Vai al contenuto


Foto

Formula 1


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1377 risposte a questa discussione

#1361 Panno92

Panno92
  • Utenti
  • 416 messaggi
  • LocalitÓ:Nerviano (MI)
  • Xbox Live: Panno92

Inviato 13 March 2020 - 08:06

Ufficialmente rinviato anche il GP di Melbourne


  • 0

Panno92.png


#1362 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 20 March 2020 - 21:47

Con il campionato di Formula Uno sospeso a causa del coronavirus, le sfide tra i piloti della massima competizione automobilistica si spostano nell'ambito dei videogiochi, con l'organizzazione di una serie di corse tra le varie scuderie proprio su F1 2019, la simulazione ufficiale di Codemasters.

 

A partire da domenica 22 marzo, partirà dunque il F1 Esports Virtual Grand Prix, al quale prenderanno parte vari piloti reali di Formula Uno, anche se al momento non c'è un elenco completo dei partecipanti reso pubblico.

 

Si partirà dunque dalla versione digitale del Gran Premio del Bahrain, proprio in corrispondenza con quella che sarebbe dovuta essere la gara ufficiale del Campionato di Formula Uno 2020. L'evento poi seguirà il calendario classico ed è previsto al momento andare avanti fino a maggio, con la possibilità che possa essere ulteriormente esteso nel caso in cui la crisi dovesse proseguire anche successivamente.

 

Ogni partecipante al F1 Esports Virtual Grand Prix prenderà parte alla corsa in remoto, ovvero non ci saranno contatti diretti tra i vari piloti, che gareggeranno ognuno da un luogo diverso, con trasmissione online in diretta dalla Gfinity Esports Arena.

 

Tutto è dunque incentrato su F1 2019, la più recente simulazione ufficiale di Formula Uno da parte di Codemasters, con la prima gara sul circuito di Sakhir che corrisponderà al 50% della corsa originale, composta dunque da 28 giri. La diretta della corsa virtuale verrà trasmessa sul canale ufficiale Formula Uno di YouTube, su Twitch e sulla pagina Facebook, prevista durare circa un'ora e mezzo.


  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#1363 R3DMIDNIGHT

R3DMIDNIGHT
  • Utenti
  • 3626 messaggi

Inviato 20 March 2020 - 21:51

Con il campionato di Formula Uno sospeso a causa del coronavirus, le sfide tra i piloti della massima competizione automobilistica si spostano nell'ambito dei videogiochi, con l'organizzazione di una serie di corse tra le varie scuderie proprio su F1 2019, la simulazione ufficiale di Codemasters.

 

A partire da domenica 22 marzo, partirà dunque il F1 Esports Virtual Grand Prix, al quale prenderanno parte vari piloti reali di Formula Uno, anche se al momento non c'è un elenco completo dei partecipanti reso pubblico.

 

Si partirà dunque dalla versione digitale del Gran Premio del Bahrain, proprio in corrispondenza con quella che sarebbe dovuta essere la gara ufficiale del Campionato di Formula Uno 2020. L'evento poi seguirà il calendario classico ed è previsto al momento andare avanti fino a maggio, con la possibilità che possa essere ulteriormente esteso nel caso in cui la crisi dovesse proseguire anche successivamente.

 

Ogni partecipante al F1 Esports Virtual Grand Prix prenderà parte alla corsa in remoto, ovvero non ci saranno contatti diretti tra i vari piloti, che gareggeranno ognuno da un luogo diverso, con trasmissione online in diretta dalla Gfinity Esports Arena.

 

Tutto è dunque incentrato su F1 2019, la più recente simulazione ufficiale di Formula Uno da parte di Codemasters, con la prima gara sul circuito di Sakhir che corrisponderà al 50% della corsa originale, composta dunque da 28 giri. La diretta della corsa virtuale verrà trasmessa sul canale ufficiale Formula Uno di YouTube, su Twitch e sulla pagina Facebook, prevista durare circa un'ora e mezzo.

 

 

50% di durata gara e mi pare abbiano specificato che non sarà una vera e propria simulazione, ma si punterà al divertimento...

con gente come Norris che tampona Verstappen in altre gare online e ride come un matto si può stare sereni anche con sta cappero di quarantena da covid...


  • 0

DAOLPUwteyntrseay-R3-DMIDNIGHTgngaim500-
                    25 years of gaming


#1364 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 22 March 2020 - 14:45

Max Verstappen ha declinato l'invito della F1 per correre domani il GP virtuale del Bahrain.

 

“Non parteciperò a quella gara. Non ho mai usato quel gioco e serve tempo per capirlo ed essere competitivi. Inoltre sono davvero impegnato in altre competizioni online su altre piattaforme. Poi io corro sempre per vincere, se non sono in grado preferisco non partecipare affatto”.

 

Le regole

Come si svole il GP virtuale? Partiamo dai danni: sono settati a ridotto, quindi possono rompersi sia l'ala sia le sospensioni, ma con più difficoltà. Proseguiamo con il meteo: è impostato su dinamico, quindi può piovere, anche se essendo in Bahrain è quasi impossibile. Sono previsti 18 minuti di qualifica, in gara i piloti saranno costretti a partire con la mescola utilizzata in qualifica. La gara è al 50% della distanza reale. I setup sono bloccati, tutti hanno lo stesso setup, gli aiuti invece sono a scelta. Chi vuole può utilizzare il sistema antibloccaggio dei freni o il traction control.

 

Le gomme

Chi parte con le medie può adottare la strategia a una sosta (medie-hard), finestra prevista dal nono al tredicesimo giro. Gestione dell'ers: è a scelta, tra manuale e automatico.

 

I favoriti

Le macchine sono a prestazioni pari come nell'esport, quindi tutte allo stesso livello. Da tenere d'occhio i due piloti fda, Robert Shwartzman (Turbo-RS) e Dino Beganovic.

 

Sono comunque i team ufficiali a correre e ad aver scelto chi, virtualmente, li deve rappresentare.

 

LA PROGRAMMAZIONE DU SKY SPORT F1 - BAHRAIN VIRTUAL GP

  • Diretta su Sky Sport F1 dalle ore. 21 di domenica 22 marzo 
  • Con la telecronaca di Carlo Vanzini e il commento di Matteo Bobbi

YouTube, Twitch e Facebook


Messaggio modificato da AngelDevil, 22 March 2020 - 14:46

  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#1365 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 06 April 2020 - 10:56

Charles Leclerc vince il secondo appuntamento della stagione con il Gran Premio virtuale di Formula 1, disputato sul tracciato australiano dell'Albert Park. Il fratello Arthur Leclerc chiude 4°, alle sue spalle si piazza Giovinazzi.



A partire dal campionato 2021, lAston Martin avrà un suo team nel mondiale di Formula 1. La notizia circolava ormai da diverse settimane, ma adesso è arrivata lufficialità. A dare lannuncio è stata la Racing Point del miliardario canadese Lawrence Stroll.
 
Lingresso in Formula 1, infatti, è il frutto dellaccordo tra lAston Martin e Stroll, proprietario della scuderia con sede a Silverstone che ha cambiato nome durante la scorsa stagione, diventando Racing Point F1 Team al posto di Force India. Il ritorno di Aston Martin in Formula 1 è confermato si legge sul comunicato ufficiale di BWT Racing Formula One Team la stagione 2021 vedrà uno dei più grandi marchi automobilistici tornare in pista come team del campionato di Formula 1″.
 
Allannuncio hanno fatto seguito le parole di Lawrence Stroll che si è detto entusiasta di questo grande accordo con Aston Martin: Si tratta di uno degli accordi più avvincenti nel quale sia mai stato coinvolto ha dichiarato Stroll le auto sono da sempre la mia passione e in particolar modo quelle della Aston Martin hanno avuto da sempre un posto speciale nel mio cuore. Dovremo essere competitivi fin da subito, il ragazzi del team meritano lopportunità di rappresentare un marchio leggendario.

Messaggio modificato da AngelDevil, 06 April 2020 - 12:57

  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#1366 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 20 April 2020 - 13:00

Unaltra vittoria per Charles Leclerc


  • 1

Lone+Wolf+X0.png


#1367 R3DMIDNIGHT

R3DMIDNIGHT
  • Utenti
  • 3626 messaggi

Inviato 20 April 2020 - 13:20

Unaltra vittoria per Charles Leclerc

 

forse entra anche Hamilton nel giro...

oltre a Grosjean che finalmente potrà fare danni in sicurezza XD...


  • 0

DAOLPUwteyntrseay-R3-DMIDNIGHTgngaim500-
                    25 years of gaming


#1368 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 12 May 2020 - 11:34

Vettel lascia la Ferrari alla fine di questa stagione: niente rinnovo

 

Un giorno prima dell’anniversario dei 70 anni della Formula 1 in scena un divorzio fragoroso. Quello fra Sebastian Vettel e la Ferrari. Il tedesco lascerà la scuderia alla fine di questa stagione, un nota ufficiale da Maranello lo conferma. Le parole del team principal Mattia Binotto: «Abbiamo preso questa decisione insieme a Sebastian e riteniamo che sia la miglior soluzione per entrambe le parti. Non è stato un passo facile da compiere, considerato il valore di Sebastian, come pilota e come persona. Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione bensì la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi. A nome di tutta la Ferrari voglio ringraziare Sebastian per la sua grande professionalità e l’umanità dimostrate in questi cinque anni, nei quali abbiamo condiviso tanti momenti importanti. Insieme non siamo ancora riusciti a vincere un titolo iridato che per lui sarebbe il quinto ma siamo convinti che in questa anomala stagione 2020 riusciremo a toglierci ancora tante soddisfazioni».

 

E Sebastian: « Il mio rapporto con la Scuderia Ferrari terminerà alla fine del 2020. In questo sport per riuscire ad ottenere il massimo bisogna essere in perfetta sintonia ed io e la squadra abbiamo realizzato che non esiste più una volontà comune di proseguire insieme oltre la fine di questo campionato. In questa comune decisione non entrano in alcun modo in gioco aspetti economici: non è il mio modo di ragionare quando si fanno certe scelte e non lo sarà mai. Quello che è accaduto in questi ultimi mesi ha portato tanti di noi a fare delle riflessioni su quelle che sono davvero le priorità della vita: c’è bisogno di immaginazione e di avere un nuovo approccio a una situazione che è mutata. Io stesso mi prenderò il tempo necessario per riflettere su cosa sia realmente essenziale per il mio futuro. La scuderia Ferrari ha un posto speciale nella Formula 1 e le auguro tutto il successo che merita. Infine, voglio ringraziare tutta la famiglia Ferrari e, soprattutto, i suoi tifosi sparsi in tutto il mondo per il sostegno che mi hanno dato in questi anni. Il mio immediato obiettivo sarà quello di chiudere nella miglior maniera possibile questa lunga storia con la Ferrari cercando di condividere insieme ancora dei bei momenti, come i tanti già vissuti in passato».

 

Contratto

 

Con Seb tirava gelo da tempo, le discussioni per il rinnovo del contratto avevano portato a un nulla di fatto. Distanza sulle cifre, sulla durata (voleva un accordo almeno biennale), Sebastian si è guardato intorno. Lui è andato a bussare alla porta della McLaren dove c’è il team principal Andreas Seidl con il quale ha iniziato a correre in Formula 1. Ma il team inglese è a corto di soldi e pare che nel frattempo a Seb sia arrivata anche una proposta dalla Renault dove Ricciardo scalpita per andar via.

 

Divorzio nell’aria

 

La Ferrari non ha mai avuto fretta di condurre la partita con Sebastian, ha deciso di puntare per il futuro su Charles Leclerc e intende costruirgli la squadra attorno. Dei nomi in circolazione quello di Carlos Sainz è giudicato il profilo più adatto: 25 anni, esperto e bravo nello sviluppo, potrebbe essere un ottimo partner del monegasco. Nell’ultimo campionato con la McLaren è cresciuto tanto. E a livello economico non costa molto, perché anche i soldi hanno influito sulla mancata riconferma di Sebastian. Ci sarebbe anche Ricciardo fra i papabili, un gran bel pilota, ma pare che possa trasferirsi alla McLaren se Sainz andrà via.


  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#1369 R3DMIDNIGHT

R3DMIDNIGHT
  • Utenti
  • 3626 messaggi

Inviato 12 May 2020 - 14:41

Vettel lascia la Ferrari alla fine di questa stagione: niente rinnovo

 

Un giorno prima dell’anniversario dei 70 anni della Formula 1 in scena un divorzio fragoroso. Quello fra Sebastian Vettel e la Ferrari. Il tedesco lascerà la scuderia alla fine di questa stagione, un nota ufficiale da Maranello lo conferma. Le parole del team principal Mattia Binotto: «Abbiamo preso questa decisione insieme a Sebastian e riteniamo che sia la miglior soluzione per entrambe le parti. Non è stato un passo facile da compiere, considerato il valore di Sebastian, come pilota e come persona. Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione bensì la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi. A nome di tutta la Ferrari voglio ringraziare Sebastian per la sua grande professionalità e l’umanità dimostrate in questi cinque anni, nei quali abbiamo condiviso tanti momenti importanti. Insieme non siamo ancora riusciti a vincere un titolo iridato che per lui sarebbe il quinto ma siamo convinti che in questa anomala stagione 2020 riusciremo a toglierci ancora tante soddisfazioni».

 

E Sebastian: « Il mio rapporto con la Scuderia Ferrari terminerà alla fine del 2020. In questo sport per riuscire ad ottenere il massimo bisogna essere in perfetta sintonia ed io e la squadra abbiamo realizzato che non esiste più una volontà comune di proseguire insieme oltre la fine di questo campionato. In questa comune decisione non entrano in alcun modo in gioco aspetti economici: non è il mio modo di ragionare quando si fanno certe scelte e non lo sarà mai. Quello che è accaduto in questi ultimi mesi ha portato tanti di noi a fare delle riflessioni su quelle che sono davvero le priorità della vita: c’è bisogno di immaginazione e di avere un nuovo approccio a una situazione che è mutata. Io stesso mi prenderò il tempo necessario per riflettere su cosa sia realmente essenziale per il mio futuro. La scuderia Ferrari ha un posto speciale nella Formula 1 e le auguro tutto il successo che merita. Infine, voglio ringraziare tutta la famiglia Ferrari e, soprattutto, i suoi tifosi sparsi in tutto il mondo per il sostegno che mi hanno dato in questi anni. Il mio immediato obiettivo sarà quello di chiudere nella miglior maniera possibile questa lunga storia con la Ferrari cercando di condividere insieme ancora dei bei momenti, come i tanti già vissuti in passato».

 

Contratto

 

Con Seb tirava gelo da tempo, le discussioni per il rinnovo del contratto avevano portato a un nulla di fatto. Distanza sulle cifre, sulla durata (voleva un accordo almeno biennale), Sebastian si è guardato intorno. Lui è andato a bussare alla porta della McLaren dove c’è il team principal Andreas Seidl con il quale ha iniziato a correre in Formula 1. Ma il team inglese è a corto di soldi e pare che nel frattempo a Seb sia arrivata anche una proposta dalla Renault dove Ricciardo scalpita per andar via.

 

Divorzio nell’aria

 

La Ferrari non ha mai avuto fretta di condurre la partita con Sebastian, ha deciso di puntare per il futuro su Charles Leclerc e intende costruirgli la squadra attorno. Dei nomi in circolazione quello di Carlos Sainz è giudicato il profilo più adatto: 25 anni, esperto e bravo nello sviluppo, potrebbe essere un ottimo partner del monegasco. Nell’ultimo campionato con la McLaren è cresciuto tanto. E a livello economico non costa molto, perché anche i soldi hanno influito sulla mancata riconferma di Sebastian. Ci sarebbe anche Ricciardo fra i papabili, un gran bel pilota, ma pare che possa trasferirsi alla McLaren se Sainz andrà via.

 

sono onestamente dispiaciuto per Sebastian...

nonostante io abbia potuto dirgli male in svariati momenti (ma io non ho peli sulla lingua quando si parla di F1...quindi non è da imputare a scarsa coerenza questo...)

rimane 1 grandissimo pilota che avrebbe meritato almeno un titolo mondiale con la Ferrari.

 

come disse una volta Kubica chi corre ha 3 sogni:

1) arrivare in F1, 2) vincere, 3) vincere con la Ferrari .

 

A Sebastian, a Nando (a cui comunque voglio bene nonostante glie ne abbia dette di tutti colori, compreso "El Viento")  pare che qualcuno abbia fatto una maledizione...

tutti ottimi piloti che non sono riusciti a vincere quel maledetto mondiale piloti con la "Fantastica Macchina Rossa".

per assurdo chi c'è riuscito è stato bistrattato più volte, ma guarda caso è stato anche "benedetto" e "scelto" dallo stesso Kaiser Schumi nella lontana "Monza 2006".

Raikkonen non mi pare abbia "benedetto" o "scelto" Schumi Jr., ma quest'immagine per me è molto molto forte... 

io spero di vederlo un nuovo Campione del Mondo Ferrari.

non mi importa tanto il cognome, basta che arrivi...


  • 0

DAOLPUwteyntrseay-R3-DMIDNIGHTgngaim500-
                    25 years of gaming


#1370 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 12 May 2020 - 18:51

Carlos Sainz sarà ufficializzato entro le prossime 48 ore: l'accordo di base sarebbe già stato raggiunto, mentre restano da definire alcuni passaggi minori. Carlos approderà a Maranello perché è considerato il compagno ideale di Leclerc e perché costa anche poco.

Alla firma di Carlos Sainz in Ferrari mancano solo i dettagli, poi la Scuderia potrà ufficializzare l'arrivo a Maranello dello spagnolo. Il figlio del Matador, Sainz sr, era in concorrenza con Daniel Ricciardo, l'altro prodotto della Red Bull, per conquistare l'abitacolo di una Rossa.

Messaggio modificato da AngelDevil, 12 May 2020 - 18:52

  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#1371 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 14 May 2020 - 11:35

E’ arrivata l’ufficialità: Carlos Sainz è un nuovo pilota della Ferrari. Lo spagnolo sostituirà Sebastian Vettel a partire dalla 2021 e correrà al fianco di Charles Leclerc anche nel 2022.

 

Queste le prime parole da ferrarista del 25enne di Madrid: “Sono molto felice di avere l’opportunità di correre per la Scuderia Ferrari dal 2021 in avanti e sono entusiasta pensando al mio futuro con questa squadra - ha detto in una nota del Cavallino - ho comunque ancora un anno importante da trascorrere con McLaren Racing e non vedo l’ora di tornare a gareggiare in questa stagione”.

 

Il 25enne di Madrid approda dunque al Cavallino dopo 5 stagioni in F.1: ha corso 102 GP tra Toro Rosso, Renault e McLaren. Il suo miglior risultato sin qui è il podio conquistato nello scorso GP del Brasile. Nel 2019 ha chiuso al sesto posto la classifica del mondiale piloti.


Messaggio modificato da AngelDevil, 14 May 2020 - 11:36

  • 0

Lone+Wolf+X0.png


#1372 R3DMIDNIGHT

R3DMIDNIGHT
  • Utenti
  • 3626 messaggi

Inviato 14 May 2020 - 13:13

Ringrazio Ferrari per non aver preso ricciardo "boccaperta" tanto quello se veniva in ferrari il gregario non lo avrebbe fatto mai
  • 0

DAOLPUwteyntrseay-R3-DMIDNIGHTgngaim500-
                    25 years of gaming


#1373 aheadrex

aheadrex
  • Utenti
  • 1096 messaggi

Inviato 14 May 2020 - 18:36

Pure io alla Ferrari non ce lo volevo... cerca troppo di prendere l'attenzione di tutto e di tutti... a me mi sembra piu uno show-off che altro... basta vedere la seconda stagione di Drive to survive come
a Hulkenberg stava sulle palle Ricciardo...sempre alla ricerca dei riflettori pur di toglerne al compagno di squadra

Sainz alla Ferrari
Ricciardo alla Mclaren
Vettel alla Renault?

Messaggio modificato da aheadrex, 14 May 2020 - 18:37

  • 0

#1374 Xbox360Mod

Xbox360Mod

    Moderatore

  • Moderatori
  • 8634 messaggi

Inviato 17 May 2020 - 08:13

io avrei puntato sutto su hamilton, per una scuderia che deve vincere disperatamente non può accontentarsi di un gregario



#1375 aheadrex

aheadrex
  • Utenti
  • 1096 messaggi

Inviato 17 May 2020 - 12:56

io avrei puntato sutto su hamilton, per una scuderia che deve vincere disperatamente non può accontentarsi di un gregario


E chi ti dice che non ci hanno provato o che Hamilton fosse disponible a venire alla Ferrari?

A me Leclerc piace...al sui primo anno alla Ferrari e al suo sevondo in F1 ha messo dietro un 4 volte campione del mondo allora che la Scuderia ha spesso rovinato le sue corse pur di far finire Vettel davanti. Ovviamente ste cavolate hanno fatto che Leclerc arrivasse dietro Verstappen
  • 0

#1376 Xbox360Mod

Xbox360Mod

    Moderatore

  • Moderatori
  • 8634 messaggi

Inviato 17 May 2020 - 18:53

E chi ti dice che non ci hanno provato o che Hamilton fosse disponible a venire alla Ferrari?

A me Leclerc piace...al sui primo anno alla Ferrari e al suo sevondo in F1 ha messo dietro un 4 volte campione del mondo allora che la Scuderia ha spesso rovinato le sue corse pur di far finire Vettel davanti. Ovviamente ste cavolate hanno fatto che Leclerc arrivasse dietro Verstappen

hamilton andava in scadenza se ci volevano provare aspettavano fino alla fine, tanto un sainz qualunque lo trovavi da mettere sulla macchina

Leclerc che se comportato bene nel suo primo anno siamo d'accordso, ma da qui dire che può vincere un mondiale c'è ne passa, ancora deve dimostrare il suo valore in determinate situazioni 



#1377 Panno92

Panno92
  • Utenti
  • 416 messaggi
  • LocalitÓ:Nerviano (MI)
  • Xbox Live: Panno92

Inviato 18 May 2020 - 12:43

Il problema secondo me è che Leclerc non avrebbe accettato di buon grado Hamilton... e probabilmente nemmeno l'inglese avrebbe accettato di partire alla pari del monegasco

Leclerc non vuole fare un altro anno da secondo, si è guadagnato sul campo la possibilità di partire almeno alla pari del suo compagno, Vettel probabilmente lascia perchè non accetta di essere considerato come Leclerc, figuriamoci se puoi dire ad Hamilton di venire in ferrari a non fare il primo pilota.

 

Poi Hamilton in Mercedes ha la stessa situazione che aveva Shumacher in ferrari:

- auto dominante

- strategie praticamente perfette

- gerarchie della squadra ben definite

 

l'unica cosa che potrebbe farlo mollare è il fascino della ferrari, ma per quello può anche aspettare un po' d'anni, vincere ancora un paio di titoli e poi venire a chiudere in ferrari senza l'obbligo di dover vincere, magari a fare il Raikkonen deli ultimi anni in ferrari 


  • 0

Panno92.png


#1378 AngelDevil

AngelDevil
  • Utenti
  • 29216 messaggi

Inviato 30 May 2020 - 10:02

1 – GP Austria (Red Bull Ring) – 5 luglio 2020
2 – GP Gran Bretagna (Silverstone) – 19 luglio 2020
3 – GP Ungheria (Hungaroring) – 2 agosto 2020
4 – GP Belgio (Spa-Francorchamps) – 30 agosto 2020
5 – GP Italia (Monza) – 6 settembre 2020
6 – GP Singapore (Marina Bay) – 20 settembre 2020
7 – GP Russia (Soči) – 27 settembre 2020
8 – GP Giappone (Suzuka) – 11 ottobre 2020
9 – GP USA (Austin) – 25 ottobre 2020
10 – GP Città del Messico (Città del Messico) – 1 novembre 2020
11 – GP Brasile (Interlagos) – 15 novembre 2020
12 – GP Abu Dhabi (Yas Marina) – 29 novembre 2020


  • 0

Lone+Wolf+X0.png