshot e nuovi artwork che svelano maggiori dettagli sulla drammatica storia del gioco e sui personaggi chiave del gioco. Il partner improvvisato di Jill, Carlos Oliveira, gli altri membri della Umbrella Biohazard Countermeasure Service (U.B.C.S), l’Hunter e l’infermabile Nemesis hanno ognuno un ruolo importantissimo da svolgere all’uscita di Resident Evil 3, il 3 aprile.

 

Per ora i fan hanno potuto vedere solo una breve sequenza del Nemesis avvolto da un muro di fiamme quando Resident Evil 3 è stato annunciato a dicembre.
L’implacabile Bio-arma della Umbrella Corporation dà la caccia a Jill con un arsenale di armi pesanti, tra cui un enorme lanciafiamme e un lanciarazzi a guida laser che lasciano ben poche speranze di fuga. Oltre al suo armamento, un nuovo screenshot mostra anche il suo lunghissimo tentacolo mutato che colpisce con incredibile precisione. Queste protuberanze grottesche emergono sempre di più man mano che il Nemesis perde i bendaggi neri che nascondono i risultati della crudele sperimentazione della Umbrella. Jill tenta molteplici volte a distruggere il Nemesis, ma grazie alle sue incredibili capacità di rigenerazione esso continuerà a ritornare più forte di prima.

 

Nonostante Jill sia perfettamente in grado di prendersi cura di sé stessa, a guardarle le spalle troviamo Carlos Oliveira, un membro della U.B.C.S. esperto guerrigliero, abile con svariate armi e addestrato nell’utilizzo di velivoli di piccola taglia. La sua squadra è arrivata a Raccoon City sperando di completare velocemente una semplice missione di evacuazione, ma sono stati improvvisamente sopraffatti.

 

Mentre Carlos organizza la loro fuga, il suo coraggio e il suo senso di giustizia lo costringono ad andare oltre i suoi ordini e tentare di scoprire la verità dietro le subdole azioni della Umbrella Corp. Questi nuovi asset mostrano alcune scene dell’angoscioso calvario di Carlos in Raccoon City, inclusi alcuni attimi dove il giocatore prenderà il controllo del personaggio in Resident Evil 3.

 

Il nuovo trailer ci garantise uno sguardo più da vicino anche su altri personaggi di Resident Evil 3:

 

• Brad Vickers - È uno dei sopravvissuti all'incidente della Mansion (raffigurata nell'originale Resident Evil) e ha aiutato nelle indagini su Umbrella Corp. Essendo uno degli ultimi membri sopravvissuti della S.T.A.R.S. a Raccoon City, è nel mirino di Nemesis.

 

• Mikhail Victor – L’ufficiale comandante dell’U.B.C.S. è un leader con anni di esperienza militare e di comando. Mikhail è stato gravemente ferito nella missione della sua squadra per evacuare i sopravvissuti da Raccoon City. Nonostante le terribili circostanze, fa ancora tutto il possibile per aiutare i civili e il suo plotone. È il suo trasporto nel salvare i cittadini di Raccoon City che convincono Jill ad aiutare la loro causa.

 

• Nicholai Ginovaef - Questo capo squadra dell’U.B.C.S. è incredibilmente resistente, freddo e calcolatore, disposto a fare i sacrifici necessari per la missione e per i suoi tornaconti. Nicholai considera Jill un "cuore tenero" e in quanto tale si farà uccidere prima o poi.

 

• Tyrell Patrick - Questo membro dell’U.B.C.S. è un veterano esperto specializzato nella pirateria informatica e nella disabilitazione dei dispositivi di sicurezza. Tyrell fornisce un prezioso supporto dalle retrovie.

 

• Murphy Seeker - Questo membro dell’U.B.C.S. ed ex Marine U.S. è un cecchino eccezionale. Come Mikhail, anche lui viene gravemente ferito durante la missione di Raccoon City.

 

• Dario Rosso – È un civile incontrato da Jill in un magazzino nella città di Raccoon City e che si sta riprendendo dallo shock di aver perso la sua famiglia. Dario respinge la richiesta di Jill di fuggire dalla città fatiscente.

 

• Hunter - Sia Jill che Carlos incontreranno questo terrificante nuovo mostro in Resident Evil 3. Queste armi biologiche sono state create combinando il materiale genetico di umani e rettili, creando un avversario incredibilmente veloce e potente.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...

Per la gioia di tutti i giocatori italiani, Capcom ha appena annunciato ufficialmente che il remake di Resident Evil 3 godrà del pieno supporto alla lingua italiana e quindi, oltre ai classici sottotitoli, includerà anche il doppiaggio.

 

La conferma è appena arrivata sui canali social ufficiali di Capcom Italia, dove l'azienda di Osaka ha rassicurato i giocatori italiani sul fatto che, esattamente come visto nel remake del secondo capitolo della serie, anche questa volta i protagonisti parleranno la nostra lingua. Si tratta di un accorgimento che verrà sicuramente apprezzato da moltissimi giocatori, i quali rigiocheranno o giocheranno per la prima volta ancor più volentieri questa avventura che ci metterà contro il mostruoso Nemesis.

 

A corredare l'annuncio c'è anche l'ulteriore conferma del fatto che il gioco non subirà alcun rinvio ed arriverà come previsto sugli scaffali di tutti i negozi a partire dal prossimo 3 aprile 2020 sulle seguenti piattaforme: PlayStation 4, Xbox One e PC (Steam).

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 settimane dopo...

Sempre più convinto che il Nemesis sarà un nemico implacabile. Per questo mi auguro che la sua presenza non sia troppo ingombrante come MR X nel remake del due. Che al contrario di Nemesis aveva movimenti più lenti e legnosi. Non vorrei rinunciare alla possibilità di godermi gli ambienti di gioco. Anche perché da quel poco che si vede, Raccoon merita anche se è infestata dagli zombie.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre più convinto che il Nemesis sarà un nemico implacabile. Per questo mi auguro che la sua presenza non sia troppo ingombrante come MR X nel remake del due. Che al contrario di Nemesis aveva movimenti più lenti e legnosi. Non vorrei rinunciare alla possibilità di godermi gli ambienti di gioco. Anche perché da quel poco che si vede, Raccoon merita anche se è infestata dagli zombie.

Sono completamente d'accordo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 settimane dopo...

LA DEMO DI RESIDENT EVIL 3 SARA’ DISPONIBILE DAL 19 MARZO
LA FASE DI OPEN BETA DI RESIDENT EVIL RESISTANCE INIZIERA’ IL 27 MARZO

 

I fan di Resident Evil potranno avere una succosa anteprima dell’imminente gioco survival horror, Resident Evil 3, grazie ad una demo giocabile, disponibile per tutti i giocatori a partire dal prossimo giovedì 19 marzo per PlayStation 4, Xbox One e PC Steam. La Resident Evil 3: Raccoon City Demo permetterà ai giocatori di assumere il ruolo della leggendaria eroina Jill Valentine, che si unirà a Carlos Oliveira e all’Umbrella Biohazard Countermeasure Service (U.B.C.S.) per evacuare i civili da una Raccoon City ormai al collasso. Jill impegnata nella sua lotta al salvataggio di innocenti cittadini, dovrà anche sopravvivere all’inesorabile Nemesis, un’arma biologica il cui solo obiettivo è la morte di Jill. La Raccoon City Demo, che svelerà un inedito trailer esclusivo e che sarà mostrato solo a chi completerà la demo stessa, sarà disponibile a partire dalle 5.00 del 19 marzo nella versione Xbox One ed alle 18 dello stesso giorno nella versione PlayStation 4 e Steam.

 

E se la difficile battaglia di Jill non fosse abbastanza, Capcom invita i giocatori a testare i propri limiti con un’ impegnativa caccia al tesoro a tema Mr. Charlie all’interno della Raccoon City Demo. Venti statuette di Mr. Charlie sono presenti all’interno di Raccoon City; Riusciranno i giocatori a trovarle e distruggerle tutte avendo Nemesis alle calcagna? Un indicatore a schermo aiuterà i giocatori a tenere il conto delle statue trovate ed un riepilogo sarà mostrato anche al termine della demo.

 

Nel corso di questo mese, i fan potranno avere una anteprima anche di Resident Evil Resistance, l’esperienza multigiocatore asimmetrica 4 contro 1 che sarà inclusa in Resident Evil 3. Nella open beta che avrà inizio il 27 marzo, i giocatori potranno interpretare Daniel Fabron, uno dei quattro Mastermind del gioco, e dare vita a malvagi esperimenti utilizzando varie armi biologiche e trappole contro un gruppo di normali cittadini. In alternativa, i giocatori potranno interpretare uno dei quattro sopravvissuti scegliendo tra i sei disponibili, ognuno dei quali con abilità uniche, aiutando la propria squadra a sopravvivere agli esperimenti e scappare prima della fine del tempo. L’open beta di Resident Evil Resistance inizierà il 27 marzo alle 8.00 su Xbox One e PlayStation 4, mentre gli utenti Steam potranno provarla dalle 18.00 dello stesso giorno. La fase di open beta terminerà il giorno del lancio del gioco completo, il 3 aprile.

 

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appena disinstallata...

Me la sono fatta sotto....

 

Mi hai fatto venire ancora più voglia di provarla. Non me la faccio sotto su un videogioco dai tempi del primo Dead Space.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nemesis mette molto più timore rispetto a MrX, è molto più veloce, potente e bastard*

 

Gioco stupendo, Jill è una gnocca astrale.

Mi hai fatto venire ancora più voglia di provarla. Non me la faccio sotto su un videogioco dai tempi del primo Dead Space.

Prova outlast 2, il primo dead space in confronto è una passeggiata in un campo di rose. Modificato da Hulong Zhan Shi
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nemesis mette molto più timore rispetto a MrX, è molto più veloce, potente e bastard*

 

Gioco stupendo, Jill è una gnocca astrale.

Prova outlast 2, il primo dead space in confronto è una passeggiata in un campo di rose.

 

Sì ho visto qualche gameplay e mi sa che hai ragione. Ho pure visto che c'è nulla versione trinity con dentro sia il primo che il secondo. Alla prima occasione la recupero.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...