Vai al contenuto

Quantum Break


Ospite Mmarrcoss22

Messaggi raccomandati

Ma come si fa a non mettere lo spagnolo che è una delle lingue più parlate al mondo? (sicuramente più dell'inglese) O_O

 

Così tagliano fuori tutto il Sud e Centro america.

Infatti questo non è buon segno nemmeno per noi...

P.S. Lo spagnolo è la seconda lingua più parlata al mondo dopo il cinese ed è di gran lunga la più parlata in sudamerica. ha ragione Tharnak

  • Upvote 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 1,5k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Io sinceramente sto giocando a difficile la prima run e ho finito ieri sera il secondo atto,per il momento non ho incontrato molte difficoltà,sto procedendo lentamente e mi sto gustando il gioco esplo

Ma dopo tutto quello che hai visto stai a pensà a 30/60 fps? No comment...

ogni volta che leggo Quantum break penso ai 5 euro che ho messo come preorder più di un anno fa... ormai siamo tra l'atto di fede e l'investimento a lunghissimo termine

Da Wikipedia:

"Le cinque lingue coloniali del Sudamerica sono il portoghese 52%, lo spagnolo 46%, l'inglese, l'olandese e francese >1%.

Sono diffuse anche delle lingue parlate non europee come il guaraní, parlata soprattutto nel Paraguay, e il Quechua, che è tra le lingue ufficiali della Bolivia e del Perù"

https://it.wikipedia.org/wiki/America_Meridionale

 

Solo il Brasile occupa la metà del sud america(48%) ed è il più popoloso, e li si parla portoghese.Il brasile è nel BRICS, il gruppo delle cinque più grandi e "promettenti" economie in via di sviluppo a livello mondiale (insieme Russia, india,cina e sud africa).

Sempre da Wikipedia:

"L'economia brasiliana è la più grande in America Latina e la settima più grande al mondo sia in termini di Pil nominale sia per potere d'acquisto"

 

Quindi potremmo dire che solo il brasile è un mercato interessante per i videogiochi nel sud america.

 

Poi in microsoft avranno fatto dei conti e hanno visto che è meglio così, avranno calcolato che in italia e in svizzera si guadagna di più oppure che in italia se un gioco non è doppiato vende meno mentre ai giocatori che parlano spagnolo non interessa comprano lo stesso. chissà

Modificato da psicojolly
  • Upvote 1
http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/psicojolly94.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

In questo articolo vengono considerate solo le nazioni del Sud America, e non quelle del centro America. Il Brasile conta 200 milioni di abitanti, il Messico 150, se a questi si aggiungono tutti gli abitanti dell'America latina si arriva a più di 400 milioni di persone. La cosa strana è che in Messico Xbox One vende benissimo, senza contare i milioni di ispanici negli Stati Uniti, quindi perché non fare una versione spagnola?

Il Brasile è un mercato molto complesso. Xbox one riesce a vendere solo perché produce all'interno del paese. Il problema sono le alte tasse di importazione, basti vedere Nintendo, o il prezzo al lancio della Ps4.

Modificato da gabrielones
  • Upvote 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi spiego io perché non c'è lo spagnolo. Perché, anche se la lingua è parlata altrove, la localizzazione è a carico di Microsoft Spain, che ha un budget limitato in base al volume di vendita dei giochi in Spagna. Non in altre parti del mondo. Quindi evidentemente il loro budget non gli permetteva di localizzare il gioco per la loro lingua, tutto qui :teach: Il numero di persone che parlano la lingua non conta niente, conta solo il giro d'affari che ha la divisione che deve tirar fuoi i soldi per la localizzazione.


Poi in microsoft avranno fatto dei conti e hanno visto che è meglio così, avranno calcolato che in italia e in svizzera si guadagna di più oppure che in italia se un gioco non è doppiato vende meno mentre ai giocatori che parlano spagnolo non interessa comprano lo stesso. chissà

 

Ma guarda che MS non arriva neanche a farli questi calcoli, perché è compartimentata e non decide se un paese debba avere il doppiaggio rispetto all'altro. MS ha una serie di "divisioni": USA, UK, Italia, Francia, Germania, Giappone, ecc, ed assegna ad ognuna di queste un budget in base ai guadagni che quel paese genera. Poi è la singola divisione (MS Italia, MS Spain, MS UK) a decidere come spendere il budget: evidentemente MS Spain ha deciso che era meglio investirlo in altre attività, magari marketing e promozioni varie, piuttosto che nel doppiaggio del gioco.

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/neural+mx.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi sconvolgete che non abbiano doppiato il tutto in spagnolo?

Allora non svenite se vi dico che la Square-Enix per KH DDD su 3DS (quindi Square + Nintendo, gente col cash) non ha nemmeno SOTTOTITOLATO il gioco in spagnolo (nè in Italiano). Perchè? Qualcuno disse perchè spagnoli e italiani stavano ai primi posti per distribuzione di copie pirata lol...

 

Al di là della motivazione è per dire che, come dice Neural, il fatto che una lingua sia molto diffusa a loro non frega un ca..o.

Modificato da mommox
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi sconvolgete che non abbiano doppiato il tutto in spagnolo?

 

Allora non svenite se vi dico che la Square-Enix per KH DDD su 3DS (quindi Square + Nintendo, gente col cash) non ha nemmeno SOTTOTITOLATO il gioco in spagnolo (nè in Italiano). Perchè? Qualcuno disse perchè spagnoli e italiani stavano ai primi posti per distribuzione di copie pirata lol...

 

Al di là della motivazione è per dire che, come dice Neural, il fatto che una lingua sia molto diffusa a loro non frega un ca..o.

 

Contenti loro, che vendono meno di quanto potrebbero. :D

" Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo! " #FINOALLAFINE

Skend.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...

Lo studio finlandese Remedy Entertainment, attualmente al lavoro sull’attesissimo Quantum Break, è alla ricerca di un certo numero di sviluppatori da dedicare ad un nuovo progetto tripla A.

 

Tra le figure professionali cercate troviamo: un Technical artist, un Senior Producer, un Outsourcing Manager, un Senior/Lead AI Programmer, un Generalist Programmer e un Senior Tools Programmer.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo studio finlandese Remedy Entertainment, attualmente al lavoro sullattesissimo Quantum Break, è alla ricerca di un certo numero di sviluppatori da dedicare ad un nuovo progetto tripla A.

 

Tra le figure professionali cercate troviamo: un Technical artist, un Senior Producer, un Outsourcing Manager, un Senior/Lead AI Programmer, un Generalist Programmer e un Senior Tools Programmer.

Alan wake is coming?
Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma come si fa a non mettere lo spagnolo che è una delle lingue più parlate al mondo? (sicuramente più dell'inglese) O_O

 

Così tagliano fuori tutto il Sud e Centro america.

 

Lo spagnolo parlato in spagna non ha niente a che vedere con lo spagnolo parlato in sudamerica anche se si capisce perfettamente, cambia molto lo "slang" e l'intonazione (accento)! Uno spagnolo non vuole sentire i film doppiati in sudamericano né i giochi, ma li vuole in "castigliano" ovvero lo spagnolo parlato in Spagna! Tenendo conto che in spagna vivono 45 milioni di persone il bacino di utenza si restringe. La serie mass effect ha subito la stessa sorte in Spagna! Non è detto poi che in sudamerica (Mass effect) non sia stato doppiato, non ti saprei dire!

Modificato da robynosse
  • Upvote 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul forum di NeoGAF il responsabile delle PR di Remedy, Thomas Puha, ha rivelato che lintelligenza artificiale dei nemici in Quantum Break è stata migliorata.

 

In risposta alle numerose domande dei fan che domandavano se l'IA dei nemici nel nuovo titolo di Remedy fosse quella vista negli ultimi gameplay del gioco, risalenti alla Gamescom della scorsa estate, Puha ha rivelato che i nemici ora offriranno un grado di sfida decisamente maggiore di quello visto nei trailer e nei gameplay dellevento estivo.

 

Inoltre sempre su NeoGAF, Puha ha dichiarato che alcune tipologie di nemici, tra cui gli Strikers, utilizzeranno tecnologia Chronon che gli permetterà di utilizzare capacità simili a quelle del protagonista, in modo da poterlo contrastare più efficacemente.

Modificato da AngelDevil

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul forum di NeoGAF il responsabile delle PR di Remedy, Thomas Puha, ha rivelato che lintelligenza artificiale dei nemici in Quantum Break è stata migliorata.

 

In risposta alle numerose domande dei fan che domandavano se l'IA dei nemici nel nuovo titolo di Remedy fosse quella vista negli ultimi gameplay del gioco, risalenti alla Gamescom della scorsa estate, Puha ha rivelato che i nemici ora offriranno un grado di sfida decisamente maggiore di quello visto nei trailer e nei gameplay dellevento estivo.

 

Inoltre sempre su NeoGAF, Puha ha dichiarato che alcune tipologie di nemici, tra cui gli Strikers, utilizzeranno tecnologia Chronon che gli permetterà di utilizzare capacità simili a quelle del protagonista, in modo da poterlo contrastare più efficacemente.

Madonna, speriamo bene!!!

davvero curioso per questo titolo però non sono convinto del day1, l'IA dei nemici e la durata della "storia" mi preoccupano non poco...incrocio le dita!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L’art director Saku Lahtinen ha rivelato che la struttura ispirata alle serie TV di Quantum Break sarà ancora la base per i prossimi giochi di Remedy.

 

“La mia impressione è che il nostro prossimo gioco sarà un’evoluzione di queste lezioni imparate, piuttosto che un tentativo di conquistare ancora più territori”, ha spiegato Lahtinen a Xbox Achievements.

 

“Alan Wake ci ha insegnato a prendere ispirazione dalle serie TV. Quantum Break si basa su quelle fondamenta e abbiamo intrapreso molti step nel campo della tecnologia per riprodurre i personaggi e i loro volti, per far sì che abbiano un impatto ancora migliore sulla storia”.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Thomas Puha, PR Manager dello studio finlandese Remedy, ha comunicato che il team ha finalmente portato a termine la sequenza di apertura di Quantum Break. La software house stava da tempo lavorando su questa cut-scene iniziale, nel tentativo di apportare tutte le modifiche necessarie per massimizzare l'effetto emotivo suscitato nei giocatori.

 

Lo stesso Puha ha motivato gli sforzi del team riprendendo un vecchio detto dell'industria videoludica: "Il 90% della qualità di un gioco dipende dall'ultimo 10% della sua fase di sviluppo."

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel corso del Cité des Sciences et de l’Industrie di Parigi, il direttore creativo di Remedy Entertainment ha mostrato al pubblico alcune sequenze di Quantum Break tratte dal prototipo del gioco in lavorazione nel corso del 2012.

 

Le scene di gameplay, incluse nel filmato, mostrano una delle ambientazioni che sarà presente, seppur con profondi cambiamenti, nel gioco e permette di ammirare le prime applicazioni delle idee partorite dalle menti degli sviluppatori; vediamo infatti i poteri temporali che ricopriranno una parte davvero centrale nel titolo finale.

 

 

Alla Cité des Sciences et de l’Industrie, Sam Lake, il direttore creativo di Remedy Entertainment, ha condiviso diverse informazioni in merito all'ultima fatica della software house, l'esclusiva Xbox One Quantum Break.

 

Lo sviluppatore ha spiegato che nelle prime fasi di lavoro su una nuova proprietà intellettuale, le compagnie cercano di creare storie ed universi di gioco capaci di coprire molto più di un solo titolo. Nel caso di Quantum Break, però, l'avventura del protagonista potrà essere considerata "decisamente conclusiva", lasciando poco spazio ad un eventuale seguito. Lake ha inoltre spiegato che, nonostante la storia di Jack nascerà e morirà in un solo titolo, il mondo di gioco presenterà comunque alcuni elementi che potrebbero essere approfonditi in un eventuale seguito.

Lone+Wolf+X0.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con piacere vi informo che la trama di quantum break sarà davvero una cosa FENOMENALE!

un mio amico sta lavorando al doppiaggio in italiano del gioco (non mi sono fatto dire nulla, ovviamente) ma sostiene che sia davvero una roba epocale, e la serie tv qualcosa di estremo!

dai cazzooooooo

buono a sapersi!

Ma non avevo dubbi al riguardo, nessuno narra una storia meglio dei remedy.

Peccato facciano uscire giochi a cadenza secolare...

Hulong+zhan+shi.pnghttp://card.exophase.com/1/764871.png
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buono a sapersi!

Ma non avevo dubbi al riguardo, nessuno narra una storia meglio dei remedy.

Peccato facciano uscire giochi a cadenza secolare...

Non sarebbero così curati altrimenti.

 

Qualcuno nella zona di Firenze scambia temporaneamente la One per una PS4 all'uscita di Quantum Break ? :whew:

 

Voglio vederlo un utente sony che scambia la sua ps4 quando esce Uncharted :drunken:

http://gamercard.mondoxbox.com/mondo/gianfry+boss+90.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io QB me lo gioco,al limite mi faccio prestare una One,ma oltre al fatto che bisogna aspettare secoli per vedere un gioco dei Remedy,i loro giochi sono degli autentici capolavori,vedi Max Payne e Alan Wake....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...