Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Salve a tutti ragazzi, volevo chiedere se c'è qualcuno del forum che fà questa dieta.

Alcuni studiosi ne parlano come qualcosa di Unico, se fatta come si deve e abbinata ad una buona attività sportiva.

 

Io ho deciso di cambiare sport e (forse) dieta, attendo le vostre impressioni! :bow: :ok:

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 93
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Ho letto tutto. La cosa che mi ha fatto storcere il naso è stata "medicina alternativa".   Tralasciamo che considero fuffa tutte le cose che vogliono proporre qualcosa di diverso dalla medicina tra

Peccato che quella di Veronesi sia l'ennesima bufala messa in circolo dalle associazioni animalare.. http://www.giornalettismo.com/archives/1401725/la-bufala-della-carne-che-provoca-il-cancro/   Smet

Esatto. Visto che l'uomo è andato avanti migliaia d'anni a nutrirsi di tutto e di più,la soluzione migliore è proprio quella di spaziare a 360°.

Allora, io da svariati anni oramai sono vegetariano ed essendomi avvicinato anche al mondo del vegano posso provare a darti qualche impressione.

Innanzitutto è fondamentale la motivazione per cui cambi dieta: la mia è stata una scelta (non una sorta di imposizione per motivi clinici o perché semplicemente fosse più sana), ma conosco una vagonata di persone che hanno deciso di rinunciare a carne e pesce per adattarsi alla propria attività fisica, e dopo pochissimo tempo hanno desistito. Quindi, a meno che tu non abbia un'enorme forza di volontà, ti consiglio di rifletterci bene prima di fare qualunque mossa.

In secondo luogo, credo sia pressoché impossibile passare dall'onnivorismo al veganesimo tutto d'un colpo. Già rinunciare a carne e pesce ti condiziona molto la vita, rinunciare anche a tutti i derivati animali (esempio stupido, qualunque tipo di formaggio) ti stravolge completamente. Le eccezioni esistono, ma onestamente credo sarebbe totalmente inutile resistere qualche mese (se va bene) e poi mandare tutto all'aria solo per non aver deciso di prendersi il proprio tempo.

 

Insomma, io posso dirti che da quando ho smesso di mangiare carne mi sento meglio, ma probabilmente è dovuto più al fatto di aver trovato una sorta di equilibrio di coscienza che non a reali motivazioni fisiologiche. Quindi l'unico consiglio che posso darti, è di chiederti se le tue motivazioni valgano davvero la pena di stravolgere del tutto le tue abitudini :ok:

"Più forte dell'odio è l'amore.

Più forte dell'amore è... Mike Tyson, per esempio.."

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, io non cambio dieta per motivi di coscienza, ti dico la verità, certo, mi fà anche piacere non mangiare animali, ma non è stato questo il motivo principale sinceramente.

 

Premetto che questo per me è un periodo di grandi cambiamenti, non solo per la dieta ma per tantissime altre cose, detto questo.

 

Io praticavo la boxe, da circa 2 anni, ma davvero ultimamente gli allenamenti erano diventati troppo faticosi, finivo di allenarmi alle 9 di sera, tra la doccia e la cena, arrivavo alle 10, e per dormire l'organismo ha bisogno di smaltire l'adrenalina per minimo 4-5 ore, poi io sono anche una persona lievemente, ansiosa e ipertesa, senza contare che adesso sto studiando per accedere all'uni, studio anche 5 ore al giorno e se faccio boxe, il giorno dopo ho si e no la forza per farmi una passeggiata, domani inizio nuoto, uno sport altrettanto bello ma sicuramente meno faticoso.

 

Io della dieta Vegana ho letto un gran bene, diciamo che ho diversi amici, vicini e lontani che la fanno (mio fratello è vegano) e mercoledì parlerò con un dottore che gioca con me sul psn, specializzato in medicina alternativa...insomma vorrei togliere da mezzo alcune medicine che prendo e tornare davvero ed essere al 100% della forma, fisica e mentale.

Il caso di Bill Clinton è emblematico.

 

Per quanto riguarda invece la discussione, Vegetariano-Vegano...ieri ho provato a fare il Vegano, ma ti dico la verità, verso l'1, mi è venuto un crampo allo stomaco e ho bevuto una tazza di latte con 2 biscotti....tuttavia non credo che rinunciare a carne e pesce, almeno nel mio caso, sia un grande sacrificio, la dieta Vegana, devi farla con criterio, conosco alcuni che la improvvisano un pochettino, il che non và bene...

Modificato da Reimi Saionji 4

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aspetta, non fraintendermi, le motivazioni possono essere di qualunque tipo. Ma devono essere forti. Con gli esempi che ti ho riportato volevo avvisarti del fatto che, se presa alla leggera, questa dieta può fare più danni che altro. Se invece tu sei fermo nelle tue convinzioni, allora prova intanto a rinunciare a carne e pesce e vedi come ti senti. Per esempio, durante il primo allenamento che ho fatto dopo aver smesso di mangiare carne mi sono sentito svenire a nemmeno mezz'ora dall'inizio. Io però ho smesso completamente da un giorno all'altro, e prima di carne ne mangiavo parecchia. Se tu hai un regime di attività fisica così pesante, quindi, ti consiglio assolutamente di procedere per gradi, per evitare ripercussioni più pesanti sul fisico.

Inoltre, fai bene a parlare con qualche esperto. Io non l'ho fatto, sarò sincero, ma ho comunque prestato una certa attenzione a non sopperire alla mancanza di carne con chili e chili di latticini (di cui sono ghiotto..). Quindi un'adeguata conoscenza di alimenti alternativi è fondamentale, e spesso sono cibi che possono non piacere (senza contare che possono essere anche piuttosto difficili da reperire).

 

Riguardo gli effetti. Allora, sul fisico te l'ho già detto, io mi sento meglio, ma non ho né le competenze né le informazioni per dire che sia merito della "chimica" degli alimenti. Certo che all'inizio mi sentivo sempre un po' spossato, e non dubito che il cambio di dieta ne fosse la causa. A livello psicologico, fidati, è indubbio che mi incazzi molto di meno :D

 

Ps: ormai vegetariani e vegani stanno aumentando a dismisura, perciò quando conquisteremo il mondo converrà a tutti essere dalla parte giusta :evil:

"Più forte dell'odio è l'amore.

Più forte dell'amore è... Mike Tyson, per esempio.."

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le mie motivazioni credo siano "sufficientemente" forti! Premesso che ho una salute ottima, però prendo qualche medicina, che inevitabilmente ha ripercussioni, seppur limitate, sul mio fisico.

Esempio: se 2 anni fà facevo 300 addominali, ora ne faccio 150-200.

Insomma ho tolto di mezzo la psicologa, vorrei vedermi meno col neurologo e togliere del tutto i farmaci che prendo, che sono solo 2 alla fine.

Sulla mia alimentazione, mha io già ora non mangio tantissima carne, mangio: carne, pesce, uova e formaggi (solo) la sera e in quantità mai superiori ai 150-200 grammi (200 grammi dopo la boxe) e sull'allenamento non farò più la boxe, ma farò nuoto, uno sport molto meno faticoso sicuramente, poi sull'esperto...io non credo tantissimo ai dietologi, ti faccio un esempio.

 

Io un anno fà andai da una dietologa e soffrivo di fame ossessivo compulsiva, mangiavo a qualsiasi ora del giorno e a volte pure la notte...pesavo 90 kg per 177 di statura, ora sono 86 kg, ma sono molto più magro, porto la 42.5 di pantalini e ho messo sicuramente qualche kg di muscoli....mi diede una dieta,ma io l'ho seguita solo a sprazzi e sono dimagrito solo a settembre ma per volontà MIA, e poi mangio cose diverse da quelle che mi ha detto la dietologa, siamo noi alla fine a conoscere il nostro fisico, il dietologo serve solo in casi a mio avviso, di obesità o di disturbi del cibo molto gravi.

 

Sulla dieta Vegana, non credo ci siano troppe differenze, sentirò sicuramente questo dottore, ma non credo mi dirà cose molto diverse dalle diete presenti comunque in rete su numerosi siti, comunque agirò con cautela questo poco ma sicuro!

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto tutto.

La cosa che mi ha fatto storcere il naso è stata "medicina alternativa".

 

Tralasciamo che considero fuffa tutte le cose che vogliono proporre qualcosa di diverso dalla medicina tradizionale, il mio consiglio, per un 'attività sportiva intensa è quella di una dieta più proteica. E per proteine non intendo i fagioli borlotti ma carne animale.

Però so che difficilmente cambierai idea, quindi, da sportivo a sportivo, il mio consiglio è: intraprendi la dieta vegana ma ascolta attentamente tutti i segnali che il tuo corpo ti lancia. E almeno gli esami del sangue ogni sei mesi.

Facci sapere.

  • Upvote 3

Slap - Bump - Roll

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io non credo tantissimo ai dietologi, ti faccio un esempio.

 

Io un anno fà andai da una dietologa e soffrivo di fame ossessivo compulsiva, mangiavo a qualsiasi ora del giorno e a volte pure la notte...pesavo 90 kg per 177 di statura, ora sono 86 kg, ma sono molto più magro, porto la 42.5 di pantalini e ho messo sicuramente qualche kg di muscoli....mi diede una dieta,ma io l'ho seguita solo a sprazzi e sono dimagrito solo a settembre ma per volontà MIA, e poi mangio cose diverse da quelle che mi ha detto la dietologa, siamo noi alla fine a conoscere il nostro fisico, il dietologo serve solo in casi a mio avviso, di obesità o di disturbi del cibo molto gravi.

Ma scusami, non voglio assolutamente risultare scontroso, tu hai perso fiducia nei dietologi sulla base dell'esperienza di una dieta che non hai seguito? Le diete create ad hoc vanno rispettate in ogni dettaglio, dalla grammatura alla tipologia specifica di cibo, altrimenti è chiaro come il sole che quello che fai non serva a niente. Non è una questione di chi conosce il tuo fisico, è questione di conoscere le meccaniche di funzionamento del corpo umano, sapere di cosa ha bisogno in determinate condizioni e in quali quantità. Per esperienza personale posso dirti che le diete funzionano eccome, per qualsiasi caso (non solo casi limite come l'obesità), basta rispettarle. :)

"Può accompagnare solo."

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poi sull'esperto...io non credo tantissimo ai dietologi, ti faccio un esempio.

 

Io un anno fà andai da una dietologa e soffrivo di fame ossessivo compulsiva, mangiavo a qualsiasi ora del giorno e a volte pure la notte...pesavo 90 kg per 177 di statura, ora sono 86 kg, ma sono molto più magro, porto la 42.5 di pantalini e ho messo sicuramente qualche kg di muscoli....mi diede una dieta,ma io l'ho seguita solo a sprazzi e sono dimagrito solo a settembre ma per volontà MIA, e poi mangio cose diverse da quelle che mi ha detto la dietologa, siamo noi alla fine a conoscere il nostro fisico, il dietologo serve solo in casi a mio avviso, di obesità o di disturbi del cibo molto gravi.

 

Ma in questo caso, più che di dietologi parliamo di nutrizionisti. L'importante non è dimagrire, ma avere dei valori nutrizionali corretti. Comunque vedi tu :ok:

 

Ho letto tutto.

La cosa che mi ha fatto storcere il naso è stata "medicina alternativa".

 

Tralasciamo che considero fuffa tutte le cose che vogliono proporre qualcosa di diverso dalla medicina tradizionale, il mio consiglio, per un 'attività sportiva intensa è quella di una dieta più proteica. E per proteine non intendo i fagioli borlotti ma carne animale.

Però so che difficilmente cambierai idea, quindi, da sportivo a sportivo, il mio consiglio è: intraprendi la dieta vegana ma ascolta attentamente tutti i segnali che il tuo corpo ti lancia. E almeno gli esami del sangue ogni sei mesi.

Facci sapere.

 

3/4 anni fa la pensavo esattamente come te, poi mi si è aperto un mondo. Inoltre dipende da cosa intendi con "medicina tradizionale", perché a dirla tutta la medicina orientale, da cui derivano tutti i principi della "medicina alternativa" odierna, ha qualche millennio di vantaggio su quella occidentale. Non fraintendermi, se sto male prendo l'antibiotico e non l'alga marina del mare settentrionale del chakra dei secoli, ciò nonostante le due mentalità si stanno avvicinando sempre di più.

D'altro canto sono totalmente d'accordo con te, è fondamentale ascoltare i messaggi del proprio corpo, nonché monitorare la situazione costantemente almeno i primi tempi.

"Più forte dell'odio è l'amore.

Più forte dell'amore è... Mike Tyson, per esempio.."

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto per portare esperienza personale.

Un annetto fa, cominciai una dieta altamente proteica, la tanto discussa paleo dieta.

Dopo un iniziale senso di smarrimento e di leggera crisi d'astinenza da pasta, pane e tutti gli zuccheri, cominciai ad avere un energia pazzesca. Gli esami del sangue erano ok e ho dovuto interrompere solo per motivi lavorativi.

 

Credo non esista un regime alimentare migliore di un altro ma è anche vero che partire con delle basi scarne, equivale a farsi potenzialmente del male.

Reimi, se quel che cerchi è una dieta non basata su motivi etici ma che ti fornisca "energia" e ti faccia stare bene, allora mettiti d'impegno e seguine una prescritta da un professionista. Mi sembra di capire che ti manchi la volontà e vorresti percorrere la strada più facile. Mi spiace ma come in tutte le cose, occorre sacrifico e determinazione.

  • Upvote 1

Slap - Bump - Roll

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Innanzitutto mi fà piacere che la discussione abbia suscitato il vostro interesse :bow: :ok:

 

@zoid- io non sono un dottore, prendo tutto con le pinze e sto a sentire entrambe le campane. La medicina tradizionale ti vuol dare le medicina, pure se tu un giorno al posto di andare in bagno 2 volte, ce ne vai mezza (perdona l'esempio un pò crudo, ma è il primo che mi è venuto in mente). :mrgreen:

Io come scritto prendo alcuni farmaci, e se i farmaci me li ha dato il dottore, non è che dall'oggi al domani li levo, perchè ora sono Vegano...mica sono matto??

Però voglio sentire pure l'altra campana, la dieta Vegana ad alcune persone ha cambiato la vita, in meglio chiaramente.

Detto ciò io già ora, non consumo molta carne, consumo molti carboidrati e verdure, la carne e il pesce li mangio sempre ma solo la sera, come scritto nel mex precedente.

 

@spartuzzo- non ho detto che ho perso la fiducia nei nutrizionisti perchè la mia dieta non ha funzionato (tra l'altro io non l'ho fatta).

Dico solo che trovo questa figura (come altre) un pò forzate, nel senso che se tu vuoi dimagrire, mangi di meno, Facile!

Io quando avevo 16 anni, pesavo 90 kg e ero alto 1.74 contro l.78 di oggi, feci la dieta di mia volontà e persi 20 kg, idem quest'anno, poi vabbè, sono utili per i test di intolleranza, ma ripeto, per me è una figura non indispensabile alla società sicuramente, utile si, ma non fondamentale.

 

Anche questo dottore che mi vorrebbe dare la dieta Vegana, se mi fà un prezzo economico, in nome della nostra amicizia "virtuale" bene, sennò internet è pieno di diete vegane, sulla quantità mi regolo io, se la sera faccio nuoto mangio di più, se sono fermo di meno.

 

Giusto per portare esperienza personale.

Un annetto fa, cominciai una dieta altamente proteica, la tanto discussa paleo dieta.

Dopo un iniziale senso di smarrimento e di leggera crisi d'astinenza da pasta, pane e tutti gli zuccheri, cominciai ad avere un energia pazzesca. Gli esami del sangue erano ok e ho dovuto interrompere solo per motivi lavorativi.

 

Credo non esista un regime alimentare migliore di un altro ma è anche vero che partire con delle basi scarne, equivale a farsi potenzialmente del male.

Reimi, se quel che cerchi è una dieta non basata su motivi etici ma che ti fornisca "energia" e ti faccia stare bene, allora mettiti d'impegno e seguine una prescritta da un professionista. Mi sembra di capire che ti manchi la volontà e vorresti percorrere la strada più facile. Mi spiace ma come in tutte le cose, occorre sacrifico e determinazione.

???? mi manca la volontà????

Dove hai dedotto ciò??

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

 

Io un anno fà andai da una dietologa e soffrivo di fame ossessivo compulsiva, mangiavo a qualsiasi ora del giorno e a volte pure la notte...pesavo 90 kg per 177 di statura, ora sono 86 kg, ma sono molto più magro, porto la 42.5 di pantalini e ho messo sicuramente qualche kg di muscoli....mi diede una dieta,ma io l'ho seguita solo a sprazzi e sono dimagrito solo a settembre ma per volontà MIA, e poi mangio cose diverse da quelle che mi ha detto la dietologa, siamo noi alla fine a conoscere il nostro fisico, il dietologo serve solo in casi a mio avviso, di obesità o di disturbi del cibo molto gravi.

 

 

Senza offesa eh, ma da qui si deduce che almeno la prima volta tu non abbia seguito attentamente ciò che ti era stato prescritto. O mi sbaglio? Senza polemica eh, giusto per capire.

E vorrei chiederti inoltre. Il medico che ti vorrebbe prescrivere la dieta vegana, che tipo di medico è? Grazie per le risposte.

Slap - Bump - Roll

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Senza offesa eh, ma da qui si deduce che almeno la prima volta tu non abbia seguito attentamente ciò che ti era stato prescritto. O mi sbaglio? Senza polemica eh, giusto per capire.

E vorrei chiederti inoltre. Il medico che ti vorrebbe prescrivere la dieta vegana, che tipo di medico è? Grazie per le risposte.

Credo di averlo scritto nei messaggi precedenti...vedi, uno che soffre di fame compulsiva, che ci và a fare dalla nutrizionista? e guarda che la maggior parte di quelli che hanno problemi di peso, sia anoressia che bulimia, hanno questi problemi, seppur chiaramente ognuno in modo diverso dall'altro. E' una questione psicologica e almeno io, non ho mai conosciuto uno che ha questo tipo di problemi e risolve col nutrizionista, sopratutto bulimia.

 

Il medico non lo conosco personalmente, sò solo che fà medicina alternativa, non sò precisamente cosa faccia in realtà, mercoledì-giovedì ci parlo e vi aggiorno! :ok:

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nel senso che se tu vuoi dimagrire, mangi di meno, Facile!

Ocio che così facendo rischi solo di peggiorare le cose, fare dieta non vuol dire mangiare poco, fare dieta vuol dire avere un regime alimentare dove si mangia bene ed in maniera equilibrata, ed è proprio questo il compito dei dietologi: dirti cosa mangiare per dimagrire (ma non per forza) e rimanere in salute. :)

"Può accompagnare solo."

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Farò un piccolo tentativo, qualora non riuscissi non proseguirei oltre.

La dieta vegana è probabilmente uno dei modi migliori per maltrattare il proprio corpo.

L'essere umano ha la necessità di mangiare una grande varietà di cibi al fine di ottenere tutte le sostanze nutritive necessarie al suo corretto funzionamento.

Chi pratica una dieta vegana è costretto ad utilizzare degli integratori per sopperire a determinate mancanze, il ché è già un indice di quanto non si tratti di qualcosa di fisiologico all'uomo.

Trovi, piuttosto, errato nutrirti di animali? Bene, in questo caso trovo la tua scelta molto coraggiosa e se, in funzione di ciò che il tuo corpo necessita, integrerai la mancanza della carne con prodotti di derivazione animale, quali uova e latticini, vi è la concreta possibilità di avere dei benefici sul fronte della salute.

Detto questo, mai affidarsi a "medici" di dubbia provenienza, il più delle volte si tratta di vere e proprie truffe organizzate da individui sprovvisti delle più che basilari competenze mediche.

Ovviamente, la scelta spetta a te; tuttavia posso assicurarti che, prima o poi, abbondonerai una scelta così irrazionale... Volente o nolente, non appena il tuo corpo ti farà capire che si tratta di una strada errata.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, la persona, di cui vi ho parlato pochi messaggi fà.

E' laureato in Medicina (non un ciarlatano quindi), poi ha fatto altre specializzazioni tipo Agopuntura (che non sò se è riconosciuta onestamente).

 

Riguardo me, sono al 4° giorno di dieta Vegana (anche se mi è capitato 2-3 volte, di farmi il caffè macchiato, o di mangiare la sottiletta, ma sono sporadici casi).

 

Io credo, almeno da quello che sto testando sul mio corpo, che una persona possa vivere senza carne e pesce, senza derivati, non sò...a me servono le energie, mi sto preparando per accedere ai test all'uni e sicuramente non mi manca l'intelligenza, ma ci deve essere anche la forza, sia psicologica che fisica per fare le cose. :ok:

 

Ieri ho iniziato il nuoto, che io davvero Amo, ho cambiato sport perchè la Boxe davvero è uno sport che ti porta via un sacco di energie...ieri sera ho mangiato un piatto di riso con verdure e un piatto di spinaci con un piccolo dolce, però avevo una fame esagerata verso mezzanotte e ho dovuto farmi 3 sottilette con le fette biscottate, insomma devo trovare un equilibrio.

 

Per quanto riguarda invece, i miei problemini di ansia.

Aver evitato carne e pesce 4 giorni di fila, mi ha portato sia qualche beneficio che qualche carenza.

Mio blog personale:videogames, tecnologia,serie tv,film, viaggi, sport.

 

https://paoloamoresano.wordpress.com/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ci sono luminari un tantino piu' preparati di voi che la pensano in tutt'altro modo :ph34r:

 

http://www.enpleinair-news.tv/umberto-veronesi-la-carne-e-cancerogena-vi-svelo-il-motivo-per-cui-non-se-ne-parla/

AH il buon vecchio Veronesi che dice che tutto è cancerogeno...tutto tranne le industrie petrolifere che lo finanziano ovviamente :polliceverso:

 

Ah dimenticato le olive :mrgreen: :bow:

Povere piante, che vi hanno fatto? :piange:

Modificato da Convoy81

<a href='index.php?act=findpost&pid=0'>http://convoy81.deviantart.com/</a>

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/domuinor.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

le industrie petrolifere finanziano Veronesi?

Che vuoi dire? qual è il nesso? :?:

Oh beh Acciai Brianza, Enel, Eni e Pirelli(senza contare almeno 3 inceneritori), sai quelle industrie che sono veramente "salutari" per il cancro e l'ambiente B)

Modificato da Convoy81

<a href='index.php?act=findpost&pid=0'>http://convoy81.deviantart.com/</a>

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/domuinor.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

capito, quindi cio' che asserisce non è valido stanti questi contributi alla sua fondazione?

Il fatto che la carne è potenzialmente cancerogena sarebbe quindi una sua farneticazione?

Abbastanza, ovvio in ENORMI quantità tutto è cancerogeno o dannoso(anche la dieta vegana), ma visto che Veronesi lo dice di tutto(anche formaggi) si.

Ma il problema non è questo, il fatto è che magari predica anche bene ma razzola decisamente male!

Occhio all'O.T. :ok:

Modificato da Convoy81

<a href='index.php?act=findpost&pid=0'>http://convoy81.deviantart.com/</a>

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/domuinor.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...