Vai al contenuto

Deus Ex: Human Revolution


Messaggi raccomandati

Raga, scusate, ma c'è qualche malus se si decide di uccidere invece che adoperare lo stealth? Intendo per la questione dei punti esperienza, perchè (sono alla prima missione dopo il prologo) stò uccidendo tutti con quella bella revolver che ti riempie di soddisfazioni :mrgreen:

 

Beh, potrà sembrarti incredibile, ma sotto sotto non c'è un vero e proprio malus di punti esperienza scegliendo l'approccio agressivo; da quello che ho capito, ti stai divertendo a seminare la morte dietro di te, e questo mediamente ti porta 30-50 punti per uccisione, giusto? Beh, considera invece che se agisci tutto stealth, avrai mi pare il bonus "Spettro" (500) più un altro di cui mi sfugge il nome da 250 mi pare, che si basano sul non farsi rilevare nè far scattare allarmi (o qualcosa del genere, non lo spiegano purtroppo). Ma agendo stealth, non potrai uccidere quei 10-15 nemici che ti si presentano , quindi bene o male si equilibrano.

Comunque tranquillo che ne avrai di praxis da spendere durante il gioco, sicuramente potrai potenziarti il tuo Adam con gli innesti necessari a diventare terminator. ;)

http://img824.imageshack.us/img824/7058/firmamass.jpg
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 1k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

se è gaystop non mi stupisco.

Ecco cosa intendevo con il "ci gode a fare irritare la gente".   Va che riempire di smile sarcastici i post e accusare in modo velato di stupidità le persone nel mio mondo lo chiamiamo "provocazione".

Nella versione director's cut i boss si possono affrontare anche utilizzando tattiche di tipo stealth...secondo me è una cosa stupida perchè per il tipo di situazioni ( chi ha completato il gioco sa d

Ho appena terminato di leggere il libro "Icarus Effect" che narra degli eventi che passano prima dei/e nei sei mesi della ricostruzione di Adam. Che dire, ho rigiocato il gioco sotto una nuova luce...i boss hanno un loro perchè. Barret, Ylena e Namir, l'effetto Icaro e il Killin Floor. Adesso hanno un volto, adesso hanno una direzione. I tiranni. Sotto Deus Ex c'è un enorme mondo e adesso mi sono finalmente immerso in esso. Ucciderli mi ha dato nuovi brividi e mi ha fatto pensare molto. Non voglio spoilerarvi nulla...ma senza il libro posso siceramente dire che non è possibile capire il gioco. Non è possibile seguirne la trama, non si colgono i fili connessi dalle azioni. E' un mero stealth ibrido che vi porta a riflettere sul concetto di transumanesimo. Vi fa riflettere, ma non vi spiega il perchè riflettere. I nemici che affrontate...i Tiranni, la Picus e persino Adam...pesci piccoli che increspano lo stagno. Gli illuminati, comprate il libro...leggetelo e capirete moltissime cose.

 

"Non è la fine del mondo, ma da qui è possibile vederla" <cit.>

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, potrà sembrarti incredibile, ma sotto sotto non c'è un vero e proprio malus di punti esperienza scegliendo l'approccio agressivo; da quello che ho capito, ti stai divertendo a seminare la morte dietro di te, e questo mediamente ti porta 30-50 punti per uccisione, giusto? Beh, considera invece che se agisci tutto stealth, avrai mi pare il bonus "Spettro" (500) più un altro di cui mi sfugge il nome da 250 mi pare, che si basano sul non farsi rilevare nè far scattare allarmi (o qualcosa del genere, non lo spiegano purtroppo). Ma agendo stealth, non potrai uccidere quei 10-15 nemici che ti si presentano , quindi bene o male si equilibrano.

Comunque tranquillo che ne avrai di praxis da spendere durante il gioco, sicuramente potrai potenziarti il tuo Adam con gli innesti necessari a diventare terminator. ;)

 

Grazie per le info: giocarlo a sparatutto è davvero divertente; poi le armi sono fatte benissimo e mirando ai punti giusti si uccide in pochi colpi.

Comunque sono appena alla prima missione (quella degli ostaggi e del typhoon) e l'atmosfera del gioco è veramente ben fatta.

 

 

Ho appena terminato di leggere il libro "Icarus Effect" che narra degli eventi che passano prima dei/e nei sei mesi della ricostruzione di Adam. Che dire, ho rigiocato il gioco sotto una nuova luce...i boss hanno un loro perchè. Barret, Ylena e Namir, l'effetto Icaro e il Killin Floor. Adesso hanno un volto, adesso hanno una direzione. I tiranni. Sotto Deus Ex c'è un enorme mondo e adesso mi sono finalmente immerso in esso. Ucciderli mi ha dato nuovi brividi e mi ha fatto pensare molto. Non voglio spoilerarvi nulla...ma senza il libro posso siceramente dire che non è possibile capire il gioco. Non è possibile seguirne la trama, non si colgono i fili connessi dalle azioni. E' un mero stealth ibrido che vi porta a riflettere sul concetto di transumanesimo. Vi fa riflettere, ma non vi spiega il perchè riflettere. I nemici che affrontate...i Tiranni, la Picus e persino Adam...pesci piccoli che increspano lo stagno. Gli illuminati, comprate il libro...leggetelo e capirete moltissime cose.

 

"Non è la fine del mondo, ma da qui è possibile vederla" <cit.>

 

Trattando il libro una storia/genere abbastanza particolare volevo sapere come hai trovato lo stile narrativo: è scritto con cura o è il solito "romanzetto" ispirato a un videogioco? Dopo le delusioni del primo libro di Mass Effect, del primo di Dragon Age e quello scempio di Assassin's Creed (sembrava davvero scritto per bambini) ho deciso di non prenderne più del genere "facciamo-ancor-più-soldi-col-marchio-pubblicando-un-libro".

Ma questo mi attira molto...

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per le info: giocarlo a sparatutto è davvero divertente; poi le armi sono fatte benissimo e mirando ai punti giusti si uccide in pochi colpi.

Comunque sono appena alla prima missione (quella degli ostaggi e del typhoon) e l'atmosfera del gioco è veramente ben fatta.

 

cut

 

con i potenziamenti delle braccia (e delle armi ovviamente) raggiungi una mira da cecchino

 

non sono molto oltre rispetto a te

 

sono ad Hengsha, e devo parlare con l'hacker

 

però ormai l'headshot è un'arte acquisita (di solito in tattiche da guerriglia: sparo/stordisco-->mi imbosco e lascio quietare i nemici--> nuovo colpo (a fine carneficina gran saccheggio)

 

piuttosto ho notato che, anche se ho potenziato l'hacking al 4 livello, certe combinazioni di 3° livello non sono sempre immediate come soluzione (e per dove sono ora ho finito worms e nuke; ok farò shopping)

SuperPaolino80.png on Xbox Live: SuperPaolino80 - on PSN: SuperPaolino80
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trattando il libro una storia/genere abbastanza particolare volevo sapere come hai trovato lo stile narrativo: è scritto con cura o è il solito "romanzetto" ispirato a un videogioco? Dopo le delusioni del primo libro di Mass Effect, del primo di Dragon Age e quello scempio di Assassin's Creed (sembrava davvero scritto per bambini) ho deciso di non prenderne più del genere "facciamo-ancor-più-soldi-col-marchio-pubblicando-un-libro".

Ma questo mi attira molto...

 

Non parliamo ovviamente di un clive cussler, di un tom clancy's o di un ken follet. Ma devo dire che l'ho trovato squisito. Scorrevole e per nulla pesante. Ci sono diverse descrizioni dei vari modelli tecnologici di potenziamento umano ma effettivamente avrei preferito qualcosa di più accurato da questo aspetto. Poche, pochissime descrizioni riguardo alle armi e alle ottiche utilizzate...come se fosse tutto per scontato. Ma e' scontato solo se conosci tutto il mondo di Dx (come ho avuto la fortuna di conoscere). Il vero bello della trasmissione è la storia. Ripeto...giocare a Dx3 senza leggere Effetto Icaro non vi potrà mai far capire quanto c'è dietro. Anche solo i nemici...sapete chi sono? No...ed è una cosa un pò brutta no?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

con i potenziamenti delle braccia (e delle armi ovviamente) raggiungi una mira da cecchino

 

non sono molto oltre rispetto a te

 

sono ad Hengsha, e devo parlare con l'hacker

 

però ormai l'headshot è un'arte acquisita (di solito in tattiche da guerriglia: sparo/stordisco-->mi imbosco e lascio quietare i nemici--> nuovo colpo (a fine carneficina gran saccheggio)

 

piuttosto ho notato che, anche se ho potenziato l'hacking al 4 livello, certe combinazioni di 3° livello non sono sempre immediate come soluzione (e per dove sono ora ho finito worms e nuke; ok farò shopping)

 

Hai provato anche a spendere punti praxis anche nella fortificazione del nodo e nella probabilità di essere scoperto? Altrimenti è logico che trovi ancora ostico il 3, alla fine sblocchi solo la capacità di hackerare un terminale di maggior difficoltà, ma non per questo sei in grado di farlo in modo relativamente semplice. ;)

 

 

Non parliamo ovviamente di un clive cussler, di un tom clancy's o di un ken follet. Ma devo dire che l'ho trovato squisito. Scorrevole e per nulla pesante. Ci sono diverse descrizioni dei vari modelli tecnologici di potenziamento umano ma effettivamente avrei preferito qualcosa di più accurato da questo aspetto. Poche, pochissime descrizioni riguardo alle armi e alle ottiche utilizzate...come se fosse tutto per scontato. Ma e' scontato solo se conosci tutto il mondo di Dx (come ho avuto la fortuna di conoscere). Il vero bello della trasmissione è la storia. Ripeto...giocare a Dx3 senza leggere Effetto Icaro non vi potrà mai far capire quanto c'è dietro. Anche solo i nemici...sapete chi sono? No...ed è una cosa un pò brutta no?

 

Mi potresti dire quanto costa per caso?

http://img824.imageshack.us/img824/7058/firmamass.jpg
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai provato anche a spendere punti praxis anche nella fortificazione del nodo e nella probabilità di essere scoperto? Altrimenti è logico che trovi ancora ostico il 3, alla fine sblocchi solo la capacità di hackerare un terminale di maggior difficoltà, ma non per questo sei in grado di farlo in modo relativamente semplice. ;)

 

 

 

a dire il vero sono rimasto stupito dalla facilità con cui ho hackerato i primissimi livelli 3 (nessuna necessità di worm o nuke) ma ieri

dopo che ho fatto la piacevole conoscenza del Sig. Tong

mi sono bruciato un sacco di nuke

 

comunque hai ragione vale la pena di spendere qualche praxis sul cervello, sul mio però non su quello di Jensen :mrgreen:

SuperPaolino80.png on Xbox Live: SuperPaolino80 - on PSN: SuperPaolino80
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che atmosfera fantastica questo gioco: più vado avanti e più si fa coinvolgente :drunken:

Per certi versi mi ricorda le atmosfere decadenti (affiancate ad elementi futuristici) del film "Repo Men".

Ho appena fatto le prime missioni secondarie a Detriot potenziando hacking e inventario: ho praticamente un arsenale con me, e proiettili per tutto a iosa :asd:

Volevo solo chiedere se le subquest saranno sempre ben individuabili (ad esempio una chiamata o un interemezzo animato) oppure ce ne sono di "nascoste" come parlare con persone particolari o in punti difficilmente raggiungibili?

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che atmosfera fantastica questo gioco: più vado avanti e più si fa coinvolgente :drunken:

Per certi versi mi ricorda le atmosfere decadenti (affiancate ad elementi futuristici) del film "Repo Men".

Ho appena fatto le prime missioni secondarie a Detriot potenziando hacking e inventario: ho praticamente un arsenale con me, e proiettili per tutto a iosa :asd:

Volevo solo chiedere se le subquest saranno sempre ben individuabili (ad esempio una chiamata o un interemezzo animato) oppure ce ne sono di "nascoste" come parlare con persone particolari o in punti difficilmente raggiungibili?

 

Mah, a parte un paio (per una in particolare ti consiglio di guardarti fra le donne di facili costumi ;) ), le altre ti verranno assegnate in modo chiaro, tipo x ti chiama nel tuo ufficio, oppure y ti contatta via eye link, etc... :ok:

http://img824.imageshack.us/img824/7058/firmamass.jpg
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah, a parte un paio (per una in particolare ti consiglio di guardarti fra le donne di facili costumi ;) ), le altre ti verranno assegnate in modo chiaro, tipo x ti chiama nel tuo ufficio, oppure y ti contatta via eye link, etc... :ok:

Grazie per le info :bow:

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno conosce un sito dove vi è riportato almeno la lista di TUTTE le missioni secondarie magari divise per location? Altrimenti uno rischia di lasciarsi qualche quest alle spalle senza accorgersene...

 

Qualcuno conosce un sito dove vi è riportato almeno la lista di TUTTE le missioni secondarie magari divise per location? Altrimenti uno rischia di lasciarsi qualche quest alle spalle senza accorgersene...

 

qualcosa ho trovato anche se è in inglese ma si capisce benissimo dato che sono suddivise per location

 

 

 

Modificato da lillino
http://card.josh-m.com/live/mondo/lillino.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raga, io forse mi sono imbattuto in un bug che non mi permette di completare una sub quest (continuo sotto spoiler):

 

 

Si tratta della missione secondaria ottenibile dal dottore della clinica (Cina) per scovare il super soldato e il suo team. Una volta giunto sul luogo del GPS ed esaminato il corpo, mi dice di apprendere nuove informazioni analizzando il datapad trovato sul cadavere, ma una volta aperto, letto e riletto, la missione non si aggiorna più. Insomma, mi dice sempre di aprire dapad per determinare la nuova posizione del bersaglio e non cè modo di aggiornarla. Ho provato a caricare salvataggi precedenti, fare altre missioni prima, ma nulla.

E' accaduto anche a qualcun'altro di voi? Conoscete un modo per "sbloccare la situazione"?

 

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raga, io forse mi sono imbattuto in un bug che non mi permette di completare una sub quest (continuo sotto spoiler):

 

 

Si tratta della missione secondaria ottenibile dal dottore della clinica (Cina) per scovare il super soldato e il suo team. Una volta giunto sul luogo del GPS ed esaminato il corpo, mi dice di apprendere nuove informazioni analizzando il datapad trovato sul cadavere, ma una volta aperto, letto e riletto, la missione non si aggiorna più. Insomma, mi dice sempre di aprire dapad per determinare la nuova posizione del bersaglio e non cè modo di aggiornarla. Ho provato a caricare salvataggi precedenti, fare altre missioni prima, ma nulla.

E' accaduto anche a qualcun'altro di voi? Conoscete un modo per "sbloccare la situazione"?

 

 

E' capitato pure a me, stessa identica situazione. A questo punto suppongo che proprio tutta la quest sia impostata così. Comunque io ho cercato la soluzione su internet e ho scoperto che devi andare in quella zona di Hengsha dove ci sono le fogne, precisamente nel luogo situato "sotto i ponti", dove trovi tutti i barboni intorno ai fuochi. Scusa se non sono più preciso, ma non tocco il gioco da due settimane :rolleyes:

http://img69.imageshack.us/img69/5959/xenobladefirma.jpg || GOTY 2011:TES V Skyrim||

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' capitato pure a me, stessa identica situazione. A questo punto suppongo che proprio tutta la quest sia impostata così. Comunque io ho cercato la soluzione su internet e ho scoperto che devi andare in quella zona di Hengsha dove ci sono le fogne, precisamente nel luogo situato "sotto i ponti", dove trovi tutti i barboni intorno ai fuochi. Scusa se non sono più preciso, ma non tocco il gioco da due settimane :rolleyes:

Figurati, e grazie per la dritta, magari alla prossima partita proverò: ora sono andato avanti :ok:

 

 

 

Edit: ho appena finito il gioco.

Molto particolari le scelte sulla conclusione; a loro modo nessuna era sbagliata.

Ho tenuto il salvataggio per percorrere tutti e quattro gli epiloghi possibili e mi è sembrato strano (pensadoci solo a quel punto) di come quei finali (spezzoni di realtà) mi abbiano fatto provare più emozioni dell'intero gioco.

Forse sono io che mi ci sono accostato in maniera "rozza" e "spiccia" (sviscerandolo con cura, però), ma durante tutta la partita Deus Ex non mi ha trasmesso le forti emozioni che mi aspettavo. Non dico che sia un gioco brutto o privo di spessore, mi è piaciuto e molto anche, ma ecco... è stato solo un gioco e non l'esperienza "sensoriale" che avrebbe potuto essere. In fin dei conti non si avverte per nulla quel senso di "fine imminente" tanto pubblicizzato, e se il degrado futuristico delle ambientazioni risulta comunque credibile e ben fatto, è a livello di trama e personaggi (non tutti) che secondo me si è peccati, sacrificando l'eventuale profondità narrativa a favore del gameplay.

Non so... questo Deus Ex mi ha rimasto un certo senso di vuoto...

Modificato da Starman

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate il doppio post, ma per chi ha giocato e finito anche gli altri Deus Ex avrei delle domande:

 

 

Dopo i titoli di coda c'è un filmato segreto dove compare il tizio del primissimo filmato del gioco, tale "Bob":

 

1. Chi è? Un Illuminato come lascia intendere il gioco?

2. La dottoressa Megan quindi, badando sempre al filmato segreto, era anch'ella una doppiogiochista?

3. Questi due personaggi sono presenti anche in altri Deus Ex?

4. Ci sono altri punti di accordo (personaggi, luoghi, citazioni) con gli altri Deus Ex?

 

Modificato da Starman

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate il doppio post, ma per chi ha giocato e finito anche gli altri Deus Ex avrei delle domande:

 

 

Dopo i titoli di coda c'è un filmato segreto dove compare il tizio del primissimo filmato del gioco, tale "Bob":

 

1. Chi è? Un Illuminato come lascia intendere il gioco?

2. La dottoressa Megan quindi, badando sempre al filmato segreto, era anch'ella una doppiogiochista?

3. Questi due personaggi sono presenti anche in altri Deus Ex?

4. Ci sono altri punti di accordo (personaggi, luoghi, citazioni) con gli altri Deus Ex?

 

 

Hai intenzione di giocare anche il primo Deus Ex (consiglio vivissimo), oppure no? Perchè allora cerco di spoilerarti per quel che riesco tutto il castello. ;)

 

Per ora posso dirti solo quello: Megan Reed non c'è nel primo Deus Ex. ;)

http://img824.imageshack.us/img824/7058/firmamass.jpg
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate il doppio post, ma per chi ha giocato e finito anche gli altri Deus Ex avrei delle domande:

 

 

Dopo i titoli di coda c'è un filmato segreto dove compare il tizio del primissimo filmato del gioco, tale "Bob":

 

1. Chi è? Un Illuminato come lascia intendere il gioco?

2. La dottoressa Megan quindi, badando sempre al filmato segreto, era anch'ella una doppiogiochista?

3. Questi due personaggi sono presenti anche in altri Deus Ex?

4. Ci sono altri punti di accordo (personaggi, luoghi, citazioni) con gli altri Deus Ex?

 

 

 

Anche Tracer Tong è una vecchia conoscenza. L'unico personaggio che abbia avuto un ruolo effettivo in tutti e tre i capitoli.

Di più non dico senza il tuo permesso! :bow:

http://img444.imageshack.us/img444/8279/mxposttagv01whiteboxes.gif

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche Tracer Tong è una vecchia conoscenza. L'unico personaggio che abbia avuto un ruolo effettivo in tutti e tre i capitoli.

Di più non dico senza il tuo permesso! :bow:

No no, dimmi tutto (ditemi tutto :mrgreen: ): il gioco l'ho finito ma, non avendo giocato gli altri Deus Ex (e mai lo farò), una certa curiosità mi è sorta sull'universo di gioco.

Modificato da Starman

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo che ho giocato le prime missioni in puro stealth, ieri non ce l'ho fatta più e ho cominciato a fare un bel pò di carneficina, cavolo troppe belle armi addirittura ho preso il fucile pesante :wub: troppo bello per non essere usato

Non c'è belva tanto feroce che non abbia un briciolo di pietà...... Ma io non ne ho alcuno, quindi non sono una belva.I+BuLLD0z3R+I.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Edit: ho appena finito il gioco.

Molto particolari le scelte sulla conclusione; a loro modo nessuna era sbagliata.

Ho tenuto il salvataggio per percorrere tutti e quattro gli epiloghi possibili e mi è sembrato strano (pensadoci solo a quel punto) di come quei finali (spezzoni di realtà) mi abbiano fatto provare più emozioni dell'intero gioco.

Forse sono io che mi ci sono accostato in maniera "rozza" e "spiccia" (sviscerandolo con cura, però), ma durante tutta la partita Deus Ex non mi ha trasmesso le forti emozioni che mi aspettavo. Non dico che sia un gioco brutto o privo di spessore, mi è piaciuto e molto anche, ma ecco... è stato solo un gioco e non l'esperienza "sensoriale" che avrebbe potuto essere. In fin dei conti non si avverte per nulla quel senso di "fine imminente" tanto pubblicizzato, e se il degrado futuristico delle ambientazioni risulta comunque credibile e ben fatto, è a livello di trama e personaggi (non tutti) che secondo me si è peccati, sacrificando l'eventuale profondità narrativa a favore del gameplay.Non so... questo Deus Ex mi ha rimasto un certo senso di vuoto...

 

Starman sono d' accordissimo con te, non avrei saputo spiegare meglio il concetto. Gameplay stellare, ma narrazione un po'

"freddina". Porto come controesempio la trama, la narrazione e la profondità dei personaggi e delle possibili interazioni con

essi il primo Mass Effect (a mio parere, assolutamente non superato dal seguito).

Comunque ora sono a questo punto:

 

ho appena salvato Malik dall' imboscata degli uomini della Bell Tower, e mi trovo a Hengsha Bassa

 

 

Confido in un' ottima conclusione.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No no, dimmi tutto (ditemi tutto :mrgreen: ): il gioco l'ho finito ma, non avendo giocato gli altri Deus Ex (e mai lo farò), una certa curiosità mi è sorta sull'universo di gioco.

 

E' la tua risposta definitiva? Io fossi in te cercherei di rimediarlo, è un caposaldo dei PC. ;)

 

Coomunque:

 

 

Premetto che non ti sto a scrivere tutto, c'è la wiki di Deus Ex se conosci un buon inglese, oppure anche l'articolo di wikipedia (magari leggi prima quest'ultimo rispetto al mio spoiler). ;)

Il primo Deus Ex parla di un mondo ancora più "evoluto" (relativamente parlando) rispetto allo HR: siamo nel 2052, e gli innesti biomeccanici sono stati soppiantati dai miglioramente della nanotecnologia (naturalmente si incontra gente con ancora la tecnologia vecchia del 2027). Ora, a seguito delle tensioni vissute in HR (questa è una mia speculazione dopo aver letto qualche giornale), è stata istituita l'UNATCO, una branca dell'ONU che si occupa di antiterrorismo, con a capo Joseph Manderley, che su HR grazie alle email si svela un pezzo grosso della FEMA, ma che su DE riveste un ruolo molto importante.

Un altro collegamento interessante è Morgan Everett: su DE è il leader degli Illuminati, e qui invece (sempre dalle mail) capiamo che è il CEO di Picus TV!

Un altro personaggio è Tracer Tong: egli è l'unico che riveste un ruolo importante in tutti e tre; qui è il figlio del boss mafioso della Triade e degli spazzini Tong, ma in DE è una delle principali figure della NSF.

Ora, dulcis in fundo, Megan Reed. Come hai visto dalle sequenze finali, la troviamo a discutere con un uomo misterioso, che appare anche all'inizio del gioco mentre cospira (Bob Page, il cattivone di DE), che gli propone di collaborare ad un misterioso progetto chimera, sfruttando le sue conoscenze e le sue scoperte. Ora, non si sa se ciò a cui prenderà parte la Reed è oppure no il letale virus "Gray Death", che in DE semina il terrore, ma di una cosa si è certi: lo studio sulle straordinarie capacità genetiche di Jensen (del fatto che non rigetta gli innesti e non è dipendente dalla neuropozina), sono state fondamentali per lasciare un profondo solco che hanno permesso lo sviluppo delle nanotecnologie!

 

Perdona il papiro, considera se t'avessi scritto tutto! xD

Se hai ancora qualche curiosità, chiedi pure, però non troppo generico che sennò mi vengono i calli alle mani. :lol:

http://img824.imageshack.us/img824/7058/firmamass.jpg
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' la tua risposta definitiva? Io fossi in te cercherei di rimediarlo, è un caposaldo dei PC. ;)

 

Coomunque:

 

 

Premetto che non ti sto a scrivere tutto, c'è la wiki di Deus Ex se conosci un buon inglese, oppure anche l'articolo di wikipedia (magari leggi prima quest'ultimo rispetto al mio spoiler). ;)

Il primo Deus Ex parla di un mondo ancora più "evoluto" (relativamente parlando) rispetto allo HR: siamo nel 2052, e gli innesti biomeccanici sono stati soppiantati dai miglioramente della nanotecnologia (naturalmente si incontra gente con ancora la tecnologia vecchia del 2027). Ora, a seguito delle tensioni vissute in HR (questa è una mia speculazione dopo aver letto qualche giornale), è stata istituita l'UNATCO, una branca dell'ONU che si occupa di antiterrorismo, con a capo Joseph Manderley, che su HR grazie alle email si svela un pezzo grosso della FEMA, ma che su DE riveste un ruolo molto importante.

Un altro collegamento interessante è Morgan Everett: su DE è il leader degli Illuminati, e qui invece (sempre dalle mail) capiamo che è il CEO di Picus TV!

Un altro personaggio è Tracer Tong: egli è l'unico che riveste un ruolo importante in tutti e tre; qui è il figlio del boss mafioso della Triade e degli spazzini Tong, ma in DE è una delle principali figure della NSF.

Ora, dulcis in fundo, Megan Reed. Come hai visto dalle sequenze finali, la troviamo a discutere con un uomo misterioso, che appare anche all'inizio del gioco mentre cospira (Bob Page, il cattivone di DE), che gli propone di collaborare ad un misterioso progetto chimera, sfruttando le sue conoscenze e le sue scoperte. Ora, non si sa se ciò a cui prenderà parte la Reed è oppure no il letale virus "Gray Death", che in DE semina il terrore, ma di una cosa si è certi: lo studio sulle straordinarie capacità genetiche di Jensen (del fatto che non rigetta gli innesti e non è dipendente dalla neuropozina), sono state fondamentali per lasciare un profondo solco che hanno permesso lo sviluppo delle nanotecnologie!

 

Perdona il papiro, considera se t'avessi scritto tutto! xD

Se hai ancora qualche curiosità, chiedi pure, però non troppo generico che sennò mi vengono i calli alle mani. :lol:

 

Fantastico, grazie mille per le info :bow:

Chissà se ci sarà un seguito a questo gioco, sarei molto curioso di vedere come (e quando) lo relizzerebbero: se ancora con Adam o dopo tutti gli altri Deus Ex.

Rhaegar fought nobly,

Rhaegar fought valiantly,

Rhaegar fought honorably,

and Rhaegar died.

 

G.R.R. Martin's "A Song of Ice and Fire"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...