Vai al contenuto

Muore a 160Km/h in moto


Messaggi raccomandati

Chiedo scusa se ho aperto questo topic, ma volevo rendervi pubblico questo video davvero forte, che mi ha lasciato pensare..

Un video come tanti altri che si vedono su internet..

Non sono un motociclista, ma come può succedere in moto, può succedere anche in macchina..

e mi rivolgo ai giovani e ai meno giovani che prendono tutto alla leggera in questo mondo ormai diventato videodipendente e dove la maggior parte della gente non pensa alle eventuali conseguenze di molti gesti

 

Che abbia sbagliato ad andare cosi veloce questo è ovvio ed ha pagato con la morte..

 

http://www.youtube.com/watch?v=xq2xStb0R-c&feature=share

  • Upvote 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche io sono un motociclista, sempre in cerca del brivido dell'adrenalina nelle accellerate, nei sorpassi, etc... ma in prossimità di incroci, traffico etc, semplicemente evito di fare il pazzo, e non vado mai davvero forte, perchè in moto qualunque pozzangherella, dislivello, asfalto rovinato , può farti scivolare come nulla! in pista l'asfalto è perfetto, quindi ragazzi il mio consiglio è quello di sfogarsi lì, non in autostrada nè in città , che è anche peggio!

 

PS: ultimo pensiero che vale anche per i pedoni e per le macchine: si può anche essere un asso alla guida, ma non è detto che lo siano anche gli altri. inoltre ci sono fattori che non si possono controllare. se tu sei un dio a curvare a 150 km all'ora, schivi i proiettili etc, e poi incontri una curva cieca.... non puoi semplicemente sperare che nn ci sia nessuno. bisogna sempre calcolarsi ad occhio la distanza di sicurezza: se io vado a 120 in autostrada, non mi metto in scia con una macchina davanti a me, visto che se quella tocca leggermente il freno, mi ritroverei gia dentro il bagagliaio senza avere il tempo ( spazio ) per rallentare.

Modificato da Pax360Volt

tamPax modality...ON tx+pax360volt.png +Paxieiachi?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono un motociclista ormai da parecchi anni circa 14 e sto sempre con 48000 occhi aperti mentre guido... farò girare anche io questo video perchè basta un nonnulla che tutto quello che hai fatto nella vita svanisca... oltretutto prima dell'impatto a terra c'è la scritta SLOW, andare a 160km/h significa cercarsela e mi dispiace per quel povero cristo sulla macchina che si sarà sentito malissimo ad "aver ammazzato una persona"

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/xSqCx+DARK.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta di un video molto forte, sono quei momenti che ti fanno pensare, ma poi quando andiamo sulla strada tutto passa, anchio sono un motociclista da tempo ormai, ma purtroppo alcune cose non si modificano, si cerca di fare attenzione, ma la verità dei fatti, che in moto un botto frontale come quello del video molto spesso si traduce in morte certa, la velocità dei 160 poteva anche essere ad 80, ma il problema li resta l'imprevedibilità del gesto dell'automobilista, il fato, tutto quello che volete, come dico sempre quando scendo in strada, ci vuole cautela, ma ci vuole tanta ma tanta fortuna

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non son un motciclista (mi fa una fottuta paura salire su una di quelle belve)...però il video è davvero forte, da brividi..."vivere" in prima persona un incidente del genere, sapendo poi com'è andata a finire per il povero ragazzo, ti fa davvero pensare e riflettere molto...

 

sicuramente un'iniziativa di sensibilizzazione azzeccata... :ok: :ok:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi piacciono le moto, da guardare però.

Da guidare no. Ne ho posseduta una anni fa (una Kawasaki 250 2 tempi da competizione) e posso confermare che è pericoloso andarci in giro.

Io la utilizzavo soprattutto nei boschi, mi divertivo certo, ma nei tratti in cui ero costretto ad andare in strada ho rischiato più di una volta e non per colpa mia.

In moto basta poco per cadere, farsi male se non addirittura lasciarci le penne.

 

Se uno schizza a 150 km/h su strade dove il limite è di 50 o di 70 non mi dispiacerebbe nemmeno un po' se ci dovesse lasciare le penne, sinceramente, perchè se la sarebbe semplicemente cercata.

Mi dispiacerebbe per le possibili vittime causate da questi pazzi, questo sì.

 

Se si vuole fare i fenomeni si va in pista, così almeno ci si potrà sfogare se è questo il problema, si correranno meno pericoli anche se si dovesse cadere ad alte velocità ma soprattutto non si metterebeb in pericolo anche la vita degli altri.

 

Se il danno collaterali per essere irresponsabili è la vostra vita va bene, anche se non ne siete consapevoli.

Se il danno collaterale è la vita degli altri non va bene per niente.

 

 

Quando si va in moto le luci non sono l'unica cosa che bisogna ricordarsi di accendere.

Modificato da Coldfire
http://i57.tinypic.com/2wq4py8.jpg
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che sarebbe utile che capissimo tutti che per perdere la vita in strada ci vuole un attimo, sia in moto che in auto, per colpa nostra o per colpa di altri. Quello che possiamo fare tutti è comportarci con responsabilità alla guida, usare il buon senso in ogni momento che vuol dire avere rispetto per la nostra vita e per quella degli altri che ha uguale valore della nostra.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che sarebbe utile che capissimo tutti che per perdere la vita in strada ci vuole un attimo, sia in moto che in auto, per colpa nostra o per colpa di altri. Quello che possiamo fare tutti è comportarci con responsabilità alla guida, usare il buon senso in ogni momento che vuol dire avere rispetto per la nostra vita e per quella degli altri che ha uguale valore della nostra a

 

Hai ragione.. Però non si può dire che ci sia la stessa percentuale di pericolo tra moto e macchina.

Io per fortuna ho fatto pochi incidenti stradali con la macchina.. Ma ciò nonostante se fossi stato in moto non sarei qua a raccontarlo.. La moto IN STRADA è molto molto più pericolosa della macchina. Basta un incidente stupido che in moto rischi la vita.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi la vita è 1, non la sprecate a fare cose pericolose, io ho 29 anni, a 18-20 le caxxate le ho fatte anch'io sui motorini per fortuna mi è andata sempre bene....

 

ps: il massimo che ho avuto è stato un liberty 125.

Modificato da Reimi Saionji 4

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 118 Ospiti (Visualizza tutti)

    Non ci sono utenti registrati online

×
×
  • Crea Nuovo...