Vai al contenuto

Batman: Gotham Knights 


Messaggi raccomandati

Come promesso, il DC FanDome è stato il palco da cui Warner Bros Montréal ha deciso di presentarci il primo trailer del nuovo gioco dedicato all'universo del Cavaliere Oscuro.

Confermando la quasi totalità dei rumor diffusisi nel corso degli ultimi mesi, la software house ha ufficialmente svelato il progetto. Il nuovo titolo dedicato all'eroe DC vedrà protagonista l'intera Bat Famiglia, spaziando da Nightwing a Cappuccio Rosso, includendo Robin e Bat-Girl. In una Gotham City sempre più bisognosa di cavalieri che si ergano in sua difesa, gli alleati di Batman sono pronti a scendere in campo.

Il primo trailer di Gotham Knights conferma inoltre l'identità dei villain: i nuovi Cavalieri di Gotham dovranno affrontare l'intera Corte dei Gufi e i suoi temibili artigli. Per affrontarli, la Bat-Famiglia potrà ricorrere all'immenso arsenale tecnologico messo a punto negli anni da Bruce Wayne, allo scopo di difendere i cittadini di Gotham. In una metropoli più oscura che mai, i nuovi eroi si preparano a scoprire la storia della Corte dei Gufi e del loro segreto dominio su Gotham.

Al momento non è stata confermata una data di uscita, ma il gioco di Warner Bros Montréal arriverà nel 2021. In seguito alla trasmissione del trailer, la software house ha mostrato anche un ricco gameplay di Gotham Knights.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Viste le premesse mi sa che è a tutti gli effetti un seguito diretto di Arkham Knight. E onestamente la cosa non mi dispiace per niente.

Comunque anche dal gameplay dimostra di essere un grande gioco come i precedenti capitoli. Sto già sbavando all'idea di girovagare per Gotham.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

Il Creative Director del titolo ha confermato che i giocatori potranno scegliere come approcciare il gioco. Gotham Knights potrà essere giocato interamente in single-player oppure in modalità cooperativa a 2 giocatori. Nessun vincolo, dunque, in relazione a come affrontare la nuova avventura in Gotham City.

Al momento non si hanno indicazioni sulla data di uscita, ma Gotham Knights resta atteso per il 2021. La pubblicazione, ad ogni modo, sarà di tipo cross-gen: il titolo di Warner Bros Montréal raggiungerà i giocatori desiderosi di avventurarsi nell'oscura metropoli DC su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X, PC.

Il reveal del nuovo gioco ambientato nell'universo DC ha destato alcune perplessità in parte del pubblico, incerto su come collocarlo rispetto alla saga di Batman: Arkham.

Ebbene, a sciogliere ogni riserva in merito e a chiarire la correlazione tra Gotham Knights e le precedenti avventure videoludiche del Cavaliere Oscuro è intervenuta Warner Bros Montréal. Interrogata in merito dalla redazione di ComicBook, la software house ha in effetti reso noto che non vi alcun tipo di collegamento tra il titolo cross-gen e la saga di Arkham. In una nota condivisa dal team, possiamo infatti leggere: "Gotham Knights è una storia originale ambientata nell'universo DC di Batman e non collegata alla serie Arkham".

Nonostante le premesse del titolo sembrino rimandare agli eventi conclusivi di Batman: Arkham Knight, Gotham Knights è dunque invece completamente slegato da esso. Il gioco non ha carattere di sequel e non si colloca in continuità rispetto alle opere del franchise. Sicuramente interessante anche l'espressione "storia originale", che sembrerebbe suggerire un distanziamento anche dall'universo a fumetti di Batman. Nonostante la presenza della Corte dei Gufi nel trailer di Gotham Knights, appare ragionevole ipotizzare una narrazione pronta a prendersi molte libertà rispetto alla creazione di Snyder e Capullo.

Modificato da AngelDevil
  • Upvote 1

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Viste le premesse mi sa che è a tutti gli effetti un seguito diretto di Arkham Knight. E onestamente la cosa non mi dispiace per niente.

Comunque anche dal gameplay dimostra di essere un grande gioco come i precedenti capitoli. Sto già sbavando all'idea di girovagare per Gotham.

Invece no, confermato ufficialmente che è una realtà alternativa a quella degli Arkham, ma in realtà si capiva da diverse cose.
http://media2.giphy.com/media/i3mzHCxtuh7wI/giphy.gif
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

Di seguito, alcuni dettagli sui protagonisti di Gotham Knights:

Cappuccio Rosso: Jason Todd è stato il secondo Robin ad affiancare Batman. Caduto vittima di Joker nell'iconico arco narrativo di Una morte in famiglia, il giovane sarà riportato in vita da Ra's al Ghul. Resuscitato, Jason non è però più lo stesso di prima: da un confronto col Cavaliere Oscuro emergerà infine la figura di Cappuccio Rosso, vigilante indipendente che non esita a ricorrere a un approccio più brutale di Batman per contrastare il crimine. Nell'universo di Gotham Knights, Jason Todd ha abbracciato i metodi di combattimento non letali di Bruce Wayne ed è in grado di padroneggiare armi convenzionali e tecnologiche;

Robin: Tim Drake è il più giovane dei protagonisti di Gotham Knights, abile detective e maestro nell'arte della deduzione e della riflessione. Ha sempre considerato Bruce Wayne come il proprio mentore, del quale condivide visione e missione. Abile nello stealth, padroneggia anche l'arte del combattimento, la sua arma prediletta è il bastone;

Nightwing: cresciuto in un circo, Dick Grayson è stato il primo erede di Batman a divenire un eroe indipendente. Un naturale leader carismatico, il giovane è un affermato combattente, capace di sfruttare al meglio le sue doti da acrobata;

Batgirl: Barbara Gordon, figlia del commissario Jim Gordon, è una giovane incredibilmente determinata. In Gotham Knights, il padre ha dato la vita per proteggere la metropoli e Batgirl è ora decisa a far sì che non sia stato in vano. Proprio la scomparsa di Jim Gordon è stata la forza scatenante che l'ha spinta a dedicarsi a un intenso percorso di riabilitazione che le ha consentito di recuperare l'uso delle gambe, perso in seguito a un violento attacco di Joker. Abbandonato il ruolo di Oracle, è dunque ora pronta a calcare nuovamente i tetti di Gotham come Batgirl. Padroneggia kickboxing, capoeira e jiu-jitsu, ma ha anche grandi doti di hacker;

Modificato da AngelDevil
  • Upvote 1

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

La redazione di IGN.com ha avuto modo di chiacchierare con Patrick Redding e Fleur Marty, rispettivamente Creative Director e Senior Producer del titolo Warner Bros Montréal. Diverse le informazioni emerse, delle quali vi offriamo un breve riepilogo:

La struttura del combat system, si riporta, risulterà familiare a coloro che hanno dimestichezza con il genere dei "brawler in stile action-adventure in terza persona", con la possibilità di concatenare attacchi a distanza e melee, con diverse opzioni in termini di attacco e difesa;

Sarà possibile sbloccare skill speciali tramite un albero delle abilità, l'utilizzo di alcune di queste sarà legato a una sorta di barra della stamina;

Si conferma che la Gotham City di Gotham Knights avrà la forma di un pieno open world sin dall'inizio;

Il sistema di livelli non implicherà grinding: il giocatore incontrerà nel gioco avversari di livello leggermente inferiore o superiore. La differenza è volta a spingere a riflettere su quale approccio adottare, con riferimenti alla necessità, ad esempio, di cambiare equipaggiamento o scegliere di procedere in maniera stealth;

I personaggi avranno caratteristiche complementari e la co-op consentirà di sfruttare sinergie, ma sarà, ad esempio, possibile veder collaborare anche due Batgirl, in virtù del fatto che i Cavalieri possono essere sviluppati in maniera personale;

Gotham Knights non è un GAAS;

Vi sarà un ciclo giorno/notte, in cui le fasi diurne si svolgeranno al Campanile, quartier generale dei nuovi Cavalieri di Gotham;

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più leggo cose su questo gioco e più continuo a non avere dubbi. Forse perché attendo da troppo un nuovo gioco su Batman. E le aspettative mi stanno facendo vedere tutto positivo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WB Montrel presenta il cast dei doppiatori che presteranno la propria voce in lingua inglese ai quattro eroi e all'immancabile Alfred:

Batgirl sarà interpretata da America Young (Monster High: Friday Night Frights, Trollz, Barbie Dreamhouse Adventures);

image.jpg

Nightwing sarà interpretato da Christopher Sean (Hawaii Five-0, Star Wars Resistance);

image.jpg

Robin sarà interpretato da Sloane Morgan Siegel (NCIS, The Goldbergs);

image.jpg

Cappuccio Rosso sarà interpretato da Stephen Oyoung (Marvel's Spider-Man per PS4, The Last Ship, Terminator: Dark Fate);

image.jpg

Alfred sarà interpretato da Gildart Jackson (Star Wars: The Old Republic, The Bold Type).

image.jpg

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 mesi dopo...
Inviato (modificato)

Gotham Knights, il nuovo gioco di Warner Bros. Montreal, ha deciso di allontanarsi dalla serie Arkham realizzata da Rocksteady e non solo con un cambio di nome. Come tutti i giocatori avranno notato sin dal primo annuncio, questo nuovo gioco punta molto sulla cooperativa. La co-op, però, non è stata semplicemente sommata a quanto già presente nei precedenti giochi di Batman & co., ma ha spinto il team a ricreare il sistema di combattimento.

In un'intervista rilasciata a GamesRadar+, gli sviluppatori di Gotham Knights hanno spiegato di aver "completamente ricreato il sistema di combattimento per fare in modo che funzionasse correttamente in co-op, perché quella è la parte dell'esperienza che più ci interessa. Ovviamente, rimane comunque un brawler, quindi alcune delle meccaniche non sembreranno aliene alle persone che hanno giocato e amato la serie Arkham, ma in molti modi è un gioco molto diverso. Ideare un sistema di combattimento dal nulla è una vera sfida, ma è stato stimolante e siamo molto orgogliosi del risultato."

Ovviamente Gotham Knights è giocabile anche in solitaria, ma in cooperativa promette di essere più divertente. "Le dinamiche per due giocatori si fondono con la natura di Gotham City." Afferma il creative director di Warner Bros. Montreal, Patrick Redding.

Gotham Knights vanterà una progressione condivisa fra i personaggi al fine di favorire lo switch fra un eroe e l'altro durante la campagna senza dover ricominciare ogni volta da capo.

Dotato di un sistema di combattimento ridisegnato per adattarsi alla co-op, Gotham Knights favorirà dunque il cambio di personaggio nel corso della storia senza che ciò si traduca in un impoverimento delle statistiche.

"Visto che i progressi narrativi vengono condivisi fra tutti i personaggi, aveva del tutto senso che non si dovesse livellare da capo ogni eroe dopo aver effettuato il passaggio. È un elemento che mantiene la nostra narrazione coerente", ha spiegato il creative director Fleur Marty.

"Visto che gli altri componenti della bat-famiglia sono sempre presenti in qualche modo sullo sfondo, mentre siete lì fuori a combattere il crimine o a svelare misteri, non è detto che debbano rimanere inattivi. Dunque è giusto che anche loro diventino man mano più forti."

Com'è facile immaginare, questo tipo di scelta consentirà di provare liberamente tutti i protagonisti di Gotham Knights senza doversi cimentare con estenuanti sessioni di grinding per portarli ogni volta tutti allo stesso livello.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/1/2021 at 21:27, The-Phoenix ha scritto:

Ottima notizia questa della progressione condivisa dei personaggi. Speriamo che il gioco esca entro quest'anno.

Sì concordo. Anche perché sarebbe stata dura fare progredire 4 (?) personaggi singolarmente. Comunque l'uscita ancora oggi resta un fantomatico 2021. Dai trailer e dai gameplay i lavori sembrano a buon punto, quindi spero che non arrivi oltre l'autunno del 2021. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con un messaggio pubblicato sui social, WB Games Montreal annuncia lo slittamento al 2022 di Gotham Knights. La sussidiaria canadese di Warner Bros. Interactive Entertainment chiede più tempo per poter finalizzare lo sviluppo di questo action open world votato alla cooperativa.

Nella lettera aperta indirizzata a tutti coloro che aspettavano con impazienza l'uscita di Gotham Knights nel 2021, i rappresentanti di WB Games Montreal spiegano infatti che "abbiamo deciso di fornire più tempo di sviluppo a questo gioco perché vogliamo offrire agli utenti la migliore esperienza possibile".

Il messaggio condiviso dalla software house che ha dato forma a Batman Arkham Origins e Batman Arkham City sottolinea inoltre come "non vediamo l'ora di mostrarvi qualcosa di più sul nostro gioco nel corso dei prossimi mesi". Da qui a fine 2021, perciò, WB Games Montreal ci aggiornerà sullo sviluppo del titolo aprendo delle finestre comunicative per svelare ulteriori dettagli sulle meccaniche di gameplay, sulla narrazione, sulle modalità accessibili e sulle abilità dei protagonisti di Gotham Knights.

Ew2p-kuVcAMRvtJ?format=jpg&name=large

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altra vittima dei rinvii. Vabbè poco male se questo serve a fare uscire un ottimo gioco. Comunque il silenzio attorno al gioco un po' mi aveva fatto sentire puzza di possibile rinvio. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, salva84 ha scritto:

Ma solo a me sto gioco non dice nulla? Ho guardato diversi video, ma senza batman non ha lo stesso appeal... Boh, spero di sbagliarmi... 

Io essendo molto legato all'universo di Batman apprezzo il fatto che ci sia la possibilità di giocare nei panni degli altri membri della Bat famiglia. Non a caso ho molto apprezzato i DLC di Arkham Knight dedicati a ognuno di loro (soprattutto quello con Batwoman). Comunque non darei così scontata la mancanza di Batman. È una sensazione mia, ma difficilmente credo che rinunceranno a un pezzo da 90 come lui. 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leggo ora con dispiacere del rinvio. So che il gioco è in sviluppo da molti anni, quindi ci speravo che avrebbero confermato la data di uscita, ma purtroppo con la Pandemia di Covid ormai non c'è più niente di scontato. Speriamo almeno di vederlo a inizio 2022. Spero che non sarà rinviato anche Suicide Squad, che è già programmato per il 2022.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io essendo molto legato all'universo di Batman apprezzo il fatto che ci sia la possibilità di giocare nei panni degli altri membri della Bat famiglia. Non a caso ho molto apprezzato i DLC di Arkham Knight dedicati a ognuno di loro (soprattutto quello con Batwoman). Comunque non darei così scontata la mancanza di Batman. È una sensazione mia, ma difficilmente credo che rinunceranno a un pezzo da 90 come lui. 
Chiamarlo Batman : qualcosa e non includere Batman sarebbe una mossa veramente patetica

Inviato dal mio IN2023 utilizzando Tapatalk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...