Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Per l'amore del cielo non bestemmiamo :acc:!!! L'unico grande capitolo della saga è il primo, che si distanzia anni luce rispetto agli altri che non sono stati altro che delle produzioni ridimensionate della visione originale del brand solo per renderlo il gioco più appetibile alla massa (causa acquisizione di Bioware da EA, publisher conosciuto per vincere sistematicamente ogni anno il premio di peggior azienda del gaming) :bang: :bang:!! E su questo non si discute per favore :ok:

 

Riguardo al quarto capitolo la vedo in maniera molto pessimista e IMHO non porterà altro che ad un lento declino della serie, un pò come è successo con Halo :rolleyes: . La differenza è che quest'ultimo con um multiplayer valido (come sembra avere Halo5) può comunque avere un futuro ma con Mass effect, che si poggia interamente sull'esperienza singleplayer, si distruggerebbe un'intera saga :paura:

E su cosa non si discute? sul fatto che tu preferisci Il primo agli altri capitoli della saga? confondi oggettività con soggettività allora :acc:

Per quanto abbia amato il primo capitolo ed anche il terzo, concordo con chi sostiene che il secondo nonostante alcune lacune è assolutamente il migliore, in tutto e per tutto, meccaniche, gameplay migliorato, personaggi, emozioni, colonna sonora...... insomma un vero e proprio capolavoro e sicuramente uno dei migliori giochi della Old gen.

 

Ed anche sbirciando le recensioni e voto su metacritic il finale è questo:

 

1) Mass Effect 2 con 9,6 su Metacritic

2) Mass effect 3 con 9,3 su Metacritic

3) Mass effect 1 con 9,1 su Metacritic

 

E ricalca esattamente la mia linea di pensiero nonché scaletta personale emotiva della saga... :lol:

Modificato da Hulong Zhan Shi
  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 414
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Però è anche vero che lasciar prender polvere ad una saga che ha un lore così vasto sarebbe un tale spreco E non credo che sono l'unico a voler avere uno Spin-off di M.E più impuntato sull'esplorazio

Io dico che realizzare un titolo che fosse la continuazione di Mass effect 3 sarebbe statp tremendamente difficile (anche se non è da escludere che cio' possa avvenire piu' in là), in questi due anni

Beh il top sarebbe avere un cuoco hanar.. "Il sottoscritto ritiene che il comandante mangi troppo, Il sottoscritto si rifiuta di cucinare per un umano così ignorante ed ingrato" Compaiono le opzioni:

E su cosa non si discute? sul fatto che tu preferisci Il primo agli altri capitoli della saga? confondi oggettività con soggettività allora :acc:

Per quanto abbia amato il primo capitolo ed anche il terzo, concordo con chi sostiene che il secondo nonostante alcune lacune è assolutamente il migliore, in tutto e per tutto, meccaniche, gameplay migliorato, personaggi, emozioni, colonna sonora...... insomma un vero e proprio capolavoro e sicuramente uno dei migliori giochi della Old gen.

 

Ed anche sbirciando le recensioni e voto su metacritic il finale è questo:

 

1) Mass Effect 2 con 9,6 su Metacritic

2) Mass effect 3 con 9,3 su Metacritic

3) Mass effect 1 con 9,1 su Metacritic

 

E ricalca esattamente la mia linea di pensiero nonché scaletta personale emotiva della saga... :lol:

Mass effect é nato dalle menti di bioware come un progetto che tentasse di mescolare, come mai fatto prima di allora, le meccaniche ruolisitche con quelle di uno shoter in terza persona... E aldilà di qualche difetto Mass effect 1 era esattamente questo :ok:

 

É innegabile che cn il secondo e il terzo capitolo abbia preso una piega decisamente più commerciale :rolleyes: Guardate sul mio pensiero ci metto un IMHO sol perché nn mi va di aizzare polemiche ma mi sembra assurdo considerarsi fan di mass effrct e nn vedere il primo come miglior capitolo :P

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mass effect é nato dalle menti di bioware come un progetto che tentasse di mescolare, come mai fatto prima di allora, le meccaniche ruolisitche con quelle di uno shoter in terza persona... E aldilà di qualche difetto Mass effect 1 era esattamente questo :ok:

 

É innegabile che cn il secondo e il terzo capitolo abbia preso una piega decisamente più commerciale :rolleyes: Guardate sul mio pensiero ci metto un IMHO sol perché nn mi va di aizzare polemiche ma mi sembra assurdo considerarsi fan di mass effrct e nn vedere il primo come miglior capitolo :P

Anche a me sembra assurdo definire migliore il primo solo perché le meccaniche RPG erano più marcate, i giochi non si giudicano certo per una sola cosa, anzi sono molteplici i fattori da osservare.

Ed alla fine seppur semplificato, il 2° capitolo rimaneva un RPG in terza persona, alle difficoltà alte l'interfaccia tattica era obbligatoria, nonché la gestione dei potenziamenti / abilità come si deve, altrimenti non facevi più di 10 passi, per non parlare delle scelte in game e le decisioni sulla missione finale... basta davvero poco per sbagliare e veder morire uno dei compagni.

 

Che abbia preso una piega più commerciale è indubbio, ma questo non lo rende peggiore... anzi, io sono dell'idea che il primo capitolo è quello più sottotono rispetto gli altri per via di tutte le lacune che aveva.

Modificato da Hulong Zhan Shi
  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisci cosa intendo: snaturare un progetto per renderlo qualcosa di diverso io non lo vedo come una cosa positiva, soprattutto in questo caso :teach: .

 

A Bioware era riuscito qualcosa di irripetibile, ovvero avvicinare finalmente l'utenza rpg e quella più action in un solo gioco :love: (senza contare il fatto che Mass effect 1 è datato 2007 quindi a dir poco una produzione visionaria per l'epoca B) )

E se avessero continuato su quella strada, andando a migliorare i vari difetti quindi, ci sarebbero stati dei sequel enormemente migliori rispetto a quelli che abbiamo visto, non tanto per qualità ma per profondità e valore della produzione in generale B) . E con questo non voglio dire che il secondo e il terzo capitolo siano brutti, semplicemente è stato ridimensionato notevolmente il progetto iniziale proprio in virtù del cambio di rotta che c'è stato con i sequel che, a differenza del primo capitolo, hanno osato molto di meno e si poggiano su meccaniche decisamente più commerciali ed immediate :acc: Come si fa a vedere del positivo in questo? :huh:

 

E' questo il più grande rimprovero che faccio a Bioware (perlopiù a quella m***a di EA): con Mass effect hanno sfiorato il cielo con un dito, per poi buttarsi a capofitto con un paracadute che attutiva la velocità della caduta (ovvero le vendite generate da due sequel estremamente commerciali :D ). Il potere del dio DANARO :rolleyes:

Modificato da Italian_n00b
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisci cosa intendo: snaturare un progetto per renderlo qualcosa di diverso io non lo vedo come una cosa positiva, soprattutto in questo caso :teach: .

 

A Bioware era riuscito qualcosa di irripetibile, ovvero avvicinare finalmente l'utenza rpg e quella più action in un solo gioco :love: (senza contare il fatto che Mass effect 1 è datato 2007 quindi a dir poco una produzione visionaria per l'epoca B) )

E se avessero continuato su quella strada, andando a migliorare i vari difetti quindi, ci sarebbero stati dei sequel enormemente migliori a quelli che abbiamo visto, non tanto per qualità ma per profondità e valore della produzione in generale B) . E con questo non voglio dire che il secondo e il terzo capitolo siano brutti, semplicemente è stato ridimensionato notevolmente il progetto iniziale proprio in virtù del cambio di rotta che c'è stato con i sequel che, a differenza del primo capitolo, hanno osato molto di meno e si poggiano su meccaniche decisamente più commerciali ed immediate :acc: Come si fa a vedere del positivo in questo? :huh:

 

E' questo il più grande rimporevero che faccio a Bioware (perlopiù a quella m***a di EA): con Mass effect hanno sfiorato il cielo con un dito, per poi buttarsi a capofitto con un paracadute che attutiva la velocità della caduta (ovvero le vendite generate da due sequel estremamente commerciali :D ). Il potere del dio DANARO :rolleyes:

Certo come hai detto non hanno mantenuto alcuni aspetti RPG che il primo aveva , però nonostante tutto non possiamo certo definirci delusi.. insomma il tuo discorso ce lo vedrei benissimo se avessero toppato con i sequel, fortunatamente non è stato così ed anzi hann cacciato comunque dei capolavori.

Spero che questo 4° capitolo sia all'altezza, l'unica magagna ( per me ) è stata la poca esplorazione, insomma spero che con la next gen ci siano zone grosse da esplorare ( a piedi o meno ) senza però gettarci in lande quasi vuote come nel primo, ma anzi ricche di storie, quest, cose da vedere e cose da fare....

 

Ho molta, moltissima fiducia in Bioware sopratutto dopo l'ottimo Dragon Age :ok:

Modificato da Hulong Zhan Shi
  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisci cosa intendo: snaturare un progetto per renderlo qualcosa di diverso io non lo vedo come una cosa positiva, soprattutto in questo caso :teach: .

 

A Bioware era riuscito qualcosa di irripetibile, ovvero avvicinare finalmente l'utenza rpg e quella più action in un solo gioco :love: (senza contare il fatto che Mass effect 1 è datato 2007 quindi a dir poco una produzione visionaria per l'epoca B) )

E se avessero continuato su quella strada, andando a migliorare i vari difetti quindi, ci sarebbero stati dei sequel enormemente migliori rispetto a quelli che abbiamo visto, non tanto per qualità ma per profondità e valore della produzione in generale B) . E con questo non voglio dire che il secondo e il terzo capitolo siano brutti, semplicemente è stato ridimensionato notevolmente il progetto iniziale proprio in virtù del cambio di rotta che c'è stato con i sequel che, a differenza del primo capitolo, hanno osato molto di meno e si poggiano su meccaniche decisamente più commerciali ed immediate :acc: Come si fa a vedere del positivo in questo? :huh:

 

E' questo il più grande rimprovero che faccio a Bioware (perlopiù a quella m***a di EA): con Mass effect hanno sfiorato il cielo con un dito, per poi buttarsi a capofitto con un paracadute che attutiva la velocità della caduta (ovvero le vendite generate da due sequel estremamente commerciali :D ). Il potere del dio DANARO :rolleyes:

 

scusa, mi spieghi ridimensionato in base a cosa ?

perchè io con più di 600 ore su Mass Effect (tra tutti i giochi e DLC , contando anche il Mass Effect che ho su PC ..) non vedo dove potrebbero avere ridimensionato qualcosa..

 

come ti è stato già ampiamente spiegato nel topic di TW3: Wild Hunt , Skyrim non è un RPG , e non lo è nemmeno Mass Effect ..

il GDR è tutt'altra cosa.. quindi non vedo il motivo delle tue lamentele..

 

in ME1 abbiamo un rapporto action 45 / RPG 55 , tu lo osanni perchè secondo te è un RPG action però non vedi che la parte action è molto poco curata ( per fare un esempio stupido--> inventario pieno di armi doppioni di doppioni e senza possibilità di dare 1 ordine logico) !

in ME2 abbiamo invece un rapporto di action 49 / RPG 51 e tu lo critichi perchè non è più RPG ,

quello che tu non capisci di ME2 è che hanno migliorato quanto c'era nel primo togliendo elementi inutili o fatti coi piedi (vedi sopra l'inventario..)

e introdotto 1 altro tipo di esplorazione (con la nave al posto del Mako saltellante..) per rendere tutto più snello e molto meno difficile...

cambiamenti radicali (mah, se un +-4% è radicale.. rolleyes.gif) ci possono stare benissimo si tratta poi di accettarli più o meno in base ai gusti personali ( a me personalmente ha fatto veramente schifo il multiplayer di Halo Reach, avendo giocato prima solo ad Halo 3 .. però son gusti..)

tuttavia NON ne faccio un dramma

il difetto principale della saga ad esempio per me è stato il finale ed il fatto che la bioware non sia andata dritta come un toro sul finale della materia oscura ( vedi missione di Tali in ME2..)

con conseguenza principale "il bambino e i colori a pastello"

http://i2.kym-cdn.com/photos/images/original/000/267/791/54b.jpg

,

se poi per te il difetto principale invece è " il 2 non è un RPG, gnè gnè.." che ti devo fare io??

evidentemente non vedi i problemi reali

 

p.s informati bene su quando sia stata acquisita Bioware, perchè il progetto "trilogia di Mass Effect " era tale ben prima delle "compere di EA"

Modificato da R3DMIDNIGHT
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa, mi spieghi ridimensionato in base a cosa ?

perchè io con più di 600 ore su Mass Effect (tra tutti i giochi e DLC , contando anche il Mass Effect che ho su PC ..) non vedo dove potrebbero avere ridimensionato qualcosa..

 

come ti è stato già ampiamente spiegato nel topic di TW3: Wild Hunt , Skyrim non è un RPG , e non lo è nemmeno Mass Effect ..

il GDR è tutt'altra cosa.. quindi non vedo il motivo delle tue lamentele..

 

in ME1 abbiamo un rapporto action 45 / RPG 55 , tu lo osanni perchè secondo te è un RPG action però non vedi che la parte action è molto poco curata ( per fare un esempio stupido--> inventario pieno di armi doppioni di doppioni e senza possibilità di dare 1 ordine logico) !

in ME2 abbiamo invece un rapporto di action 49 / RPG 51 e tu lo critichi perchè non è più RPG ,

quello che tu non capisci di ME2 è che hanno migliorato quanto c'era nel primo togliendo elementi inutili o fatti coi piedi (vedi sopra l'inventario..)

e introdotto 1 altro tipo di esplorazione (con la nave al posto del Mako saltellante..) per rendere tutto più snello e molto meno difficile...

cambiamenti radicali (mah, se un +-4% è radicale.. rolleyes.gif) ci possono stare benissimo si tratta poi di accettarli più o meno in base ai gusti personali ( a me personalmente ha fatto veramente schifo il multiplayer di Halo Reach, avendo giocato prima solo ad Halo 3 .. però son gusti..)

tuttavia NON ne faccio un dramma

il difetto principale della saga ad esempio per me è stato il finale ed il fatto che la bioware non sia andata dritta come un toro sul finale della materia oscura ( vedi missione di Tali in ME2..)

con conseguenza principale "il bambino e i colori a pastello"

http://i2.kym-cdn.com/photos/images/original/000/267/791/54b.jpg

,

se poi per te il difetto principale invece è " il 2 non è un RPG, gnè gnè.." che ti devo fare io??

evidentemente non vedi i problemi reali

 

p.s informati bene su quando sia stata acquisita Bioware, perchè il progetto "trilogia di Mass Effect " era tale ben prima delle "compere di EA"

AHAHHAHAHAHAAHAHH tu qindi veramente pensi che dietro i cambiamenti apportati dal secondo capitolo in poi non ci sia la mano di EA?? :rotfl: :asd: :asd: mi fai morì :acc: !!

 

Tu continui a dire cose che non c'entrano nulla, come fai sempre del resto :blink: . Esplorazione ridotta ai minimi termini ne secondo (andare in giro con la nave come dici tu non è altro che premere un pulsante dalla mappa e "teletrasportarti magicamente" già nel punto di interesse :whew:). Inoltre ho già fatto presente che mass effect 1 era pieno di difetti ma gli elementi proposti e le basi del gioco erano veramente soddisfacenti! Perciò dico che avessero continuato su quella strada sarebbe stata tutt'altra roba: pensa a dei pianeti popolati da esplorare (non necessariamente in maniera free roaming alla skyrim), un vero inventario da elaborare (e dal secondo diventa chiaramente una roba strutturata in modo da nn far parlare il bimbominchia che atrimenti direbbe "troppo difficile fa schifo questo giuoco, lo rivendo" <_< ) e tutte altre cose che adesso non ho manco voglia di dire.

 

Finiscila a fare il fanboy santo dio :prr:

Modificato da Italian_n00b
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AHAHHAHAHAHAAHAHH tu qindi veramente pensi che dietro i cambiamenti apportati dal secondo capitolo in poi non ci sia la mano di EA?? :rotfl: :asd: :asd: mi fai morì :acc: !!

 

Tu continui a dire cose che non c'entrano nulla, come fai sempre del resto :blink: . Esplorazione ridotta ai minimi termini ne secondo (andare in giro con la nave come dici tu non è altro che premere un pulsante dalla mappa e "teletrasportarti magicamente" già nel punto di interesse :whew:). Inoltre ho già fatto presente che mass effect 1 era pieno di difetti ma gli elementi proposti e le basi del gioco erano veramente soddisfacenti! Perciò dico che avessero continuato su quella strada sarebbe stata tutt'altra roba: pensa a dei pianeti popolati da esplorare (non necessariamente in maniera free roaming alla skyrim), un vero inventario da elaborare (e dal secondo diventa chiaramente una roba strutturata in modo da nn far parlare il bimbominchia che atrimenti direbbe "troppo difficile fa schifo questo giuoco, lo rivendo" dry.gif ) e tutte altre cose che adesso non ho manco voglia di dire.

 

Finiscila a fare il fanboy santo dio :prr:

 

mio caro, non si tratta assolutamente di fare il fanboy..

l'esplorazione di ME2 è perfetta così com'è , forse è noiosa , ma non noiosa come quella del capitolo precedente che si salva solo per il Mako Saltellante..

 

secondo te Bioware SENZA la EA ed i suoi soldi avrebbe potuto ingigantire il mondo di Mass Effect da sola ??

la risposta è ovviamente no!

 

smettila di chiuderti nelle tue convinzioni che ME 1 è il più bello di tutti e guarda la realtà,

perfavore considera una buona volta tutti gli aspetti di 1 acquisizione....

ci sono aspetti negativi (quelli su cui ti stai fissando) E positivi (che tu evidentemente NON vedi per chissà quale motivo..)

 

per quanto riguarda Skyrim NON è possibile in alcun modo un paragone..

parliamo di un gioco ambientato a terra e di un'altro (mass effect) ambientato nello spazio..

si potranno confrontare solamente quando Bioware verrà sovvenzionata così tanto per mass effect che Battlefield (serie di punta EA) sarà stato accantonato per sempre..

allora forse avremo vita su tutti i pianeti ed una esplorazione veramente stile skyrim con sotto trame ed NPG multisfaccettati ad ogni angolo dell'universo..

NON prima.

per il momento con la current gen possiamo solamente avvicinarci un pò..rolleyes.gif

 

p.s

1) cribbio , ma poi spiegami quali sarebbero sti cambiamenti assurdi per evitare le rivendite dei ragazzini isterici che hai descritto..

2) la EA ha pressato bioware per allargare il bacino di utenza non solo a livello di semplificazione delle meccaniche di gioco, ma principalmente per portare il brand su tutte le console..

che poi alla fine è anche un bene perchè i ricavi son maggiori e porta a produzioni ancora più grandi...

3) ti vorrei ricordare che Bioware ha realizzato anche Inquisition che tanto osanni.. secondo te con che motore grafico è realizzato ? con quali soldi ?

quelli di EA !

quindi non rompere gli attributi e spera che Bioware rinsavisca e faccia un Mass Effect bello abbastanza per tutti, fanboy e non.

Modificato da R3DMIDNIGHT
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mio caro, non si tratta assolutamente di fare il fanboy..

l'esplorazione di ME2 è perfetta così com'è , forse è noiosa , ma non noiosa come quella del capitolo precedente che si salva solo per il Mako Saltellante..

 

secondo te Bioware SENZA la EA ed i suoi soldi avrebbe potuto ingigantire il mondo di Mass Effect da sola ??

la risposta è ovviamente no!

 

smettila di chiuderti nelle tue convinzioni che ME 1 è il più bello di tutti e guarda la realtà,

perfavore considera una buona volta tutti gli aspetti di 1 acquisizione....

ci sono aspetti negativi (quelli su cui ti stai fissando) E positivi (che tu evidentemente NON vedi per chissà quale motivo..)

 

per quanto riguarda Skyrim NON è possibile in alcun modo un paragone..

parliamo di un gioco ambientato a terra e di un'altro (mass effect) ambientato nello spazio..

si potranno confrontare solamente quando Bioware verrà sovvenzionata così tanto per mass effect che Battlefield (serie di punta EA) sarà stato accantonato per sempre..

allora forse avremo vita su tutti i pianeti ed una esplorazione veramente stile skyrim con sotto trame ed NPG multisfaccettati ad ogni angolo dell'universo..

NON prima.

 

p.s

1) cribbio , ma poi spiegami quali sarebbero sti cambiamenti assurdi per evitare le rivendite dei ragazzini isterici che hai descritto..

2) la EA ha pressato bioware per allargare il bacino di utenza non solo a livello di semplificazione delle meccaniche di gioco, ma principalmente per portare il brand su tutte le console..

che poi alla fine è anche un bene perchè i ricavi son maggiori e porta a produzioni ancora più grandi...

3) ti vorrei ricordare che Bioware ha realizzato anche Inquisition che tanto osanni.. secondo te con che motore grafico è realizzato ? con quali soldi ?

quelli di EA !

quindi non rompere gli attributi e spera che Bioware rinsavisca e faccia un Mass Effect bello abbastanza per tutti, fanboy e non.

A sto punto ci rinuncio ma sappi che molti giornalisti e critici del settore considerano Mass effect come tra le peggiori occasioni perse di sempre :rolleyes: . Questo sempre in virtù dell'evoluzione positiva che ha avuto la saga gisuto??

:prr: Comunque ci rinuncio veramente :polliceverso:

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A sto punto ci rinuncio ma sappi che molti giornalisti e critici del settore considerano Mass effect come tra le peggiori occasioni perse di sempre :rolleyes: . Questo sempre in virtù dell'evoluzione positiva che ha avuto la saga gisuto??

:prr: Comunque ci rinuncio veramente :polliceverso:

 

non vinci, l'hai capito...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non é questione di vincere... Ripeti sempre le stesse cose senza capire cosa intendo.... :polliceverso:

 

ma se ti hanno spiegato in due persone che Mass Effect 2 è meglio del primo per X motivi oggettivi,

e tu ripeti solo che a te invece non piace perchè non è abbastanza RPG quello che si arrende all'ignoranza o al fanboismo non sei tu, ma noi

 

 

elenca punto per punto sotto SPOILER perfavore

perchè ti piace il primo

e

perchè NON ti piace il secondo

poi ne riparliamo

 

http://www.abload.de/img/masseffectmakor9pkz.gif

 

 

ad esempio questo è uno dei pochi motivi per cui preferisco ME1 al 2...

 

( evita però di includere che il secondo è stato ordinato dalla EA alla Bioware perchè NON è così . )

del 2 mi piace ad esempio la battaglia con gli oculus prima di sbarcare sulla base dei Collettori

 

Modificato da R3DMIDNIGHT
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vi dirò, il due è il migliore, obiettivamente, per un solo punto (poi ci sarebbero anche altri fattori, ma sono personali e ripeterei molto di quello detto da r3dmidnight): è l'unico capitolo dove le decisioni, prese nell'arco del gioco, influenzano il gioco stesso e, leggermente, il capitolo successivo.

pensateci bene: ogni decisione presa nel primo e nel terzo capitolo, è fine a se stessa, con una promessa del "poi" o "in futuro" non mantenuta nel primo capitolo. salvi i rachni dall'estinzione? la cosa non influisce sul gioco, non li vedi più e nei capitoli sono accennati; distruggi tutti gli avamposti di ricerca di cerberus? non sono neanche una fazione secondaria nel primo capitolo e nel secondo ti viene "perdonato" tutto; salvi kaidan o ashley? nessuna conseguenza effettiva nel primo capitolo, 5 minuti di memoriale, nel secondo nessuno dei due ti credo, nel terzo rompono entrambi i cojones; ultima, ma non meno importante, salvi o lasci morire il consiglio? nessuna conseguenza effettiva contro la normandy all'interno del gioco (non è che se salvi il consiglio,l'avatar di saren diventa più difficile da uccidere, per esempio), ed all'interno della saga la cosa è di poco conto visto che, nel due, non ti aiutano e fanno gli strunz lo stesso, nel tre capisci che, alla fine, non hanno nessun effettivo potere ed i loro mondi sono governati da altre figure politiche.

nel due, invece, ogni decisione ha effettiva conseguenza all'interno del gioco per un semplice "minigioco", la lealtà: fai quello che ti dice il tuo compagno nella missione di lealtà, bene, via facile, probabilmente rinnegata, per ottenere tale beneficio, quindi più probabilità di una sua sopravvivenza dopo la missione suicida, a patto di metterlo poi nel ruolo giusto. certo alla seconda run, o comunque spolpandolo per bene ( ma di solito "serve" una seconda run), si può decidere di finire le missione lealtà nel modo ritenuto più opportuno ed avere comunque la possibilità di ottenere la lealtà del compagno, ma sono comunque meccaniche, secondo me, molto valide.

altra cosa, spoiler sul finale del secondo e terzo capitolo:

è l'unico gioco della saga, escludendo il primo a priori dove non è possibile in alcun modo fallire ed il finale, osannato, alla fine è sempre la stessa solfa (saren morto, avatar ucciso, razziatori che arrivano, consiglio INUTILE), dove l'esito della missione è deciso in base a come si è giocata l'avventura: niente esplorazione perchè ritenuta noiosa? niente missioni lealtà o scelte sbagliate in esse? nessun potenziamento? la non accettazione di alcuni personaggi nel party? la conseguenza è la NOSTRA MORTE! assurdo, nessun altro lo propone, nessuno, ed addirittura mass effect 3, dove 3 finali su 4 il protagonista si sacrifica, tali scelte sono fini a se stesse e scollegate dal gioco vero e proprio, come nel primo, cioè, l'unica cosa determinata dalle scelte intraprese nel gioco, è l'effettiva portata di "Morte" del raggio colorato.

 

  • Upvote 1

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/il+noctifero.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quante storie ragazzi...poi sempre tutti che continuano a criticare il finale ( parlo in generale ) ! Che due cogli*** :shock:

Io me li son giocati tutti di seguito. E' stata un esperienza incredibile che non dimenticherò mai.

Anche per me il primo capitolo è il migliore, ma ho adorato anche il secondo e SI il TERZO .

Mass Effect è un lungo incredibile viaggio... non è che se il finale è pessimo allora il terzo capitolo è una mer** e rovina l'intera serie ! Quest'ultimo per me è pieno di momenti indimenticabili ed emozionanti come i suoi predecessori. Quindi qual'è il problema ? :prr:

Non capirò mai quelli che continuano a criticare questa cosa all'infinito...ripeto, come se ME fosse solo il finale :whew: Che poi apparte il "video" io non l'ho nemmeno disprezzato, anzi ! ( ho giocato direttamente quello esteso )

Poi ovvio che mi ha dato fastidio la deriva troppo action, anche se ha permesso di creare una delle miglior coop in assoluto :ok:

 

Piccolo sfogo scusate, non è riferito a nessuno di voi...ma a quelli che continuano a rompere le palle con le stesse storie da anni :P

Modificato da EmaSk8ordDie
  • Upvote 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vi dirò, il due è il migliore, obiettivamente, per un solo punto (poi ci sarebbero anche altri fattori, ma sono personali e ripeterei molto di quello detto da r3dmidnight): è l'unico capitolo dove le decisioni, prese nell'arco del gioco, influenzano il gioco stesso e, leggermente, il capitolo successivo.

pensateci bene: ogni decisione presa nel primo e nel terzo capitolo, è fine a se stessa, con una promessa del "poi" o "in futuro" non mantenuta nel primo capitolo. salvi i rachni dall'estinzione? la cosa non influisce sul gioco, non li vedi più e nei capitoli sono accennati; distruggi tutti gli avamposti di ricerca di cerberus? non sono neanche una fazione secondaria nel primo capitolo e nel secondo ti viene "perdonato" tutto; salvi kaidan o ashley? nessuna conseguenza effettiva nel primo capitolo, 5 minuti di memoriale, nel secondo nessuno dei due ti credo, nel terzo rompono entrambi i cojones; ultima, ma non meno importante, salvi o lasci morire il consiglio? nessuna conseguenza effettiva contro la normandy all'interno del gioco (non è che se salvi il consiglio,l'avatar di saren diventa più difficile da uccidere, per esempio), ed all'interno della saga la cosa è di poco conto visto che, nel due, non ti aiutano e fanno gli strunz lo stesso, nel tre capisci che, alla fine, non hanno nessun effettivo potere ed i loro mondi sono governati da altre figure politiche.

nel due, invece, ogni decisione ha effettiva conseguenza all'interno del gioco per un semplice "minigioco", la lealtà: fai quello che ti dice il tuo compagno nella missione di lealtà, bene, via facile, probabilmente rinnegata, per ottenere tale beneficio, quindi più probabilità di una sua sopravvivenza dopo la missione suicida, a patto di metterlo poi nel ruolo giusto. certo alla seconda run, o comunque spolpandolo per bene ( ma di solito "serve" una seconda run), si può decidere di finire le missione lealtà nel modo ritenuto più opportuno ed avere comunque la possibilità di ottenere la lealtà del compagno, ma sono comunque meccaniche, secondo me, molto valide.

altra cosa, spoiler sul finale del secondo e terzo capitolo:

è l'unico gioco della saga, escludendo il primo a priori dove non è possibile in alcun modo fallire ed il finale, osannato, alla fine è sempre la stessa solfa (saren morto, avatar ucciso, razziatori che arrivano, consiglio INUTILE), dove l'esito della missione è deciso in base a come si è giocata l'avventura: niente esplorazione perchè ritenuta noiosa? niente missioni lealtà o scelte sbagliate in esse? nessun potenziamento? la non accettazione di alcuni personaggi nel party? la conseguenza è la NOSTRA MORTE! assurdo, nessun altro lo propone, nessuno, ed addirittura mass effect 3, dove 3 finali su 4 il protagonista si sacrifica, tali scelte sono fini a se stesse e scollegate dal gioco vero e proprio, come nel primo, cioè, l'unica cosa determinata dalle scelte intraprese nel gioco, è l'effettiva portata di "Morte" del raggio colorato.

 

 

bow.gifbow.gifbow.gifbow.gifbow.gifbow.gif

 

Quante storie ragazzi...poi sempre tutti che continuano a criticare il finale ( parlo in generale ) !

Io me li son giocati tutti di seguito. E' stata un esperienza incredibile che non dimenticherò mai.

Anche per me il primo capitolo è il migliore, ma ho adorato anche il secondo e SI il TERZO .

Mass Effect è un lungo incredibile viaggio... non è che se il finale è pessimo allora il terzo capitolo è una mer** e rovina l'intera serie ! Quest'ultimo per me è pieno di momenti indimenticabili ed emozionanti come i suoi predecessori. Quindi qual'è il problema ?

Non capirò mai quelli che continuano a criticare questa cosa all'infinito...ripeto, come se ME fosse solo il finale :whew:

Poi ovvio che mi ha dato fastidio la deriva troppo action, anche se ha permesso di creare una delle miglior coop in assoluto :ok:

 

 

bow.gifbow.gifbow.gifbow.gifbow.gifbow.gif

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quante storie ragazzi...poi sempre tutti che continuano a criticare il finale ( parlo in generale ) ! Che due cogli*** :shock:

Io me li son giocati tutti di seguito. E' stata un esperienza incredibile che non dimenticherò mai.

Anche per me il primo capitolo è il migliore, ma ho adorato anche il secondo e SI il TERZO .

Mass Effect è un lungo incredibile viaggio... non è che se il finale è pessimo allora il terzo capitolo è una mer** e rovina l'intera serie ! Quest'ultimo per me è pieno di momenti indimenticabili ed emozionanti come i suoi predecessori. Quindi qual'è il problema ? :prr:

Non capirò mai quelli che continuano a criticare questa cosa all'infinito...ripeto, come se ME fosse solo il finale :whew: Che poi apparte il "video" io non l'ho nemmeno disprezzato, anzi ! ( ho giocato direttamente quello esteso )

Poi ovvio che mi ha dato fastidio la deriva troppo action, anche se ha permesso di creare una delle miglior coop in assoluto :ok:

 

Piccolo sfogo scusate, non è riferito a nessuno di voi...ma a quelli che continuano a rompere le palle con le stesse storie da anni :P

 

scusa se ti quoto, ma alla fine, cos'ha di brutto il finale di ME3?

premetto che mi riferisco a quello "aggiuntivo", non a quello in stile battlestar galactica, molto più evocativo, IMHO. la modalità di scelte è simile, se non uguale, a quella di ME1, solo che li il boss finale era inserito subito prima, mentre qui, per stare in linea con la trama, è una mezzoretta prima (kai leng è il boss finale del gioco, non l'Harbinger). le slide con narrazione? usate nello stesso modo in altri grandi titoli, quali The Witcher 2, Fallout 3 e Dragon Age inquisition, nessuno ha però criticato tali scelte, in quei determinati casi che, secondo me, nel GDR è azzeccata... i colori del raggio allora? con la versione estesa, a seconda della scelta cambia pure la cut sull'effetto, quindi non si tratta più di un semplice filtro istagram con qualche teoria di Adam Kadmon dietro (illuminati confirmed).

 

 

gli unici aspetti veramente negativi? (il terzo punto non è uno spoiler, ma potrebbe esserlo per chi si aspettava qualcosa del genere)

  • con questo finale è difficile fare un sequel, infatti mi chiedo proprio se questo ME4 sarà un seguel, oppure un più facile prequel
  • la story telling originale, del terzo capitolo, doveva per lo meno comprendere la materia oscura come parte centrale, o fondamentale, della vicenda, invece l'hanno accantonata
  • il boss finale doveva essere, in principio l'UM (leggere l'artbook), cosa che lo avrebbe reso uno dei, se non "il", personaggio più carismatico e completo del gioco, perchè averlo come boss finale, avrebbe significato un suo maggior approfondimento.

quel che è sicuro, ora, è che non hanno scuse per fare un ME4 veramente "completo", senza puntare alla quantità, ma alla qualità, perchè alla fine "grazie" al multy di ME3, non hanno una scusa per non implementare una scelta di razze ad inizio gioco, non hanno una scusa per non mettere una personalizzazione dell'armamentario degna di tal nome, visto quella nel terzo e non hanno una scusa per non creare un gioco con scelte coerenti ed influenti dall'inizio, alla fine della sessione, da punto A e B, visto che si tratta di un "nuovo" capitolo e, possibilmente, di una nuova saga.

hanno i soldi, hanno un nuovo inizio e, spero, hanno la passione per ricominciare da zero con un'ottima base, YES WE CAN!

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/il+noctifero.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vi dirò, il due è il migliore, obiettivamente, per un solo punto (poi ci sarebbero anche altri fattori, ma sono personali e ripeterei molto di quello detto da r3dmidnight): è l'unico capitolo dove le decisioni, prese nell'arco del gioco, influenzano il gioco stesso e, leggermente, il capitolo successivo.

pensateci bene: ogni decisione presa nel primo e nel terzo capitolo, è fine a se stessa, con una promessa del "poi" o "in futuro" non mantenuta nel primo capitolo. salvi i rachni dall'estinzione? la cosa non influisce sul gioco, non li vedi più e nei capitoli sono accennati; distruggi tutti gli avamposti di ricerca di cerberus? non sono neanche una fazione secondaria nel primo capitolo e nel secondo ti viene "perdonato" tutto; salvi kaidan o ashley? nessuna conseguenza effettiva nel primo capitolo, 5 minuti di memoriale, nel secondo nessuno dei due ti credo, nel terzo rompono entrambi i cojones; ultima, ma non meno importante, salvi o lasci morire il consiglio? nessuna conseguenza effettiva contro la normandy all'interno del gioco (non è che se salvi il consiglio,l'avatar di saren diventa più difficile da uccidere, per esempio), ed all'interno della saga la cosa è di poco conto visto che, nel due, non ti aiutano e fanno gli strunz lo stesso, nel tre capisci che, alla fine, non hanno nessun effettivo potere ed i loro mondi sono governati da altre figure politiche.

nel due, invece, ogni decisione ha effettiva conseguenza all'interno del gioco per un semplice "minigioco", la lealtà: fai quello che ti dice il tuo compagno nella missione di lealtà, bene, via facile, probabilmente rinnegata, per ottenere tale beneficio, quindi più probabilità di una sua sopravvivenza dopo la missione suicida, a patto di metterlo poi nel ruolo giusto. certo alla seconda run, o comunque spolpandolo per bene ( ma di solito "serve" una seconda run), si può decidere di finire le missione lealtà nel modo ritenuto più opportuno ed avere comunque la possibilità di ottenere la lealtà del compagno, ma sono comunque meccaniche, secondo me, molto valide.

altra cosa, spoiler sul finale del secondo e terzo capitolo:

è l'unico gioco della saga, escludendo il primo a priori dove non è possibile in alcun modo fallire ed il finale, osannato, alla fine è sempre la stessa solfa (saren morto, avatar ucciso, razziatori che arrivano, consiglio INUTILE), dove l'esito della missione è deciso in base a come si è giocata l'avventura: niente esplorazione perchè ritenuta noiosa? niente missioni lealtà o scelte sbagliate in esse? nessun potenziamento? la non accettazione di alcuni personaggi nel party? la conseguenza è la NOSTRA MORTE! assurdo, nessun altro lo propone, nessuno, ed addirittura mass effect 3, dove 3 finali su 4 il protagonista si sacrifica, tali scelte sono fini a se stesse e scollegate dal gioco vero e proprio, come nel primo, cioè, l'unica cosa determinata dalle scelte intraprese nel gioco, è l'effettiva portata di "Morte" del raggio colorato.

 

Piccolo appunto senza entrare nella discussione su quale gioco sia il migliore o sul resto del ragionamento: il fatto che le decisioni prese nel primo capitolo non inluenzino il resto della saga non andrebbe attribuito come difetto al secondo e al terzo capitolo piuttosto che al primo? Se dovessi scrivere una recensione del primo Mass Effect non metterei certo come difetto che le scelte fatte non influiscono sugli altri giochi della serie, semmai evidenzierei come difetto in Mass Effect 2 il non dare alcuna importanza, riducendole a una differenza di una linea di dialogo, alle scelte prese nel capitolo precedente.

 

Che non cambi niente all'interno del gioco stesso è una cosa e ci sta come critica, ma probabilmente la causa va ricercata proprio nell'intenzione di dare una conclusione a tutte le trame e sottotrame solo nei capitoli successivi, creando col primo gioco una sorta di piattaforma, una rampa di lancio per quella che sarebbe dovuta - o meglio, avrebbe potuto - essere la storia della saga. Il che rende ancora più deludente l'aver buttato tutto fuori dalla finestra.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piccolo appunto senza entrare nella discussione su quale gioco sia il migliore o sul resto del ragionamento: il fatto che le decisioni prese nel primo capitolo non inluenzino il resto della saga non andrebbe attribuito come difetto al secondo e al terzo capitolo piuttosto che al primo? Se dovessi scrivere una recensione del primo Mass Effect non metterei certo come difetto che le scelte fatte non influiscono sugli altri giochi della serie, semmai evidenzierei come difetto in Mass Effect 2 il non dare alcuna importanza, riducendole a una differenza di una linea di dialogo, alle scelte prese nel capitolo precedente.

 

Che non cambi niente all'interno del gioco stesso è una cosa e ci sta come critica, ma probabilmente la causa va ricercata proprio nell'intenzione di dare una conclusione a tutte le trame e sottotrame solo nei capitoli successivi, creando col primo gioco una sorta di piattaforma, una rampa di lancio per quella che sarebbe dovuta - o meglio, avrebbe potuto - essere la storia della saga. Il che rende ancora più deludente l'aver buttato tutto fuori dalla finestra.

 

la risposta è nella seconda parte del tuo commento, hai "ragione e torto", o meglio, la bioware ce l'ha, il ragionamento è seguente: se ME fosse stato pensato come un titolo stand alone, diventato poi trilogia in seguito al successo, avresti ragione, la critica sarebbe da porre sul secondo e terzo capitolo per non aver dato importanza alle scelte fatte nel primo, ma è dallo sviluppo del primo capitolo che la Bioware, con tanto di dichiarazione, aveva in mente di fare una trilogia, con tanto di libri per approfondire, quindi la critica, per me, è da riservare esclusivamente al primo capitolo in sè, in quanto ci propone soltanto scelte con il senno di poi, senza però manifestare effettive influenze nei capitoli successivi, cosa che, per esempio, ME2 fa in entrambi i modi: le scelte intraprese sono fini al capitolo stesso, influenzando finale e sviluppo di trama e personaggi, ma non solo, chi rimane in vita lo incontriamo nel terzo capitolo, come personaggio importante o comunque, come cameo non da poco. non so se mi sono spiegato, ma è come come iniziare a romanzare una trilogia, prendiamo d'esempio il signore degli anelli, e dopo la compagnia dell'anello, rendere effettivamente quasi "inutili" le vicende del primo libro, se non fini ad una mera introduzione

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/il+noctifero.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la risposta è nella seconda parte del tuo commento, hai "ragione e torto", o meglio, la bioware ce l'ha, il ragionamento è seguente: se ME fosse stato pensato come un titolo stand alone, diventato poi trilogia in seguito al successo, avresti ragione, la critica sarebbe da porre sul secondo e terzo capitolo per non aver dato importanza alle scelte fatte nel primo, ma è dallo sviluppo del primo capitolo che la Bioware, con tanto di dichiarazione, aveva in mente di fare una trilogia, con tanto di libri per approfondire, quindi la critica, per me, è da riservare esclusivamente al primo capitolo in sè, in quanto ci propone soltanto scelte con il senno di poi, senza però manifestare effettive influenze nei capitoli successivi, cosa che, per esempio, ME2 fa in entrambi i modi: le scelte intraprese sono fini al capitolo stesso, influenzando finale e sviluppo di trama e personaggi, ma non solo, chi rimane in vita lo incontriamo nel terzo capitolo, come personaggio importante o comunque, come cameo non da poco. non so se mi sono spiegato, ma è come come iniziare a romanzare una trilogia, prendiamo d'esempio il signore degli anelli, e dopo la compagnia dell'anello, rendere effettivamente quasi "inutili" le vicende del primo libro, se non fini ad una mera introduzione

Ti sei spiegato benissimo, ma a dire la verità, per come la vedo io è esattamente il contrario: se fosse stato pensato come titolo stand-alone sarebbe stato peggio proprio perché le scelte fatte non portano ad alcuna differenza (o molto poche) nel gioco stesso, ma siccome è sempre stato pensato come una trilogia, sta sempre al "prossimo capitolo" risolvere le cose lasciate in sospeso in quelli precedenti per non essere almeno in parte una delusione. Se nel "prossimo capitolo" scopri che è stato accantonato tutto ciò che era stato promesso nel precedente, a me viene da puntare il dito sul titolo che è uscito dopo, ovvero quando avevano già ben chiaro cosa avevano fatto in quello precedente e cosa potevano fare per far quadrare tutto. Non a quello in cui - specialmente siccome è cosa nota che la storia della saga di Mass Effect sia stata scritta di volta in volta invece che secondo un preciso disegno fin dall'inizio - bene o male non sapevano bene cosa li aspettasse dal futuro. Tant'è che con la trama principale di Mass Effect 2 succede la stessa identica cosa in Mass Effect 3, ovvero vengono completamente ignorate le decisioni che sembravano le più importanti; prime fra tutte, la base dei Collettori.

 

Ala fine credo dipenda dal punto di vista con cui si guarda la saga: riprendendo il tuo esempio, sarebbe più da biasimare La Compagnia dell'Anello per essere stata poco importante, o gli altri due libri perché non hanno preso in considerazione gli eventi del primo relegandoli a marginale introduzione? Se si ritiene che la storia "vera" sia quella di ME2 e ME3, è il primo capitolo ad essere in fallo; se si ritiene che ME2 e ME3 avrebbero dovuto sviluppare maggiormente la storia e dare più importanza agli eventi del primo Mass Effect, la "colpa" sta agli ultimi due titoli. Considerando il fatto sopracitato secondo cui la trama della serie sia stata scritta man mano che procedevano, io non ho dubbi a biasimare gli ultimi due.

 

 

Faccio tutto questo discorso sempre restando fuori da quali dovrebbero essere i giochi migliori e quant'altro, eh.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quante storie ragazzi...poi sempre tutti che continuano a criticare il finale ( parlo in generale ) ! Che due cogli*** :shock:

Io me li son giocati tutti di seguito. E' stata un esperienza incredibile che non dimenticherò mai.

Anche per me il primo capitolo è il migliore, ma ho adorato anche il secondo e SI il TERZO .

Mass Effect è un lungo incredibile viaggio... non è che se il finale è pessimo allora il terzo capitolo è una mer** e rovina l'intera serie ! Quest'ultimo per me è pieno di momenti indimenticabili ed emozionanti come i suoi predecessori. Quindi qual'è il problema ? :prr:

Non capirò mai quelli che continuano a criticare questa cosa all'infinito...ripeto, come se ME fosse solo il finale :whew: Che poi apparte il "video" io non l'ho nemmeno disprezzato, anzi ! ( ho giocato direttamente quello esteso )

Poi ovvio che mi ha dato fastidio la deriva troppo action, anche se ha permesso di creare una delle miglior coop in assoluto :ok:

 

Piccolo sfogo scusate, non è riferito a nessuno di voi...ma a quelli che continuano a rompere le palle con le stesse storie da anni :P

Ti dirò, ma io quando ho finito Me3 e ho visto il finale mi sono pure quasi commosso, mi ero affezionato davvero tanto a tutta la mia cricca di sbandati.............. per me era e rimane tutt'ora un capolavoro di serie che consiglierei a tutti, ti emoziona, ti diverte, ti da adrenalina ( suicide mission ) immersione, una saga che non dimenticherò mai!!!

  • Upvote 1
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite rickyrich91

Ti dirò, ma io quando ho finito Me3 e ho visto il finale mi sono pure quasi commosso, mi ero affezionato davvero tanto a tutta la mia cricca di sbandati.............. per me era e rimane tutt'ora un capolavoro di serie che consiglierei a tutti, ti emoziona, ti diverte, ti da adrenalina ( suicide mission ) immersione, una saga che non dimenticherò mai!!!

 

anche io mi commossi, mi uscì quasi la lacrimuccia, mi successe solo con bioshock infinite

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi forse non ci siamo capiti: la mia non è una critica oggettiva ai sequel della trilogia, piuttosto come ho già detto, mi è dispiaciuto tanto vedere come il progetto sia stato notevolmente ridimensionato rispetto a quello che era il primo capitolo e mi spiego ancora meglio:

 

  1. Mass effect 1 aveva una mappa più libera da esplorare, se pur con tanti difetti come il mako e tutto il resto, ma per i sequel sarebbero dovuti ripartire da quel tipo di libertà e non l'hanno fatto <_<
  2. In Mass effect 1 c'era l'inventario, e io da buon amante degli rpg ci stavo ore nei vari menù per decidere in che modo equipaggiarmi al meglio senza lasciare nulla a caso; neanche questo era perfetto ma avrebbero dovuto migliorare questo tipo di sistema, invece lo hanno semplificato al massimo proprio per renderlo più appetibile al grande pubblico, e non credo che su questo ci siano dubbi spero :whew:
  3. In Mass effect 1 le statistiche relative al pg erano ben più approfondite, mentre con i sequel sono andate man mano snellendo... E perchè? non c'è bisogno che ridica la stessa cosa :teach:

 

E potrei dire altre cose che ora non mi vengono nemmeno in mente ma il succo del discorso, come dicevo sopra, è che è stata snaturata l'essenza della saga SOPRATTUTTO RIGUARDO LE POTENZIALITA' DEL GAMEPLAY, poi nessuno nega che sia stata una grande trilogia ma lo è grazie ad una trama solida e coinvolgente (aldilà di piccole sbavature come il finale) e quest'ultima sarebbe stata bella cmq... Però rimane, IMHO, l'amaro in bocca che da un potenziale brand rivoluzionario ne sia uscita soltanto un'ottima saga ACTION/SHOTER :rolleyes:

Modificato da Italian_n00b
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi forse non ci siamo capiti: la mia non è una critica oggettiva ai sequel della trilogia, piuttosto come ho già detto, mi è dispiaciuto tanto vedere come il progetto sia stato notevolmente ridimensionato rispetto a quello che era il primo capitolo e mi spiego ancora meglio:

 

  1. Mass effect 1 aveva una mappa più libera da esplorare, se pur con tanti difetti come il mako e tutto il resto, ma per i sequel sarebbero dovuti ripartire da quel tipo di libertà e non l'hanno fatto dry.gif
  2. In Mass effect 1 c'era l'inventario, e io da buon amante degli rpg ci stavo ore nei vari menù per decidere in che modo equipaggiarmi al meglio senza lasciare nulla a caso; neanche questo era perfetto ma avrebbero dovuto migliorare questo tipo di sistema, invece lo hanno semplificato al massimo proprio per renderlo più appetibile al grande pubblico, e non credo che su questo ci siano dubbi spero :whew:
  3. In Mass effect 1 le statistiche relative al pg erano ben più approfondite, mentre con i sequel sono andate man mano snellendo... E perchè? non c'è bisogno che ridica la stessa cosa :teach:

 

E potrei dire altre cose che ora non mi vengono nemmeno in mente ma il succo del discorso, come dicevo sopra, è che è stata snaturata l'essenza della saga SOPRATTUTTO RIGUARDO LE POTENZIALITA' DEL GAMEPLAY, poi nessuno nega che sia stata una grande trilogia ma lo è grazie ad una trama solida e coinvolgente (aldilà di piccole sbavature come il finale) e quest'ultima sarebbe stata bella cmq... Però rimane, IMHO, l'amaro in bocca che da un potenziale brand rivoluzionario ne sia uscita soltanto un'ottima saga ACTION/SHOTER :rolleyes:

 

oh, mannaggia..

 

 

ma la smetti di aprire bocca sul genere RPG se non sai di cosa parli ?

perfavore vieni a casa mia dopo il 13 febbraio che ti leggi i manuali di D&D, così capisci..

tu non hai mai giocato ad un rpg se non a D&D con me e apochi altri videogiochi (vedi The Witcher 2 o simili) e Skyrim non fa parte di sto genere..

ci fa parte dark souls, the witcher, Two Worlds ed altri che non elenco..

forse di RPG attualmente TU stai giocando solo a Lords of the Fallen ....

non intendo assolutamente dire che sei incompetente per poter parlare di quanto ti sembra un difetto,

però è possibile dire che siccome il genere RPG è sempre stato e sempre sarà un genere profondamente di nicchia ,

lo si dovrà per forza miscelare / addolcire con altre tipologie (più o meno semplificate)

ragion per cui

trovare un difetto estremo nelle "virate" più o meno decise e più o meno imposte o fatte dalle SH che producono tale genere

non considerando altri difetti ben più grandi secondo me è sbagliato.

premesso ciò, anche in ME2 si deve necessariamente procedere con la scelta delle armi che hanno statistiche diverse, l'unica pecca del gioco però è il fatto di non poter visualizzare nessuna statistica di confronto delle armi come si faceva con ME1..

la cosa però non è così stravolgente perchè alla fine il gioco permette solo al "soldato" di portare TUTTE le armi,

quindi avere delle statistiche raffrontate ed approfondite non sarebbe stato necessario se non per la classe soldato, se ben ricordi infatti tutte le altre classi potevano portare solo 2 armi...

 

finito di dire ciò vorrei ricordarti che continuare a lamentarti non riavvolgerà il tempo stile Prince Of Persia e non eliminerà quindi la possibilità che Bioware venga comprata dalla cattivona d'america EA Games..

 

 

perciò mettiti il cuore e l'anima in pace ed incrocia le dita con tutti noi per possibili altri annunci sul nuovo Mass Effect e/o probabili Trailer d'annuncio al prossimo E3 losangelino

.

Modificato da R3DMIDNIGHT
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti sei spiegato benissimo, ma a dire la verità, per come la vedo io è esattamente il contrario: se fosse stato pensato come titolo stand-alone sarebbe stato peggio proprio perché le scelte fatte non portano ad alcuna differenza (o molto poche) nel gioco stesso, ma siccome è sempre stato pensato come una trilogia, sta sempre al "prossimo capitolo" risolvere le cose lasciate in sospeso in quelli precedenti per non essere almeno in parte una delusione. Se nel "prossimo capitolo" scopri che è stato accantonato tutto ciò che era stato promesso nel precedente, a me viene da puntare il dito sul titolo che è uscito dopo, ovvero quando avevano già ben chiaro cosa avevano fatto in quello precedente e cosa potevano fare per far quadrare tutto. Non a quello in cui - specialmente siccome è cosa nota che la storia della saga di Mass Effect sia stata scritta di volta in volta invece che secondo un preciso disegno fin dall'inizio - bene o male non sapevano bene cosa li aspettasse dal futuro. Tant'è che con la trama principale di Mass Effect 2 succede la stessa identica cosa in Mass Effect 3, ovvero vengono completamente ignorate le decisioni che sembravano le più importanti; prime fra tutte, la base dei Collettori.

 

Ala fine credo dipenda dal punto di vista con cui si guarda la saga: riprendendo il tuo esempio, sarebbe più da biasimare La Compagnia dell'Anello per essere stata poco importante, o gli altri due libri perché non hanno preso in considerazione gli eventi del primo relegandoli a marginale introduzione? Se si ritiene che la storia "vera" sia quella di ME2 e ME3, è il primo capitolo ad essere in fallo; se si ritiene che ME2 e ME3 avrebbero dovuto sviluppare maggiormente la storia e dare più importanza agli eventi del primo Mass Effect, la "colpa" sta agli ultimi due titoli. Considerando il fatto sopracitato secondo cui la trama della serie sia stata scritta man mano che procedevano, io non ho dubbi a biasimare gli ultimi due.

 

 

Faccio tutto questo discorso sempre restando fuori da quali dovrebbero essere i giochi migliori e quant'altro, eh.

 

ho capito il tuo punto di vista, ma rettifico: il gioco è stato pensato subito come base per una trilogia, non ci sono scuse, secondo me, per renderlo fine a se stesso, per aver dato "false" prospettive d'ambiente, di trama, che poi si sono dati la zappa sui piedi all'interno del gioco stesso, piccolo esempio? per chi ha perso tempo, come me, all'interno del codex, nella sezione riguardanti le battaglie spaziali, si parla di laser a corto raggio per intercettare i missili, incrociatori con tre cannoni per "ala", se ben ricordo, più uno centrale, portaerei con, appunto, caccia al loro interno... alla fine di ME1 vediamo una sola delle seguenti cose? no, neanche una, sembra star trek, e non mi venite a tirare fuori il fattore soldi, perchè a fare una cut scene di due minute con 5 navi in croce, e mettere anche solo esteticamente, una delle seguenti parti li sopra, non costa nulla in più.

qui sto divagando però, quel che voglio dire, è: tra ME2 e ME3 le decisioni sono piuttosto importanti per quanto possano esserlo, ovviamente ritengo un'utopia rendere indispensabili le decisioni prese nel capitolo precedente, ma almeno renderle rilevanti, tra ME e gli altri 2 capitoli, anzi, "peggio"; tra ME e ME stesso, più gli altri due capitoli, le decisioni sono superflue, inutili, ma hanno un'impostazione tale da farti pensare ad un loro scopo, o importanza, futura.

 

Ragazzi forse non ci siamo capiti: la mia non è una critica oggettiva ai sequel della trilogia, piuttosto come ho già detto, mi è dispiaciuto tanto vedere come il progetto sia stato notevolmente ridimensionato rispetto a quello che era il primo capitolo e mi spiego ancora meglio:

 

  1. Mass effect 1 aveva una mappa più libera da esplorare, se pur con tanti difetti come il mako e tutto il resto, ma per i sequel sarebbero dovuti ripartire da quel tipo di libertà e non l'hanno fatto dry.gif
  2. In Mass effect 1 c'era l'inventario, e io da buon amante degli rpg ci stavo ore nei vari menù per decidere in che modo equipaggiarmi al meglio senza lasciare nulla a caso; neanche questo era perfetto ma avrebbero dovuto migliorare questo tipo di sistema, invece lo hanno semplificato al massimo proprio per renderlo più appetibile al grande pubblico, e non credo che su questo ci siano dubbi spero :whew:
  3. In Mass effect 1 le statistiche relative al pg erano ben più approfondite, mentre con i sequel sono andate man mano snellendo... E perchè? non c'è bisogno che ridica la stessa cosa :teach:

 

E potrei dire altre cose che ora non mi vengono nemmeno in mente ma il succo del discorso, come dicevo sopra, è che è stata snaturata l'essenza della saga SOPRATTUTTO RIGUARDO LE POTENZIALITA' DEL GAMEPLAY, poi nessuno nega che sia stata una grande trilogia ma lo è grazie ad una trama solida e coinvolgente (aldilà di piccole sbavature come il finale) e quest'ultima sarebbe stata bella cmq... Però rimane, IMHO, l'amaro in bocca che da un potenziale brand rivoluzionario ne sia uscita soltanto un'ottima saga ACTION/SHOTER :rolleyes:

 

rispondo solo ai tuoi tre punti, giusto perchè definire una parte di giocatori "bimbominchia" solo perchè non gli piace un genere... mi sa di immaturo, scusa se te lo dico, uno può anche trovare macchinoso e noioso un ME o GDR-RPG-gioco da tavolo di sorta, ma giocare in seguito ad uno star craft due a livello semi competitivo, cosa ben più complicata di un qualunque GDR su console o pc ;)

 

  1. l'esplorazione non è mai stata un punto centrale e fondamentale della saga, ME non è conosciuto per la sua esplorazione, gli Elder scroll lo sono per esempio, investire tempo e denaro su una features secondaria, già noiosa e banale in partenza, per loro, agli albori, avrebbe significato uno spreco di budget. alla fine in ME2 c'è lo stesso tipo di libertà, considerando a parte la ricerca di minerali, solo che al posto di puntare su mappe grandi, relativamente uguali tra loro, collinari, così da dare l'idea di essere ancora più grandi e con gli interni relativamente copia ed incollati tra loro, hanno deciso di puntare un pò più sulla qualità, proponendo territori più piccoli, ma meglio curati e con situazioni varie al loro interno.
  2. posso capire la disapprovazione nel ritrovarlo ridotto ai minimi termini nel due, anche se li si trattava, secondo me, di un'insensata distribuzione di statistiche. insomma, per andare a vedere i potenziamenti dovevi andare in un terminale, per potenziare in un altro e così via, abbastanza macchinoso e poco "semplice" come affermano in molti, penso che ci voglia le cose veramente semplici, preferisca i punti statistica messi in fila uno all'altro, con la possibilità di sbloccarli tutti semplicemente giocando più a lungo. detto questo, in ME 3 l'inventario ritorna, non nella maniera poco pratica del due, o classica ma inutile del primo (perchè su 40 ore di gioco, a 25 si trovano già le armature più forti, le mod più forti e le armi degli spettri, quindi c'è poco da spulciare in giro), ma molto più personalizzabile. si pensi solo al fatto di come si possano cambiare 4 pezzi di armatura, quando nel primo c'era un pezzo unico e si poteva avere solo voce sul casco, ed in più, le armi sono personalizzabili con accessori visibili ed effetti... effettivi, lo ritengo un passo in avanti rispetto ai precedenti due.
  3. di quali statistiche legate al pg stai parlando? sono sempre state uguali e spiccicate, l'unica cosa resa in modo diverso, è stato il ramo dei poteri: in principio messi in fila e senza ombra di personalizzazione perchè, appunto, bastava giocare per sbloccarli tutti e le classi si potevano sviluppare in un modo solamente, mentre dopo, con il tre specialmente, si poteva scegliere solo un punto tra due, dando comunque un minimo di personalizzazione e rigiocabilità per classe singola. è un marchio bioware, anche i DA hanno questo stile, tranne forse il primo, ma a questo punto, per me, è avercela con un'azienda, non tanto con una saga.
    è tanto che non gioco ai ME, ma statistiche approfondite non le ricordo, mi ricordo la salute del pg, la barra rinnegato ed eroe, i punti per arrivare al livello successivo e poi quelli per livellare... nulla di più.

se avessi frainteso una qualunque parte dei tuoi punti, dimmelo pure, il terzo punto sinceramente l'ho capito poco, le statistiche del pg sono l'unica cosa lasciata stantia, da quel che ricordo

 

  • Upvote 2

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/il+noctifero.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oh, mannaggia..

 

 

ma la smetti di aprire bocca sul genere RPG se non sai di cosa parli ?

perfavore vieni a casa mia dopo il 13 febbraio che ti leggi i manuali di D&D, così capisci..

tu non hai mai giocato ad un rpg se non a D&D con me e apochi altri videogiochi (vedi The Witcher 2 o simili) e Skyrim non fa parte di sto genere..

ci fa parte dark souls, the witcher, Two Worlds ed altri che non elenco..

forse di RPG attualmente TU stai giocando solo a Lords of the Fallen ....

non intendo assolutamente dire che sei incompetente per poter parlare di quanto ti sembra un difetto,

però è possibile dire che siccome il genere RPG è sempre stato e sempre sarà un genere profondamente di nicchia ,

lo si dovrà per forza miscelare / addolcire con altre tipologie (più o meno semplificate)

ragion per cui

trovare un difetto estremo nelle "virate" più o meno decise e più o meno imposte o fatte dalle SH che producono tale genere

non considerando altri difetti ben più grandi secondo me è sbagliato.

premesso ciò, anche in ME2 si deve necessariamente procedere con la scelta delle armi che hanno statistiche diverse, l'unica pecca del gioco però è il fatto di non poter visualizzare nessuna statistica di confronto delle armi come si faceva con ME1..

la cosa però non è così stravolgente perchè alla fine il gioco permette solo al "soldato" di portare TUTTE le armi,

quindi avere delle statistiche raffrontate ed approfondite non sarebbe stato necessario se non per la classe soldato, se ben ricordi infatti tutte le altre classi potevano portare solo 2 armi...

 

finito di dire ciò vorrei ricordarti che continuare a lamentarti non riavvolgerà il tempo stile Prince Of Persia e non eliminerà quindi la possibilità che Bioware venga comprata dalla cattivona d'america EA Games..

 

 

perciò mettiti il cuore e l'anima in pace ed incrocia le dita con tutti noi per possibili altri annunci sul nuovo Mass Effect e/o probabili Trailer d'annuncio al prossimo E3 losangelino

.

 

Inutile ripetermi, fatto sta che non ho mai detto che si tratti di un RPG puro, semplicemente mi piacevano gli aspetti ruolistici presenti :ok: chi ha mai detto che si tratta di un gioco di ruolo DOC?? :blink:

 

rispondo solo ai tuoi tre punti, giusto perchè definire una parte di giocatori "bimbominchia" solo perchè non gli piace un genere... mi sa di immaturo, scusa se te lo dico, uno può anche trovare macchinoso e noioso un ME o GDR-RPG-gioco da tavolo di sorta, ma giocare in seguito ad uno star craft due a livello semi competitivo, cosa ben più complicata di un qualunque GDR su console o pc ;)

 

  1. l'esplorazione non è mai stata un punto centrale e fondamentale della saga, ME non è conosciuto per la sua esplorazione, gli Elder scroll lo sono per esempio, investire tempo e denaro su una features secondaria, già noiosa e banale in partenza, per loro, agli albori, avrebbe significato uno spreco di budget. alla fine in ME2 c'è lo stesso tipo di libertà, considerando a parte la ricerca di minerali, solo che al posto di puntare su mappe grandi, relativamente uguali tra loro, collinari, così da dare l'idea di essere ancora più grandi e con gli interni relativamente copia ed incollati tra loro, hanno deciso di puntare un pò più sulla qualità, proponendo territori più piccoli, ma meglio curati e con situazioni varie al loro interno.
  2. posso capire la disapprovazione nel ritrovarlo ridotto ai minimi termini nel due, anche se li si trattava, secondo me, di un'insensata distribuzione di statistiche. insomma, per andare a vedere i potenziamenti dovevi andare in un terminale, per potenziare in un altro e così via, abbastanza macchinoso e poco "semplice" come affermano in molti, penso che ci voglia le cose veramente semplici, preferisca i punti statistica messi in fila uno all'altro, con la possibilità di sbloccarli tutti semplicemente giocando più a lungo. detto questo, in ME 3 l'inventario ritorna, non nella maniera poco pratica del due, o classica ma inutile del primo (perchè su 40 ore di gioco, a 25 si trovano già le armature più forti, le mod più forti e le armi degli spettri, quindi c'è poco da spulciare in giro), ma molto più personalizzabile. si pensi solo al fatto di come si possano cambiare 4 pezzi di armatura, quando nel primo c'era un pezzo unico e si poteva avere solo voce sul casco, ed in più, le armi sono personalizzabili con accessori visibili ed effetti... effettivi, lo ritengo un passo in avanti rispetto ai precedenti due.
  3. di quali statistiche legate al pg stai parlando? sono sempre state uguali e spiccicate, l'unica cosa resa in modo diverso, è stato il ramo dei poteri: in principio messi in fila e senza ombra di personalizzazione perchè, appunto, bastava giocare per sbloccarli tutti e le classi si potevano sviluppare in un modo solamente, mentre dopo, con il tre specialmente, si poteva scegliere solo un punto tra due, dando comunque un minimo di personalizzazione e rigiocabilità per classe singola. è un marchio bioware, anche i DA hanno questo stile, tranne forse il primo, ma a questo punto, per me, è avercela con un'azienda, non tanto con una saga.
    è tanto che non gioco ai ME, ma statistiche approfondite non le ricordo, mi ricordo la salute del pg, la barra rinnegato ed eroe, i punti per arrivare al livello successivo e poi quelli per livellare... nulla di più.

se avessi frainteso una qualunque parte dei tuoi punti, dimmelo pure, il terzo punto sinceramente l'ho capito poco, le statistiche del pg sono l'unica cosa lasciata stantia, da quel che ricordo

Sul terzo punto adesso non ricordo a memoria ma se non erro nel primo la lista delle statistiche era più amplia rispetto a quella dei sequel. Per il resto non so quante volte devo ancora ripetere che apprezzavo la formula più "classica" del primo capitolo per quanto riguarda inventario se pur non fosse perfetta, ma mi sarebbe piaicuto mantenessero quella struttura; e sull' esplorazione se avessero reso i pianeti esplorabili e con quest da completare (magari con NPC con cui parlare, un pò come avviene nella cittadella :ok: ), invece che ridurlo in fasi shoter in cui si viene teletrasportati direttamente nel punto di interesse e al termine di interminabili fasi "spara corri spara" alla gears si torni alla nave, mi sarebbe piaciuto di più :teach: :ok:

Modificato da Italian_n00b
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/nm+italian00b.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...