Vai al contenuto

Il duro mestiere del custode


Shadowlord

Messaggi raccomandati

Il mestiere di custode di cimitero è sicuramente interessante, ci sono molti alti e bassi (e spesso si viaggia molto in basso ma non è qui la sede per questo argomento) ma tutto sommato non è quel mortorio, ehm che ci si aspetterebbe. I compagni di lavoro sono fuori come balconi e fra servizi funebri particolari e visitatori bizzarri ne ho da raccontare. Spesso però non si può assolutamente rispondere per le rime oppure dire apertamente quello che si pensa si rischia di fare una figuraccia oppure scatenare l'ira funesta di parenti pedanti e visitatori strambi eccovene una piccola carrellata basata sull'esperienza personale

 

Cliente ehm visitatore allarmatissimo: Perchè non c'è più la luce a mio marito/nonno/nipote/amante ecc...

Io: (99% di volte) Signore/a sarà bruciata la lampadina

Penso: mi sono ciucciato un fusibile per vedere se saltava il salvavita... è saltato

Oppure: mica deve leggere il giornale

 

Io: Signore/a firmi qui per favore (verbali di esumazione o cartaccia varia)

Visitatore: Firmo con il mio nome?

Io: Sì certo

Penso: perchè è un falsario?

Oppure: se mette il nome di Moana Pozzi incornicio la firma e la metto in camera

 

Visitatore: L'acqua del rubinetto del bagno è calda

Io: ehm... (spiazzato dalla domanda ma mi riprendo subito) i tubi dell'acqua non sono interrati in profondità è normale

Penso: ma cosa c***o te ne frega se l'acqua è tiepida (solo tiepida) vuoi un pediluvio?!

 

Visitatore: Mancano gli annaffiatoi/scope

Io: erano a disposizione ma spesso non li/le riportano indietro

Visitatore: Ma voi dovete ecc...

Penso: abbiamo organizzato una caccia al tesoro ogni annaffiatoio vale 1 punto le scope 5

oppure: abbiamo la passione per gli annaffiatoi, ce li mangiamo...

 

Visitatore: la ringrazio è stato gentilissimo tenga e si prenda un caffè (il visitatore allunga un biglietto da mille lire)

Io: ehm grazie (scena ipotetica)

Il mio collega: vuè capo! Guarda che il caffè costa mille e cinquecento lire! E davanti al visitatore consegna la preziosa banconota al questuante fuori dal cancello (scena VERA)

 

Funerali and co

 

Durante il trasporto della salma dall'entrata del cimitero alla fossa

Visitatore: Figlio, figlio mio! Eri tanto buono tanto bello, chiamami, telefonami

Io: zitto

penso: faxami, mandami una mail, videochiamami!

oppure: ehm volevo ridere ma avrei rischiato la vita...

 

Durante la tumulazione in un loculo

Silenzio

Visitatori: brusio indistinto che sia leva in crescendo ed esplode in un urlo "Un applauso a PAPPPA'/MAMMMMA'

Io: silenzio con il volto tendente allo scoppio di risate

Penso: AHHAHAHAHAHAHAHAHA ehm AHAHAHAHAHAHA

 

Variante situazione simile noi con la bara in mano:

Visitatori: perchè sei qui, perchè sei là (insomma le parole non le ricordo): i parenti si gettano sulla bara che stiamo trasportando A MANO

Io: signori per favore altrimenti non riesco a tenerla!

Penso: se cade sono morto se cade sono morto...

 

Variante fossa

La salma calata nella terra e monete e banconote gettate nella fossa

Visitatori: brusio... parente urla e si butta nella fossa, altri due entrano e lo estraggono

Io: non c'ero per fortuna ma questa famiglia la conosco pure

Penso: ehm... c'è bisogno di scriverlo?

 

Variante fossa 2

La salma calata nella terra (per calarla usiamo quattro assi di legno 2 lunghe 4 metri e due "stocchi" ovvero pezzi di legno con sezione quadrata per appoggare le altre assi in modo da formare un rettangolo che sovrasta la buca)

Il prete: Padre nostro ecc...

Il mio collega mette il piede sulle assi da 4 metri in fondo per cui libere uno degli "stocchi" fà da fulcro e l'asse colpisce violentemente il libricino del prete che cade

Io: zitto e paonazzo

penso BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

oppure nulla stò ancora ridendo

 

Variante fossa 3

La salma calata nella terra

Il mio collega si avvicina lateralemente e si trova sul ciglio della fossa

Io: via da lì rischi di finirci dentro

Il collega finisce dentro

Penso: IDIOTA!

oppure due al prezzo di uno

 

Annedotti

 

Piazzola salva vita

Il mio capo (che ha un testone enorme) si trova in una tomba di famiglia per una tumulazione, è profonda per cui creiamo una piccola impalcatura. A questo punto la testa di lui è quasi al livello della botola. Un mio collega si sbilancia sta per cadere nella tomba e si aggrappa al filo di metallo dell'argano calaferetri ma è in precario equilibrio e mette un piede sulla testa del mio capo che vacilla come un orso bruno ferito, il collega riesce a mettersi in un posto meno pericoloso mentre il gancio dell'argano oscilla e colpisce nuovamente il testone del mio capo... Da vedere!

 

Passami la martellina

Lavoro con due fratelli (uno di questi non ha tutti i lunedì ma è bravissimo e molto bonaccione) il maggiore è dentro una tomba di famiglia per una chiusura e chiede "passami la martellina" il fratello non se lo lascia dire due volte e la lancia (facendola praticamente scivolare sulla tomba per poi finire all'interno violentemente) Risultato? Il maggiore colpito in faccia e affondato...

 

Lo sborone e lo svarione

"non ho problemi io!" un mio ex collega riferendosi all'esumazioni ed un mi compagno lo ha preso alla lettera. Ha afferrato una parte non proprio profumata e gliela messa sotto il muso. La mascherina dello sborone perdeva strani liquidi mentre lui si allontanava per dare di stomaco...

 

Manca dito, timpano perforato, io asma...

Questo tipo doveva togliermi il posto di lavoro... Un marocchino è venuto a lavorare per noi, la prima mansione che gli è stata affidata era, insieme ad un altro mio collega, di portare una carretta carica di 40 mattoni più un sacco di malta da 30kg per due rampe e collocarla presso una tomba di famiglia per una chiusura. verso la fine sbotta con il mio collega "io non ce la faccio, io manca dito, timpano perforato, io asma tu vedi me gonfio ma è cortisone" alchè il mio collega lo ferma "tu hai troppi problemi per me vieni" e lo accompagna dalla dirigente e dal nostro ex capo e lo lascia lì. Dopo circa un mese arriva il messo con la lettera di licenziamento (non faceva un tubo) e questo tipo ha chiesto una bottiglia "io ora compra benzina e mi dò fuoco" Alla fine della fiera abbiamo scoperto che è andato su in Comune ed ha sclerato si è rotolato addirittura per terra. Un anno dopo si è ripresentato per la prova ed è stato battuto da una DONNA...

 

per adesso vi lascio ciao ciao :mrgreen:

  • Upvote 1

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui

Articolo 1 codice di Norimberga

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto che sono a 10 minuti dal tuo posto di lavoro.. a breve verrò a trovarti..

 

 

mmm...toccatina???? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: scusate ma me l'avete servita su un piatto d'argento...

 

p.s. io l'ho sempre detto che fare il beccamorto (affettuosamente, s'intende) è molto piu movimentato di quello che dicono!

http://img208.imageshack.us/img208/1213/xbox360gamermy0.png

14/12/2007 3 LED ROSSI

13/09/2008 SONO RITORNATI LORO...

03/10/2008 LETTORE DVD "INADATTO"...MAH...

Link al commento
Condividi su altri siti

cavolo, devo ammettere, oltre alle risate riguardanti gli aneddoti, che mi ha colpito sapere che lavoro fai. E' una di quelle professioni che si danno per scontate, ma che in realtà danno lavoro a molte persone. Mi piace questo tuo spirito che, apparentemente, la prende alla leggere, perché certo molti farebbero carte false per evitare un lavoro di questo tipo, vuoi per il contesto vuoi perché certo non facile, nè fisicamente nè psicologicamente. I miei complimenti.

http://card.josh-m.com/live/mondo/MoTeo.png
Link al commento
Condividi su altri siti

 

:rotfl:

 

Complimenti per l'autoironia con cui riesci a prendere il tuo lavoro, in molti non ci riuscirebbero.

 

In pratica devi prestare più attenzioni ai visitatori che ai tumuli :D

 

 

Lo sborone e lo svarione

"non ho problemi io!" un mio ex collega riferendosi all'esumazioni ed un mi compagno lo ha preso alla lettera. Ha afferrato una parte non proprio profumata e gliela messa sotto il muso. La mascherina dello sborone perdeva strani liquidi mentre lui si allontanava per dare di stomaco...

 

 

 

:ph34r:

Link al commento
Condividi su altri siti

cavolo, devo ammettere, oltre alle risate riguardanti gli aneddoti, che mi ha colpito sapere che lavoro fai. E' una di quelle professioni che si danno per scontate, ma che in realtà danno lavoro a molte persone. Mi piace questo tuo spirito che, apparentemente, la prende alla leggere, perché certo molti farebbero carte false per evitare un lavoro di questo tipo, vuoi per il contesto vuoi perché certo non facile, nè fisicamente nè psicologicamente. I miei complimenti.

Lo spirito è d'obbligo per fare quello che faccio. Noi tutti prendiamo il nostro lavoro alla leggera altrimenti non si potrebbe farlo, psicologicamente parlando. Il fattore fisico è dalla mia parte, sono ben piazzato e questo mi aiuta nei servizi :mrgreen:

Comunque dopo 9 lunghi anni ho deciso di provare qualcos'altro niente di ufficiale e assolutamente nulla deciso ma dovrei passare alla segnaletica. Ho il 20% di possibilità....

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui

Articolo 1 codice di Norimberga

Link al commento
Condividi su altri siti

Ci vuole molta ironia e humor nero... :rotfl: mi tornano in mente le scene dei film di Paolo Villaggio dove quando incontrava le vedove, finiva sempre a botte....

Ah Shadow, c'è l'hai la rivoltella http://www.ilcineforum.it/articoli/immagini/dellamorte1.jpgnel caso in cui dovesse spuntare qualche ritornante???

http://www.gotterdammerung.org/film/collection/d/00000090.jpg

Morirò prima di arrendermi.

Vivere è la migliore vendetta, per saldare i conti....

 

3.11.2012 Juventus - Inter

citazione dal web....."al primo minuto ho pensato che oltre allo stadio si erano costruiti anche l'arbitro ."

Milito n°22 + Palacio n°8 = 30 sul campo!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 mesi dopo...
  • 3 anni dopo...

Dopo tre anni riesumo il topic

 

Funerale di un certo Pesante nome irrilevante e arrivava da Roma

L'autista esordisce lodando il suo ehm veicolo "Ao in autostrada 180 e manco li sente!"

Noi rimaniamo stupiti ma già ci prepariamo

L'autista parla del più e del meno e rincara la dose "Sono vent'anni che fò il cassamortaro"

Noi "E a num son cinc minuti che ce ne frega un casso" Traduzione "E a noi sono cinque minuti che non ce ne frega un bip"

Arriaviamo alla tomba di famiglia caliamo la salma e il discorso si è svolto più o meno così

Lui "Ndò stà Pesante?" riferito alla posizione del defunto ovviamente

Il mio collega "Ti te sè pesant!" traduzione veloce "Tu sei pesante (noioso)"

Lui "Eh?!"

Noi "Ti te sè pesant!"

L'autista ha smesso di rompere le balle :mrgreen:

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui

Articolo 1 codice di Norimberga

Link al commento
Condividi su altri siti

Fidati da ridere ce ne è parecchio :)

Una volta sono dovuto scendere in tomba io perché non ce la facevo a rimanere serio, il prete mentre parlava aveva la "burela in buca" traduzione "pallina in bocca" modo di definire la parlata di un ubriaco. Mi sono piegato dalle risate

Modificato da Shadowlord

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui

Articolo 1 codice di Norimberga

Link al commento
Condividi su altri siti

Dopo tre anni riesumo il topic

 

Funerale di un certo Pesante nome irrilevante e arrivava da Roma

L'autista esordisce lodando il suo ehm veicolo "Ao in autostrada 180 e manco li sente!"

Noi rimaniamo stupiti ma già ci prepariamo

L'autista parla del più e del meno e rincara la dose "Sono vent'anni che fò il cassamortaro"

Noi "E a num son cinc minuti che ce ne frega un casso" Traduzione "E a noi sono cinque minuti che non ce ne frega un bip"

Arriaviamo alla tomba di famiglia caliamo la salma e il discorso si è svolto più o meno così

Lui "Ndò stà Pesante?" riferito alla posizione del defunto ovviamente

Il mio collega "Ti te sè pesant!" traduzione veloce "Tu sei pesante (noioso)"

Lui "Eh?!"

Noi "Ti te sè pesant!"

L'autista ha smesso di rompere le balle :mrgreen:

ma l'autista era romano o toscano? :drunken:

Seguimi su Twitter: @mattdrake82

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 69 Ospiti (Visualizza tutti)

    • Non ci sono utenti registrati online
×
×
  • Crea Nuovo...